Grafite e grafene i materiali del futuro ?

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Northern Graphite alza il listino prezzi della sua grafite del 6%.

Northern Graphite Announces Price Increase Due to Inflationary Pressures


July 6, 2022: Northern Graphite Corporation (NGC:TSX-V, NGPHF:OTCQB, FRA:ONG, XSTU:ONG) (the “Company” or “Northern”) is informing the market that it will increase prices on production from its Lac des Iles, Quebec graphite mine by 6% in order to cover rising costs due to global inflationary pressures on energy, freight and operational expenses. The price increase will impact all orders received on, or after July 21st, 2022.

Northern values its customers and their loyalty and will revisit this price increase if fuel and transportation costs decline in the coming months.

About Northern Graphite
Northern Graphite is a TSX Venture Exchange listed Canadian company focussed on becoming a world leader in producing natural graphite and upgrading it into high value products critical to the green economy including anode material for LiBs/EVs, fuel cells and graphene, as well as advanced industrial technologies.

Northern is the only significant graphite producing company in North America and will become the third largest non-Chinese producer when its Namibian operations come back on line in the first half of 2023. The Company also has two large scale development projects, Bissett Creek in Ontario and Okanjande in Namibia, that will be a source of continued production growth in the future. All projects have “battery quality” graphite and are located close to infrastructure in politically stable countries.
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
I PRINCIPALI CONSULENTI IN MATERIA DI PROXY INDIPENDENTI ISS E GLASS LEWIS RACCOMANDANO AGLI AZIONISTI DI VOTARE "PER" L'ACCORDO CON NOUVEAU MONDE GRAPHITE E IL CAMBIAMENTO DI BUSINESS
5 luglio 2022
Montreal, Quebec – 5 luglio 2022 – Mason Graphite Inc. (TSX-V: LLG) (OTCQX: MGPHF) ("Mason Graphite" o la "Società") è lieta di annunciare che Institutional Shareholder Services (ISS) e Glass Lewis, le principali società indipendenti di consulenza per il voto per delega, hanno raccomandato agli azionisti di Mason Graphite di votare "PER" l'opzione e l'accordo di joint venture (l'"Accordo OJV") con Nouveau Monde Graphite Inc. ("NMG") (NYSE: NMG) (TSX-V: NOU) e il cambiamento di business (il "Cambiamento di business").

Gli azionisti beneficeranno della proposta di joint venture da costituire con NMG ai sensi dell'accordo OJV (la "Joint Venture") mediante:

Sfruttando l'esperienza e le capacità di commercializzazione di NMG, che consentiranno anche di realizzare il pieno potenziale della proprietà Lac Guéret aumentando il suo ambito di produzione a un minimo di 250.000 tonnellate all'anno di concentrato di grafite;
Accesso all'impianto dimostrativo di NMG necessario per far avanzare il progetto; un valore stimato di 30 milioni di dollari canadesi;
Investimenti da parte di NMG per un totale di C$15M:
10 milioni di dollari canadesi nel progetto Lac Guéret prima della costituzione della Joint Venture;
C$2,5 milioni in equity di Mason Graphite a C$0,50 per azione subito dopo l'approvazione degli azionisti; e
C$2,5M in equity di Mason Graphite alla formazione della Joint Venture ad un prezzo per azione stabilito su un prezzo medio ponderato del volume a 20 giorni al momento dell'investimento, con un prezzo minimo di C$0,50.
Nel raggiungere la sua raccomandazione che gli azionisti di Mason Graphite votino "PER" l'accordo OJV, ISS ha dichiarato: "L'accordo di joint venture ha un senso strategico in quanto consente alla società di agire sul nuovo modello di business aziendale, riducendo al minimo i costi associati all'esplorazione e all'ulteriore sviluppo. La società sembra aver condotto una lunga revisione strategica alternativa e, alla luce del fatto che non vi sono problemi di governance significativi, l'approvazione da parte degli azionisti di questa risoluzione è giustificata".

Nel raggiungere la sua raccomandazione che gli azionisti di Mason Graphite votino "PER" il cambiamento di attività, ISS ha dichiarato: "Dato che il cambiamento di attività allineerà formalmente la società con le sue attività commerciali già correnti e viene fatto per conformarsi alle politiche TSXV, e in assenza di altre significative preoccupazioni di corporate governance, l'approvazione degli azionisti di questa risoluzione è giustificata".

