ho la sensazione che Grillo si sia incartato, avvitato su se stesso

zancle

Nuovo Utente
Registrato
1/7/09
Messaggi
23.842
Punti reazioni
1.017
.. che abbia perso la sua forza propulsiva.

Voleva dettare le regole del gioco, alcune peraltro sacrosante, dentro e fuori il m5s, ma s'è perso nel gioco delle regole.

Manca, a mio parere, di un'onesta flessibilità.
 

Già, in ogni caso è un peccato. Stava raccogliendo le potenzialità per dare una bella scossa alla mediocre classe dirigente di questo Paese.
Fuori dal web sembrerebbe essere stato accantonato.
 
azz...questo thread è una notizia, finalmente qualcuno comincia a ragionare :yes: :yes:
 
L'hanno votato in tanti io compreso senza una ragione che si possa definire tradizionalmente schierata, in molti avrebbero voluto l'abbraccio con Bersani quando invece lui proprio l'aveva sempre scongiurato, in molti li vorrebbero diplomatici e amalgamati al resto dei deputati, anche qui Grillo è sempre stato chiaro.

Se ci sono elementi di disaccordo li vedo negli elettori e nelle loro intime speranze non nella carica di Grillo che a parte il discorso scontrini lo vedo uguale a prima.
 
.. che abbia perso la sua forza propulsiva.

Voleva dettare le regole del gioco, alcune peraltro sacrosante, dentro e fuori il m5s, ma s'è perso nel gioco delle regole.

Manca, a mio parere, di un'onesta flessibilità.

lo scopo principale di 5 stelle è quello di ripulire,resettare e migliorare la classe politica,se i partiti avessero voluto farlo da soli con un impeto di orgoglio di quelle forze interne ad essi che rifiutano gli intrallazzi col malaffare e gli interessi personali di altri che ci sguazzano senza sosta da 20 anni allora 5 stelle non sarebbe neppure nato,purtroppo invece assistiamo al completo menefreghismo nei partiti cariatidei fancazzisti a procedere autonomamente ad una pulizia e ristrutturazione degli ambienti e dei personaggi che han spremuto per 20 anni gli italiani come dei limoni,non vedo alcun accenno di tutto questo solo la volontà di spremere ancora gli italici limoni ormai ridotti a scorze rinsecchite senza peraltro rinunciare ai privilegi e prebende accumulate nel ventennio raggirando gli elettori e non combinando un capzo di niente il nulla assoluto

pretendere che 5 stelle cambi lo status in due-tre mesi di questo stupro anale ventennale mi sembra assurdo

come pure assurdo è il pensare che lo possa fare alleandosi con chi non ha alcuna intenzione di cambiare

se un partito volesse realmente cambiare non necessita di leggi lo fa e basta così come lo fanno in 5 stelle,che consegnino la refurtiva prima e poi forse si può trattare insieme sui problemi da risolvere,se questo non avviene è impossibile qualunque forma di collaborazione e se c'è chi non capisce questo elemento basilare vuol dire che fa finta di non capire :yes:
 
lo scopo principale di 5 stelle è quello di ripulire,resettare e migliorare la classe politica,se i partiti avessero voluto farlo da soli con un impeto di orgoglio di quelle forze interne ad essi che rifiutano gli intrallazzi col malaffare e gli interessi personali di altri che ci sguazzano senza sosta da 20 anni allora 5 stelle non sarebbe neppure nato,purtroppo invece assistiamo al completo menefreghismo nei partiti cariatidei fancazzisti a procedere autonomamente ad una pulizia e ristrutturazione degli ambienti e dei personaggi che han spremuto per 20 anni gli italiani come dei limoni,non vedo alcun accenno di tutto questo solo la volontà di spremere ancora gli italici limoni ormai ridotti a scorze rinsecchite senza peraltro rinunciare ai privilegi e prebende accumulate nel ventennio raggirando gli elettori e non combinando un capzo di niente il nulla assoluto

