GOLD, SILVER ed altri metalli sia nobili che plebei [monete lingotti, ETC, miniere e tanto altro] Vol. 20

https://finance.yahoo.com/news/iamgold-reports-first-quarter-2024-214900934.html

:cool:

Screen Shot 05-10-24 at 09.28 PM.PNG
 
La transizione da paese produttore ed esportatore di eccellenze che ha vissuto i bei tempi d 'oro degli anni 70/80/90 ora si è trasformato in un paese rivolto piu' al terziario e turismo e al settore Youtuber ed influencer...

I settori di nicchia rimangono appesi ad un filo , se pensi che pure l artigiano sarà soppiantato proprio perchè non si vuol dare piu' valore ( solita politica di mezzo , incapace di vedere al di la del proprio naso, dove prevale la corruzione e non il buon senso )

mangeremo davvero grilli e cavallette , anziche' una bella fiorentina o un buon pane fatto dal fornaio di paese...


se pensi che su un aumento di 100 euro in busta all operaio vanno netti 50 euro si capisce che qualcosa non va oltre alla produttività...
 
La transizione da paese produttore ed esportatore di eccellenze che ha vissuto i bei tempi d 'oro degli anni 70/80/90 ora si è trasformato in un paese rivolto piu' al terziario e turismo e al settore Youtuber ed influencer...

I settori di nicchia rimangono appesi ad un filo , se pensi che pure l artigiano sarà soppiantato proprio perchè non si vuol dare piu' valore ( solita politica di mezzo , incapace di vedere al di la del proprio naso, dove prevale la corruzione e non il buon senso )

mangeremo davvero grilli e cavallette , anziche' una bella fiorentina o un buon pane fatto dal fornaio di paese...


se pensi che su un aumento di 100 euro in busta all operaio vanno netti 50 euro si capisce che qualcosa non va oltre alla produttività...
In Italia è tutto falsato dal fatto che un terzo degli italiani mantiene gli altri due.
Per questo trovi imprenditori che competono con successo nei mercati internazionali (con una mano legata dietro la schiena) e platee di persone che campano di sussidi e aiuti di stato. Quella con due facce così è una strana medaglia
 
Ciao Robin,
ho visto un grafico che evidenzia che le junior miners di oro e argento stanno sottoperformando di brutto...chi consiglieresti del settore?
Mi scuso se ne hai già discusso in precedenza ;)
 
Ciao Robin,
ho visto un grafico che evidenzia che le junior miners di oro e argento stanno sottoperformando di brutto...chi consiglieresti del settore?
Mi scuso se ne hai già discusso in precedenza ;)

Nessuna 😎

Gia' le miniere sono business miserrimi.
Ma i junior/esploratori sono speculazioni per i malati di cuore.

Comprate il fisico o al massimo le royalty e vivete in pace.

L'ammontare di lavoro necessario per studiare/seguire/analizzare i junior e' mastodontico.
Esiste un canale youtube dedicato ai junior (Resourse Talk https://www.youtube.com/@ResourceTalks), dove intervista i CEO delle aziende in stile maratona di Mentana... cosi' puoi farti un'idea di cosa si va incontro...

Se ti riferisci agli ETF (GDXJ, SILJ), basta vedere le loro posizioni piu' importanti e potrai renderti conto che il sapore di "junior" in parte sparisce... le aziende nella top 10 le conosciamo e nemmeno le considererei junior...

Poi vabbe' alcune di queste aziende l'obolo nel mio portafoglio lo "meritano" anche solo per tenerle sott'occhio, ma stiamo parlando di posizioni irrilevanti.

