Grecia 47 verso lo swap

  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

ingsilvio

Utente Registrato
Registrato
15/9/08
Messaggi
9.077
Punti reazioni
603
Solo con lo swap arriveremo a 100.

Attendiamo con pazienza.
 
(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Bruxelles, 09 gen - E' gia' noto
che la perdita finale di valore attuale netto de gli
investitori che parteciperanno alla ristrutturazione
volontaria del debito greco "potrebbe essere superiore al
livello di 'haircut' del 50%". Lo ha precisato oggi il
portavoce dell'International Institute of Finance,
l'organismo che rappresenta 450 banche nel negoziato con il
governo greco. "Le discussioni in corso continuano a essere
fondate sui parametri concordati a Bruxelles il 27 ottobre
scorso", ha indicato Frank Vogl.

Aps-y-
 
High quality global journalism requires investment. Please share this article with others using the link below, do not cut & paste the article. See our Ts&Cs and Copyright Policy for more detail. Email ftsales.support@ft.com to buy additional rights. Clock ticking as Greece races to avoid default - FT.com

Government officials hope the terms of the bond exchange, known as private sector involvement, or PSI, will be finalised well in advance of the EU summit on January 30. By the same deadline, the government hopes to have reached an agreement on “conditionality” – the set of economic policies and structural reforms required by the EU, IMF and European Central Bank.

Only when these requirements have been met will the so-called troika of lenders agree to disburse a large amount of funds, estimated at €89bn, in the first quarter of this year. That will include money towards implementing PSI, since private creditors will most likely receive €30bn in cash or equivalent upfront, while Greek banks will also be recapitalised by some €30bn.

According to a government official, the ECB will also have to receive guarantees from the EU financial bail-out fund, the European Financial Stability Facility, to cover the few weeks that Greece will be in “selective default” after implementing PSI, if the bank is to continue providing liquidity to Greek lenders.

If everything goes well, the bond swap offer will be available to private bondholders in the first two weeks of February and the settlement will take another week, meaning PSI should be implemented by the end of that month, government officials say. If the participation rate among bondholders is insufficient, Greece and its EU partners say they will then decide what to do with the holdouts.
 
(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Bruxelles, 09 gen - Il portavoce
dell'Iif ha aggiunto che in alcuni articoli apparsi sui
media internazionali oggi viene fatta confusione tra lo
'haircut' in quanto tale (riduzione del valore nominale dei
titoli in scadenza) e la perdita finale di valore attuale
netto. Il portavoce non ha voluto aggiungere altro in
relazione alle cifre finali perche' "i negoziati sono ancora
in corso".
Diversi media finanziari avevano indicato che la Grecia ha
chiesto alle banche che detengono titoli ellenici un taglio
del valore nominale del 60% e non del 50% come concordato.

Aps-y-
 
High quality global journalism requires investment. Please share this article with others using the link below, do not cut & paste the article. See our Ts&Cs and Copyright Policy for more detail. Email ftsales.support@ft.com to buy additional rights. Clock ticking as Greece races to avoid default - FT.com

Government officials hope the terms of the bond exchange, known as private sector involvement, or PSI, will be finalised well in advance of the EU summit on January 30. By the same deadline, the government hopes to have reached an agreement on “conditionality” – the set of economic policies and structural reforms required by the EU, IMF and European Central Bank.

Only when these requirements have been met will the so-called troika of lenders agree to disburse a large amount of funds, estimated at €89bn, in the first quarter of this year. That will include money towards implementing PSI, since private creditors will most likely receive €30bn in cash or equivalent upfront, while Greek banks will also be recapitalised by some €30bn.

According to a government official, the ECB will also have to receive guarantees from the EU financial bail-out fund, the European Financial Stability Facility, to cover the few weeks that Greece will be in “selective default” after implementing PSI, if the bank is to continue providing liquidity to Greek lenders.

If everything goes well, the bond swap offer will be available to private bondholders in the first two weeks of February and the settlement will take another week, meaning PSI should be implemented by the end of that month, government officials say. If the participation rate among bondholders is insufficient, Greece and its EU partners say they will then decide what to do with the holdouts.
gli holdouts saremmo noi bondisti retail???
 
