Guadagnare col forex?

sifàquelchesipuò

Nuovo Utente
Registrato
16/2/22
Messaggi
217
Punti reazioni
10
No!, affatto, se vuoi posso farti avere l' intera lezione in PDF, se non ricordo male dovrebbero essere una settantina di pagina, ma ho un piccolo problema, non in pubblico, o se preferisci posso spedirti una lezione alla volta per non ingolfarti, scegli tu.

Buongiorno, non vorrei sembrare invadente, ma è possibile avere una copia in pdf o in alternativa il titolo del libro? grazie
 

Gliltch_522

Nuovo Utente
Registrato
21/1/22
Messaggi
19
Punti reazioni
0
sono d'accordo anche io con chi dice...

Che le perdite non le pubblica nessuno, appena si guadagna mezzo euro a tirare i petardi a giro.
fa parte dell'animo umano
 

Alexander_Ray

Nuovo Utente
Registrato
5/3/22
Messaggi
7
Punti reazioni
0
Penny Stocks

Scusate Ragazzi chiedo qui perchè ho provato ad aprire una discussione in un'altra sezione ma ancora non mi è permesso

Sapete per caso dirmi dove posso trovare Conti Demo per fare Trading su Penny Stocks?
 

DarioSen

Nuovo Utente
Registrato
15/7/15
Messaggi
256
Punti reazioni
6
Io volevo fare una domanda semplice: c'è qualcuno che guadagna con il forex in questo forum? Anche poco, ma basta che sia mediamente in attivo...
 

DarioSen

Nuovo Utente
Registrato
15/7/15
Messaggi
256
Punti reazioni
6
Mi fa molto piacere. Senza andare troppo in dettaglio, non voglio farti perdere tempo. Quali consigli daresti a chi vorrebbe guadagnare con i CFD (con broker seri)?
Tipo disciplina, fiducia, accettare le perdite senza abbattersi, gestire il capitale senza cadere nella trappola del gambling, testare e usare una strategia di trading che ti fa sentire a tuo agio e seguirla alla lettera senza abbandonarla dopo il primo loss, condividere profitti e perdite sul forum in modo da discuterne insieme e vedere dove si può migliorare, senza quindi chiudersi in se stesso, ma avendo spirito di gruppo... Dici che possono bastare come principi? Non mi viene in mente altro...
 

gordon wolf

Nuovo Utente
Registrato
5/4/22
Messaggi
1.421
Punti reazioni
49
Mi fa molto piacere. Senza andare troppo in dettaglio, non voglio farti perdere tempo. Quali consigli daresti a chi vorrebbe guadagnare con i CFD (con broker seri)?
Tipo disciplina, fiducia, accettare le perdite senza abbattersi, gestire il capitale senza cadere nella trappola del gambling, testare e usare una strategia di trading che ti fa sentire a tuo agio e seguirla alla lettera senza abbandonarla dopo il primo loss, condividere profitti e perdite sul forum in modo da discuterne insieme e vedere dove si può migliorare, senza quindi chiudersi in se stesso, ma avendo spirito di gruppo... Dici che possono bastare come principi? Non mi viene in mente altro...

Tanta roba chiedi.....domani ti rispondoOK!
 

Bubino451

Nuovo Utente
Registrato
14/9/09
Messaggi
8.036
Punti reazioni
320
Io volevo fare una domanda semplice: c'è qualcuno che guadagna con il forex in questo forum? Anche poco, ma basta che sia mediamente in attivo...

Io ma non col forex,non ho strategie attive sul forex solo su Dow Jones.
Uso approccio sistematico ovvero una strategia informatizzata; facendo discrezionalmente sono anni che ho provato ( in intraday) ma non ci son mai riuscito a guadagnare sul lungo periodo e ho dovuto abbandonare quel tipo di approccio pur avendo tutte le accortezze del caso,inoltre usando quel metodo il capitale varia troppo magari fa periodi in cui guadagni molto seguiti da altri che te li rimangia...non ha senso un approccio di quel tipo secondo me tanta fatica per nulla.


