ho liquidato i miei ETF...

rodino

Nuovo Utente
Registrato
13/4/06
Messaggi
771
Punti reazioni
31
ragazzi -sicuramente non ve ne frega niente ;) ma volevo dirvi che stamattina, di buon ora, ho liquidato tutti i miei 5 ETF azionari comprati un mese e mezzo fa, riuscendo, nonostante gli scivoloni di questi giorni, a guadagnare un piccolo gruzzoletto :)
certo se uscivo venerdi scorso avrei guadagnato ben di più! :wall:
troppo emotivo? ho fatto male? magari si, però non ce l'ho fatta a vedere i miei ETF franare sull'effetto degli eventi di questi giorni (petrolio e dollaro giù, Cina che alza il costo, etc)
cmq quello che volevo dirvi è che questi ETF mi sono piaciuti un sacco: mi hanno permesso di guadagnare e di uscire "al volo" quando ho deciso IO mentre coi fondi sono fermo! non so che fare per colpa di quella c..o di Fineco :mad: sto aspettando che mi aggiornano le quotazioni dei fondi che ho preso da loro: ma si può che è ancora ferma al 19 aprile! nel frattempo può crollare il mondo e non so nemmeno le quotazioni dei mie fondi :angry:
ciao e buona festa dei lavoratori
 
...

rodino ha scritto:
ragazzi -sicuramente non ve ne frega niente ;) ma volevo dirvi che stamattina, di buon ora, ho liquidato tutti i miei 5 ETF azionari comprati un mese e mezzo fa, riuscendo, nonostante gli scivoloni di questi giorni, a guadagnare un piccolo gruzzoletto :)
certo se uscivo venerdi scorso avrei guadagnato ben di più! :wall:
troppo emotivo? ho fatto male? magari si, però non ce l'ho fatta a vedere i miei ETF franare sull'effetto degli eventi di questi giorni (petrolio e dollaro giù, Cina che alza il costo, etc)
cmq quello che volevo dirvi è che questi ETF mi sono piaciuti un sacco: mi hanno permesso di guadagnare e di uscire "al volo" quando ho deciso IO mentre coi fondi sono fermo! non so che fare per colpa di quella c..o di Fineco :mad: sto aspettando che mi aggiornano le quotazioni dei fondi che ho preso da loro: ma si può che è ancora ferma al 19 aprile! nel frattempo può crollare il mondo e non so nemmeno le quotazioni dei mie fondi :angry:
ciao e buona festa dei lavoratori


di commissioni quanto hai pagato ??
e che percentuale hai guadagnato se lo puoi dire...
 
L'approccio di investimento ad un fondo è differente per i costi e la tempistica e la gestione attiva (per quelli che realmente lo sono)
 
cosa pesate dell etf ancorato all'inflazione per è stato un bidone calcolando gli aumenti del greggio e dei vari costi pensavo che l'inflazione salisse alle stelle invece i gerarchi della bce controllano l'inflazione in maniera piu' che dubbia ps un parere sull'obbligazione americane in euro
 
scozia ha scritto:
pensavo che l'inflazione salisse alle stelle invece i gerarchi della bce controllano l'inflazione in maniera piu' che dubbia


e meno male che i "gerarchi della bce" avrebbero messo sotto controllato l'inflazione... cioè adesso, vabbeh che ognuno guarda ai propri interessi, ma sperare nell'aumento dell'inflazione mi pare assurdo... :(
 
Wallstreet03 ha scritto:
di commissioni quanto hai pagato ??
e che percentuale hai guadagnato se lo puoi dire...

già oggi vedo che uscire venerdi non è stata una mossa azzeccata... cmq siccome non ho la sfera di cristallo, mi accontento di un risicato 2% mensile, pronto a rientrare negli ETF quando la situazione sarà più chiara
 
Vuoi un consiglio? Leggiti
Burton Malkiel, "A Rando Walk Down Wall Street"
 
E per non prendere tutto per oro colato leggi pure "A non random walk down wall street"
(Andrew W. Lo e C. MkKinlay - Princeton University Press) ;)

Dark
 
rodino ha scritto:
ragazzi -sicuramente non ve ne frega niente ;) ma volevo dirvi che stamattina, di buon ora, ho liquidato tutti i miei 5 ETF azionari comprati un mese e mezzo fa, riuscendo, nonostante gli scivoloni di questi giorni, a guadagnare un piccolo gruzzoletto :)
certo se uscivo venerdi scorso avrei guadagnato ben di più! :wall:
troppo emotivo? ho fatto male? magari si, però non ce l'ho fatta a vedere i miei ETF franare sull'effetto degli eventi di questi giorni (petrolio e dollaro giù, Cina che alza il costo, etc)
cmq quello che volevo dirvi è che questi ETF mi sono piaciuti un sacco: mi hanno permesso di guadagnare e di uscire "al volo" quando ho deciso IO mentre coi fondi sono fermo! non so che fare per colpa di quella c..o di Fineco :mad: sto aspettando che mi aggiornano le quotazioni dei fondi che ho preso da loro: ma si può che è ancora ferma al 19 aprile! nel frattempo può crollare il mondo e non so nemmeno le quotazioni dei mie fondi :angry:
ciao e buona festa dei lavoratori




