I veri estremisti sono i sinistri e i cattolici bergogliani

Berlin76

la deutsche vita
Registrato
19/9/15
Messaggi
7.177
Punti reazioni
309
A forza di cantarsele e suonarsele si sono auto-convinti della loro "verità" alternativa...
Porre un freno all'immigrazione illegale è una cosa di assoluto buonsenso, per nulla estremista o razzista. Estremisti sono coloro che vogliono destabilizzare le società con l'immissione di masse di clandestini non integrabili. E i maggiori razzisti, per la mia esperienza, sono proprio i radical-chic di sinistra, che si considerano superiori a tutto e tutti.

È bastato invertire la rotta e Salvini ha raddoppiato i voti.
Ora però bisogna stare attenti al fuoco "amico" dei sinistri a 5 stelle, e del finto buonismo molto interessato di chi vive con il business dei clandestini. Oltre che della casta eversiva della magistratura rossa, sempre in agguato.

Auf Wiedersehen :bye:
 
A forza di cantarsele e suonarsele si sono auto-convinti della loro "verità" alternativa...
Porre un freno all'immigrazione illegale è una cosa di assoluto buonsenso, per nulla estremista o razzista. Estremisti sono coloro che vogliono destabilizzare le società con l'immissione di masse di clandestini non integrabili. E i maggiori razzisti, per la mia esperienza, sono proprio i radical-chic di sinistra, che si considerano superiori a tutto e tutti.

È bastato invertire la rotta e Salvini ha raddoppiato i voti.
Ora però bisogna stare attenti al fuoco "amico" dei sinistri a 5 stelle, e del finto buonismo molto interessato di chi vive con il business dei clandestini. Oltre che della casta eversiva della magistratura rossa, sempre in agguato.

Auf Wiedersehen :bye:

però sul lungo termine ma anche immediato x una auspicabile ripresa economica se non miglioriamo dove andranno i voti che inevitabilmante la lega perderà? è quello il vero interrogativo.........ancora + a destra o ritorneranno a sinistra?
 
A forza di cantarsele e suonarsele si sono auto-convinti della loro "verità" alternativa...
Porre un freno all'immigrazione illegale è una cosa di assoluto buonsenso, per nulla estremista o razzista. Estremisti sono coloro che vogliono destabilizzare le società con l'immissione di masse di clandestini non integrabili. E i maggiori razzisti, per la mia esperienza, sono proprio i radical-chic di sinistra, che si considerano superiori a tutto e tutti.

È bastato invertire la rotta e Salvini ha raddoppiato i voti.
Ora però bisogna stare attenti al fuoco "amico" dei sinistri a 5 stelle, e del finto buonismo molto interessato di chi vive con il business dei clandestini. Oltre che della casta eversiva della magistratura rossa, sempre in agguato.

Auf Wiedersehen :bye:

te che fai lezioni di razzismo siamo al top guarda... :)
 
te che fai lezioni di razzismo siamo al top guarda... :)

Quando mai ho fatto discorsi razzisti?
A meno che tu non rientri tra i gli estremisti sinistri e cattolici bergogliani auto-convinti della propria realtà alternativa...
Auf Wiedersehen :bye:
 
i sinistrati posso anche capirli, ma la chiesa che si mette a fare politica lo trovo un orrore e lo considero un atto sacrilego.
 
i sinistrati posso anche capirli, ma la chiesa che si mette a fare politica lo trovo un orrore e lo considero un atto sacrilego.

Il problema della gerarchia ecclesiastica sono le scarse conoscenze teologiche e la completa misconoscenza del capitalismo per cui cortocircuitano l'esperienza trascendentale e la Grazia e visione dI Dio in puerili comportamenti da sostenitori dei nazi.
Del resto sono coerenti in Argentina hanno sostenuto la dittatura.
 
Il problema della gerarchia ecclesiastica sono le scarse conoscenze teologiche e la completa misconoscenza del capitalismo per cui cortocircuitano l'esperienza trascendentale e la Grazia e visione dI Dio in puerili comportamenti da sostenitori dei nazi.
Del resto sono coerenti in Argentina hanno sostenuto la dittatura.

e qui sostengono i comunisti e i radical-sh.its.
comunque la chiesa deve occuparsi della dottrina , della morale e delle anime.
la politica, soprattutto quella spicciola, e' un campo nel quale non deve assolutamente entrare, ci sono gia' i partiti che sono diventati una forma di religione laica.
 
Quando mai ho fatto discorsi razzisti?
A meno che tu non rientri tra i gli estremisti sinistri e cattolici bergogliani auto-convinti della propria realtà alternativa...
Auf Wiedersehen :bye:

ricordo qualche post dove distingui bene fra nord e sud...
ma quello non e' razzismo sono loro che sono meridionali giusto ? :D
 
i sinistrati posso anche capirli, ma la chiesa che si mette a fare politica lo trovo un orrore e lo considero un atto sacrilego.

la chiesa che si mette ? :D
ma lo ha sempre fatto....

anzi fortunatamente oggi incide meno...

ma ci sono le nuove religioni secondo noi che avanzano :clap:
 
e qui sostengono i comunisti e i radical-sh.its.
comunque la chiesa deve occuparsi della dottrina , della morale e delle anime.
la politica, soprattutto quella spicciola, e' un campo nel quale non deve assolutamente entrare, ci sono gia' i partiti che sono diventati una forma di religione laica.

Concordo.
Il problema è che la Chiesa ha sempre fatto politica ed esercitato il suo potere temporale e religioso.