Se vuoi comunque ci son dei sistemi di trading forex che puoi comprare senza star li a tradare che è inutile,perdi tempo ed è molto rischioso,alcuni di quei sistemi sono molto validi...
 
Ultima modifica:

DarioSen

Nuovo Utente
Registrato
15/7/15
Messaggi
256
Punti reazioni
6
Io ma non col forex,non ho strategie attive sul forex solo su Dow Jones.
Uso approccio sistematico ovvero una strategia informatizzata; facendo discrezionalmente sono anni che ho provato ( in intraday) ma non ci son mai riuscito a guadagnare sul lungo periodo e ho dovuto abbandonare quel tipo di approccio pur avendo tutte le accortezze del caso,inoltre usando quel metodo il capitale varia troppo magari fa periodi in cui guadagni molto seguiti da altri che te li rimangia...non ha senso un approccio di quel tipo secondo me tanta fatica per nulla.


Se vuoi comunque ci son dei sistemi di trading forex che puoi comprare senza star li a tradare che è inutile,perdi tempo ed è molto rischioso,alcuni di quei sistemi sono molto validi...
Parli di EA e cose simili (mi viene in mente Andrea Unger e i suoi sistemi che saranno sicuramente validi ma non voglio spendere altri soldi per corsi o bot)? In passato mi ci sono scottato, vorrei fare swing trading manuale... Ci provo... Un modo di lavorare che utilizza da sempre il trader Maurizio Orsini. Se lo trovate su youtube (non vende corsi) non so perché ma riesce a trasmettere sempre tranquillità e professionalità... utilizzando da sempre solo grafici daily...
 

Bubino451

Nuovo Utente
Registrato
14/9/09
Messaggi
8.036
Punti reazioni
320
Parli di EA e cose simili (mi viene in mente Andrea Unger e i suoi sistemi che saranno sicuramente validi ma non voglio spendere altri soldi per corsi o bot)? In passato mi ci sono scottato, vorrei fare swing trading manuale... Ci provo... Un modo di lavorare che utilizza da sempre il trader Maurizio Orsini. Se lo trovate su youtube (non vende corsi) non so perché ma riesce a trasmettere sempre tranquillità e professionalità... utilizzando da sempre solo grafici daily...

Ma perchè hai già speso soldi per programmi di trading automatico e non hanno funzionato? Strano...ma da chi li hai acquistati?
In genere pagare per un programma già pronto con drawdown predefinito ti evita di perdere settimane,mesi o anni a testarlo e tararlo affinchè ne venga fuori qualcosa di buono; in pratica paghi il tempo che lo sviluppatore ci ha messo a crearlo.Io in 4 anni ne ho trovati solo 3 che funzionano molto bene e che hanno perdite storiche veramente basse e questo la dice lunga su quanto sia difficile in intraday trovare un qualcosa che funzioni.Dovrei metterli a breve nello store di prorealtime,se a qualcuno interessano sono scaricabili.

Unger si è una delle poche persone valide e che usa una metodologia sistematica,verificabile e replicabile che è essenziale per testare dati alla mano
la bontà o meno di un approccio,usare approcci manuali è più difficile riuscire a capire se una strategia funziona oppure no,se comunque vuoi operare in daily
può andar bene pure comunque la strategia manuale,in intraday invece evita perchè con quell'approccio si perdono solo tempo e soldi.

In generale sul daily è più semplice operare,sul weekly ancora di più,perchè la regola generale vuole che minori sono le entrate e uscite da mercato,quindi allungando i tempi e più è facile guadagnare perchè viene fuori il trend reale ed i falsi segnali sono minori o del tutto assenti.