Top10HoldingsGDXJ.png
Top10HoldingsSILJ.png


Certo, se l'argento va a $50, WPM fa +100% ma AG farebbe +800%... bisogna poi vedere quando accadra' (tipo se succede fra 10 anni, AG forse e' fallita, WPM certamente no), e poi capire per quanto tempo l'argento resta a $50 e come si evolve la situazione... argento a $50 per un "millisecondo" molto diverso da "formazione di un nuovo canale decennale nella zona $40-$60"
 
Ultima modifica:


IAG visti i risultati è stata l'unica verde (+11.43 % in chiusura)

tutte le altre miners hanno fiatato nonostante il Gold abbia chiuso ben positivo tanto che GDX ha chiuso in Rosso

a proposito di junior , ne avevo anch'io qualcuna in passato , prese nella speranza andassero in acquisto ai Big, ma di solito è un bagno di sangue tenerle (dividendi irrisori e discese verticali in caso di bear gold) ora preferisco solo le Big miners
 
Nessuna 😎

Gia' le miniere sono business miserrimi.
Ma i junior/esploratori sono speculazioni per i malati di cuore.

Comprate il fisico o al massimo le royalty e vivete in pace.

L'ammontare di lavoro necessario per studiare/seguire/analizzare i junior e' mastodontico.
Esiste un canale youtube dedicato ai junior (Resourse Talk https://www.youtube.com/@ResourceTalks), dove intervista i CEO delle aziende in stile maratona di Mentana... cosi' puoi farti un'idea di cosa si va incontro...

Se ti riferisci agli ETF (GDXJ, SILJ), basta vedere le loro posizioni piu' importanti e potrai renderti conto che il sapore di "junior" in parte sparisce... le aziende nella top 10 le conosciamo e nemmeno le considererei junior...

Poi vabbe' alcune di queste aziende l'obolo nel mio portafoglio lo "meritano" anche solo per tenerle sott'occhio, ma stiamo parlando di posizioni irrilevanti.

Vedi l'allegato 3014233Vedi l'allegato 3014232

Certo, se l'argento va a $50, WPM fa +100% ma AG farebbe +800%... bisogna poi vedere quando accadra' (tipo se succede fra 10 anni, AG forse e' fallita, WPM certamente no), e poi capire per quanto tempo l'argento resta a $50 e come si evolve la situazione... argento a $50 per un "millisecondo" molto diverso da "formazione di un nuovo canale decennale nella zona $40-$60"
Grazie Robin !
Ho trovato queste "ciofeche":
AGX
ABRA
HSTR
VIPR
AAG
BIG
IPT


...secondo te c'è qualcosa di buono o è meglio evitare?;)
Un'altra cosa..come vedi lo stagno ?
Thanks
 
Questo è il grafico che dicevo prima
 

Allegati

  • IMG_20240511_211605.jpg
    IMG_20240511_211605.jpg
    209,3 KB · Visite: 20
Il Monetary Metals Tax Neutrality Act (H.R. 8279), sostenuto dalla Sound Money Defense League, dal Money Metals Exchange e dagli attivisti del libero mercato, chiarisce che la vendita o lo scambio di monete e lingotti di metalli preziosi non devono essere inclusi nelle plusvalenze, nelle perdite o in qualsiasi altro tipo di calcolo del reddito federale. L'oro e l'argento verrebbero trattati come una non entità ai fini fiscali, equiparandoli al dollaro statunitense.

I deputati. Scott Perry (R-PA) e Randy Weber (R-TX) si sono aggiunti come cosponsor originali.

"Il mio punto di vista, sostenuto dal linguaggio della Costituzione degli Stati Uniti, è che le monete d'oro e d'argento sono denaro e hanno corso legale", ha dichiarato il deputato Mooney.

"Se sono effettivamente denaro degli Stati Uniti, sembra che non dovrebbero esserci tasse su di esse. Quindi, perché stiamo tassando queste monete come oggetti da collezione?".

Agendo unilateralmente, i burocrati dell'Internal Revenue Service hanno inserito l'oro e l'argento nella stessa categoria di "oggetti da collezione" come le opere d'arte, i Beanie Babies e le figurine del baseball - una classificazione che sottopone i metalli monetari a un'aliquota d'imposta sulle plusvalenze a lungo termine discriminatoriamente elevata, pari al 28%.