Anche con i Papi precedenti
 
e qui sostengono i comunisti e i radical-sh.its.
comunque la chiesa deve occuparsi della dottrina , della morale e delle anime.
la politica, soprattutto quella spicciola, e' un campo nel quale non deve assolutamente entrare, ci sono gia' i partiti che sono diventati una forma di religione laica.

Qui sostiene I nazi che I gonzi credono antifascisti.
Non riesce a leggere I segni dei tempi e il capitalismo per cui traduce un quadro valoriale che deriva dalla proposta cristiana e che inevitabilmente si declina in contenuti e azioni storici e politici in equivoco supporto ai nazi.
Sono persi nelle tenebre.
 
Concordo.
Il problema è che la Chiesa ha sempre fatto politica ed esercitato il suo potere temporale e religioso.

Anche con i Papi precedenti

finche' combatteva il comunismo poteva avere un senso, a livello religioso era una specie di lotta contro l' ateismo ed il materialismo.
ora si inciuccia con gli abortisti, i filo-homo***, i maomettani e tutto il peggio del pianeta, non c' e' piu' un indirizzo morale e dottrinario, e' una rincorsa alle cose e ai beni terreni, l' opposto di una religione
 
In tema di immigrazione Salvini dovrebbe tendere le mani ai tanti troppi che raccolgono pomodori (stagionali) sfruttati e trattati malissimo, quella è gente sana che piuttosto di ...... si sacrifica per due lire, gente da aiutare favorendoli per il grado di dignità che li contraddistingue.

Se lo facesse a brevissimo termine spiazzerebbe tutto l'ampissimo armamentario disonesto che lo combatte per il solo fatto di non assecondarli.
 
A forza di cantarsele e suonarsele si sono auto-convinti della loro "verità" alternativa...
Porre un freno all'immigrazione illegale è una cosa di assoluto buonsenso, per nulla estremista o razzista. Estremisti sono coloro che vogliono destabilizzare le società con l'immissione di masse di clandestini non integrabili. E i maggiori razzisti, per la mia esperienza, sono proprio i radical-chic di sinistra, che si considerano superiori a tutto e tutti.

È bastato invertire la rotta e Salvini ha raddoppiato i voti.
Ora però bisogna stare attenti al fuoco "amico" dei sinistri a 5 stelle, e del finto buonismo molto interessato di chi vive con il business dei clandestini. Oltre che della casta eversiva della magistratura rossa, sempre in agguato.

Auf Wiedersehen :bye:
Capalbio, vince la sinistra ricca: niente immigrati - Libero Quotidiano

intanto i sinistri radical chic di Capalbio…
Salvini avanti tutta
 
finche' combatteva il comunismo poteva avere un senso, a livello religioso era una specie di lotta contro l' ateismo ed il materialismo.
ora si inciuccia con gli abortisti, i filo-homo***, i maomettani e tutto il peggio del pianeta, non c' e' piu' un indirizzo morale e dottrinario, e' una rincorsa alle cose e ai beni terreni, l' opposto di una religione

Bè uno ha sostenuto politicamente Pinochet e Fidel...oltre a contrastare il comunismo sovietico,senza considerare i rapporti con la dittatura argentina.

Il precedente ha sottolineato l'importanza dei cattolici in politica e lo stretto legame che devono avere con la Chiesa (quindi influenza indiretta).

Poi comprendo che tu abbia idee su alcune posizioni opposte alle mie (aborto ed omosessualità).
 
Bè uno ha sostenuto politicamente Pinochet e Fidel...oltre a contrastare il comunismo sovietico,senza considerare i rapporti con la dittatura argentina.

Il precedente ha sottolineato l'importanza dei cattolici in politica e lo stretto legame che devono avere con la Chiesa (quindi influenza indiretta).

Poi comprendo che tu abbia idee su alcune posizioni opposte alle mie (aborto ed omosessualità).

non c' entrano le mie posizioni o le tue, ma se la chiesa e' contro aborto e omos deve essere coerente se no che segnali morali manda ?
e rapporti con gli stati la chiesa e' giusto che li abbia, li aveva pure con l' urss e la cina maoista, ma la politica attiva e l' ingerenza negli stati e' altra cosa, soprattutto quando a farla e' il papa
 
non c' entrano le mie posizioni o le tue, ma se la chiesa e' contro aborto e omos deve essere coerente se no che segnali morali manda ?
e rapporti con gli stati la chiesa e' giusto che li abbia, li aveva pure con l' urss e la cina maoista, ma la politica attiva e l' ingerenza negli stati e' altra cosa, soprattutto quando a farla e' il papa

Guarda che io non parlo di rapporti con gli stati...ma di ingerenze vere e proprie (ovvero di appoggio politico importante).

Giovanni Paolo II politicamente ha cercato di influenzare pesantemente alcuni stati. Me lo fece notare un amico il giorno dei funerali del Papa.

Sicuramente fu un grande politico (nel bene e nel male). Oltre che uomo spirituale.
 

Ma t'hanno sbarcato adesso dal gommone?...:D

quando il prete che nel dopoguerra avrebbe dovuto sposare i miei scopri' che mio padre era comunista, non voleva più farlo....:D

cambiò idea per il casino che gli pianto' mio padre oseno' si sarebbe ritrovato senza più luogo di lavoro...:D

per inciso, non gliene poteva frega' di meno ma lo fece per accontentare mia madre e specialmente la sua famiglia sul bigotto andante...andante proprio a fare incu' come puntualmente avvenuto in seguito con gioia e sollazzo di noi senza dio e magna preti.....:D
 
Indietro