Lggendo alcune news dell'Ansa sembra che i partiti politici in grecia non vogliono attuare altre misure di austerità richieste dalla troika BCE FMI UE........si sta mettendo davvero male.....spero di sbagliarmi.....se crolla la grecia i mercati in europa impazziranno e anche lo spread italiano salirà alle stelle......
 
Lggendo alcune news dell'Ansa sembra che i partiti politici in grecia non vogliono attuare altre misure di austerità richieste dalla troika BCE FMI UE........si sta mettendo davvero male.....spero di sbagliarmi.....se crolla la grecia i mercati in europa impazziranno e anche lo spread italiano salirà alle stelle......

..... FUORI LA GERMANIA DALL'EURO ! :angry:
 
Lggendo alcune news dell'Ansa sembra che i partiti politici in grecia non vogliono attuare altre misure di austerità richieste dalla troika BCE FMI UE........si sta mettendo davvero male.....spero di sbagliarmi.....se crolla la grecia i mercati in europa impazziranno e anche lo spread italiano salirà alle stelle......

non succede niente al massimo crolla euro che x le esportazioni è anche meglio. fidati è tutto studiato a tavolino
 
Tutta questa farsa vedra' la sua fine fra una decina di giorni.
O si fa la swap o è default.
Se andasse a buon fine lo swap pagare la marzo 2012 per la Grecia sarebbe un giochetto da ragazzi.
Niente swap=default a meno di scenari imprevisti.
 
Ma se fanno default possono ricevre ugualmente gli aiuti dal Fondo Monetario Internazionale???
Ad esempio come ha fatto l'Argentina ad andare avanti dopo il default? con quali soldi?
 
Mi pare che l'Argentina anche in default ha ricevuto gli aiuti del FMI.......giusto?
 
Mi pare che l'Argentina anche in default ha ricevuto gli aiuti del FMI.......giusto?

Un mio amico è andato a Novembre in Argentina e tranne Buenos Aires che si salva un pochino il resto è miseria assoluta.
 
La 6.5% 2019 parteciperà allo swap o sarà tenuta fuori secondo voi?

Se partecipa, non conviene switchare su duration più lunghe tipo la 37 o la 40 (che quotano 2 figure in meno)? Qual è lo svantaggio di fare ciò??

Grazie
 
mi dichiaro: sono dentro anche io con un pmc molto alto (per non dire assurdo) di 90 sulle maggio 2012

fino a prima delle feste ero abbastanza convinto del mio investimento; adesso le convinzioni iniziano a vacillare e sarei tentato di fare qualche switch per cercare di non perdere almeno il capitale investito....qualche consiglio?
 
mi dichiaro: sono dentro anche io con un pmc molto alto (per non dire assurdo) di 90 sulle maggio 2012

fino a prima delle feste ero abbastanza convinto del mio investimento; adesso le convinzioni iniziano a vacillare e sarei tentato di fare qualche switch per cercare di non perdere almeno il capitale investito....qualche consiglio?

Nelle tue condizioni IMHO attenderei la scadenza. Se vendi ora materializzi il danno, se le tieni forse lo eviti.
 
Un mio amico è andato a Novembre in Argentina e tranne Buenos Aires che si salva un pochino il resto è miseria assoluta.

Io ci sono stato l'ultima volta giusto 15 anni fa: era gia' piu' o meno cosi.

Cordiali saluti,
Giovanni Smith
 
mi dichiaro: sono dentro anche io con un pmc molto alto (per non dire assurdo) di 90 sulle maggio 2012

fino a prima delle feste ero abbastanza convinto del mio investimento; adesso le convinzioni iniziano a vacillare e sarei tentato di fare qualche switch per cercare di non perdere almeno il capitale investito....qualche consiglio?

Stai fermo e stai tranquillo
 
mi dichiaro: sono dentro anche io con un pmc molto alto (per non dire assurdo) di 90 sulle maggio 2012

fino a prima delle feste ero abbastanza convinto del mio investimento; adesso le convinzioni iniziano a vacillare e sarei tentato di fare qualche switch per cercare di non perdere almeno il capitale investito....qualche consiglio?

Con un PCM cosi' chiaro hai solo un possibilita': inizia a pregare!

Io quando le vedevo a cento gli dicevo: un giorno sarete mie!


Cordiali saluti,
Giovanni Smith
 
Indietro