Il dolce dell'Epifania

Tika

Tendre Poison
Registrato
5/3/00
Messaggi
5.516
Punti reazioni
396
In Francia non c'è la befana....... ma l'usanza di mangiare

"La Galette des Rois"
 
La ricetta :

Per 8 personne

Préparazione : 35 mn - cottura 30 mn
- 800 g di pasta sfoglia
- 1 uovo
- 1 pizzico di sale

Per la crema «frangipane » :
* 4 tuorli d’uovo
* 200 g di zucchero
* 200 g di mandorle in polvere
* 80 g di burro rammollito
* 1 cucchiaio di rhum

Preparazione della crema :
In una scodella, sbattere i tuorli d’uovo e il zucchero fino ad ottenere una crema schiumosa. Incorporare poco a poco le mandorle in polvere, poi aggiungere il burro rammollito mescolando bene con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema abbastanza densa, liscia ed omogenea. Aggiungere il Rhum.

Stendere la pasta sfoglia dopo averla divisa in due. Ricavarne un disco da 24 cm di diametro nella prima parte della pasta. Adagiare questo disco sulla piastra del forno leggermente bagnata. Spennellarlo con l’uovo battuto col pizzico di sale.

Guarnire la pasta con la crema « frangipane » spalmandola regolarmente alla spatola, lasciando un margine di 1,5 cm dal bordo del disco.
Tagliare un secondo disco di pasta di 26 cm di diametro. Porlo sul primo. Spingere con la punta delle dita su tutto il bordo.
Spennellare la « galette » farcita con il resto dell’uovo sbattuto. Con la punta di un coltello, fate dei tratteggi incrociati.

Fare cuocere la galetta per 10 min a forno preriscaldato (240', th. 8), poi abbassare la temperatura (210', th. 7) e lasciate cuocere ancora per circa 20 min, finché la parte superiore sia gonfiata e ben dorata.


Si mangia tiepida......... inutile dire che è una squisitezza :o :o

:D :D
 
Che poi non è neanche francese.....

Se l’Epifania è una festa religiosa, l’origine della « galette des rois » è lei totalmente pagana. Trova la sua origine nella festa romana dei saturnali. La tradizione romana vuole, che in occasione dei saturnali, un re sia eletto tra i giovani soldati.
Questo “re” poteva allora ordinare tutto quello che gli piaceva. Questa tradizione si è evoluta e ha perdurato nei secoli trovando il suo posto il giorno dell’Epifania.

E’ usanza infatti anche oggi introdurre nella “galette des rois” un oggettino (fève –“fava”).
Chi trova la “fève” è il re o la regina.

Infatti in Francia acquistando la “galette des rois” viene sempre consegnato una corona di cartoncino dorato.
 
Scritto da ti.ka
In Francia non c'è la befana....... ma l'usanza di mangiare

"La Galette des Rois"
Mi piacerebbe assaggiarla...proverò...a farla fare, ho memorizzato la ricetta!
Ciao:)
 
Re: La ricetta :

Scritto da ti.ka
Per 8 persone

......poi aggiungere il burro rammollito :D :D

Oddio il Burro a cui sono allergico!

Ed addirittura...."rammolito"!

Non è possibile una diversificazione di condimento?

Piacere di leggerTi, comunque!

Sei molto presente sui forum di fol, garbata e riflessiva.

un cordiale saluto
 
Re: Re: La ricetta :

Scritto da Intriganter
Oddio il Burro a cui sono allergico!

Ed addirittura...."rammolito"!

Non è possibile una diversificazione di condimento?

Piacere di leggerTi, comunque!

Sei molto presente sui forum di fol, garbata e riflessiva.

un cordiale saluto



Caspita non saprei...... :(

ehm "rammolito" :o ..... non si dice del burro, immagino :o :D :D :D

Ti ringrazio e ricambio il cordiale saluto :)
 
Re: Re: Re: La ricetta :

Scritto da ti.ka
Caspita non saprei...... :(

ehm "rammolito" :o ..... non si dice del burro, immagino :o :D :D :D

Ti ringrazio e ricambio il cordiale saluto :)


Ovviamente, mi riferivo al "rammollito" ( con due L ) a mò di divagazione ironico/dialettica rivolta....all'odiatissimo...burro...e non certo a me medesimo che, per quanto dotato di una inusitata dose autosarcastica, rammollito non mi ci sento tanto.....

A parte una temeraria dieta negli ultimi quattro mesi che mi ha condotto a ritestare eroicamente il mitico supporto post adolescenziale dei 57 / 58 kg. ( x 1,73 di - si fa per dire! - altezza ) ed a riappropriarmi della mitica taglia 44!

Ulteriore ragione per esasperare l'idiosincrasia al...burro!

Ciao
 
Indietro