I MAXI-DIVIDENDI saranno la vera forza di fastweb !!!!!

max$$$max

38 euro
Registrato
30/1/00
Messaggi
7.044
Punti reazioni
153
I dati che vi avvo promesso e che secondo me meritano un bel post specifico.
Prima qualche numero enunciato da scaglia nella conference call:

rapporto tra debito e ebitda tra due e tre volte.

crescita ebitda prevista 40% e quindi .
ebitda 2006 =420 mil
ebitda 2007 =580 mil
ebitda 2008 =810 mil

debito stimato 2006 ( comprensivo di capex delle P.A. di 100
mil euro e della distribuzione di 300 mil di dividendi) = 1 mld euro
Considerando che dalla fine del 2006 Fastweb non brucera' piu'
cassa vuol dire sostanzialmente che dalla fine 2006 il debito
non aumenta piu' ma diminuisce.
Ora i dati da considerare sono i seguenti:
Nella conference call Scaglia ha detto chiaramente che il
rapporto tra debito e ebitda sara' compreso nella forchetta
tra 2 e 3 volte.
Ora prendiamo una media e basiamoci su un livello di 2,5.
A fine 2006 il debito post stacco degli extra dividendi se
seguisse i paramentri indicati da scaglia si posizionerebbe

intorno a : 420 mil euro ( ebitda 2006 ) X 2,5 ossia 1,05 mld
euro e in questo caso ci stiamo dentro pefettamente perche'
dai dati che ho sopra indicato il debito previsto a fine 2006
e' stimato in 1 mld di euro.
Vediamo il 2007 e cerchiamo di capire quanto potenzialmente
scaglia ( e non a caso ho detto scaglia e non fastweb ) puo'
decidere di distribuire:

580 mil euro (ebitda 2007) X 2,5 = 1.450 mil euro
Ora considerando che dal 2007 fastweb produrra' cassa positiva
( free cash flow), rimaniamo ultra conservativi e pensiamo che
il debito rimanga di 1 mld euro e quindi avremmo
potenzialmente disponibili, rimanendo all'interno del famoso
parametro del 2,5, ulteriori 450 milioni di euro che in
soldoni significano 5,60 euro per azione :eek: :eek: :eek: !!!!

Vediamo infine il 2008 e qui le cose si fanno ancora piu'
interssanti perche' sempre in merito ai potenziali maxi
dividendi distribuibili il calcolo sarebbe il seguente:

810 mil euro (ebitda 2008) X 2,5 = 2.025 mil euro

Ora continuiamo a essere ultra conservativi e pensiamo che
fastweb produca almeno 200 mil di free cash flow (e guardate
bene che rimango ultra conservativo) avrei a livello di debito
nel 2008 questa situazione:

1450 mil euro ( debito 2007 post distribuzione ipotetico maxi
dividendo di 5,60 euro per azione ) meno 200 mil ( free cash
flow 2008 )= 1.250 mil euro ( debito 2008 ).
La differenza tra 2.025 ( ebitda 2008 X 2,5 ) e 1.250 mil euro
( debito 2008 ) e' uguale a 775 mil euro.
Quindi per il 2008 ci sarebbero potenzialmente distribuibili
9,68 euro per azione :eek: :eek: :eek: :eek: :eek: :eek: :eek: !!!!.

Considerate che non vengono calcolati:

1) i contributi delle PA sugli ebitda dei vari anni
2) che nel 2007 ho ipotizzato un free cash flow uguale a zero.
3) ho calcolato un rapporto debito /ebitda di 2,5 ma scaglia

potrebbe anche esporsi maggiormente e andare a 3 volte con
ancora larghi spazi per ulteriori incrementi dei dividendi
sopra indicati.

Questo e' in sostanza il motivo per cui Scaglia e' rimasto in
fastweb e ha salutato con tranquillita' assoluta l'amico
Micheli che se ne andava a 43 euro.

Per lui infatti rischi non ce ne sono, perche' anche se il
mercato porta fastweb a 20 euro lui si gira dall'altra parte
del cuscino e il giorno dopo va in fastweb a deliberare il
dividendo che lui desidera incassare ( insieme a noi
chiaramente ).
Di fondo rimango dell'idea e concordo con amici analisti che
coprono il titolo e che sento spesso , che fastweb al
dividendo di ottobre non ci arriva con questo assetto
proprietario, ma al riguardo penso che le mie azioni chi
opera' il titolo a questi prezzi anche con un lauto premio (
30%-40% ) IO IN OPA NON LE PORTO!!!!:no: :no: :no: :no: .
Con queste potenzialita' di dividendo, ribadisco e sottolineo
per chi ancora non l'avesse capito che, o mi danno 38X2 o io
riichiudo il cassetto e ME LE TENGO !!!

