Il limite dei bonifici per non essere segnalati al fisco od altro?

  • Creatore Discussione costic
  • Data di inizio
C

costic

Guest
Ciao a tutti devo fare un bonifico di 2500 euro ad un parente che poi a sua volta deve inviare ala somma tutto su un conto Paypal. Dovrei inviare quindi in poche ore diverse tranches da 400 euro per non essere segnalato?
 

CharlesIngalls

PUPPENTHEATER
Registrato
30/10/01
Messaggi
119.009
Punti reazioni
2.686
Ciao a tutti devo fare un bonifico di 2500 euro ad un parente che poi a sua volta deve inviare ala somma tutto su un conto Paypal. Dovrei inviare quindi in poche ore diverse tranches da 400 euro per non essere segnalato?

Questo è il prodotto della paura italica...!!! Fai un unico bonifico e basta...!!! Non ti segnala nessuno...!!!
 

CharlesIngalls

PUPPENTHEATER
Registrato
30/10/01
Messaggi
119.009
Punti reazioni
2.686
Paradossalmente è più sospettosa una serie di X bonifici di 400 Euro distanziati di qualche ora uno dall'altro... verrebbe visto come una psicosi... la banca non ti segnala ma magari ti chiama per chiedere se va tutto bene...!!! :)
 

CharlesIngalls

PUPPENTHEATER
Registrato
30/10/01
Messaggi
119.009
Punti reazioni
2.686
Guarda... io oggi pomeriggio ho fatto un bonifico di 17.000 Euro... allo sportello... l'impiegata ha eseguito e basta... tranquillo...!!!

Se invece ne fai di ricorrenti muovendo importi che sommati possono essere sospettosi di attività illecite... magari segnalano...!!! Giustamente nè...!!! :)
 

*Bushido*

No tengo Dinero!
Registrato
23/6/12
Messaggi
17.825
Punti reazioni
940
Ciao a tutti devo fare un bonifico di 2500 euro ad un parente che poi a sua volta deve inviare ala somma tutto su un conto Paypal. Dovrei inviare quindi in poche ore diverse tranches da 400 euro per non essere segnalato?

fai un bonifico e stop. non esiste una soglia stabilita, ma nessuno si muove per cifre simili. neanche per 25000
 

nf232323

Nuovo Utente
Registrato
25/1/11
Messaggi
3.311
Punti reazioni
194
Un bonifico inoltre è tracciato quindi non ci sono grossi problemi. E' peggio se prelevi in contanti e glieli dai a mano...
 

Barry

Слава Україні!
Registrato
17/8/01
Messaggi
40.395
Punti reazioni
2.269
Ma che cosa vi inventate?
Io ho già fatto bonifici online da 160 mila euro che mi pare fosse il massimo consentito da Fineco.
Se sono soldi tuoi detenuti lecitamente e non hai movimenti sul conto illeggittimi non devi avere paura.
 

nf232323

Nuovo Utente
Registrato
25/1/11
Messaggi
3.311
Punti reazioni
194
Ho visto bonifici anche da più di 250.000€ per girofondi di società. Probabilmente bonifici anche di tali entità, se coerenti con patrimonio/reddito o documentabili, non desteranno mai preoccupazione.
 

rickiconte

Promosso dallo Staff
Registrato
30/10/12
Messaggi
25.692
Punti reazioni
923
Ma che cosa vi inventate?
Io ho già fatto bonifici online da 160 mila euro che mi pare fosse il massimo consentito da Fineco.
Se sono soldi tuoi detenuti lecitamente e non hai movimenti sul conto illeggittimi non devi avere paura.