pretendere che 5 stelle cambi lo status in due-tre mesi di questo stupro anale ventennale mi sembra assurdo

come pure assurdo è il pensare che lo possa fare alleandosi con chi non ha alcuna intenzione di cambiare

se un partito volesse realmente cambiare non necessita di leggi lo fa e basta così come lo fanno in 5 stelle,che consegnino la refurtiva prima e poi forse si può trattare insieme sui problemi da risolvere,se questo non avviene è impossibile qualunque forma di collaborazione e se c'è chi non capisce questo elemento basilare vuol dire che fa finta di non capire :yes:

Purtroppo, non combinerà nulla.
Non doveva allearsi, doveva usare il PD per ottenere una parte del programma (cioè infinitamente di di più di quanto otterrà ora). Che c'era da perdere? Che il PD "rischiava" di scaricare il M5S per fare un governo on il PDL e Monti?

Occasione persa per ottusità e PD e PDL che festeggiano, questo è il risultato della "strategia" del M5S.
 
.. che abbia perso la sua forza propulsiva.

Voleva dettare le regole del gioco, alcune peraltro sacrosante, dentro e fuori il m5s, ma s'è perso nel gioco delle regole.

Manca, a mio parere, di un'onesta flessibilità.

Da una parte è come dici tu, dall'altra è quello che vogliono far credere i media.

D'altronde i cambiamenti con l'80% della gente che non vuole cambiare non possono avvenire.

Detto questo fino a quando ci saranno in circolazione i ladri legalizzati del PDPDL il mio unico obiettivo sarà bastonarli con il voto contro. E se l'unico bastone sarà il M5S, voterò M5S. L'astensione (=voto indiretto ai castaioli) non la prendo nemmeno in considerazione.
 
sembra un anarchico/nichilista....facile riempire le piazze con i suoi discorsi.
Comunque ha dato un volto ed un nome alla rabbia degli italiani....poteva andare peggio con dimostrazioni violente di piazza con casseurs all'opera.
 
Da una parte è come dici tu, dall'altra è quello che vogliono far credere i media.

D'altronde i cambiamenti con l'80% della gente che non vuole cambiare non possono avvenire.

Detto questo fino a quando ci saranno in circolazione i ladri legalizzati del PDPDL il mio unico obiettivo sarà bastonarli con il voto contro. E se l'unico bastone sarà il M5S, voterò M5S. L'astensione (=voto indiretto ai castaioli) non la prendo nemmeno in considerazione.

Dalle mie parti ci siamo spinti oltre, come sai. Siamo già, anche se localmente, al passaggio successivo.
L' ascolto, anche interno, garantirebbe una maggior partecipazione, a mio parere
 
dopo la casta non c'è il paradiso talebangrillino

c'è la trojka
 
Purtroppo, non combinerà nulla.
Non doveva allearsi, doveva usare il PD per ottenere una parte del programma (cioè infinitamente di di più di quanto otterrà ora). Che c'era da perdere? Che il PD "rischiava" di scaricare il M5S per fare un governo on il PDL e Monti?

Occasione persa per ottusità e PD e PDL che festeggiano, questo è il risultato della "strategia" del M5S.

sempre il solito inutile discorso

il discorso che fanno quelli che han votato pd o volevano l'alleanza col pd :yes:

il pd voleva sinceramente avvicinarsi a 5 stelle?

allora poteva prima consegnare il malloppo rubato agli italiani dimostrando la volontà di cambiare :yes:

io non ho visto alcuna volontà di cambiare nel pd,ho visto solo un partito che voleva i voti dei 5 stelle per poi far quello che voleva e cioè fare un capzo a parte mantenersi i privilegi per poi affibbiare le colpe di una probabilissima caduta istantanea del governo a 5 stelle :yes:

prova lampante ne sono i 101 piddini pro ******* arcoriano che non aspettavano altro che inciuciare coll escortiere brianzolo per continuare a galleggiare negli ori e nei privilegi di casta accumulati nel ventennio :yes:
 
Purtroppo, non combinerà nulla.
Non doveva allearsi, doveva usare il PD per ottenere una parte del programma (cioè infinitamente di di più di quanto otterrà ora). Che c'era da perdere? Che il PD "rischiava" di scaricare il M5S per fare un governo on il PDL e Monti?