State tranqui e guardate l'andamento del titolo in borsa con
distacco.Il pacco lo possono dare agli sprovveduti che si
fanno spaventare ma con il sottoscritto hanno sbagliato a
capire.

Saluti

Max
 
Ultima modifica:
proviamo ad applicare i multipli di telecom , (6,5 volte l'ebitda dell'anno successivo)
a Fastweb (procedura non giusta perchè i tassi di crescita sono notevolmente diversi).
editda probabile per il 2009 circa 950 ml
950 x 6,5 = 6200 ml
6200 - 2000 = 4200
4200:80 = 52 E azione
il problema è arrivarci al 2008
 
e cosi' e' confermato!!

il caro Visco del nuovo regime ha detto che tassera' bot cct e proventi da investimenti azionari!!!!

grazie Viscoooooo!!

gia' e' difficile guadagnare qualcosa adesso ci bapostano anche con le tasse!

come volevasi dimostrare! la sinistra non sa fare altro!!

mi fa ridere la tassazione sui bot e cct!! ma chi comprera' piu' bot e cct con i rendimenti che hanno se vengono anche tassati!!! vergognaaaaaaaaaaaaaaa!!

entrato su fast!! con poco ma entrato!! spero nel rimbalzo fino a 40
 
Bacardi ha scritto:
proviamo ad applicare i multipli di telecom , (6,5 volte l'ebitda dell'anno successivo)
a Fastweb (procedura non giusta perchè i tassi di crescita sono notevolmente diversi).
editda probabile per il 2009 circa 950 ml
950 x 6,5 = 6200 ml
6200 - 2000 = 4200
4200:80 = 52 E azione
il problema è arrivarci al 2008

Bacardi due cose:

come hai detto tu i tassi di crescita sono diversi e quindi i multipli da applicare dovrebbero essere diversi.

la seconda cosa riguarda il fatto che al valore dell'azione del 2008 ci devi aggiungere quello che scaglia riesce a staccare da qui a quel periodo.
Non e' un elemento da sottovalutare .....anzi !
 
buongiorno a tutti..... grazie max....dopo tanto hai aperto tu un 3d :clap: :clap: :clap:
 
max$$$max ha scritto:
Bacardi due cose:

come hai detto tu i tassi di crescita sono diversi e quindi i multipli da applicare dovrebbero essere diversi.

la seconda cosa riguarda il fatto che al valore dell'azione del 2008 ci devi aggiungere quello che scaglia riesce a staccare da qui a quel periodo.
Non e' un elemento da sottovalutare .....anzi !

i dividenti li davo per scontati.
Per me un problema potrebbe derivare da un'eventuale opa con leverage molto alto e successivo incorporazione nella scatola che ha fatto l'opa(es SEAT) con un concambio penalizzante
 
max$$$max ha scritto:
I dati che vi avvo promesso e che secondo me meritano un bel post specifico.
Prima qualche numero enunciato da scaglia nella conference call:


Max

Max ....grazie per il tuo post....ma francamente mi riservo di approfondirlo nel week-end......e' troppo complicato per me ragionare in borsa con un orizzonte temporale a 2\3 anni.......preferisco muovermi cercando di capire l'andamento a breve dei mercati....e cercando di cogliere le opportunita' che di volta in volta si dovessero presentare......comunque tutto si puo' dire su FWB ....ma una cosa e' certa......giusto o sbagliato che sia.....tu ci credi proprio tanto in FWB e Scaglia e spero che quanto prima tu venga premiato per questa tua caparbieta' OK!
 
Commento sui mercati di un analista:

La chiusura negativa degli Stati Uniti rende nuovamente difficile la situazione sugli indici azionari. La causa del ripiegamento degli indici statunitensi è legata ad un improvviso e forse inaspettato ritorno delle materie prime (petrolio e sopratutto metalli), tornate a salire incuranti del rischio di un rallentamento economico.

I mercati rimangono fragili e frastornati. Nondimeno è positivo che non ci sia una reazione di panico.