Inoltre, la Zecca degli Stati Uniti conia continuamente monete d'oro, d'argento, di platino e di palladio e attribuisce a ciascuna di esse un valore legale denominato in dollari statunitensi. Questo status formale di moneta statunitense sottolinea ulteriormente la peculiarità del trattamento fiscale dell'IRS.

Ma il "guadagno" di capitale non è necessariamente un guadagno reale. Spesso si tratta di un guadagno nominale che deriva semplicemente dall'inflazione creata dalla Federal Reserve e dalla conseguente diminuzione del potere d'acquisto del dollaro
(parte di un articolo da Zerohedge)

Tradotto con DeepL.com (versione gratuita)
 
Grazie Robin !
Ho trovato queste "ciofeche":
AGX
ABRA
HSTR
VIPR
AAG
BIG
IPT


...secondo te c'è qualcosa di buono o è meglio evitare?;)
Un'altra cosa..come vedi lo stagno ?
Thanks

Immagino tu voglia shortare per bilanciare le posizioni long su un portafoglio market neutral?

Teoricamente tutta roba shortabile:
- zero revenue
- profitti negativi
- S&G expenses alte
- aumenti di capitale continui per finanziare l'operativita' di capex
- se arriva una recessione queste aziende vengono obliterate dal mercato (quindi lo short sarerebbe un ottimo hedge)

Peccato che la maggior parte sia sui pink sheet OTC (o TSX), sub-$100M e quindi non shortabile o molto difficilmente shortabile.

Certo, una su dieci ce la fa, e probabilmente in un mercato bull sui preziosi la "prescelta" potrebbe fare un 10-bagger o anche meglio.
Ma per individuarla serve una montagna di tempo, che io preferisco impiegare in modi piu' profittevoli e mettere i soldi su WPM senza pensarci troppo.

L'unica eccezione della lista e' Impact Silver, che ha una vera miniera e tra mille difficolta' ci sta provando davvero.
Ma magari se me la studio shorterei anche quella...

Questo è il grafico che dicevo prima

E' un grafico comune a tutti i settori.

Potresti prendere il top 10 dei farmaceutici (JNJ MRK LLY PFE ANZ GSK etc) e paragonarli con un gruppo di 1000 aziende biotech in clinical trial (quelle che il farmaco lo stanno sviluppando/testando), e scoprirai che il grafico quasi sempre diverge.
Con l'eccezione che, durante un bull market pronunciato, le aziende piu' speculative sovraperformano le top 10.
Ma stiamo parlando dell'eccezione, mentre durante la maggior parte del tempo il regime del mercato e' di lateralizzazione o lento bull market (o alle volte bear market, e allora peggio mi sento) e le top 10 sovraperformano le bottom1000.

Ovviamente, qualcuna delle aziende "speculative" esce con un farmaco rivoluzionario approvato dalla FDA, fa un bel x20 e spesso viene acquisita da una delle top10 ad un +50% di premio aggiuntivo sul valore di mercato. Biglietti della lotteria.

Cioe' se uno avesse un portafoglio market neutral con il 50% long top10 e il 50% short bottom1000 farebbe soldi 9 anni su 10... e l'unico evento al quale dovrebbe porre attenzione non e' un crash del mercato ma un bull market verticale tipo quelli del 1997-1999, 2006-2007, 2020-2021... che forse sotto certi versi sono eventi piu' facili da individuare...
 
Ultima modifica:
Qualcuno di voi conosce i certificati Tracker Open End sulle azioni del lusso mondiale?
 