Ho guardato anche i video di Orsini,visto così sembra una persona seria poi dovrei vedere quello che operativamente afferma,per ora non ho trovato nulla di interessante.
Come approccio di evitare di usare indicatori/oscillatori mi trova d'accordo perchè servono a poco anzi sono piuttosto controproducenti.
 

DarioSen

Nuovo Utente
Registrato
15/7/15
Messaggi
256
Punti reazioni
6
Ma perchè hai già speso soldi per programmi di trading automatico e non hanno funzionato? Strano...ma da chi li hai acquistati?
In genere pagare per un programma già pronto con drawdown predefinito ti evita di perdere settimane,mesi o anni a testarlo e tararlo affinchè ne venga fuori qualcosa di buono; in pratica paghi il tempo che lo sviluppatore ci ha messo a crearlo.Io in 4 anni ne ho trovati solo 3 che funzionano molto bene e che hanno perdite storiche veramente basse e questo la dice lunga su quanto sia difficile in intraday trovare un qualcosa che funzioni.Dovrei metterli a breve nello store di prorealtime,se a qualcuno interessano sono scaricabili.

Unger si è una delle poche persone valide e che usa una metodologia sistematica,verificabile e replicabile che è essenziale per testare dati alla mano
la bontà o meno di un approccio,usare approcci manuali è più difficile riuscire a capire se una strategia funziona oppure no,se comunque vuoi operare in daily
può andar bene pure comunque la strategia manuale,in intraday invece evita perchè con quell'approccio si perdono solo tempo e soldi.

In generale sul daily è più semplice operare,sul weekly ancora di più,perchè la regola generale vuole che minori sono le entrate e uscite da mercato,quindi allungando i tempi e più è facile guadagnare perchè viene fuori il trend reale ed i falsi segnali sono minori o del tutto assenti.

Ho guardato anche i video di Orsini,visto così sembra una persona seria poi dovrei vedere quello che operativamente afferma,per ora non ho trovato nulla di interessante.
Come approccio di evitare di usare indicatori/oscillatori mi trova d'accordo perchè servono a poco anzi sono piuttosto controproducenti.

Avevo comprato un EA pagato 500€ che poi si è rivelato un fallimento nonostante backtest da milioni di € di gain... Tutti test che lasciano il tempo che trovano, il mercato cambia e sul forex ci sono swap negativi che col tempo erodono il capitale, per non parlare di stop out automatici dal 50% e leve assurde (fuori esma) che inesorabilmente crea dei flooting drawdown spaventosi su conti anche di 100k... Non contento mi ero affidato poi ad un programma PAMM (anche questo con backtest impeccabili...) che all'inizio guadagnava ma poi è saltato miseramente al primo drawdown un po' più marcato... Ho perso solo tempo e soldi... Adesso voglio fare trading con le mie mani sui grafici daily-H4 cercando di chiudere l'anno fiscale in attivo... Solo ottenendo risultati incoraggianti si possono poi pianificare strategie per crescere gradualmente con fiducia... Non mi trovi pienamente d'accordo sullo scalping... Ci sono strategie intraday basate su ordini pendenti che sono gestibili anche manualmente (non so se conosci Scalping the Bull, cercalo su youtube, ha un canale e una family ormai enorme, e nonostante questo non vende corsi e non monetizza il canale youtube, fa tutto gratis, trader da oltre 20 anni sui mercati azionari regolamentati e cryptovalute... Opera quasi esclusivamente long e sempre in manuale, e riesce a guadagnare ogni giorno sulle crypto che crollano... comprando e rivendendo in pochi minuti:asd:). Solo vedo lo scalping un modo di operare da trader fulltime di professione, e io ad oggi non lo sono e non so se mai lo sarò... Finché c'è vita c'è speranza, ma per adesso sono trader e investitore per hobby, e operaio metalmeccanico di mestiere...
 

