Guida: cessione credito bonus facciata condominiale a Poste

enzopaoni

Nuovo Utente
Registrato
13/6/12
Messaggi
146
Punti reazioni
4
Mi collego al 3d Bonus e Cessione: Poste Italiane per evidenziare le modalita di cessione del credito IRPEF derivante da ristrutturazione facciata condominiale (art 121 DL 34/2020) nel caso in cui la cessione riguardi il singolo condòmino e sia fatta a Poste Italiane. Cerchera di aggiornare il primo messaggio con le relative FAQ che emergeranno.

NB: da sito AdE Cittadini - Modello e istruzioni - Agenzia delle Entrate, le istruzioni di compilazione indicano come debba essere l'amministratore a fare la comunicazione di cessione del credito (pag 1)

Aggiungo una guida for dummies di AdE

Per ipotesi: nel corso dell'anno 2020 il condominio di via Roma 1 ha effettuato lavori di restauro della facciata per una spesa complessiva di 116.750E cosi ripartita:
  • 7.200E non soggetti a detrazione IRPEF
  • 10.000E soggetti a detrazione del 50% (ad es: lavori su facciate non visibili da strada, o lavori non ricadenti nel bonus al 90%...) (non trattato in questo 3d!)
  • 99.550E soggetti a detrazione del 90%

L'inquilino TIZIO proprietario dell'appartamento A (100/millesimi) vuole cedere il suo bonus derivante dal lavoro della facciata.
La detrazione IRPEF derivante dal lavoro di rifacimento facciata si calcolera' come: spesa totale per la facciata (99.550) * 0.9 * (100millesimi) = 99.550*0.9*0.1 = 8.959,50E da portare in detrazione nei successivi 10 anni (dall'anno 2021 all'anno 2030) oppure da cedere a Poste. Ho scelto Poste perche' e' la societa' che ad oggi sembra essere più snella in questa pratica.

Le informazioni riportate sopra sono in possesso dell'amministratore di condominio.

Con queste informazioni dalla propria pagina del sito dell'Agenzia delle Entrate (La mia scrivania) si dovra'* procedere come segue:

Servizi per => Comunicare => Comunicazione opzioni per interventi edilizi e superbonus
comunicare.png

Successivamente selezionare l'anno di riferimento (ovvero l'anno in cui sono state sostenute le spese):
comunicazione.png

Di seguito i vari quadri da compilare:
quadro_A-B.png
QUADRO A:
Periodo 2020: I o II semestre (informazione necessaria, ma non pertinente per la tipologia di intervento: era stata pensata per Superbonus 110%. Secondo call center AdE per bonus facciata e consigliato indicare che tutte le spese sono state sostenute nel secondo semestre
Tipologia di intervento: "18-Intervento di recupero o restauro della facciata degli edifici esistenti"
Importo complessivo della spesa sostenuta: secondo call center AdE bisogna inserire l'importo del singolo condomino
Stato di avanzamento lavori: lasciare in bianco

QUADRO B:
inserire le informazioni dell'immobile

quadro_C-D.png

QUADRO C:
Tipologia di opzione: Cessione del credito
Ammontare del credito ceduto: 8.950E (dall'ipotesi di cui sopra, arrotondato perche il sito di Poste non accetta decimali)
Credito ceduto pari alle rate residue non fruite: 8.950E (dall'ipotesi di cui sopra, arrotondamento...)
Numero rate residue: 10

QUADRO D:
Codice fiscale: inserire il codice fiscale di Poste
Data di cessione: data in cui avete sottoscritto il contratto con Poste (dalla data di sottoscrizione dovete fare questa pratica entro 5 giorni e per cedere tutte e 10 le rate dovete farla entro il 16 marzo 2021)
Tipologia di cessionario: in attesa di conferma
Ammontare del credito ceduto: 8.950E (dall'ipotesi di cui sopra, arrotondamento...)

La pratica in Posta si fa direttamente on line dall'area del proprio conto corrente Bancoposta. Se la pratica viene compilata in modo corretto:
  • intorno al giorno 10 del mese successivo AdE la accettera
  • circa 5 giorni dopo Poste la accettera
  • entro 3 giorno Poste liquidera direttamente sul CC Bancoposta

Da simulazione odierna nell'esempio di cui sopra la cifra liquidata da Poste Italiane sara pari a 8.138,88E

In caso di errori e/o incomprensioni segnalatemelo cosi sistemo
 
Ultima modifica:

skywalker1964

Nuovo Utente
Registrato
10/11/20
Messaggi
272
Punti reazioni
21
Solo un appunto sulla tempistica; al 10 (non sempre, intorno al 10) del mese successivo AdE accetta, poi Poste accetta (quasi sempre) entro 5gg e poi dopo 3gg liquida.. Bella guida, complimenti!
 

ilex

Nuovo Utente
Registrato
14/2/21
Messaggi
29
Punti reazioni
1
che tu sia benedetto!