IAG visti i risultati è stata l'unica verde (+11.43 % in chiusura)

tutte le altre miners hanno fiatato nonostante il Gold abbia chiuso ben positivo tanto che GDX ha chiuso in Rosso

a proposito di junior , ne avevo anch'io qualcuna in passato , prese nella speranza andassero in acquisto ai Big, ma di solito è un bagno di sangue tenerle (dividendi irrisori e discese verticali in caso di bear gold) ora preferisco solo le Big miners
il silver ha sentito la bollinger, potremmo trovarci di fronte ad un laterale , prima di rompere definitivamente

P.s. X Robin , prima citavi il Silver come speculazione di breve che per sua natura lo e' , ma non potrebbe iniziare a stare dentro una fascia di prezzo " base " un pò piu decente ( 27/50 $ ) visto che è uno dei metalli rimasto piu indietro ...?

Screen Shot 05-12-24 at 11.13 AM.PNG
 
il silver ha sentito la bollinger, potremmo trovarci di fronte ad un laterale , prima di rompere definitivamente

P.s. X Robin , prima citavi il Silver come speculazione di breve che per sua natura lo e' , ma non potrebbe iniziare a stare dentro una fascia di prezzo " base " un pò piu decente ( 27/50 $ ) visto che è uno dei metalli rimasto piu indietro ...?

Ho argento fisico comprato 20 anni fa e mai venduto, quindi non lo considero solo "speculazione di breve".
Le miniere sono un'altra storia.

Soprattutto sull'argento, siccome era moneta ed e' stata moneta in tantissime nazioni per secoli/millenni... ora che non lo e' piu' abbiamo una condizione di oversupply, cioe' tutte le monete d'argento che circolavano come contante magari sono state riciclate ma fanno comunque parte dello stock di argento a livello mondiale... e pian piano nel corso delle decadi lo stock in eccesso e' stato e viene ancora assorbito dagli usi industriali.
A differenza dell'oro nessuna banca centrale possiede o accumula argento, quindi quella parte di domanda e' nulla.

Rimane lo zoccolo duro: la domanda industriale e la produzione mineraria.
La domanda industriale e' in continua crescita, visto che l'argento e' un materiale con proprieta' fenomenali (termiche, conduttive antibatteriche, riflettenti, etc)
E come si puo' notare dai grafici delle miniere d'argento che conosciamo tutti, la produzione mineraria e' quasi al collasso e le aziende vicino al fallimento nonostante il metallo sia quasi ai massimi degli ultimi 10 anni.

Ad un certo punto nel futuro prossimo non ci sara' piu' metallo da riciclare (le nonne avranno venduto tutte le posate e le monete, e rimarranno solo i fanatici come me che il metallo non lo vendono praticamente mai), e a quel punto avverra' un riprezzamento.
Quindi si, entro la fine della decade come base-case io vedo probabile uno spike violento ma temporaneo sui $100 l'oncia, per poi ritornare ad un canale lateralizzante sui $40-$60 duraturo per la decade successiva.

Ovviamente l'oro e' quello che spiana la strada, senza l'oro sopra i $3000 non accade nulla.

E non voglio nemmeno entrare in scenari improbabili/appocalittici 😎

------------------------------

Aggiornamento portafoglio
Un'altra buona settimana, soprattutto dal punto di vista delle commodity.
Lo short TLT e' andato un po' contro, ma ce lo aspettavamo.
Rame, cemento e metalli preziosi in grande spolvero.
Bel rimbalzo di CRH sulla trimestrale.
Peccato per le trimestrali di LIN ed RS non eccelse (ma riprenderemo tutto con gli interessi).
Fanalini di coda NTR e CF (fertilizzanti).