Al 4 luglio 2022, i voti totali espressi rappresentano il 12,98% del totale delle azioni emesse e in circolazione ed entrambe le risoluzioni sono supportate dal 99,7% dei voti espressi.

Per ulteriori informazioni, gli azionisti sono invitati a rivedere la circolare informativa sulla gestione di Mason Graphite preparata in relazione all'assemblea speciale degli azionisti che si terrà il 14 luglio 2022 e i comunicati stampa di Mason Graphite del 16 maggio e del 23 giugno 2022.
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
E vai con la Namibia !

Northern Graphite Completes Preliminary Economic Assessment on
Restart of Namibian Operations

Okanjande/Okorusu on Track for Production by Mid 2023


July 11, 2022: Northern Graphite Corporation (NGC:TSX-V, NGPHF:OTCQB, FRA:ONG, XSTU:ONG) (the “Company” or “Northern”) is pleased to announce the completion of a Preliminary Economic Assessment (“PEA”) for the restart of its Okanjande/Okorusu graphite operation in Namibia. The report, which will be filed on Sedar shortly, concludes that Northern can bring the project back into production by mid 2023 at an average production level of almost 31,000 tonnes per annum of graphite concentrate with a C1 production cost of US$775/tonne. The capital required to initiate production is US$15.1M which includes the installation of a new, two-stage grinding circuit, additional regrind equipment in the flotation plant, and a new tailings storage facility.

The PEA indicates very robust project economics as reflected in Table 1, with a Post Tax IRR of 62%, a Post Tax NPV of US$65M, and a payback of under 2 years based on a 10 year project life and a weighted average graphite price of US$1,500/tonne. The graphite price is based on a concentrate containing11% +50 mesh XL flake, 48% +80 mesh large flake, 24% +100 mesh medium flake and 16% +150 mesh small flake, and having an average carbon content of 96%.

The level of accuracy for some of the key inputs are generally of a higher level than normally associated with a PEA as only “Measured and Indicated” resources are included and major capital and operating cost items such as large equipment prices and mining and trucking costs are based on fixed prices obtained in early June 2022.

The authors of the report, CREO Engineering (Namibia), also list the following opportunities for improving economics:

Resource: The Okanjande deposit hosts a hard rock resource of 24,200,000t of ore with 1,287,000t of contained graphite in the measured and indicated categories and 7,200,000t of ore with 359,000t of contained graphite in the inferred category (@3.1%TGC cut-off grade and $1,200/t Graphite price). This presents the opportunity to build a large new processing plant at the mine site with the capability of producing 100,000-150,000tpy of graphite concentrate. This will significantly reduce operational costs due to the elimination of ore transport requirements and the introduction of economies of scale. The Company plans to initiate a PEA on this development scenario in the coming months.

Exploration: There is ample evidence of more resources in the region. These need to be quantified by exploration and drilling.

Processing: Investigate Rutile recovery from the graphite flotation tails and existing TSF facility.

Taxes, Royalties and Other Interests: There are approximately US$50M in tax loss carry forwards relating to previous operations that could potentially be used to reduce taxable income. This issue requires further investigation by the Company’s tax advisors.

Northern’s Namibian operations consist of the Okanjande graphite deposit and the Okorusu processing plant located 70km away. Refurbishment of the Okorusu plant is well underway. The first 20 employees were engaged during June and have been active cleaning the site, stripping equipment, renovating offices and equipping the maintenance workshop. CREO has been appointed as the EPCM contractor, detailed engineering for the new grinding circuits has begun, and long delivery equipment items ordered. Further administration personnel are scheduled to join during July.

“The results of the PEA confirm our expectations for the project and validate the decision to proceed with the acquisition and re-development at both Okanjande and Okorusu. We are well underway towards achieving our objective of first production within 9-12 months with an excellent workforce that is highly experienced in mining operations and 100% sourced within Namibia. The opportunity to expand production in the future is a huge, added bonus and something that Northern has already started to investigate,” commented Dave Marsh, Chief Operating Officer for Northern Graphite.

About Northern Graphite
Northern Graphite is a TSX Venture Exchange listed Canadian company focussed on becoming a world leader in producing natural graphite and upgrading it into high value products critical to the green economy including anode material for LiBs/EVs, fuel cells and graphene, as well as advanced industrial technologies.