Guide come queste risparmiano patimento a centinaia di poveretti come me.
Grazie a nome di tutti!
 

enzopaoni

Nuovo Utente
Registrato
13/6/12
Messaggi
146
Punti reazioni
4
Guide come queste risparmiano patimento a centinaia di poveretti come me.
Grazie a nome di tutti!

non è detto che questa strada sia percorribile perché per lavori su parti comuni la comunicazione dovrebbe essere fatta dall'amministratore
 

lb00

Nuovo Utente
Registrato
25/8/15
Messaggi
538
Punti reazioni
10
grazie mille @enzopaoni
Tutto questo vale se prima di fare la comunicazione di cessione da sè l'amministratore ha fatto la comunicazione di spese per lavori sulle parti comuni... giusto?

p.s. quando parli di call center AdE intendi 800.90.96.96? Vale la pena telefonare i.e. i funzionari che rispondono sono preparati?
 

enzopaoni

Nuovo Utente
Registrato
13/6/12
Messaggi
146
Punti reazioni
4
@lb00
l'ordine dovrebbe essere:

1- l'amministratore fa comunicazione ad AdE delle spese dei lavori e dà comunicazione al condòmino delle relative spese e dei relativi bonus che gli spettano
2- il condòmino stipula il contratto di cessione del bonus
3- il condòmino comunica all'amministratore gli estremi del contratto della cessione
4- l'amministratore comunica ad AdE che il condòmino ha ceduto il suo credito


Quando scrivo call center AdE intendo proprio il numero 800.90.96.96 (che da cellulare sarebbe 06.96668907). Ho fatto tante chiamate in base ai dubbi che mano a mano riscontravo, spesso ho trovato persone preparate, interessate e proattive, altre volte meno
 

lb00

Nuovo Utente
Registrato
25/8/15
Messaggi
538
Punti reazioni
10
@lb00
l'ordine dovrebbe essere:

1- l'amministratore fa comunicazione ad AdE delle spese dei lavori e dà comunicazione al condòmino delle relative spese e dei relativi bonus che gli spettano
2- il condòmino stipula il contratto di cessione del bonus
3- il condòmino comunica all'amministratore gli estremi del contratto della cessione
4- l'amministratore comunica ad AdE che il condòmino ha ceduto il suo credito


Quando scrivo call center AdE intendo proprio il numero 800.90.96.96 (che da cellulare sarebbe 06.96668907). Ho fatto tante chiamate in base ai dubbi che mano a mano riscontravo, spesso ho trovato persone preparate, interessate e proattive, altre volte meno

Perfetto, capisco e grazie.
Sto cedendo delle spese di ecobonus 50% 2020, secondo te occorre fare doppia comunicazione (una per semestre) o è irrilevante? Perchè ho una sola fattura emessa in primo semestre ma pagata nel secondo e quindi propenderei a questo punto per mettere tutto nel secondo semestre.
 

Anto Cris

Nuovo Utente
Registrato
17/2/21
Messaggi
362
Punti reazioni
16
Ciao enzopaoni.
Come mai nel quadro D scrivi "Tipologia di cessionario: in attesa di conferma"?
Se si tratta di Poste, il cessionario è un soggetto privato, quindi va selezionata la seconda voce del menù a tendina.

P.S. grazie per la guida
 

Dany_R

Nuovo Utente
Registrato
17/1/17
Messaggi
649
Punti reazioni
17
Ci sono state conferme da parte dell'ADE sugli step da seguire su lavori effettuati nelle parti comuni in condominio?
Qualcuno ha portato a termine la cessione del bonus facciate o di qualche bonus derivato da condominio?
 

folgorato87

Nuovo Utente
Registrato
6/8/20
Messaggi
77
Punti reazioni
2
dubbio

non so se è il thread giusto ma, parlando di bonus facciata, se lo porto personalmente in detrazione avendo capienza irpef, devo comunque procedere ad asseverazione spese e visto di congruità?
 

cuprone1

Nuovo Utente
Registrato
20/5/10
Messaggi
435
Punti reazioni
14
Ci sono state conferme da parte dell'ADE sugli step da seguire su lavori effettuati nelle parti comuni in condominio?
Qualcuno ha portato a termine la cessione del bonus facciate o di qualche bonus derivato da condominio?

Ripropongo la domanda.. mi sa che Poste non accetta crediti per lavori su parti comuni di condomini...mi piacerebbe essere smentito....
 

cuprone1

Nuovo Utente
Registrato
20/5/10
Messaggi
435
Punti reazioni
14
Nessuno è riuscito a cedere a poste i crediti per lavori condominiali su parti comuni nei mesi scorsi ? Grazie