I prezzi delle case sono già al di sotto dei valori catastali?

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

reganam

Utente Registrato
Registrato
19/11/09
Messaggi
25.425
Punti reazioni
1.364
i prezzi delle case sono già al di sotto dei valori catastali?

Lunedì, 19 dicembre, 2011 - 08:42


secondo quanto afferma confedilizia i valori di mercato delle case sono già al di sotto delle rendite catastali. è una affermazione di protesta contro le nuove norme sull'imu, ma a ben guardare, quindi, se così fosse i prezzi di mercato sarebbero crollati, visto che le rendite, per la maggior parte, sono aggiornate al 1996. voi cosa ne pensate?

"nell'imu il valore catastale supera in molti casi il valore di mercato". è la denuncia lanciata dall'xi conferenza organizzativa della confedilizia. lo comunica in una nota la confederazione edilizia sottolineando che ''a soffrire questo divario sono i centri storici dei comuni minori capoluoghi di provincia" ma "il fenomeno è pressoché generalizzato sia per il centro sia per le periferie nelle zone censuarie nelle quali i comuni, anche metropolitani, hanno provveduto ad azionare l'agenzia del territorio per la revisione del classamento e quindi delle rendite''

case a trastevere i cui valori di mercato sono pari a quelli catastali? o ex case ad uso civile nelle zone semicentrali a milano, per esempio quelle a ringhiera, che oggi vanno tanto di moda, che varrebbero quanto dichiarato al catasto? se qualche lettore ne è al corrente, vi preghiamo di segnalarlo

a meno che confedilizia non intendesse dire che sono crollati i valori di mercato, diventando inferiori persino a quelli catastali
 
i prezzi delle case sono già al di sotto dei valori catastali?

Lunedì, 19 dicembre, 2011 - 08:42


secondo quanto afferma confedilizia i valori di mercato delle case sono già al di sotto delle rendite catastali. è una affermazione di protesta contro le nuove norme sull'imu, ma a ben guardare, quindi, se così fosse i prezzi di mercato sarebbero crollati, visto che le rendite, per la maggior parte, sono aggiornate al 1996. voi cosa ne pensate?

"nell'imu il valore catastale supera in molti casi il valore di mercato". è la denuncia lanciata dall'xi conferenza organizzativa della confedilizia. lo comunica in una nota la confederazione edilizia sottolineando che ''a soffrire questo divario sono i centri storici dei comuni minori capoluoghi di provincia" ma "il fenomeno è pressoché generalizzato sia per il centro sia per le periferie nelle zone censuarie nelle quali i comuni, anche metropolitani, hanno provveduto ad azionare l'agenzia del territorio per la revisione del classamento e quindi delle rendite''

case a trastevere i cui valori di mercato sono pari a quelli catastali? o ex case ad uso civile nelle zone semicentrali a milano, per esempio quelle a ringhiera, che oggi vanno tanto di moda, che varrebbero quanto dichiarato al catasto? se qualche lettore ne è al corrente, vi preghiamo di segnalarlo

a meno che confedilizia non intendesse dire che sono crollati i valori di mercato, diventando inferiori persino a quelli catastali

Confedilizia è semplicemente ridicola
 
i prezzi delle case sono già al di sotto dei valori catastali?

Lunedì, 19 dicembre, 2011 - 08:42
secondo quanto afferma confedilizia ...
"nell'imu il valore catastale supera in molti casi il valore di mercato". è la denuncia lanciata dall'xi conferenza organizzativa della confedilizia. lo comunica in una nota la confederazione edilizia sottolineando che ''a soffrire questo divario sono i centri storici dei comuni minori capoluoghi di provincia"

Ciao...Non mi pare però che abbiano scritto quello che sostieni di aver capito...

Io non ho dati alla mano...ma non posso escludere a priori che ci siano dei casi come quelli riportati...
Chiaramente un'associazione di categoria tutela i propri interessi...quindi un certo "gigantismo" delle notizie è naturale...
 
Quando i prezzi reali erano 3 volte il valore catastale non si "lamentava" nessuno.Come al solito:utili privati e spese pubbliche....
 
Indietro