Il fatto e' che non ci si puo' nemmeno permettere di andare a coltivare la terra.

Areneus

#abbracciauncinese
Registrato
20/1/00
Messaggi
11.708
Punti reazioni
679
Quelli che si son fregati tutto non ci vendono certo le zappe in cambio dei pomodori che produrremo in futuro.
 

Areneus

#abbracciauncinese
Registrato
20/1/00
Messaggi
11.708
Punti reazioni
679
Se avranno fame dovranno svenderle!!:specchio:

E perche' devono svenderle a coloro ai quali hanno rubato tutto, quando possono mandarle per es. in cina in cambio di certificati da finanziarizzare e regalare al debe?

Inoltre perche' dovrebbero aver fame visto che si son rubati tutto?
 

Trauptman

Capopattuglia
Registrato
10/5/09
Messaggi
28.127
Punti reazioni
1.050
Se vado a coltivare lo faccio per la mia famiglia, con i tempi che arriveranno io non ci penso neppure a dar via derrate alimentari, mi tengo tutto il raccolto ;)
 

Spaceman Spiff™

fra due anni
Registrato
1/2/13
Messaggi
22.940
Punti reazioni
751
Se vado a coltivare lo faccio per la mia famiglia, con i tempi che arriveranno io non ci penso neppure a dar via derrate alimentari, mi tengo tutto il raccolto ;)

per gente che si affaccia all'agricoltura per la prima volta, saran sicuramente raccolti ottimi e abbondanti
 

volopazzo

chi ha di +, ha di +
Registrato
22/2/02
Messaggi
60.353
Punti reazioni
1.142
sarete tassati come pomodori


e spremuti come limoni
 

ForexNick

Sospeso sullo staph
Registrato
10/9/04
Messaggi
61.454
Punti reazioni
1.573
infatti il segreto e' fare il minimo possibile per sopravvivere e aspettare che presto il mostro statale schiatti
 

Areneus

#abbracciauncinese
Registrato
20/1/00
Messaggi
11.708
Punti reazioni
679
Qualcuno sa dove ci si possono procurare semi di pomodoro camone?
 

andersen1

Nuovo Utente
Registrato
14/2/06
Messaggi
17.102
Punti reazioni
357
Fosse vero che si puo' liberamente coltivare la terra......io volevo farmi una tisana con l'estratto di geranio e ho scoperto che in italia e' proibito.....i gerani si possono sniffare ma non mangiare.
 

oneone

Nuovo Utente
Registrato
7/11/09
Messaggi
57.718
Punti reazioni
1.462
Si parla di zappe? Charlie dove seri? :D
 

karl1

si vis, potes
Registrato
18/4/06
Messaggi
35.146
Punti reazioni
1.791
Guarda che è anche vietato badare alla propria terra; io la terra ce l'ho, una cascina con 80.000 m² di terra ma se voglio fare qualcosa devo farlo di nascosto:
-Per tagliare un albero del mio bosco, anche un albero secco, dovrei far domanda in comune in carta da bollo con parere di tecnco agrario;
-per coltivare dovrei cintare con rete alta almeno due metri dato che il buon pertini ci ha mandato i caprioli dalla tenuta presidenziale e ora si sono moltiplicati a dismisura e naturalmente non puoi abbatterli per fare un buon arrosto;
-l'Imu come seconda casa copre abbondantemente il costo che si avrebbe a comprare la produzione presso un fruttivendolo;
-la pratica per la fossa settica (perfettamente funzionante ma non certificata) farebbe pagare l'andare al gabinetto a peso d'oro;
-la caldaia per il riscaldamento centrale a legna richiederebbe pratiche e limitazioni a non finire.
-Se volessi farmi aiutare da amici per coltivare prenderei multe esagerate

- etc.
Siete illusi se pensate che in Italia esista qualche attività libera.
 

goodseeds

culto montecalvario
Registrato
3/5/07
Messaggi
30.280
Punti reazioni
755
si tutto vero. viviamo in una dittatura e per giunta

Guarda che è anche vietato badare alla propria terra; io la terra ce l'ho, una cascina con 80.000 m² di terra ma se voglio fare qualcosa devo farlo di nascosto:
-Per tagliare un albero del mio bosco, anche un albero secco, dovrei far domanda in comune in carta da bollo con parere di tecnco agrario;
-per coltivare dovrei cintare con rete alta almeno due metri dato che il buon pertini ci ha mandato i caprioli dalla tenuta presidenziale e ora si sono moltiplicati a dismisura e naturalmente non puoi abbatterli per fare un buon arrosto;
-l'Imu come seconda casa copre abbondantemente il costo che si avrebbe a comprare la produzione presso un fruttivendolo;
-la pratica per la fossa settica (perfettamente funzionante ma non certificata) farebbe pagare l'andare al gabinetto a peso d'oro;
-la caldaia per il riscaldamento centrale a legna richiederebbe pratiche e limitazioni a non finire.
-Se volessi farmi aiutare da amici per coltivare prenderei multe esagerate

- etc.
Siete illusi se pensate che in Italia esista qualche attività libera.
irragionevole.
 

