I privilegi delle p. iva

doomguy

IDDQD
Registrato
19/10/19
Messaggi
416
Punti reazioni
53
ah si... queste favolose P.IVA in italia se la spassano!
peccato che l'ho chiusa... quasi quasi me ne apro 3-4 di P.IVA, è davvero noioso avere uno stipendio con tredicesima-quattordicesima-quindicesima-sedicesima... avere le ferie pagate... essere pagato anche quando stai male...
con la P.IVA invece è una figata!! e poi quando ti danno questi privilegi!!
 

-matteo-

who dares wins
Registrato
24/4/02
Messaggi
8.137
Punti reazioni
394

ci mancava l'attacco alle p.iva....

e il rdc allora?

che dire poi di pensionati e statali? votano pd da una vita turandosi il naso, pur di non perdere i privilegi
ad es. la tredicesima al pensionato è una cosa che non ha un senso logico.

le p.iva sono quelle che per mangiare devono lavorare, non far finta come un dipendente, che muove il mouse da casina per far vedere che è online.....
 

Moto8

Nuovo Utente
Registrato
17/9/19
Messaggi
334
Punti reazioni
8
Parlare di privilegi per le partite Iva fa veramente ridere, probabilmente coloro che dicono questo non sanno nemmeno cosa vuol dire avere un'attività, altrimenti eviterebbero di parlare a vanvera.

Con la p.iva non hai alcuna tutela, se ti ammali sono cavoli tuoi, se ti fai male sono cavoli tuoi, per vivere in maniera dignitosa devi sbatterti come un pazzo e contare quello che ti rimane dopo aver pagato una montagna di contributi inps e tasse, oltre a tutto il resto.

Ma poi mi sono sempre chiesto una cosa, spesso anche sui social leggo certi fenomeni che dicono che le p.iva sono privilegiate, non fatturano tutto quello che incassano ecc.. ma se in Italia, secondo questi geni, è così bello avere una p.iva, perchè non mollano il loro posto fisso e ne aprono una?
 

*Bushido*

No tengo Dinero!
Registrato
23/6/12
Messaggi
17.825
Punti reazioni
940
ci mancava l'attacco alle p.iva....

e il rdc allora?

che dire poi di pensionati e statali? votano pd da una vita turandosi il naso, pur di non perdere i privilegi
ad es. la tredicesima al pensionato è una cosa che non ha un senso logico.

le p.iva sono quelle che per mangiare devono lavorare, non far finta come un dipendente, che muove il mouse da casina per far vedere che è online.....

IO USO UN PROGRAMMINO CHE MUOVE IL MOUSE ALLA QUAZZO AL POSTO MIO :o
 

-matteo-

who dares wins
Registrato
24/4/02
Messaggi
8.137
Punti reazioni
394
finchè te lo lasciano fare.....
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.202
Punti reazioni
481
ci mancava l'attacco alle p.iva....

e il rdc allora?

che dire poi di pensionati e statali? votano pd da una vita turandosi il naso, pur di non perdere i privilegi
ad es. la tredicesima al pensionato è una cosa che non ha un senso logico.

le p.iva sono quelle che per mangiare devono lavorare, non far finta come un dipendente, che muove il mouse da casina per far vedere che è online.....

Non ti scaldare , si sta parlando di tributi.

Due lavoratori 1 autonomo e l'altro dipendente producono reddito da...lavoro. Entrambi hanno diritto a deduzioni e detrazioni .

Se hanno lo stesso imponibile, perché debbono essere assoggettati a 2 diversi regimi.