Il problema sono le materie prime, ed una loro risalita è negativa. Gli indici asiatici hanno comunque risposto in modo equilibrato con alcuni tentativi di rimbalzo (Nikkei, India) laddove la performance era stata molto negativa nelle scorse settimane.

Allo stesso tempo la situazione grafica di alcune materie prime comincia a dare segnali di incertezza su un trend che appare ben definito, lasciando aperta la possibilità che questo aumento di volatilità ai massimi possa portare ad una almeno momentanea presa di profitto, con beneficio per azioni, obbligazioni e dollaro.

In attesa di una maggiore chiarezza consigliamo ancora cautella su tutte le asset class e di privilegiare la componente liquida in attesa delle numerose occasioni che immancabilmente si presenteranno dopo una fase di mercato così complessa.
 
Bacardi ha scritto:
i dividenti li davo per scontati.
Per me un problema potrebbe derivare da un'eventuale opa con leverage molto alto e successivo incorporazione nella scatola che ha fatto l'opa(es SEAT) con un concambio penalizzante

E' un'eventualita' da considerare.
Prima pero' vediamo l'opa e poi cerchiamo di capire il soggetto che la lancia.
Se il soggetto fosse per esempio mediaset o deutsche telekom capisci che anche in caso di successiva fusione il titolo non dovrebbe essere penalizzato ....anzi!
Poi capiremo che tipo di evoluzione potrebbe prendere la vicenda.
Comunque per questi motivi , io spero sempre nell'ipotesi stand alone , con Fastweb che se ne va per conto suo
 
Con questo mercato altro che lamentarsi di Fastweb.
State li belli tranquilli e ringraziate Scaglia che ha deciso questa politica dei dividendi
 
max$$$max ha scritto:
Con questo mercato altro che lamentarsi di Fastweb.
State li belli tranquilli e ringraziate Scaglia che ha deciso questa politica dei dividendi


Caro Max, grazie per aver messo "nero su bianco" le tue interessanti nonchè condivisibili considerazioni.

Va comunque tenuto ben presente che la complessa fase di mercato che stiamo vivendo (da parecchio ormai) sembra essere DEL TUTTO insensibile a questo tipo di prospettive a medio/lungo termine, preferendo le speculazioni alla giornata o la sclerotizzazione su alcuni titoli, che, al di là di un buon andamento dell'attività sottostante (peraltro comune anche a molte aziende), sembrano essere i soli a tener vivo l'interesse generale.

Non dimentichiamoci nemmeno che Scaglia e CO. (pur in ottemperanza alla "legge") nell'Anno Domini 2000 ci hanno "rifilato" a peso d'oro un "puledrino" appena nato.... con un pedigree da far invidia, ma pur sempre un puledrino... sette/otto/nove o + anni, per la giusta crescita prima di "farlo correre" francamente sono troppi sotto ogni punto di vista, e la pazienza, specialmente di questi tempi, è bene prezioso.

Il guaio è che da ormai troppo tempo incombe quel fantasma lontano dei mitici (ma realissimi) e mai dimenticati 160 euro che sembra far da deterrente alla salita, invece che da propellente psicologico.

Il puledrino ormai si è fatto adulto e la prima gara (di nome e di fatto) delle PA ne ha confermato le potenzialità...speriamo non dover attendere altri 7 anni !
 
ihuru3 ha scritto:
Caro Max, grazie per aver messo "nero su bianco" le tue interessanti nonchè condivisibili considerazioni.

Va comunque tenuto ben presente che la complessa fase di mercato che stiamo vivendo (da parecchio ormai) sembra essere DEL TUTTO insensibile a questo tipo di prospettive a medio/lungo termine, preferendo le speculazioni alla giornata o la sclerotizzazione su alcuni titoli, che, al di là di un buon andamento dell'attività sottostante (peraltro comune anche a molte aziende), sembrano essere i soli a tener vivo l'interesse generale.

Non dimentichiamoci nemmeno che Scaglia e CO. (pur in ottemperanza alla "legge") nell'Anno Domini 2000 ci hanno "rifilato" a peso d'oro un "puledrino" appena nato.... con un pedigree da far invidia, ma pur sempre un puledrino... sette/otto/nove o + anni, per la giusta crescita prima di "farlo correre" francamente sono troppi sotto ogni punto di vista, e la pazienza, specialmente di questi tempi, è bene prezioso.