Northern is the only significant graphite producing company in North America and will become the third largest non-Chinese producer when its Namibian operations come back on line in the first half of 2023. The Company also has two large scale development projects, Bissett Creek in Ontario and Okanjande in Namibia, that will be a source of continued production growth in the future. All projects have “battery quality” graphite and are located close to infrastructure in politically stable countries.
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Che mazzate le aziende della grafite.

Più escono comunicati stampa (che tra l'altro a me sembrano essere positivi) più il prezzo delle azioni delle nostre imprese di esplorazione ed estrazione, precipitano.
Davvero non mi spiego il vero e proprio crollo dei corsi borsistici di Mason Graphite, Northern Graphite e Next Source Materials.
Siamo tornati a quotazioni di anni fa, quando il prezzo della grafite era precipitato e la fase estrattiva sembrava lontanissima.
Oggi Northern Graphite sta già vendendo sul mercato migliaia di tonnellate di grafite; Mason Graphite sta per sugellare un grosso deal con Nouveau Monde, Next Source sta per terminare l'impianto in Madagascar. Tutto inutile, sembra quasi che la nostra grafite non verrà venduta a nessun produttore di batterie per auto elettriche e quindi le nostre aziende falliranno miseramente.
Io ci credo ancora, ma in momenti come questi mi vengono mille dubbi sulla bontà del mio investimento in grafite.
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Dalla disperazione alla gioia ?

Guardando le quotazioni delle mie aziende canadesi, mi viene da piangere; Mason Graphite a 0,33 e Northern Graphite a 0,48 danno l'idea di essere aziende senza futuro.
Eppure c'è una vocina dentro di me che mi sussurra che tra non moltissimo venderò tali azioni a 2,00 $ CAD.
Forse è solo un miraggio, visto il caldo di questi giorni, ma secondo me in queste aziende c'è del buono che prima o poi uscirà.
Per ora me ne sto rintanato a leccarmi le ferite, ma in prospettiva di uscire e fare festa.
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Mason Graphite

Una cosa non capisco di Mason Graphite; Nuoveau Monde Graphite sottoscrive un aumento di capitale ad un prezzo di 0,50 $ CAD e il prezzo dell'azione in borsa è di soli 0,33 $ CAD. Di solito succede il contrario e cioè il prezzo di sottoscrizione è inferiore al prezzo di borsa.
Adesso vediamo come andrà con la quotazione di Black Swan Graphene; speriamo che non si dimostri un flop. L'azienda è paragonabile a Nanoxplore, che quota oggi in borsa circa 500 milioni di $ CAD (dopo essere arrivata a 1.400 milioni di $ CAD).
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Lomiko annuncia la chiusura del collocamento privato Flow-Through e l'aggiornamento sull'esplorazione regionale della grafite e sul progetto Bourier Lithium
Montreal, Quebec – 21 luglio 2022 - Lomiko Metals Inc. (TSX. V: LMR) ("Lomiko Metals" o la "Società") annuncia che la Società ha ricevuto l'approvazione condizionata e chiederà al TSX Venture Exchange (la "Borsa") di chiudere il suo collocamento privato non negoziato (il "Collocamento privato") di 9.765.400 unità flow-through (le "Unità FT") al prezzo di $ 0,065 per unità FT per proventi lordi aggregati di $ 634.751.

Ogni unità FT è costituita da un'azione ordinaria che si qualificherà come "azione flow-through" ai sensi dell'Income Tax Act (Canada) e del Taxation Act (Québec) e la metà (1/2) di un warrant di acquisto di azioni ordinarie (un "Warrant") con ogni intero Warrant esercitabile al prezzo di $ 0,10 per azione per un periodo di due anni dopo la chiusura.

Previa approvazione normativa, la Società pagherà le commissioni di un cercatore di contanti di $ 31.737,55 ed emetterà 580.182 warrant di ricerca (i "Warrant del Finder") a tre parti. Ogni Warrant di Finder non è trasferibile ed esercitabile ad un prezzo di $ 0,10 per azione per un periodo di due anni dopo la chiusura.

Ai sensi delle leggi canadesi applicabili in materia di titoli, tutti i titoli emessi ai sensi del presente collocamento privato sono soggetti a un periodo di detenzione di quattro mesi e un giorno. Il collocamento privato rimane soggetto all'approvazione finale del TSX Venture Exchange.