Perché?
 

donsalieri

Rentier in progress
Registrato
13/9/12
Messaggi
3.210
Punti reazioni
209
Ma non capisco una cosa.
Se avere una p.iva è così deletereo perchè non si cerca un lavoro come dipendende privato o si fa un concorso nel pubblico o una semplice domanda come supplente nelle scuole e si preferisce invece continuare a tafazzinarsi tenendosi stretta la partita iva e lamentandosi come calimero?
Forse non tutte le p.iva sono messe male.
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.202
Punti reazioni
481
Ma non capisco una cosa.
Se avere una p.iva è così deletereo perchè non si cerca un lavoro come dipendende privato o si fa un concorso nel pubblico o una semplice domanda come supplente nelle scuole e si preferisce invece continuare a tafazzinarsi tenendosi stretta la partita iva e lamentandosi come calimero?
Forse non tutte le p.iva sono messe male.

La flat tax della sx si fermava a 30k ed era finalizzata a fare emergere evasione.

Il regime del minimale contributivo idem.
 

megliospenderlitutti

Nuovo Utente
Registrato
8/1/19
Messaggi
572
Punti reazioni
39
Non ti scaldare , si sta parlando di tributi.

Due lavoratori 1 autonomo e l'altro dipendente producono reddito da...lavoro. Entrambi hanno diritto a deduzioni e detrazioni .

Se hanno lo stesso imponibile, perché debbono essere assoggettati a 2 diversi regimi.

Perché?

Interrogativo più che condivisibileOK! E, inoltre: al limite, se si volesse per forza fare una distinzione, visto che chi ha la partita IVA quasi sempre ha "spazio" per fare una parte "a nero" (più o meno consistente), se proprio -dei due- qualcuno dovesse aver avuto un regime con qualche vantaggio in più, questo sarebbe dovuto essere quello che non può evadere neppure di un centesimo: cioè il dipendente...
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.202
Punti reazioni
481
Interrogativo più che condivisibileOK! E, inoltre: al limite, se si volesse per forza fare una distinzione, visto che chi ha la partita IVA quasi sempre ha "spazio" per fare una parte "a nero" (più o meno consistente), se proprio -dei due- qualcuno dovesse aver avuto un regime con qualche vantaggio in più, questo sarebbe dovuto essere quello che non può evadere neppure di un centesimo: cioè il dipendente...

Considera che se 65 k di ricavi erano già un privilegio ingiustificabile elevarlo ancora è un insulto, a tutti coloro che usano il regime ordinario.

A mo' di es. :

. un dirigente mediamente arriva a 100k...
. un quadro a 60.

Tutte queste p.iva che spuntano come funghi, sono meritevoli di protezione, o sono clienteleee.
 
Ultima modifica:

donsalieri

Rentier in progress
Registrato
13/9/12
Messaggi
3.210
Punti reazioni
209
Considera che se 65 k di ricavi erano già un privilegio ingiustificabile elevarlo ancora è un insulto, a tutti coloro che usano il regime ordinario.

A mo' di es. :

. un dirigente mediamente arriva a 100k...
. un quadro a 60.

Ma scusa non hai letto nei post precedenti delle lamentele che muovono le p.iva nei confronti degli impiegati pubblici e privati?
Lavoro finto, contributi, ferie, tredicesima, malattia, ... ma a chi dobbiamo credere, a te o a loro?
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.202
Punti reazioni
481
Ma scusa non hai letto nei post precedenti delle lamentele che muovono le p.iva nei confronti degli impiegati pubblici e privati?
Lavoro finto, contributi, ferie, tredicesima, malattia, ... ma a chi dobbiamo credere, a te o a loro?

Alla tua coscienza!!!

Ho posto il quesito e mi aspetto argomentazioni pertinenti.

Occorre considerare che essere lavoratore autonomo ha un significato ben definito e che spesso deborda.

Ovvero ci sono ampie zone in molti settori in cui il confine fra autonomo e subordinato sfuma.

La casistica è ampia sia per gli artigiani che per i liberi... professionisti
 
Ultima modifica:

-matteo-

who dares wins
Registrato
24/4/02
Messaggi
8.137
Punti reazioni
394
Non ti scaldare , si sta parlando di tributi.

Due lavoratori 1 autonomo e l'altro dipendente producono reddito da...lavoro. Entrambi hanno diritto a deduzioni e detrazioni .