Long Inflation Portfolio (2024.05.10) closing.png


CRB index recupera in parte la perdita della settimana scorsa (brutta candela rossa che faceva presagire di peggio)
Vedremo se continua il recupero la prossima settimana, ma il trend bullish sembra ancora in salute.

crytr_ind (7).png


Nelle ultime tre settimane si sono impennati i prezzi dei noli delle navi container, in maniera alquanto anomala rispetto agli accadimenti degli ultimi 6 mesi (Suez, Houthi, etc)... non so cosa stia bollendo in pentola...
Candeloni verdi settimanali che nemmeno durante il covid erano cosi' pronunciati...

spscfi_com (2).png
 
Ultima modifica:
Ok quindi possiamo considerarlo quasi a tutti gli effetti alla pari dei metalli industriali...si tratta in pratica di scovarne un essenziale probabile utilizzo ..grazie

P.s. riguardo i noli..non vorrei che le ultime di Biden contro la Cina siano la causa
 
Grafico Silver dal dopoguerra al netto dell'inflazione.

Sembrerebbe che i 20USD siano un bottom e il primo traguardo siano i vecchi 50USd del 2010 che con inflazione sono diventati oggi 62-64.
Vediamo se e in quanto tempo si arriva là

historical-silver-prices-100-year-chart-2024-05-13-macrotrends (1).png
 
Grafico Silver dal dopoguerra al netto dell'inflazione.

Sembrerebbe che i 20USD siano un bottom e il primo traguardo siano i vecchi 50USd del 2010 che con inflazione sono diventati oggi 62-64.
Vediamo se e in quanto tempo si arriva là

Vedi l'allegato 3014534
Mio figlio è nato nel 2010, in piena bolla, in chiesa l'ho fatto battezzare Luca Giulio Silver 😂😂😂
 
Mio figlio è nato nel 2010, in piena bolla, in chiesa l'ho fatto battezzare Luca Giulio Silver 😂😂😂
Imagino che tu gli abbia regalato dieci lingotti da un chilo, che ad ogni compleanno fino al trentesimo gli regali un chilo. Cosi si ritrova nel 2040 con 40 kg d'argento che, chissà....

Non scherzo, se il mio fisico non andrà venduto, è già assegnato ai figli. Se la giocheranno a piacimento dal 2050-2060...
 
Ho argento fisico comprato 20 anni fa e mai venduto, quindi non lo considero solo "speculazione di breve".
Le miniere sono un'altra storia.

Soprattutto sull'argento, siccome era moneta ed e' stata moneta in tantissime nazioni per secoli/millenni... ora che non lo e' piu' abbiamo una condizione di oversupply, cioe' tutte le monete d'argento che circolavano come contante magari sono state riciclate ma fanno comunque parte dello stock di argento a livello mondiale... e pian piano nel corso delle decadi lo stock in eccesso e' stato e viene ancora assorbito dagli usi industriali.
A differenza dell'oro nessuna banca centrale possiede o accumula argento, quindi quella parte di domanda e' nulla.

Rimane lo zoccolo duro: la domanda industriale e la produzione mineraria.
La domanda industriale e' in continua crescita, visto che l'argento e' un materiale con proprieta' fenomenali (termiche, conduttive antibatteriche, riflettenti, etc)
E come si puo' notare dai grafici delle miniere d'argento che conosciamo tutti, la produzione mineraria e' quasi al collasso e le aziende vicino al fallimento nonostante il metallo sia quasi ai massimi degli ultimi 10 anni.

Ad un certo punto nel futuro prossimo non ci sara' piu' metallo da riciclare (le nonne avranno venduto tutte le posate e le monete, e rimarranno solo i fanatici come me che il metallo non lo vendono praticamente mai), e a quel punto avverra' un riprezzamento.
Quindi si, entro la fine della decade come base-case io vedo probabile uno spike violento ma temporaneo sui $100 l'oncia, per poi ritornare ad un canale lateralizzante sui $40-$60 duraturo per la decade successiva.

Ovviamente l'oro e' quello che spiana la strada, senza l'oro sopra i $3000 non accade nulla.

E non voglio nemmeno entrare in scenari improbabili/appocalittici 😎


una sparata a 100/200$ a parer mio la può fare entro la decade visto che l'oro sembra in bull market
 
Indietro