La Società intende utilizzare i proventi lordi del collocamento privato per sostenere le spese di esplorazione canadesi e le "spese minerarie flow-through" come definite nell'Income Tax Act (Canada) e nel Taxation Act (Québec) sul programma di esplorazione regionale della grafite Laurentides della Società e sulla proprietà Bourier Lithium, che sarà sostenuta entro il 31 dicembre, 2023, e rinunciato con data di efficacia entro e non oltre il 31 dicembre 2022 agli acquirenti iniziali di FT Units in un importo aggregato non inferiore ai proventi lordi derivanti dalla vendita delle FT Units.

Il CEO e Direttore Belinda Labatte ha commentato: "Siamo lieti di garantire il finanziamento Flow-Through e l'applicazione del nuovo credito Flow Through dei minerali critici in questo finanziamento che è in attesa di ulteriori dettagli e qualifiche del nuovo credito annunciato nel bilancio 2022. Il Critical Minerals Exploration Tax Credit (CMETC) è un nuovo credito d'imposta proposto nel bilancio 2022 il 7 aprile 2022. Il credito d'imposta del 30% sarebbe applicabile alle spese ammissibili nell'esplorazione di minerali critici in Canada in linea con la nuova strategia mineraria critica del governo. L'annunciata strategia mineraria critica e il credito d'imposta sono importanti e direttamente allineati con la nostra strategia regionale in corso per sviluppare le rivendicazioni di grafite naturale in scaglie e per far progredire il nostro programma di esplorazione del litio Bourier. A La Loutre continuiamo a far progredire il nostro programma di perforazione diamantata nella zona EV, continuano gli studi di base ambientali e gli studi metallurgici. Questo programma replicherà le fasi di elaborazione e purificazione commerciali per valutare le prestazioni della grafite a scaglie di La Loutre nelle applicazioni anodiche a batteria.

Programma regionale di esplorazione della grafite nella provincia di Grenville

Lomiko ha avviato indagini geofisiche in elicottero sulle sue sei proprietà regionali di grafite allo scopo di acquisire dati con l'obiettivo di identificare aree di mineralizzazione prospettica della grafite per il futuro follow-up sul campo. Il programma coprirà circa 14.255 ettari di rivendicazioni minerarie e 236 richieste in totale. Queste nuove rivendicazioni si trovano entro un raggio di 100 km dalla grafite di punta della Società La Loutre e sono state precedentemente annunciate il 16 maggio 2022. Con questo lavoro, l'azienda mira a identificare conduttori vicini alla superficie che aiuteranno a guidare il lavoro sul campo in futuro e definire ulteriormente la prospettiva regionale per la grafite naturale a scaglie. Fare riferimento alla Figura 1 per i dettagli.

Aggiornamento sull'esplorazione di Bourier

Inoltre, presso la prospettiva Bourier della Società, Lomiko e Critical Elements Lithium Corporation (Operatore) hanno iniziato il programma di esplorazione sul campo 2022. Il programma sul campo dovrebbe durare quattro settimane. Le anomalie litio-tantalio-cesio sono di particolare interesse perché rappresentano una scoperta senza precedenti nella rivendicazione di Bourier. Questa anomalia si estende lungo un sistema di pegmatiti bianche ricche di mica lungo 2,5 km. L'interpretazione strutturale di GoldSpot suggerisce che questa tendenza al litio-tantalio-cesio potrebbe estendersi alla mostra di Lemare Li. Fare riferimento alla Figura 2 per i dettagli.
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Interessantissimo l articolo postato da Prezzemolo.
Purtroppo sono diversi anni che leggo articoli simili e io stesso ne parlo, ma purtroppo il prezzo delle azioni canadesi sono ancora a livelli di fallimento e io ci sto perdendo un sacco di soldi.
Guardate Mason e Northern Graphite, nonostante tutte le news, sono crollate.
Io ci credo ancora nella graphite, ma sono davvero deluso al momento.
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Niente di nuovo nel mondo della grafite. Il solito scenario desolato, di quotazioni al limite del fallimento.
Ma possibile che la grafite e le aziende ad essa collegate, non interessino a nessuno, tranne che a noi quattro gatti ?
Possibile che sappiamo solo noi che sono in costruzione numerose gigafactory per la produzione di batterie agli ioni di litio, che richiederanno migliaia di tonnellate di grafite ?
Possibile che tutte le materie prime siano schizzate all'insù e invece la grafite è stabile (anche se in moderato rialzo) ?
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Chissà se uno di questi giorni il prezzo della grafite schizzerà verso l'alto e con esso il prezzo delle azioni canadesi da noi seguite.
Io aspetto quel momento da 8 anni, un po troppi direi.
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Dove abito io (zona Lago di Como) in questo periodo siamo invasi dai turisti stranieri; qui da noi non vengono in aereo o treno, ma quasi tutti con la propria automobile.
Ebbene per le strade cominciano a vedersi diverse auto full-electric tipo la Tesla, con il primato per gli Olandesi, seguiti dagli Svizzeri.
Le auto ibride sono poi numerosissime.
Questi fatti mi fanno arrabbiare ancora di più quando vedo le quotazioni delle nostre aziende della grafite, come Mason e Northern Graphite; sembra che la rivoluzione elettrica non si sia messa in moto e il futuro prossimo e venturo sarà ancora dei motori endotermici.
Possibile che, con tutte le prospettive positive, siamo in questa situazione scandalosamente disperata ?
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
I nostri interessi spaziano dalla Namibia, al Madagascar, al Canada; peccato che al momento i nostri interessi non coincidono con il prezzo delle azioni delle nostre aziende canadesi.
Ma arriverà quel giorno, si che arriverà.
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Black Swan Graphene (Mason Graphite)