Certamente no ma si potrebbe comunque essere passibili di controllo da parte dell'Ade, il che non farebbe piacere comunque, neanche qualora fosse tutto in regola.
 

neuromante

Nuovo Utente
Registrato
14/4/00
Messaggi
26.969
Punti reazioni
896
Tanto le banche inviano periodicamente la movimentazione del c/c all'ade e poi loro provvedono a elaborare i dati, quindi non mi farei problemi.
 

deposito851

Nuovo Utente
Registrato
8/11/13
Messaggi
773
Punti reazioni
33
se fai un bonifico vuol dire che usi soldi del c/c che in teoria è alimentato dal tuo reddito...quindi che problema c'è?tanto entra e tanto può uscire...
 

rickiconte

Promosso dallo Staff
Registrato
30/10/12
Messaggi
25.692
Punti reazioni
923
Il problema di cifre alte potrebbe dare delle rogne al parente teoricamente.

Mi pare si sia dibattuto a lungo sul mettere diciture tipo "prestito infruttifero" alla voce causale, di fare 4 righe scritte da registrare all'Ade dove si dice che si regala o si impresta la cifra a tizio caio, poi saranno anche paranoie ma se ne è discusso spesso.
 

Rebirth

SOULfood
Registrato
5/8/08
Messaggi
19.487
Punti reazioni
516
Ciao a tutti devo fare un bonifico di 2500 euro ad un parente che poi a sua volta deve inviare ala somma tutto su un conto Paypal. Dovrei inviare quindi in poche ore diverse tranches da 400 euro per non essere segnalato?

fatto ieri di egual somma. causale prestito infruttifero...
 

Barry

Слава Україні!
Registrato
17/8/01
Messaggi
40.395
Punti reazioni
2.269
Il problema di cifre alte potrebbe dare delle rogne al parente teoricamente.

Mi pare si sia dibattuto a lungo sul mettere diciture tipo "prestito infruttifero" alla voce causale, di fare 4 righe scritte da registrare all'Ade dove si dice che si regala o si impresta la cifra a tizio caio, poi saranno anche paranoie ma se ne è discusso spesso.

Sì in effetti questo non lo avevo considerato.
Visto che non è un giro tra conti propri o un pagamento diretto meglio essere prudenti.
 

Zuger

Nuovo Utente
Registrato
26/10/09
Messaggi
24.907
Punti reazioni
741
Io davvero, da residente in Svizzera, rimango allibito e sconcertato di fronte a queste domande. Davvero, emerge un quadro dell'Italia che sembra un inferno fiscale pronto a controllare anche quante volte si va in bagno.
Preoccupazione per 2500 euro!!! In Svizzera se non transi piu' di 100K non se ne accorgono neanche, e per fare controlli seri la cifra deve essere ben piu' alta.
Tutte queste preoccupazioni indicano un paese senza speranze.
Un'altra cosa allucinante è che le movimentazioni bancarie vengano per legge automaticamente inviate alle autorità fiscali. I paesi seri hanno il segreto bancario per i residenti e non esce nulla.
In ogni caso, se uno ha paura di controlli vampireschi stile Orwell, può sempre fare il giro con le criptovalute.
 

Zuger

Nuovo Utente
Registrato
26/10/09
Messaggi
24.907
Punti reazioni
741
Certamente no ma si potrebbe comunque essere passibili di controllo da parte dell'Ade, il che non farebbe piacere comunque, neanche qualora fosse tutto in regola.

Se uno riceve un controllo fiscale per 2500 euro, significa che vive o in Nord Korea o in Venezuela. Ma stiamo scherzando? Ma se le cose stanno così, chiudete tutti i conti italiani e apriteli dove non possono vedere le movimentazioni singole.
 

rickiconte

Promosso dallo Staff
Registrato
30/10/12
Messaggi
25.692
Punti reazioni
923
Non sto parlando di 2.500 euro per le quali NON mi preoccuperei, e MEN che MENO di movimenti tra MIEI Conti...... ma di "cifrette" a partire dai 20K che si versano sul conto di parenti parenti (ad esempio il figlio) per i motivi più disparati ed innocenti.

Se poi ti vai a leggere gli innumerevoli thread al riguardo troverai consigli della serie "fai bonifico con causale -Prestito Infruttifero-", "se fai bonifico al parente ti conviene compilare una dichiarazione dove dici di aver imprestato i soldi e farla registrare all'ADE".

