Help! I miei TdS stanno salendo troppo!

  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

broken brick

Utente Registrato
Registrato
18/11/10
Messaggi
27.928
Punti reazioni
873
Cari esperti, datemi un consiglio urgente! Avevo comprato dei TdS lo scorso anno per parcheggiare i miei risparmi in attesa di un acquisto immobiliare. Temevo che con l'avvicinarsi delle elezioni sarebbero anche potuti calare...invece stanno aumentando!:eek:
Mi consigliate di vendere (l'acquisto avverrà al più tardi in gennaio), cercare altrove dei liquidi e tenere :confused:
Insomma, il gain è meglio incassarlo? O tenere fino a scadenza titoli con buone cedole?
 
Cari esperti, datemi un consiglio urgente! Avevo comprato dei TdS lo scorso anno per parcheggiare i miei risparmi in attesa di un acquisto immobiliare. Temevo che con l'avvicinarsi delle elezioni sarebbero anche potuti calare...invece stanno aumentando!:eek:
Mi consigliate di vendere (l'acquisto avverrà al più tardi in gennaio), cercare altrove dei liquidi e tenere :confused:
Insomma, il gain è meglio incassarlo? O tenere fino a scadenza titoli con buone cedole?

vendi, vendi, vendi e (solo semmai, ma non credo) pentìti
 
Cari esperti, datemi un consiglio urgente! Avevo comprato dei TdS lo scorso anno per parcheggiare i miei risparmi in attesa di un acquisto immobiliare. Temevo che con l'avvicinarsi delle elezioni sarebbero anche potuti calare...invece stanno aumentando!:eek:
Mi consigliate di vendere (l'acquisto avverrà al più tardi in gennaio), cercare altrove dei liquidi e tenere :confused:
Insomma, il gain è meglio incassarlo? O tenere fino a scadenza titoli con buone cedole?

Fammi indovino...
Se mi metto nei tuoi panni, dovendo utilizzare le somme investite in gennaio comincerei a monetizzare, curando di vendere bene. Adesso le cose vanno bene, anche oltre le attese più ottimistiche, ma basta poco per rovesciare la situazione e veder svanire gain già "assaporati": ho provato più volte questa sensazione e non è proprio bello... quindi, vendi guadagna e, tuttalpiù, pentiti!
 
E secondo voi è meglio vendere quelli lunghi (con ottimi interessi :'() o quelli corti (ma poi mi rimangono solo i lunghi)?
Ogni consiglio è gradito.....

Maggior duration equivale a maggior volatilità potenziale e maggior rischio.
Se il tuo profilo valorizza la prudenza comincia a vendere i più lunghi (sui quali credo che tu stia guadagnando di più...), anche se sono proprio quelli che potrebbero darti ancora un po' di soddisfazioni!?
Non arrovellarti troppo: se guadagni bene sei in una botte di ferro e potrai cogliere le opportunità che il mercato darà anche in futuro
 
ciao BB :)
sicuramente rispetto all'acquisto ottieni cedole maggiori dell'inflazione quindi non faresti male a restare investito, se pensi che siamo prossimi a uno storno vendi pure tutto, specie i lunghi e paga un po' di tasse che il paese ha bisogno :D
chissà se saliranno ancora, il paese non sta bene come fanno credere purtroppo
il problema è: e dopo cosa faccio dei risparmi? boh, forse i bond di enel o eni potrebbero andare bene ma rendono poco
 
sicuramente nel forum c'è moltissima gente che ne sa più di me comunque secondo me se il denaro ti serve a gennaio inizia ad uscire in maniera ordinata da quelli lunghi mentre quelli brevi difficilmente avranno oscillazioni notevoli quindi da qui a gennaio puoi anche mantenerli.

il tutto così a spanne...
 
Insomma, il gain è meglio incassarlo? O tenere fino a scadenza titoli con buone cedole?
Se posso, un consiglio molto spannometrico ma che spero potrà esserti utile.