Penso che tra non molto (ipotizzabile la metà di agosto) avremo notizie in merito alla quotazione o meno della Black Swan Graphene.
Con l'azione a 0,15 $ CAD, il valore attuale dell'azienda è sui 42 milioni di $ CAD.
L'obbiettivo di BSG è di produrre 10.000 tonnellate di grafene all'anno, anche se per il momento inizierà con 1.000 tonnellate, nel sito produttivo di Nuoveau Monde Graphite.
Per fare un raffronto sulla capitalizzazione, tenete conto che NanoXplore, che si è pure prefissa di produrre 10.000 tonnellate di grafene, ad oggi vale in borsa circa 600 milioni di $ CAD.

Insomma le prospettive sono più che buone, vedremo se si realizzeranno.
 
Ultima modifica:

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Northern Graphite Appoints Vice President of Global Sales

Completes Issuance of Shares in Payment for Advisory Fees


August 2, 2022: Northern Graphite Corporation (NGC:TSX-V, NGPHF:OTCQB, FRA:ONG, XSTU:ONG) (the “Company” or “Northern”) ”) is pleased to announce the appointment of Marco Zvanik B.Sc as Vice President of Global Sales. Marco has 35 years of sales, management and operational experience in the composite material, carbon fiber, nanomaterial and wind energy manufacturing industries. He has created, implemented and managed global commercial teams for start-up, mid-cap and Fortune 500 companies with a focus on delivering value for both his customers and their businesses. Mr. Zvanik received his B.Sc degree in Ocean Engineering in 1986 from Texas A&M University.

Mr. Zvanik will oversee all global commercial activities for Northern. Sales Managers in North America and Europe will report to Marco with respect to marketing production from the Lac des Iles and Namibian graphite mines and he will be intimately involved in developing new markets for value added industrial products and lithium ion battery anode materials.

Marco Zvanik commented, “I am extremely excited to be joining Northern at this important time as we implement our strategy to become the world’s leading graphite producer and processor. By supporting both current and future customers that require critical materials such as graphite, we will enable them to transform new industries such as the lithium ion battery market for electric vehicles.”

“Marco is exactly the person we were looking for in this role as we continue to grow and transform into a world leading global graphite company,” said Northern CEO Hugues Jacquemin. “By leveraging his global experience, combined with a deep understanding of the specialty materials industry, he will make a big difference for our customers and our company by helping to provide complete solutions to the market.”

Payment of Advisory Fees

The Company also announces that it has completed the previously announced issuance of 700,000 common shares of the Company to NINE58 Advisors ("NINE58"), an arm's length investment advisory firm based in London, United Kingdom, at a deemed price of US$0.60 (approximately C$0.78) per share as payment for US$420,000 (approximately C$546,000) in advisory fees owed to NINE58. The common shares are subject to a four month hold period expiring November 28, 2022.

