Il manifesto dell'Arteconomy

Alessandro Celli

Nuovo Utente
Registrato
23/10/09
Messaggi
33.270
Punti reazioni
563
Mi collego al tuo interessante post, visto che recentemente ho attivamente partecipato con Giorgio Gost ad un progetto finalizzato alla nascita di un movimento, proprio per quanto Tu hai esattamente espresso.
Nel mese di aprile su Flash Art e successivamente su Arte il Gost pubblicherà il nostro Manifesto e avrai modo di meglio comprendere ciò che ho detto.
Ciao e grazie dell'intervento!
 

chiro60

Nuovo Utente
Registrato
19/10/09
Messaggi
5.901
Punti reazioni
162
Mi collego al tuo interessante post, visto che recentemente ho attivamente partecipato con Giorgio Gost ad un progetto finalizzato alla nascita di un movimento, proprio per quanto Tu hai esattamente espresso.
Nel mese di aprile su Flash Art e successivamente su Arte il Gost pubblicherà il nostro Manifesto e avrai modo di meglio comprendere ciò che ho detto.
Ciao e grazie dell'intervento!

?!?! la metamorfosi di Artebrixia da partecipante del post ad Artista?!?!

Caspita i miei complimenti:bow::bow::bow::bow::bow::bow::bow::bow::bow::bow:

Non me lo sarei mai più aspettato!!!! La cosa però mi spiazza, sei irriconoscibile!!!
 

Alessandro Celli

Nuovo Utente
Registrato
23/10/09
Messaggi
33.270
Punti reazioni
563
No, attenzione .... macchè artista, ho solo collaborato con l'artista Giorgio Gost per un progetto culturale volto alla creazione di un movimento e abbiamo pubblicato un manifesto.
Io so solo scrivere, e pure male !
Non so nemmeno come si prenda in mano un pennello !
 

Alessandro Celli

Nuovo Utente
Registrato
23/10/09
Messaggi
33.270
Punti reazioni
563
In effetti su Fash Art di aprile il Manifesto è già pubblicato.
Lo troverete a nome:
Giorgio Gost (l'Artista)OK!
Alessandro Celli (il sottoscritto):censored:
 
Ultima modifica:

artiko

Nuovo Utente
Registrato
14/10/10
Messaggi
500
Punti reazioni
38
In effetti su Fash Art di aprile il Manifesto è già pubblicato.
Lo troverete a nome:
Giorgio Gost (l'Artista)OK!
Alessandro Cell (il sottoscritto):censored:

complimenti ed in bocca al lupo per l'iniziativa OK!OK!OK!
 

rothko

Nuovo Utente
Registrato
13/3/00
Messaggi
5.544
Punti reazioni
151
scrivi bene il cognome Alessandro!

se qui leggono Cell
gli azionisti della prima ora
poi ti vengono a cercare sotto casa
(e non con nobili intenzioni...)
 

giorgio gost

Nuovo Utente
Registrato
12/4/10
Messaggi
376
Punti reazioni
28
?!?! la metamorfosi di Artebrixia da partecipante del post ad Artista?!?!

Caspita i miei complimenti:bow::bow::bow::bow::bow::bow::bow::bow::bow::bow:

Non me lo sarei mai più aspettato!!!! La cosa però mi spiazza, sei irriconoscibile!!!

...tutto sotto controllo Chiro60! Sono io che ogni tanto lo travio e lo porto in giro con la fantasia (o nella concreta realtà della infinita economia)...
 

Alessandro Celli

Nuovo Utente
Registrato
23/10/09
Messaggi
33.270
Punti reazioni
563
Ecco che su ARTE di Aprile alla pagina 133 è finalmente pubblicato ufficialmente il manifesto di cui si era parlato.
Medesima pubblicazione compare anche su FlashArt di Aprile.
 

Allegati

  • manifesto gost.jpg
    manifesto gost.jpg
    98,9 KB · Visite: 134

Diabolus

Nuovo Utente
Registrato
25/9/09
Messaggi
510
Punti reazioni
25
Manifesto...

Ecco che su ARTE di Aprile alla pagina 133 è finalmente pubblicato ufficialmente il manifesto di cui si era parlato.
Medesima pubblicazione compare anche su FlashArt di Aprile.

Complimenti e Auguri a te e a Giorgio!!
 

chiro60

Nuovo Utente
Registrato
19/10/09
Messaggi
5.901
Punti reazioni
162
Ecco che su ARTE di Aprile alla pagina 133 è finalmente pubblicato ufficialmente il manifesto di cui si era parlato.
Medesima pubblicazione compare anche su FlashArt di Aprile.

:clap::clap::clap::clap::clap::clap:OK!OK!OK!

Complimenti ed in bocca al lupastro!!!
 

isolachenonc'è

IIstallaadx
Registrato
3/1/11
Messaggi
1.653
Punti reazioni
75
Non posso che aggiungere la mia voce alla lunga lista di complimenti :)
E un paio di considerazioni.

E' molto bello che, anche in un sito di finanza, si ricordi che lo scopo ultimo delle azioni che indirizzano la nostra complessa società deve restare l'uomo, scisso dalla propria individualità per entrare nuovamente a far parte dell'umanità del mondo. Tenendo "presente" il passato, ma senza ripiegarsi in esso!