  1. Calcola il tasso interno di rendimento che hai "acquistato" in corrispondenza del prezzo di acquisto e segnatelo da qualche parte, sapendo che quello è, in larga approssimazione, quello che guadagnerai ogni anno detenendo i titoli fino a scadenza; questo rendimento chiamalo Y.
  2. Calcola la differenza percentuale tra il denaro attuale del titolo e il tuo prezzo di carico (tutto comprensivo di rateo, mi raccomando); se nel frattempo hai incassato qualche cedola, puoi includerla nella performance; questa performance chiamala X.
  3. Calcola i giorni che sono passati da quando hai comprato il titolo fino ad oggi, e questo numero lo chiami T.
  4. Adesso fai Z = 365 * X / T.
  5. Se Z > Y, direi che puoi seriamente tenere in considerazione l'idea di prendere profitto immediato.
E' complesso?

No, dai :D
 
Se posso, un consiglio molto spannometrico ma che spero potrà esserti utile.

  1. Calcola il tasso interno di rendimento che hai "acquistato" in corrispondenza del prezzo di acquisto e segnatelo da qualche parte, sapendo che quello è, in larga approssimazione, quello che guadagnerai ogni anno detenendo i titoli fino a scadenza; questo rendimento chiamalo Y.
  2. Calcola la differenza percentuale tra il denaro attuale del titolo e il tuo prezzo di carico (tutto comprensivo di rateo, mi raccomando); se nel frattempo hai incassato qualche cedola, puoi includerla nella performance; questa performance chiamala X.
  3. Calcola i giorni che sono passati da quando hai comprato il titolo fino ad oggi, e questo numero lo chiami T.
  4. Adesso fai Z = 365 * X / T.
  5. Se Z > Y, direi che puoi seriamente tenere in considerazione l'idea di prendere profitto immediato.
E' complesso?

No, dai :D
Esempio:
  1. compro a 99.00 (rateo compreso) dei BTP che rendono il 5% all'anno;
  2. dopo due mesi (60 giorni) il denaro attuale è 101.00, col rateo arriviamo a 101.25. La performance del titolo è quindi stata del 2.27%;
  3. Z = 365 * 2.27% / 60 = 13.83% > 5%... vendi!
 
Esempio:
  1. compro a 99.00 (rateo compreso) dei BTP che rendono il 5% all'anno;
  2. dopo due mesi (60 giorni) il denaro attuale è 101.00, col rateo arriviamo a 101.25. La performance del titolo è quindi stata del 2.27%;
  3. Z = 365 * 2.27% / 60 = 13.83% > 5%... vendi!

Cren, per me è troppo difficile! :eek: Devo riuscire a semplificare...
Ad esempio ho un 2.021, comprato a 79 che ora è a 95 circa...ha guadagnato il 28%, secondo il mio DT...però non è ancora a 100. Lo vendereste?
 
Si , pigliati i soldi e guardati attorno per la casa che ti serve .....
 
Se ti servono a gennaio vendi subito, senza calcoli di nessun genere.

Hai già fatto un errore ad utilizzare denaro che ti serve per investire in strumenti più lunghi di quanto serve.

Ti è andata bene, direi che conviene accontentarsi.
 
Siamo sicuri che sia sbagliato investire in strumenti lunghi-lunghi? I TdS sono facili da rivendere...vabbè, io investivo in immobili che sono ancora più lunghi e ora incagliati...:mmmm:
 
Siamo sicuri che sia sbagliato investire in strumenti lunghi-lunghi? I TdS sono facili da rivendere...vabbè, io investivo in immobili che sono ancora più lunghi e ora incagliati...:mmmm:
Ma ancora qui sei?!

Domani mattina vendi metà sul denaro e mettiti in prima lettera per il resto! :D
 
Grazie a tutti voi per i consigli, domani comincerò a rivendere dai più lunghi...OK!
 
sicuramente nel forum c'è moltissima gente che ne sa più di me comunque secondo me se il denaro ti serve a gennaio inizia ad uscire in maniera ordinata da quelli lunghi mentre quelli brevi difficilmente avranno oscillazioni notevoli quindi da qui a gennaio puoi anche mantenerli.

il tutto così a spanne...

concordo 100%
 
a mio parere vendi!!! poi ricompri piu' avanti
 
mi sembra di capire che tu avendo investito ai minimi non ti sei vissuto lo stress test che ho subito io in questo ultimo anno e mezzo dove ho vissuto la mia bella perdita virtuale del 20% su tutto...e ti assicuro che il rendimento alla fine conta ma conta molto di più preservare il capitale.....e vederlo tutto svalutato con un'ingente perdita ti cambia molto la mentalità.....io venderei.....e se tornano giu' li ricompri....
 
Grazie, carissimi, ora vado in banca!OK!
 
Indietro