About Northern Graphite
Northern is a Canadian, TSXV listed company that is focussed on becoming a world leader in producing natural graphite and upgrading it into high value products critical to the green economy including anode material for LiBs/EVs, fuel cells and graphene, as well as advanced industrial technologies.

Northern is the only significant graphite producing company in North America and will become the third largest outside of China when its Namibian operations come back online in the first half of 2023. The Company also has two large scale development projects, Bissett Creek in Ontario and Okanjande in Namibia, that will be a source of continued production growth in the future. All projects have “battery quality” graphite and are located close to infrastructure in politically stable countries.
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Concorrenti dalla Malesia con gli scarti dell'olio di palma

Malaysia-based graphite and graphene producer Graphjet aims to list on the NASDAQ with a $1.5 billion valuation
Malaysia-based Graphjet Technology aims to list on the NASDAQ, with a projected valuation of $1.49 billion. The company has signed an agreement with Energem Corp (NASDAQ: ENCP), a special-purpose acquisition company that will merge with Graphjet.

Graphjet and Energem signing ceremony image

Graphjet was established in 2019 in Malaysia. The company produces graphene and graphite from palm kernel shells (a common waste product from the production of palm seed oil). The company targets several applications, including batteries for EVs and power storage.

Graphjet hopes that the deal will be closed by the end of 2022. The company aims to use the raised funds (an estimated $112 million) to build a state-of-the-art production facility, and accelerate its growth. The company says that it will be able to produce 10,000 tons of graphite and 60 tons of graphene, annually, from 30,000 tons of dried palm kernel waste.

If all goes well, the new company will trade on the NASDAQ under the ticker GTI.


Ci mancava anche l'olio di palma.
Tra l'altro avevo letto che la grafite si può ottenere a buon prezzo anche dalla corteccia dell'albero di eucalipto.

Certo che capitalizzare 1,5 miliardi di $ con una produzione di sole 10.000 tonnellate mi sembra una pazzia; allora le nostre miniere canadesi quanto dovrebbero quotare ?
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Ho avuto uno scambio di e-mail con i miei referenti presso le miniere canadesi; anche loro non si sanno spiegare la valutazione mostruosa della società della Malesia; avanzano anche dei dubbi sul fatto che dagli scarti dell'olio di palma si possa ottenere grafite; mi hanno fatto una chiara raccomandazione di stare attento a queste SPAC.
Insomma, sembra una gigantesca montatura, una fiaba e non una realtà.
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Dragonfly completa QT, cambia nome in Black Swan
Paul Hardy riferisce

BLACK SWAN GRAPHENE ANNUNCIA LA CHIUSURA DELLA TRANSAZIONE QUALIFICANTE

Black Swan Graphene Inc. (ex Dragonfly Capital Corp.) ha chiuso la sua transazione qualificante precedentemente annunciata (come tale termine è definito nella TSX Venture Exchange Policy 2.4 - Capital Pool Companies) con Black Swan Graphene Inc. (PrivCo), una società privata dell'Ontario, ai sensi dei termini di un accordo di scambio di azioni datato 17 gennaio 2022, come modificato, con PrivCo e gli azionisti di PrivCo. In relazione alla transazione, la società ha cambiato il suo nome da Dragonfly Capital Corp. a Black Swan Graphene Inc.

L'Operazione è stata completata mediante scambio di azioni con il quale la Società ha acquisito tutte le azioni ordinarie in circolazione nel capitale di PrivCo (ciascuna, una "Azione PrivCo") dagli azionisti di PrivCo (collettivamente, gli "Azionisti PrivCo") in corrispettivo per l'emissione di un totale di 210.230.343 azioni ordinarie (ciascuna, una "Azione Ordinaria") nel capitale della Società agli Azionisti PrivCo, ad un prezzo presunto di $0,15 per Azione. Inoltre, le 1.225.000 opzioni di acquisto di Azioni PrivCo (ciascuna, una "Opzione PrivCo") che erano in circolazione immediatamente prima della chiusura dell'Operazione sono state annullate e ai loro possessori sono state concesse complessivamente 15.175.000 opzioni per l'acquisto di Azioni Ordinarie (ciascuna, una "Opzione") e 7.875.000 azioni vincolate (ciascuna, una "RSU") della Società, secondo i termini di un piano di incentivazione azionaria omnibus che è stato adottato immediatamente dal Consiglio di Amministrazione della Società dopo aver chiuso la Transazione.