Bubino451

Nuovo Utente
Registrato
14/9/09
Messaggi
8.036
Punti reazioni
320
Avevo comprato un EA pagato 500€ che poi si è rivelato un fallimento nonostante backtest da milioni di € di gain... Tutti test che lasciano il tempo che trovano, il mercato cambia e sul forex ci sono swap negativi che col tempo erodono il capitale, per non parlare di stop out automatici dal 50% e leve assurde (fuori esma) che inesorabilmente crea dei flooting drawdown spaventosi su conti anche di 100k... Non contento mi ero affidato poi ad un programma PAMM (anche questo con backtest impeccabili...) che all'inizio guadagnava ma poi è saltato miseramente al primo drawdown un po' più marcato... Ho perso solo tempo e soldi... Adesso voglio fare trading con le mie mani sui grafici daily-H4 cercando di chiudere l'anno fiscale in attivo... Solo ottenendo risultati incoraggianti si possono poi pianificare strategie per crescere gradualmente con fiducia... Non mi trovi pienamente d'accordo sullo scalping... Ci sono strategie intraday basate su ordini pendenti che sono gestibili anche manualmente (non so se conosci Scalping the Bull, cercalo su youtube, ha un canale e una family ormai enorme, e nonostante questo non vende corsi e non monetizza il canale youtube, fa tutto gratis, trader da oltre 20 anni sui mercati azionari regolamentati e cryptovalute... Opera quasi esclusivamente long e sempre in manuale, e riesce a guadagnare ogni giorno sulle crypto che crollano... comprando e rivendendo in pochi minuti:asd:). Solo vedo lo scalping un modo di operare da trader fulltime di professione, e io ad oggi non lo sono e non so se mai lo sarò... Finché c'è vita c'è speranza, ma per adesso sono trader e investitore per hobby, e operaio metalmeccanico di mestiere...

Ma dove l'avevi comprato sto sistema di trading?
Strano,se un backtesting è solido e l'orizzonte temporale è sufficientemente lungo dovrebbe funzionare anche nel futuro.
Ti faccio un esempio: io ho un sistema di trading giornaliero che è testato su dati dal 1980 ad oggi,l'ho sviluppato 2 anni fa e in questi 2 anni non è mai deragliato, continua a comportarsi come da dati storici,il drawdown storico non è stato superato.Quello che descrivi succede quando il sistema è stato testato su un intervallo di dati troppo brevi,probabilmente ti hanno fregato facendo girare la strategia su uno storico che risultasse vantaggioso per chi te l'ha venduto perchè non è normale che si comporti come tu dici.

In linea generale,da esperienza è difficile,molto difficile trovare un sistema stabile e con bassi drawdown su periodi lunghi,sistemi stabili sono da custodire gelosamente,difficile che qualcuno li venda a meno che il sistema funzioni in modo autonomo senza rivelare il codice.Allo stesso modo operando in modo discrezionale come vuoi far tu incontreresti le stesse difficoltà che hai incontrato con il trading system proprio per il fatto che è difficile molto difficile trovare un comportamento ciclico e ripetitivo da sfruttare.

Riguardo allo scalping di quel tipo,da quel poco che ho visto lui sfrutta delle inefficienze su singole azioni,quindi si bisogna farlo come attività a tempo pieno a mercati aperti a meno che tu non svolga un mestiere che fai solo di mattina allora le due cose sono conciliabili; io comunque non mi sono mai occupato di quello ma di attività intraday su futures quindi stiam parlando di due cose diverse.
 

DarioSen

Nuovo Utente
Registrato
15/7/15
Messaggi
256
Punti reazioni
6
Ma dove l'avevi comprato sto sistema di trading?
Strano,se un backtesting è solido e l'orizzonte temporale è sufficientemente lungo dovrebbe funzionare anche nel futuro.
Ti faccio un esempio: io ho un sistema di trading giornaliero che è testato su dati dal 1980 ad oggi,l'ho sviluppato 2 anni fa e in questi 2 anni non è mai deragliato, continua a comportarsi come da dati storici,il drawdown storico non è stato superato.Quello che descrivi succede quando il sistema è stato testato su un intervallo di dati troppo brevi,probabilmente ti hanno fregato facendo girare la strategia su uno storico che risultasse vantaggioso per chi te l'ha venduto perchè non è normale che si comporti come tu dici.