Rodino leggendo quanto hai scritto ho pensato x un'attimo alla marea di investitori fai da te che hanno scoperto e provato l'investimento negli Etf uscendo magari dai Fondi e che poi per i tanti "eventi" mondiali magari fanno come te ed escono velocemente dall'investimento.
A me sta cosa mi lascia un po perplesso: questi eventi che tu hai citato sono sicuramente da valutare ma vorrei ricordarti che sono 3 anni che le borse (e gli Etf e i Fondi) stanno salendo. Con la tua logica quanto saresti riuscito a durare senza uscire? "Gli eventi" sono passato/presente e futuro e a questo punto mi chiedo perchè non usi dei titoli normalissimi valutati con AT e AF al posto degli Etf o dei Fondi?
Secondo me se uno ha intenzione di fare un piano di accumulo dai 3 ai 5 anni non deve seguire troppo l'investimento che sta facendo sia con Etf e sia con Fondi ma se vuoi lavorare sul breve vai sull'etf sul Dax o su un titolo ma se prendi un fondo o un etf non guardarlo troppo...

Se vuoi fammi sapere la tua opinione.Ciao ;)
 
gianni ha scritto:
mi chiedo perchè non usi dei titoli normalissimi valutati con AT e AF al posto degli Etf o dei Fondi?

non conosco le sigle che hai citato: AT e AF cosa sarebbero?


gianni ha scritto:
Secondo me se uno ha intenzione di fare un piano di accumulo dai 3 ai 5 anni non deve seguire troppo l'investimento che sta facendo sia con Etf e sia con Fondi

stai parlando dei pac?
sicuramente sbaglio ma non ho la propensione per gestire e tenere sotto controllo un pac, sono per gli investimenti in una unica soluzione


gianni ha scritto:
ma se vuoi lavorare sul breve vai sull'etf sul Dax

perchè, che garanzie da'? e meglio di un Etf generico europeo?


gianni ha scritto:
ma se prendi un fondo o un etf non guardarlo troppo...


non sono d'accordo: se entro nell'azionario, non monitorarne l'andamento, rischio di beccarmi una perdita consistente, come del resto mi è già successo in passato... :(
 
rodino ha scritto:
non sono d'accordo: se entro nell'azionario, non monitorarne l'andamento, rischio di beccarmi una perdita consistente, come del resto mi è già successo in passato... :(

Detta cosi' non vuol dire niente.

Quando in passato? Quanto eri esposto? Che composizione aveva il tuo
portafoglio?
 
drumbsd ha scritto:
Detta cosi' non vuol dire niente.

Quando in passato? Quanto eri esposto? Che composizione aveva il tuo
portafoglio?

purtroppo sono stato attratto dalle chimere dei fondi tecnologici nel lontano 99, giusto prima che scoppiasse la bolla, siccome tutti mi dicevano che l'investimento azionario va inteso nel lungo periodo, ho pensato (male) di tenerli da parte sperando in un recupero, nel frattempo sono passati anni e di recuperare non se ne parla... penso che quel dannatissimo fondo mi rimmarrà in forte perdita per i prossimi 20annni :mad:
vabbeh pazienza mi è servito da lezione...
 
rodino ha scritto:
siccome tutti mi dicevano che l'investimento azionario va inteso nel lungo periodo,

E' vero. L'investimento azionario per me deve avere un orizzonte temporale di
almeno 5 anni.

rodino ha scritto:
ho pensato (male) di tenerli da parte sperando in un recupero, nel frattempo sono passati anni e di recuperare non se ne parla...

Scusa, ma vuoi dirmi che avevi *solo* fondi tecnologici nel tuo portafoglio?
Magari pure acquistati tutti d'un botto?
 
drumbsd ha scritto:
Scusa, ma vuoi dirmi che avevi *solo* fondi tecnologici nel tuo portafoglio? Magari pure acquistati tutti d'un botto?

no se avevo solo tecnologici mi sarei sparato :)
ma non parliamone più, li considero come persi, pazienza, guardo avanti...
venerdi ho ricomprato l'ETF cinese e sto valutando di comprare Saras.. .al collocamento secondo voi c'è possibilità di averne una quota?
 
drumbsd ha scritto:
E' vero. L'investimento azionario per me deve avere un orizzonte temporale di almeno 5 anni.