A seguito del perfezionamento dell'Operazione, la Società dispone complessivamente di 283.938.008 Azioni Ordinarie, 15.175.000 Opzioni e 7.875.000 RSU in circolazione.



Finanziamento della ricevuta di sottoscrizione

Come precedentemente annunciato il 26 luglio 2022, in relazione alla Transazione, la Società ha completato un finanziamento non mediato (il "Finanziamento della ricevuta di sottoscrizione") di 46.669.665 ricevute di sottoscrizione (ciascuna una "Ricevuta di abbonamento") al prezzo di $ 0,15 per ricevuta di sottoscrizione per raccogliere proventi lordi di $ 7.000.500. Ogni ricevuta di sottoscrizione è stata scambiata con un'azione ordinaria. I proventi del Subscription Receipt Financing dovrebbero essere utilizzati per scopi generali di capitale circolante e per finanziare gli obiettivi e le operazioni aziendali della Società. Le informazioni relative agli obiettivi e alle operazioni aziendali della Società sono disponibili nella Dichiarazione di deposito della Società del 29 luglio 2022, disponibile sotto il profilo della Società su SEDAR.



Direttori e Funzionari

A seguito del perfezionamento dell'Operazione, gli amministratori e i funzionari della Società sono i seguenti:



Simon Marcotte: Presidente, CEO e Direttore
Greg Duras: CFO e Segretario Aziendale
Harry Swan: Direttore e Presidente non esecutivo del Consiglio di Amministrazione
Peter Damouni : Direttore Esecutivo
Michael Edwards: COO e Direttore
Paul Hardy: VP Sviluppo aziendale
David Deak: Regista
Roy McDowall: Regista


Quotazione e trading

La Società dovrebbe essere quotata sul TSXV come emittente industriale Tier 2 con il nome di "Black Swan Graphene Inc." Le azioni ordinarie dovrebbero riprendere le negoziazioni sul TSXV con il simbolo "SWAN" intorno al 10 agosto 2022.



Informazioni su Black Swan Graphene Inc.

Black Swan Graphene Inc. si concentra sulla produzione e commercializzazione su larga scala di prodotti brevettati ad alte prestazioni e a basso costo di grafene rivolti a diversi settori industriali, tra cui calcestruzzo, polimeri, batterie agli ioni di litio e altri, che dovrebbero richiedere grandi volumi di grafene e, a loro volta, richiedere grandi volumi di grafite. Black Swan mira a sfruttare l'idroelettricità a basso costo e verde della provincia del Quebec e la vicinanza degli eventuali siti di produzione di Mason Graphite al fine di stabilire una catena di approvvigionamento completamente integrata, ridurre i costi complessivi e accelerare l'implementazione dell'utilizzo del grafene.


Sono curioso di vedere, una volta quotate in borsa, quanto varranno le azioni di Black Swan Graphene; oggi sono a 0,15 $, domani chissà.
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Northern Graphite to Acquire Mousseau West Graphite Project

August 8, 2022: Northern Graphite Corporation (NGC:TSX-V, NGPHF:OTCQB, FRA:ONG, XSTU:ONG) (the “Company” or “Northern”) ”) is pleased to announce that it intends to exercise its option to acquire a 100% interest in the Mousseau West graphite project (“Mousseau West” or the “Property”) which is located approximately 80 kms from, and within economic trucking distance of, the Company’s producing Lac-des-Iles (“LDI”) graphite mine in Quebec. Pursuant to the Company’s option agreement relating to the Property, Northern has the option to acquire Mousseau West through the payment of $500,000 in cash and the issuance of 900,000 common shares of the Company, subject to the acceptance of the TSX Venture Exchange (“TSX-V”). Northern also has the right to acquire a 2% net smelter royalty retained by the owners at any time upon the payment of $1 million.

“We expect Mousseau West will enable Northern to extend the mine life at LDI and return its production to 25,000tpy,” said Hugues Jacquemin, Northern’s CEO. “Mousseau West also has the potential to become a significant project in its own right and we expect the deposit will play an important role as the Company solidifies its position as the only significant graphite producer in North America. With high quality, advanced stage projects in close proximity to a number of North American lithium ion battery factories, Northern is well positioned to provide them with a secure supply of graphite.”