In linea generale,da esperienza è difficile,molto difficile trovare un sistema stabile e con bassi drawdown su periodi lunghi,sistemi stabili sono da custodire gelosamente,difficile che qualcuno li venda a meno che il sistema funzioni in modo autonomo senza rivelare il codice.Allo stesso modo operando in modo discrezionale come vuoi far tu incontreresti le stesse difficoltà che hai incontrato con il trading system proprio per il fatto che è difficile molto difficile trovare un comportamento ciclico e ripetitivo da sfruttare.

Riguardo allo scalping di quel tipo,da quel poco che ho visto lui sfrutta delle inefficienze su singole azioni,quindi si bisogna farlo come attività a tempo pieno a mercati aperti a meno che tu non svolga un mestiere che fai solo di mattina allora le due cose sono conciliabili; io comunque non mi sono mai occupato di quello ma di attività intraday su futures quindi stiam parlando di due cose diverse.
Non so se ti ricordi il PEM di forex strategico... Era un EA che operava in hedging senza stop loss solo su eurusd... Costruiva griglie in base ad una preferenza di trend preimpostata (cioè se settavi long apriva posizioni lunghe più grandi di quelle corte, e viceversa se impostavi short...). Inizialmente funzionava ma il problema era che si zavorrava di ordini controtrend quando il mercato andava contro i tuoi settaggi e si faceva presto ad avvicinarsi al margin call con la leva 500x... Il backtest penso lo abbiano fatto si di molti anni, ma sempre con il tester della mt4, e non so quanto fosse affidabile... Va beh riconosco che avevo zero esperienza a quel tempo e ho creduto alla prima favoletta che mi hanno messo davanti... Ma allora i tuoi sistemi girano sui futures? Se per te non ci sono problemi vorrei vedere qualche informazione sul sistema che usi, senza impegno... Mi sto concentrando sul trading discrezionale sul tf daily per adesso... Vorrei vedere se chiudo finalmente qualche mese in positivo... E non si sa mai che poi passi all'intraday, che è certamente più remunerativo e da pro...
 

Bubino451

Nuovo Utente
Registrato
14/9/09
Messaggi
8.036
Punti reazioni
320
Non so se ti ricordi il PEM di forex strategico... Era un EA che operava in hedging senza stop loss solo su eurusd... Costruiva griglie in base ad una preferenza di trend preimpostata (cioè se settavi long apriva posizioni lunghe più grandi di quelle corte, e viceversa se impostavi short...). Inizialmente funzionava ma il problema era che si zavorrava di ordini controtrend quando il mercato andava contro i tuoi settaggi e si faceva presto ad avvicinarsi al margin call con la leva 500x... Il backtest penso lo abbiano fatto si di molti anni, ma sempre con il tester della mt4, e non so quanto fosse affidabile... Va beh riconosco che avevo zero esperienza a quel tempo e ho creduto alla prima favoletta che mi hanno messo davanti... Ma allora i tuoi sistemi girano sui futures? Se per te non ci sono problemi vorrei vedere qualche informazione sul sistema che usi, senza impegno... Mi sto concentrando sul trading discrezionale sul tf daily per adesso... Vorrei vedere se chiudo finalmente qualche mese in positivo... E non si sa mai che poi passi all'intraday, che è certamente più remunerativo e da pro...

Non capisco il senso di una strategia del genere,
non mi meraviglia che fosse andato in richiesta margine.