Il guaio è che da ormai troppo tempo incombe quel fantasma lontano dei mitici (ma realissimi) e mai dimenticati 160 euro che sembra far da deterrente alla salita, invece che da propellente psicologico.

Il puledrino ormai si è fatto adulto e la prima gara (di nome e di fatto) delle PA ne ha confermato le potenzialità...speriamo non dover attendere altri 7 anni !

I 160 euro appartengono ormai alla storia di una bolla che ha fatto danni e dentro la quale molte societa' sono gia' morte e sepolte.
Guardiamo avanti e ricordati che Scaglia quando e' partito Micheli non ha certo fatto l'azzardo di dire IO RIMANGO e mi metto nelle mani del mercato, senza avere DELLE CERTEZZE chiare e precise sul suo patrimonio.
Le certezze sono I MAXI DIVIDENDI e questi , lo ripeto per la centesima volta , non dipendono ne dal mercato, ne dagli analisti, ne da Bin Laden ( speriamo proprio di no ! ), la politica dei MAXI DIVIDENDI , il come , il quando e soprattutto il QUANTO dipende solo da lui.
Non so' se mi sono spiegato.
 
buongiorno a tutti!
volevo dare il mio contributo a questa discussione,ieri sera ho visto Scaglia aballarò
mi è sembrata una brava persona e ha detto due o tre cose molto sensate,
secondo me un punto fondamentale è la tecnologia di fsw,che a detta di persone più qualificate di me sembra essere superiore alle altre compagnie.
non vi nascondo che sono un pò deluso percè le ho in carico a 41,30,e non mi spiego perchè pochi analisti danno tp di sell, mentre altri al contrario danno delle valutazioni molto più alte dei prezzi attuali.
secondo voi(max) sarebbe opportuno incrementare?
grazie e complimenti per la competenza.
 
mario68 ha scritto:
buongiorno a tutti!
volevo dare il mio contributo a questa discussione,ieri sera ho visto Scaglia aballarò
mi è sembrata una brava persona ................


160€.............brava persona :clap: :clap: :clap: :clap: :D
 
olivetto ha scritto:
mario68 ha scritto:
buongiorno a tutti!
volevo dare il mio contributo a questa discussione,ieri sera ho visto Scaglia aballarò
mi è sembrata una brava persona ................


160€.............brava persona :clap: :clap: :clap: :clap: :D

non era Parisi?
 
olivetto ha scritto:
mario68 ha scritto:
buongiorno a tutti!
volevo dare il mio contributo a questa discussione,ieri sera ho visto Scaglia aballarò
mi è sembrata una brava persona ................


160€.............brava persona :clap: :clap: :clap: :clap: :D

Conosco persone che hanno ancora in carico le tim , ora telecom a 8 euro.............................brava persona il tronketto:clap: :clap: :clap: :clap:

E' simpatico il fatto che ti faccia sempre sentire quando telecom e' nella m...a!!!
Le tir a 1,90 brucia ma ho come l'impressione che piu' si va avanti e piu' per telecom sara' peggio, se poi ci aggiungi l'effetto Prodi......
Fai il serio Olivetto
 
parisi la settimana scorsa.
 
max$$$max ha scritto:
I 160 euro appartengono ormai alla storia di una bolla che ha fatto danni e dentro la quale molte societa' sono gia' morte e sepolte.
Guardiamo avanti e ricordati che Scaglia quando e' partito Micheli non ha certo fatto l'azzardo di dire IO RIMANGO e mi metto nelle mani del mercato, senza avere DELLE CERTEZZE chiare e precise sul suo patrimonio.
Le certezze sono I MAXI DIVIDENDI e questi , lo ripeto per la centesima volta , non dipendono ne dal mercato, ne dagli analisti, ne da Bin Laden ( speriamo proprio di no ! ), la politica dei MAXI DIVIDENDI , il come , il quando e soprattutto il QUANTO dipende solo da lui.
Non so' se mi sono spiegato.


Si, ma dopo che avra' pagato questo maxi-dividendo, il giorno stesso ne perdera' altrettano, no?
 
max$$$max ha scritto:
Le tir a 1,90 brucia ma ho come l'impressione che piu' si va avanti e piu' per telecom sara' peggio, se poi ci aggiungi l'effetto Prodi......

Argh, è gia triste a 1,91, speriamo si fermi lì...cmq in bocca al lupo per FSW ti leggo sempre con piacere ed interesse
Un saluto a tutto il Thread sto valutando di unirmi alla combriccola
 
Indietro