Sacrosanto.
Ma quando tutto crolla, e quando questo accade sappiamo tutti che diventa palese, se uno segue le cose, restare sulla posizione per far vedere che 'si hanno i nervi saldi', o che la visione è 'a lungo termine', è grossomodo come martellarsi sui cogli.oni per far vedere che non si ha paura del dolore.

Io concordo con l'OP, che dice di avere imparato la lezione.
Quando l'aria è brutta, io intanto esco.
Poi, se migliora, rientro.
Ma se crolla, io sono già uscito.

Ciao

Nikkei
 
Nikkei ha scritto:
Sacrosanto.
Ma quando tutto crolla, e quando questo accade sappiamo tutti che diventa palese, se uno segue le cose, restare sulla posizione per far vedere che 'si hanno i nervi saldi', o che la visione è 'a lungo termine', è grossomodo come martellarsi sui cogli.oni per far vedere che non si ha paura del dolore.

Io concordo con l'OP, che dice di avere imparato la lezione.
Quando l'aria è brutta, io intanto esco.
Poi, se migliora, rientro.
Ma se crolla, io sono già uscito.

Ciao



in effetti..l'esempio delle martellate..rende benissimo l'idea.. :eek:
 
Nikkei ha scritto:
Quando l'aria è brutta, io intanto esco.
Poi, se migliora, rientro.
Ma se crolla, io sono già uscito.

Se ci riesci davvero, tanto di cappello (senza la minima ironia). Normalmente se uno cerca di azzeccare il timing è finito. Comunque, per evitare la bolla tecnologica sarebbe bastato guardarsi un po' i multipli, mica li hanno inventati adesso...
 
trmz ha scritto:
Se ci riesci davvero, tanto di cappello (senza la minima ironia). Normalmente se uno cerca di azzeccare il timing è finito. Comunque, per evitare la bolla tecnologica sarebbe bastato guardarsi un po' i multipli, mica li hanno inventati adesso...

Guarda, il timing in uscita non è difficile.
E, in parte, anche quello in entrata.
L'errore, è quello di voler vendere sui massimi e comprare sui minimi.
Certo, sarebbe l'ideale.
Ma se ci fosse modo, senza essere insider, saremmo tutti ricchi.
Quello che si può fare, è accontentarsi di vendere poco sotto ai massimi e di comprare poco sopra i minimi. E questo è già meno difficile.

La famosa bolla dei tecnologici (ma non perdiamo di vista il fatto che allora crollò tutto, anche le blue chips industriali, seppur in misura minore), era visibile. Cioè, si poteva cavalcare, bastava essere consapevoli che fosse una bolla, per poter uscire al momento giusto. Con titoli che andavano da 10 a 100Euro, il vero problema è che quando il titolo tornava a 90 la gente ne approfittava per comprarne altri, certi del proseguimento del trend, anzichè vendere e portare a casa. Poi il titolo andava a 80, altro acquisto. Poi a 60, a questo punto 'si deve iniziare a mediare' perchè gli ultimi acquisti sono in perdita, quindi altri acquisti. Infine il titolo si ferma a 5, uno ha comprato a 10, 90, 80, 50, si *******, vende tutto al meglio, chiude il trading on-line e torna a lavorare.
Tiscali, Seat, Mediaset... e sono quelli grossi. Pensa i piccoli, come OpenGate, che numeri e che danni hanno fatto.

Sui multipli...
Beh, in borsa si investe anche sull'immateriale, sul potenziale di crescita in base al settore in cui l'azienda opera, ecc...
Certo, che se si guardano i fondamentali, male non fa...

Ciao

Nikkei
 
Nikkei ha scritto:
Ma quando tutto crolla, e quando questo accade sappiamo tutti che diventa palese, se uno segue le cose, restare sulla posizione per far vedere che 'si hanno i nervi saldi', o che la visione è 'a lungo termine', è grossomodo come martellarsi sui cogli.oni per far vedere che non si ha paura del dolore.

Dipende tutto dal tipo di gestione che si e' scelto di utilizzare dall'inizio.
 
Nikkei ha scritto:
Ma se ci fosse modo, senza essere insider, saremmo tutti ricchi.
Quello che si può fare, è accontentarsi di vendere poco sotto ai massimi e di comprare poco sopra i minimi. E questo è già meno difficile.

Ognuno ha il suo modo di vedere le cose. Io sono dell'idea che una buona
asset allocation sia piu' importante del market timing
 
Indietro