Che timeframe era la strategia che avevi acquistato? Comunque può avvenire che messo in produzione un codice vada incontro a drawdown maggiori dello storico visto che comunque gli andamenti passati non sono indicativi di quelli futuri,però è anche vero che se un certo mercato si comporta in un certo modo è improbabile che di punto in bianco il comportamento venga stravolto dall'oggi al domani,almeno a me è capitato però come ti dicevo solo su strategie testate per periodi troppo brevi.

Più che favoletta diciamo che ti sei rivolto alla persona sbagliata,affidandosi ad un Unger o magari ai tanti trader sistemistici che ci sono secondo me se un prodotto è valido continua ad esserlo pure in futuro.Come ti dicevo sullo store di prorealtime alcuni utenti mettono in vendita abbonamenti periodici per aderire alle loro strategie; è evidente che se tali stategie non fossero stabili o valide non avrebbe senso mettere piani di abbonamento di quel tipo.

Quanto ai miei sistemi si quasi tutti su Dow Jones daily e intraday.oK posto sotto le caratteristiche dei due sistemi che uso più spesso.
Discrezionale è più difficile da esperienza tirarci fuori qualcosa di buono a meno di non accettare forti variazioni di capitale che non auguro a nessuno,menchè meno l'intraday,pericolosissimo e rapporto rischio/rendimento scarso,si fatica come somari per cavarci poco nel lungo periodo,perchè è vero che si può guadagnare tanto ma alcuni loss operando in quel modo non sono del tutto eliminabili,in sostanza il capitale oscilla troppo e ci son troppi falsi segnali.Decisamente da evitare appena si può. KO!

Per me l'approccio sistemistico rimane il migliore,è più facile perchè elimina totalmente la componente emotiva e sai fin da subito quanto puoi perdere al massimo e tra l'altro ti evita di perdere su ste cose montagne di tempo che può essere impiegato in altro.Che mi piace molto di un approccio di questo tipo è che il capitale cresce in modo piuttosto regolare senza (grossi) sbalzi che è quello che un trader deve ambire...inutile operare per magare guadagnare 1000in un mese poi magari il mese dopo perderne 500/600 se va bene,un approccio di quel tipo anche se profittevole non ha senso secondo me,poi si può credere alla favoletta di chi guadagna sempre e riduce al minimo minimo i loss ma è una favoletta perchè se vera implicherebbe aver trovato un comportamento di mercato ricorrente cosa non possibile visto che gli andamenti non sono (sempre) prevedibil.Ci sono configurazioni più probabili di altre,ma è un discorso statistico,a volte va bene,si spera la maggioranza,altre va male,ma pensare di ridurre ad una porzione infinitesima le parti del "male" è effimero e illusorio.Pure il mio sistema daily sul DOW per quando azzecchi il 82.9% dei trade comunque ha un drawdown che comunque è più del 10% che non è poco e pensa che ho dovuto sacrificare i trade vincenti perchè la strategia che avevo prima azzeccava il 93% dei trade ma dava drawdown maggiori.


4h.jpg
 

Allegati

  • day.jpg
    day.jpg
    142,2 KB · Visite: 15
Ultima modifica:

DarioSen

Nuovo Utente
Registrato
15/7/15
Messaggi
256
Punti reazioni
6
Non capisco il senso di una strategia del genere,
non mi meraviglia che fosse andato in richiesta margine.

Che timeframe era la strategia che avevi acquistato? Comunque può avvenire che messo in produzione un codice vada incontro a drawdown maggiori dello storico visto che comunque gli andamenti passati non sono indicativi di quelli futuri,però è anche vero che se un certo mercato si comporta in un certo modo è improbabile che di punto in bianco il comportamento venga stravolto dall'oggi al domani,almeno a me è capitato però come ti dicevo solo su strategie testate per periodi troppo brevi.