Se hanno lo stesso imponibile, perché debbono essere assoggettati a 2 diversi regimi.

Perché?

Nn mi scaldo
Tranquillo
Hanno 2 regimi diversi forse perché una categoria è stra tutelata
e l'altra non ha alcun ammortizzatore sociale?

Ferie malattia permessi retribuiti etc
Un autonomo nn ha nulla di tutto ciò e dovrebbero pagare tassazione uguale a chi x un mal di pancia sta a casa giorni?
Suvvia.....
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.202
Punti reazioni
481
Nn mi scaldo
Tranquillo
Hanno 2 regimi diversi forse perché una categoria è stra tutelata
e l'altra non ha alcun ammortizzatore sociale?

Ferie malattia permessi retribuiti etc
Un autonomo nn ha nulla di tutto ciò e dovrebbero pagare tassazione uguale a chi x un mal di pancia sta a casa giorni?
Suvvia.....

Suvvia... considera che nessuno ti obbliga all'autonomia:

. in ferie ci vai quando vuoi
. per la malattia c'è la mutua
. a interrompere il rapporto per giusta causa solamente la moglie può farlo,
. fino a 30 k c'era il forfettino per ragioni opposte a quelle che tu accampi
. se hai spese li deduci

A chi serve la flat a 100 k, a te , a chi ? Suvvia!!!
.
 

-matteo-

who dares wins
Registrato
24/4/02
Messaggi
8.137
Punti reazioni
394
Suvvia... considera che nessuno ti obbliga all'autonomia:

. in ferie ci vai quando vuoi
. per la malattia c'è la mutua
. a interrompere il rapporto per giusta causa solamente la moglie può farlo,
. fino a 30 k c'era il forfettino per ragioni opposte a quelle che tu accampi
. se hai spese li deduci

A chi serve la flat a 100 k, a te , a chi ? Suvvia!!!
.

Ma tu sei
Autonomo
Dipendente
O pensionato?

Io vivo di borsa x cui parlo senza ragione di parte
Ma ragiono
Almeno ci provo

Ne vedo troppi di dipendenti comodi....ma proprio troppi
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.202
Punti reazioni
481
Ma tu sei
Autonomo
Dipendente
O pensionato?

Io vivo di borsa x cui parlo senza ragione di parte
Ma ragiono
Almeno ci provo

Ne vedo troppi di dipendenti comodi....ma proprio troppi

Sono stato :

. dipendente.
. autonomo

Ora pensionato , e dunque?
 

Cyan84

Nuovo Utente
Registrato
11/2/12
Messaggi
537
Punti reazioni
39

Penso si sia creato ormai un caos clamoroso tra redditi da lavoro dipendente, autonomo, pensione e l'IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) non è assolutamente uguale per tutti.
I dipendenti sotto certe soglie di reddito hanno l'ex bonus renzi ora trasformato in detrazione che vale 100 euro/mese, 1.200 euro annui ed una detrazione di lavoro dipendente piu generosa,
I pensionati hanno la normale irpef e una detrazione per redditi da pensione discreta,
Le partite iva che non possono aderire al forfait (e sono molte, basti pensare a tutti i soci di società anche con redditi ben inferiori ai famosi 65.000 euro) pagano l'irpef "normale" ed hanno una detrazione di lavoro autonomo misera,
Le partite iva a forfait pagano il 5% se neo attività, 15% senza questo requisito.

A tutto ciò si aggiungono le detrazioni IRPEF (nate come detrazioni dal reddito assoggettato ad IRPEF e limitate alla capienza IRPEF) che col meccanismo della cessione sono diventate fruibili da tutti, anche da soggetti non IRPEF che magari pagano il 5% o il 15% come forfettari, o peggio ancora soggetti che ricadono nella no tax area, avendo slegato dall'IRPEF queste detrazioni si creano delle situazioni ad assoluto vantaggio di alcuni contribuenti che "prendono" ben piu di quanto "danno" all'erario.