SixSigmaBrazil

6Σ 6σ 6ς
Registrato
23/7/06
Messaggi
51.643
Punti reazioni
1.002
Se vado a coltivare lo faccio per la mia famiglia, con i tempi che arriveranno io non ci penso neppure a dar via derrate alimentari, mi tengo tutto il raccolto ;)
:cool: ricordati di seminare quelli autorizzati e registrati..............

altrimenti ti vendi casa per pagare le multe
 

fdg86

eugenio forever
Registrato
8/5/10
Messaggi
23.526
Punti reazioni
581
Guarda che è anche vietato badare alla propria terra; io la terra ce l'ho, una cascina con 80.000 m² di terra ma se voglio fare qualcosa devo farlo di nascosto:
-Per tagliare un albero del mio bosco, anche un albero secco, dovrei far domanda in comune in carta da bollo con parere di tecnco agrario;
-per coltivare dovrei cintare con rete alta almeno due metri dato che il buon pertini ci ha mandato i caprioli dalla tenuta presidenziale e ora si sono moltiplicati a dismisura e naturalmente non puoi abbatterli per fare un buon arrosto;
-l'Imu come seconda casa copre abbondantemente il costo che si avrebbe a comprare la produzione presso un fruttivendolo;
-la pratica per la fossa settica (perfettamente funzionante ma non certificata) farebbe pagare l'andare al gabinetto a peso d'oro;
-la caldaia per il riscaldamento centrale a legna richiederebbe pratiche e limitazioni a non finire.
-Se volessi farmi aiutare da amici per coltivare prenderei multe esagerate

- etc.
Siete illusi se pensate che in Italia esista qualche attività libera.

Esatto, stavo per fare un elenco simile. OK!

L'unico modo semplice per coltivare la terra è ereditare dei campi (già coltivati). Cercare di rimanere a nero nella vendita.

p.s. solo un'appunto, perchè non puoi abbattere i caprioli?
 

andersen1

Nuovo Utente
Registrato
14/2/06
Messaggi
17.102
Punti reazioni
357
Guarda che è anche vietato badare alla propria terra; io la terra ce l'ho, una cascina con 80.000 m² di terra ma se voglio fare qualcosa devo farlo di nascosto:
-Per tagliare un albero del mio bosco, anche un albero secco, dovrei far domanda in comune in carta da bollo con parere di tecnco agrario;
-per coltivare dovrei cintare con rete alta almeno due metri dato che il buon pertini ci ha mandato i caprioli dalla tenuta presidenziale e ora si sono moltiplicati a dismisura e naturalmente non puoi abbatterli per fare un buon arrosto;
-l'Imu come seconda casa copre abbondantemente il costo che si avrebbe a comprare la produzione presso un fruttivendolo;
-la pratica per la fossa settica (perfettamente funzionante ma non certificata) farebbe pagare l'andare al gabinetto a peso d'oro;
-la caldaia per il riscaldamento centrale a legna richiederebbe pratiche e limitazioni a non finire.
-Se volessi farmi aiutare da amici per coltivare prenderei multe esagerate:

- etc.
Siete illusi se pensate che in Italia esista qualche attività libera.
...................sono d'accordo al 100x100.
 

karl1

si vis, potes
Registrato
18/4/06
Messaggi
35.146
Punti reazioni
1.791
Esatto, stavo per fare un elenco simile. OK!

L'unico modo semplice per coltivare la terra è ereditare dei campi (già coltivati). Cercare di rimanere a nero nella vendita.

p.s. solo un'appunto, perchè non puoi abbattere i caprioli?

Penso che finirei in galera addirittura; per cacciare il capriolo devi far parte dei selezionatori e il numero totale dei capi da abbattere è fissato dalla legge, con l'Enpa che protesta perché si abbattono i Bambi.
Ho cintato circa 3500 m² a 1,80 m di altezza ma saltano oltre e quelli piccoli passano attraverso le maglie (sembra impossibile ma l'ho visto fare).
Pensare che in Liguria non c'erano ma avevamo il gran presidente Pertini che ha pensato bene di mandarceli.
 

fdg86

eugenio forever
Registrato
8/5/10
Messaggi
23.526
Punti reazioni
581
Penso che finirei in galera addirittura; per cacciare il capriolo devi far parte dei selezionatori e il numero totale dei capi da abbattere è fissato dalla legge, con l'Enpa che protesta perché si abbattono i Bambi.

Sapevo che il numero di capi da abbattere è fissato, ma pensavo bastasse un normale permesso di caccia (con limite sul numero di capi massimo abbattibili).