Più che favoletta diciamo che ti sei rivolto alla persona sbagliata,affidandosi ad un Unger o magari ai tanti trader sistemistici che ci sono secondo me se un prodotto è valido continua ad esserlo pure in futuro.Come ti dicevo sullo store di prorealtime alcuni utenti mettono in vendita abbonamenti periodici per aderire alle loro strategie; è evidente che se tali stategie non fossero stabili o valide non avrebbe senso mettere piani di abbonamento di quel tipo.

Quanto ai miei sistemi si quasi tutti su Dow Jones daily e intraday.oK posto sotto le caratteristiche dei due sistemi che uso più spesso.
Discrezionale è più difficile da esperienza tirarci fuori qualcosa di buono a meno di non accettare forti variazioni di capitale che non auguro a nessuno,menchè meno l'intraday,pericolosissimo e rapporto rischio/rendimento scarso,si fatica come somari per cavarci poco nel lungo periodo,perchè è vero che si può guadagnare tanto ma alcuni loss operando in quel modo non sono del tutto eliminabili,in sostanza il capitale oscilla troppo e ci son troppi falsi segnali.Decisamente da evitare appena si può. KO!

Per me l'approccio sistemistico rimane il migliore,è più facile perchè elimina totalmente la componente emotiva e sai fin da subito quanto puoi perdere al massimo e tra l'altro ti evita di perdere su ste cose montagne di tempo che può essere impiegato in altro.Che mi piace molto di un approccio di questo tipo è che il capitale cresce in modo piuttosto regolare senza (grossi) sbalzi che è quello che un trader deve ambire...inutile operare per magare guadagnare 1000in un mese poi magari il mese dopo perderne 500/600 se va bene,un approccio di quel tipo anche se profittevole non ha senso secondo me,poi si può credere alla favoletta di chi guadagna sempre e riduce al minimo minimo i loss ma è una favoletta perchè se vera implicherebbe aver trovato un comportamento di mercato ricorrente cosa non possibile visto che gli andamenti non sono (sempre) prevedibil.Ci sono configurazioni più probabili di altre,ma è un discorso statistico,a volte va bene,si spera la maggioranza,altre va male,ma pensare di ridurre ad una porzione infinitesima le parti del "male" è effimero e illusorio.Pure il mio sistema daily sul DOW per quando azzecchi il 82.9% dei trade comunque ha un drawdown che comunque è più del 10% che non è poco e pensa che ho dovuto sacrificare i trade vincenti perchè la strategia che avevo prima azzeccava il 93% dei trade ma dava drawdown maggiori.


Vedi l'allegato 2836630
Non male quelle statistiche, ma utilizza una sorta di martingala per recuperare? Usa gli stop loss? E più in generale tu li usi gli stop loss oppure adotti tecniche di mediazione, hedging e cose simili? Io comunque vorrei provare un po' con il trading discrezionale, sono curioso di vedere cosa riesco a combinare... Operando in daily non dovrebbe essere molto impegnativo... Diciamo che è una sfida contro me stesso... :) Dovessi fallire o annoiarmi sicuramente guarderò al trading sistematico con prodotti realisti come i tuoi. Ma hanno un costo molto alto? Grazie comunque per le informazioni e il tuo tempo
 
Ultima modifica:

Bubino451

Nuovo Utente
Registrato
14/9/09
Messaggi
8.036
Punti reazioni
320
Non male quelle statistiche, ma utilizza una sorta di martingala per recuperare? Usa gli stop loss? E più in generale tu li usi gli stop loss oppure adotti tecniche di mediazione, hedging e cose simili? Io comunque vorrei provare un po' con il trading discrezionale, sono curioso di vedere cosa riesco a combinare... Operando in daily non dovrebbe essere molto impegnativo... Diciamo che è una sfida contro me stesso... :) Dovessi fallire o annoiarmi sicuramente guarderò al trading sistematico con prodotti realisti come i tuoi. Ma hanno un costo molto alto? Grazie comunque per le informazioni e il tuo tempo

No no nessuna martingala (sei matto nn voglio mica rovinarmi ;)) nessun funambulismo finanziario,solo una strategia di trading fatta di stop loss e take profit individuando i movimenti di mercato più ricorrenti.