Anzichè alzare il limite del forfait credo che sarebbe piu saggio e corretto tornare ad avere un imposta sui redditi da lavoro e pensione uguale per tutti, cosi come era quando venne istituita l'IRPEF....
 

Benjamin_Malaussène

Nuovo Utente
Registrato
12/8/19
Messaggi
5.437
Punti reazioni
603
Penso si sia creato ormai un caos clamoroso tra redditi da lavoro dipendente, autonomo, pensione e l'IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) non è assolutamente uguale per tutti.
I dipendenti sotto certe soglie di reddito hanno l'ex bonus renzi ora trasformato in detrazione che vale 100 euro/mese, 1.200 euro annui ed una detrazione di lavoro dipendente piu generosa,
I pensionati hanno la normale irpef e una detrazione per redditi da pensione discreta,
Le partite iva che non possono aderire al forfait (e sono molte, basti pensare a tutti i soci di società anche con redditi ben inferiori ai famosi 65.000 euro) pagano l'irpef "normale" ed hanno una detrazione di lavoro autonomo misera,
Le partite iva a forfait pagano il 5% se neo attività, 15% senza questo requisito.

A tutto ciò si aggiungono le detrazioni IRPEF (nate come detrazioni dal reddito assoggettato ad IRPEF e limitate alla capienza IRPEF) che col meccanismo della cessione sono diventate fruibili da tutti, anche da soggetti non IRPEF che magari pagano il 5% o il 15% come forfettari, o peggio ancora soggetti che ricadono nella no tax area, avendo slegato dall'IRPEF queste detrazioni si creano delle situazioni ad assoluto vantaggio di alcuni contribuenti che "prendono" ben piu di quanto "danno" all'erario.

Anzichè alzare il limite del forfait credo che sarebbe piu saggio e corretto tornare ad avere un imposta sui redditi da lavoro e pensione uguale per tutti, cosi come era quando venne istituita l'IRPEF....
Intervento assolutamente condivisibile.
Soprattutto perché tutte le deviazioni citate (detrazioni, lavoro dipendente, flat tax, etc) sono nate come bonus elettorale e poi rimaste incardinate nell'ordinamento
 

donsalieri

Rentier in progress
Registrato
13/9/12
Messaggi
3.210
Punti reazioni
209
Penso si sia creato ormai un caos clamoroso tra redditi da lavoro dipendente, autonomo, pensione e l'IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) non è assolutamente uguale per tutti.
I dipendenti sotto certe soglie di reddito hanno l'ex bonus renzi ora trasformato in detrazione che vale 100 euro/mese, 1.200 euro annui ed una detrazione di lavoro dipendente piu generosa,
I pensionati hanno la normale irpef e una detrazione per redditi da pensione discreta,
Le partite iva che non possono aderire al forfait (e sono molte, basti pensare a tutti i soci di società anche con redditi ben inferiori ai famosi 65.000 euro) pagano l'irpef "normale" ed hanno una detrazione di lavoro autonomo misera,
Le partite iva a forfait pagano il 5% se neo attività, 15% senza questo requisito.

A tutto ciò si aggiungono le detrazioni IRPEF (nate come detrazioni dal reddito assoggettato ad IRPEF e limitate alla capienza IRPEF) che col meccanismo della cessione sono diventate fruibili da tutti, anche da soggetti non IRPEF che magari pagano il 5% o il 15% come forfettari, o peggio ancora soggetti che ricadono nella no tax area, avendo slegato dall'IRPEF queste detrazioni si creano delle situazioni ad assoluto vantaggio di alcuni contribuenti che "prendono" ben piu di quanto "danno" all'erario.

Anzichè alzare il limite del forfait credo che sarebbe piu saggio e corretto tornare ad avere un imposta sui redditi da lavoro e pensione uguale per tutti, cosi come era quando venne istituita l'IRPEF....

Insomma è un guazzabuglio che rispecchia bene la situazione generale del nostro paese.
Non credo ci sia nulla da sanare perchè l'italia è esattamente questo in ogni sua espressione.