Paranoie???

Può darsi, ma in uno Stato dove oramai sei "schedato" per qualsiasi movimento e dove devi subire il fastidio di eventuali controlli da parte dell'ADE per le catzate più assurde anche se in teoria non hai nulla da temere e puoi provare le cose, beh ti dirò che qualche piccola paranoia inizierei a farmela anche io.
 

Zuger

Nuovo Utente
Registrato
26/10/09
Messaggi
24.907
Punti reazioni
741
Non sto parlando di 2.500 euro per le quali NON mi preoccuperei, e MEN che MENO di movimenti tra MIEI Conti...... ma di "cifrette" a partire dai 20K che si versano sul conto di parenti parenti (ad esempio il figlio) per i motivi più disparati ed innocenti.

Se poi ti vai a leggere gli innumerevoli thread al riguardo troverai consigli della serie "fai bonifico con causale -Prestito Infruttifero-", "se fai bonifico al parente ti conviene compilare una dichiarazione dove dici di aver imprestato i soldi e farla registrare all'ADE".

Paranoie???

Può darsi, ma in uno Stato dove oramai sei "schedato" per qualsiasi movimento e dove devi subire il fastidio di eventuali controlli da parte dell'ADE per le catzate più assurde anche se in teoria non hai nulla da temere e puoi provare le cose, beh ti dirò che qualche piccola paranoia inizierei a farmela anche io.

Si, infatti. E' per questo che, in caso di movimentazioni regolari e pulite ma che potrebbero far scaturire accertamenti ade, conviene aprire conti extra UE e fare le movimentazioni bancarie lì. Le movimentazioni non sono oggetto di scambio automatico di informazioni.
 

whitenoise

Nuovo Utente
Registrato
3/12/15
Messaggi
736
Punti reazioni
62
Il problema di cifre alte potrebbe dare delle rogne al parente teoricamente.

Mi pare si sia dibattuto a lungo sul mettere diciture tipo "prestito infruttifero" alla voce causale, di fare 4 righe scritte da registrare all'Ade dove si dice che si regala o si impresta la cifra a tizio caio, poi saranno anche paranoie ma se ne è discusso spesso.

Linko un riferimento che può essere utile in caso di spostamento di cifre significative da parente a parente. Se il "prestatore" muore prima della restituzione del presttito....
La donazione con bonifico senza notaio è nulla - Il Sole 24 ORE

Sì in effetti questo non lo avevo considerato.
Visto che non è un giro tra conti propri o un pagamento diretto meglio essere prudenti.

Nella causale spostamento liquidità con bonifico da un mio conto A ad un mio conto B e viceversa metto sempre la causale "Girofondi al conto -nome banca-"
 

whitenoise

Nuovo Utente
Registrato
3/12/15
Messaggi
736
Punti reazioni
62
Non sto parlando di 2.500 euro per le quali NON mi preoccuperei, e MEN che MENO di movimenti tra MIEI Conti...... ma di "cifrette" a partire dai 20K che si versano sul conto di parenti parenti (ad esempio il figlio) per i motivi più disparati ed innocenti.

Se poi ti vai a leggere gli innumerevoli thread al riguardo troverai consigli della serie "fai bonifico con causale -Prestito Infruttifero-", "se fai bonifico al parente ti conviene compilare una dichiarazione dove dici di aver imprestato i soldi e farla registrare all'ADE".

Paranoie???

Può darsi, ma in uno Stato dove oramai sei "schedato" per qualsiasi movimento e dove devi subire il fastidio di eventuali controlli da parte dell'ADE per le catzate più assurde anche se in teoria non hai nulla da temere e puoi provare le cose, beh ti dirò che qualche piccola paranoia inizierei a farmela anche io.

Secondo parere commercialista e caf, non ci sono problemi con bonifico consistente da parente a parente.
La banca dati relativa al monitoraggio dei conti correnti non viene usata in modo sistematico per controlli incrociati, salvo che un soggetto non sia già attenzionato da parte dell' AdE.