In merito ai costi puoi guardare su questo sito ProRealCode Market : Trading tools to perform better in the markets: funziona ovviamente solo per chi usa prorealtime,ma penso esisteranno store equivalenti pure per altre piattaforme.Le tariffe di acquisto vanno da qualche decina di euro a qualche centinaia a seconda della profittabilità;alcune strategie sono in abbonamento.Io non ho mai provato strategie di terzi,finora ho sempre fatto tutto da solo ma mi rendo conto che data l'immane quantità di lavoro necessaria per produrre qualcosa di buono tornassi indietro converrebbe comprare direttamente strategie pronte,avrei risparmiato molto ma molto tempo.Alla fin fine che se ne dica ma far trading in modo profittevole e creare strategie performanti che guadagnano è un lavoro vero e proprio e pure di quelli ostici.

Il trading discrezionale giornaliero lo puoi fare però sappi che questo implica subire forti variazioni di capitale,a livello di impegno no se è un trading giornaliero non è impegnativo però devi avere un orizzonte di investimento di lungo periodo se vuoi trarre guadagno da questa operatività,altrimenti perdi pure facendo trading giornaliero.
 
Ultima modifica:

DarioSen

Nuovo Utente
Registrato
15/7/15
Messaggi
256
Punti reazioni
6
No no nessuna martingala (sei matto nn voglio mica rovinarmi ;)) nessun funambulismo finanziario,solo una strategia di trading fatta di stop loss e take profit individuando i movimenti di mercato più ricorrenti.

In merito ai costi puoi guardare su questo sito ProRealCode Market : Trading tools to perform better in the markets: funziona ovviamente solo per chi usa prorealtime,ma penso esisteranno store equivalenti pure per altre piattaforme.Le tariffe di acquisto vanno da qualche decina di euro a qualche centinaia a seconda della profittabilità;alcune strategie sono in abbonamento.Io non ho mai provato strategie di terzi,finora ho sempre fatto tutto da solo ma mi rendo conto che data l'immane quantità di lavoro necessaria per produrre qualcosa di buono tornassi indietro converrebbe comprare direttamente strategie pronte,avrei risparmiato molto ma molto tempo.Alla fin fine che se ne dica ma far trading in modo profittevole e creare strategie performanti che guadagnano è un lavoro vero e proprio e pure di quelli ostici.

Il trading discrezionale giornaliero lo puoi fare però sappi che questo implica subire forti variazioni di capitale,a livello di impegno no se è un trading giornaliero non è impegnativo però devi avere un orizzonte di investimento di lungo periodo se vuoi trarre guadagno da questa operatività,altrimenti perdi pure facendo trading giornaliero.
Grazie, cercherò di impegnarmi al massimo e di affrontare le perdite con meno ansia possibile. Intanto guardo a questi sistemi:bow:
 

CharlesIngalls

PUPPENTHEATER
Registrato
30/10/01
Messaggi
118.907
Punti reazioni
2.662
Dal 2012 al 2015 sotto di 5k. Dal 2016 al 2021 sotto di 4k.. :D Tutto assai complesso.. C'è che ha fattp peggio e chi meglio. Nato come un sogno e finito come hobby

In fin dei conti e per fortuna sono moneta...!!! :) Spalmati negli anni...!!! ;)
 

CharlesIngalls

PUPPENTHEATER
Registrato
30/10/01
Messaggi
118.907
Punti reazioni
2.662
Io ragiono così... sul conto metto 1000... ma ne uso solo 100... 150... il resto deve restare sul conto... bello visibile e mai toccato. Se passi questa prova non sei un ludopatico... e hai buone probabilità di guadagnare sul medio-lungo periodo.