Mousseau West consists of 12 claims totalling 489 hectares in size. It is located approximately 150 kms north of Montreal in the Mont-Laurier area and can be accessed from Highway 117 over 12 kms of good quality logging roads. Over 7,500 meters of drilling has been carried out on the Property. A technical report entitled “Technical Report and Resources Estimate of the Mousseau West Property” dated September 24, 2013 (the “Report”) was completed by Alain Tremblay, geol. eng. and Yvan Bussières, geol. eng. in accordance with the requirements of National Instrument 43-101, Standards of Disclosure for Mineral Projects (“NI 43-101”). It was filed on SEDAR on October 17, 2013 and is available under the profile of NanoXplore Inc. From 1996 to 2008, Alain Tremblay was in charge of exploration at the LDI mine and is well-acquainted with the geology and mining of graphite mineralization in the area. The Report states that the nature of mineralization at Mousseau West is similar to LDI which “indicates high confidence in the possibility of mining, milling and concentrating it into a final graphite product suitable for customers.”

The Report estimates that the Property contains an Inferred Resource of 4.1 million tonnes grading 6.2% graphitic carbon (“Cg”). The resource includes 2.7 million tonnes that have been drilled on 25 meter centers which the Report states “are considered to have reached a high level of definition and do not need additional work.” To the best of Northern’s knowledge, information, and belief, there is no new material scientific or technical information that would make the disclosure of this resource inaccurate or misleading. The Company intends to update the resource estimate and complete a Preliminary Economic Assessment to evaluate the economics of mining graphite at Mousseau West and trucking it to LDI for processing in the coming months.

The Mousseau West deposit outcrops at surface and the Report indicates that the morphology of the deposit is potentially very suitable for open pit mining and zonation in the deposit may allow access to richer mineralization first. The deposit is 250 metres long and lies at the western end of an EM conductor that extends another 400 meters east to the property boundary. This area represents a prime exploration target with the potential to expand the size of the deposit. Other conductors also exist on the Property and represent additional exploration targets. The graphite is mainly hosted by calcitic marbles which provide buffering capacity for the low level of sulphides. Like LDI, this likely indicates that any tailings would be non-acid generating.

About Northern Graphite
Northern is a Canadian, TSXV listed company that is focussed on becoming a world leader in producing natural graphite and upgrading it into high value products critical to the green economy including anode material for lithium ion batteries/EVs, fuel cells and graphene, as well as advanced industrial technologies.

Northern is the only significant graphite producing company in North America and will become the third largest outside of China when its Namibian operations come back online in the first half of 2023. The Company also has two large scale development projects, Bissett Creek in Ontario and Okanjande in Namibia, that will be a source of continued production growth in the future. All projects have “battery quality” graphite and are located close to infrastructure in politically stable countries.
 

Implacabile

Pacifico
Registrato
24/10/07
Messaggi
7.916
Punti reazioni
211
Oggi è il gran giorno di Black Swan Graphene

Black Swan Graphene to Begin Trading on TSX Venture Exchange
TORONTO, Ontario – August 8, 2022 – Black Swan Graphene Inc. (formerly, Dragonfly Capital Corp.) (the ”Company”) (TSXV: SWAN) is pleased to announce that the Company’s common shares will commence trading on the TSX Venture Exchange (the “TSXV”) under the ticker symbol “SWAN” at the open of market trading on Tuesday, August 9, 2022.

On August 2, 2022, the Company announced the closing of its Qualifying Transaction (as such term is defined in TSXV Policy 2.4 – Capital Pool Companies) with Black Swan Graphene Inc. (“PrivCo”), a private Ontario company, pursuant to the terms of a share exchange agreement dated January 17, 2022 as amended, with PrivCo and the shareholders of PrivCo (the “Transaction”). In connection with the Transaction, the Company changed its name from “Dragonfly Capital Corp.” to “Black Swan Graphene Inc.”

About Black Swan Graphene Inc.

Black Swan Graphene Inc. is focused on the large-scale production and commercialization of patented high-performance and low-cost graphene products aimed at several industrial sectors, including concrete, polymers, Li-ion batteries, and others, which are expected to require large volumes of graphene and, in turn, require large volumes of graphite. Black Swan aims to leverage the low cost and green hydroelectricity of the province of Québec as well as the proximity of the eventual production sites of Mason Graphite in order to establish a fully integrated supply chain, reduce overall costs, and accelerate the deployment of graphene usage.