ho un problema con l'RCA

AskBid

Nuovo Utente
Registrato
30/4/02
Messaggi
39
Punti reazioni
6
Mia moglie circa tre giorni fa ha dato la disdetta dalla propria assicurazione auto poichè ne ha trovata un'altra più conveniente, oggi le è arrivata una lettera firmata sempre dall'assicurazione che diceva : "Abbiamo ricevuto la sua lettera di disdetta, riteniamo comunque opportuno comunicarle il premio di tariffa riguardante l'anno 2003/2004 pari a euro 172,00"
Chiaramente un costo vantaggiosissimo per mia moglie, alla quale prima, sempre questa compagnia assicurativa, conteggiava un importo di 200 euro ogni semestre! Sentita la segretaria dell'assicurazione questa spiegava a mia moglie che quell'importo era calcolato per un contratto semestrale e non annuale, per la stessa modalità di pagamento sempre assunta dalla mia consorte. Ma se sulla loro comunicazione, debitamente firmata, hanno scritto quanto sopra, cioè che il premio riguarda l'anno 2003/2004, posso far valere giuridicamente quanto da loro scritto e dichiarato? Mi piacerebbe moltissimo rivalermi su di loro visto i soldi che ci hanno sottratto negli ultimi anni e le subdole strategie da loro usate per non perdersi i clienti! Grazie fin d'ora a chi potrà rispondermi.
 
Scritto da AskBid
Mia moglie circa tre giorni fa ha dato la disdetta dalla propria assicurazione auto poichè ne ha trovata un'altra più conveniente, oggi le è arrivata una lettera firmata sempre dall'assicurazione che diceva : "Abbiamo ricevuto la sua lettera di disdetta, riteniamo comunque opportuno comunicarle il premio di tariffa riguardante l'anno 2003/2004 pari a euro 172,00"
Chiaramente un costo vantaggiosissimo per mia moglie, alla quale prima, sempre questa compagnia assicurativa, conteggiava un importo di 200 euro ogni semestre! Sentita la segretaria dell'assicurazione questa spiegava a mia moglie che quell'importo era calcolato per un contratto semestrale e non annuale, per la stessa modalità di pagamento sempre assunta dalla mia consorte. Ma se sulla loro comunicazione, debitamente firmata, hanno scritto quanto sopra, cioè che il premio riguarda l'anno 2003/2004, posso far valere giuridicamente quanto da loro scritto e dichiarato? Mi piacerebbe moltissimo rivalermi su di loro visto i soldi che ci hanno sottratto negli ultimi anni e le subdole strategie da loro usate per non perdersi i clienti! Grazie fin d'ora a chi potrà rispondermi.

Ti hanno giustamente avvisato che il premio annuale era di 172 € a semestre per l'anno 2003/4.
Il loro avviso si riferiva alla tua polizza su cui avevate concordato un pagamento semestrale.

Le strategie per tenersi i clienti le utilizzano tutte le società che devono vendere un prodotto, oggi il consumatore deve (a mio parere) valutare oltre il costo, la qualità del prodotto ed il servizio che viene offerto.
Dua anni fà una cena in pizzeria costava 10 € oggi non costa meno di 15 € ed allora cosa faccio, non vado più in pizzeria o ne cerco una dove risparmio 2/3 € e poi trovo un prodotto peggiore ?
Sei convinto che il prezzo più basso corrisponda sempre ad un prodotto e servizio simile ad uno più alto ?
Datti le risposte e poi decidi.

Ciao.
 
Indietro