Occasione persa per ottusità e PD e PDL che festeggiano, questo è il risultato della "strategia" del M5S.

Ancora con 'sta storia. :wall:

1) Bersani voleva l'appoggio esterno
2) Napolitano (capo occulto del PD) non l'avrebbe mai permesso
 
Dalle mie parti ci siamo spinti oltre, come sai. Siamo già, anche se localmente, al passaggio successivo.
L' ascolto, anche interno, garantirebbe una maggior partecipazione, a mio parere

Quello che è avvenuto a Messina mi rende veramente felice. Però, ora come ora, è difficile replicarlo su scala nazionale.
:)

Sicuramente ci vuole più ascolto però all'inizio la linea deve essere chiara e univoca. Se dopo 2 mesi (dopo la campagna anti-casta) iniziano a spuntare coloro che vogliono allearsi con i castaioli allora quella non è più semplice dialettica interna ma intelligenza con il nemico.
 
images
Garibaldi alla conquista della Sicilia nella spedizione dei mille



beppe-grillo-gianroberto-197967.jpg
..il gatto e la volpe alla conquista della Sicilia____:D
 
i picciotti berlusconidi di AP.. sotto sotto e quatto quatto ..ringraziano i 101 traditori del PD____:D
 
sempre il solito inutile discorso

il discorso che fanno quelli che han votato pd o volevano l'alleanza col pd :yes:

il pd voleva sinceramente avvicinarsi a 5 stelle?

allora poteva prima consegnare il malloppo rubato agli italiani dimostrando la volontà di cambiare :yes:

io non ho visto alcuna volontà di cambiare nel pd,ho visto solo un partito che voleva i voti dei 5 stelle per poi far quello che voleva e cioè fare un capzo a parte mantenersi i privilegi per poi affibbiare le colpe di una probabilissima caduta istantanea del governo a 5 stelle :yes:

prova lampante ne sono i 101 piddini pro ******* arcoriano che non aspettavano altro che inciuciare coll escortiere brianzolo per continuare a galleggiare negli ori e nei privilegi di casta accumulati nel ventennio :yes:

e prova ne sono pure i cicer trolls di questo forum,con la psiche ormai devastata da sindrome ossessivo compulsiva antigrillo causatagli dal terribile tremendo e odioso megainciucione col ******* arcoriano fortissimamente voluto e ottenuto dai 101 piddini che hanno messo in parlamento e che hanno mandato affankulo sia bersani che prodi :yes:
 
i picciotti berlusconidi di AP aborriscono qualsiasi governo PD- M 5 stelle..che sarebbe la fine di berlusca...ottimismo
 
Quello che è avvenuto a Messina mi rende veramente felice. Però, ora come ora, è difficile replicarlo su scala nazionale.
:)

Sicuramente ci vuole più ascolto però all'inizio la linea deve essere chiara e univoca. Se dopo 2 mesi (dopo la campagna anti-casta) iniziano a spuntare coloro che vogliono allearsi con i castaioli allora quella non è più semplice dialettica interna ma intelligenza con il nemico.

Vorrei dire, anche all'amico picciotto, che il 3d non intende affatto essere distruttivo. Nella strategia di un movimento, di qualsiasi movimento, occorre cogliere quei segnali che illuminano meglio il cammino che si intende percorrere. Senza rinunciare ai presupposti che lo hanno avviato. Chiamasi flessibilità.
 
Indietro