Vale per l'arte, come vale certamente anche per tutti gli ambiti della vita :yes:

E certi presupposti (oggi non tanto "scontati") non devono cambiare.

"L'arte, come l'economia, devono rimanere al servizio dell'uomo e non della finanza"

Credo che sarebbe bellissimo dare la possibilità di condividere questo manifesto a tutti gli utenti del sito di finanzaonline. Sono sicura che, qui, anche i "non interessati" all'arte avrebbero "interesse" a rifletterci sopra.
 

Alessandro Celli

Nuovo Utente
Registrato
23/10/09
Messaggi
33.270
Punti reazioni
563
Cara Isola,
Ti ringrazio per le belle parole, visto che ne sono direttamente coinvolto.
Vorrei precisare un aspetto.

Anche se si può pensare che tale Manifesto sia un motivo per pubblicizzare il lavoro dell'amico Giorgio Gost, le mie intenzioni in effetti sono ben altre.

Sono infatti quelle di creare un movimento.
Che poi Gost ne possa trarre dei benefici di immagine, personalmente è di secondo rilievo.

Al sottoscritto interessa la diffusione del messaggio e la nascita di un movimento, aggiungo che il lavoro di Gost è stato un pretesto limpido, pulito e valido per mettere in piedi questo progetto culturale.
Grazie a tutti.

Alessandro Celli
 

Cris70

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
22/6/07
Messaggi
6.539
Punti reazioni
186
Complimenti anche da parte mia per la forza ed il coraggio di promuovere nuovi concetti e nuove vie da esplorare OK!OK!
Ancora tanti complimenti
:clap::clap::clap:
 

Alessandro Celli

Nuovo Utente
Registrato
23/10/09
Messaggi
33.270
Punti reazioni
563
Ho sempre ritenuto che l'artista oggi debba usare il cervello, oltre al cuore.
Ho anche sempre ritenuto che l'artista debba uscire dalla propria individualità e dal proprio egoismo, aprendosi al confronto ed al dialogo con altri artisti, al fine di ritrovare un linguaggio o un concetto comune, pur mantenendo il proprio stile e la propria tecnica, che lo distingua.

Oggi l'arte è diventata una competizione fra artisti, fra galleristi, fra mercanti..... e talvolta anche fra critici e curatori...
Ma tutto ciò non va a favore dell'arte.

Collegandomi all'iniziativa degli amici di ShTArt è stato un limpido, palese e splendido esempio di unione e non di competizione!
Questo fa loro onore e mi vien da dire:
Viva l'Arte!

Alessandro Celli
 

Alessandro Celli

Nuovo Utente
Registrato
23/10/09
Messaggi
33.270
Punti reazioni
563
Ringrazio pubblicamente tutto lo staff di FiannzaOnLine per aver dedicato un post a questo Manifesto.:clap:

La stima che tutti dobbiamo avere nei confronti di coloro che tengono egregiamente in vita con quotidiana dovizia questo forum è da considerare elevata.
Grazie, grazie anche a nome di Giorgio Gost, che avrà modo di vedere tutto ciò.

Siete probabilmente l'unico "luogo dell'arte" - almeno per quello che vedo altrove, fuori da ogni schema e da ogni legame commerciale, dove l'arte e la libertà sono finalmente le regine!OK!

Con immensa stima!:bow:
Alessandro Celli
 

claudioborghi

(Aquilini)
Registrato
22/4/09
Messaggi
4.195
Punti reazioni
242
Dentro nel thread sull'astrattismo sareste stati stretti... :yes:
Del resto se non si parla qui di arte e economia... :o
 

giorgio gost

Nuovo Utente
Registrato
12/4/10
Messaggi
376
Punti reazioni
28
Dentro nel thread sull'astrattismo sareste stati stretti... :yes:
Del resto se non si parla qui di arte e economia... :o

GRAZIE MILLE per questa stupenda sorpresa Claudioborghi! ...sono mosse che non si dimenticano.
Speriamo veramente che il manifesto accenda discussioni.
Ci aspettiamo il vostro aiuto derivante anche da critiche costruttive molto importanti per me e per Artebrixia visto che ci siamo buttati solo per passione in questi temi di economia che viviamo quotidianamente sulla pelle da alcuni decenni.
Temi che abbiamo accennato nei mesi scorsi nelle note di facebook quali la old economy, i messaggi criptati per ricordare la macchina burocratica, la deindustrializzazione dei nostri quartieri artigianali ed industriali... le speculazioni sulle materie prime che colpiscono le nostre tasche e a volte vite umane quando si parla di generi alimentari...e tanti altri che dovremmo ricordare...
Quanti temi ci sarebbero da raffigurare per la Art Economy!
Cerchiamo di utilizzare le grandiose potenzialita' della New Economy in modo etico e trasparente e cerchiamo di tornare a stringerci la mano e parlare a quattr'occhi come facevano i nostri nonni, i nostri padri e come avete ricominciato a fare voi con il vostro manifesto.
 

Alessandro Celli

Nuovo Utente
Registrato
23/10/09
Messaggi
33.270
Punti reazioni
563
Sperando di fare cosa gradita, vorrei riaprire qualche vecchia pagina di storia dell'arte, mettendo in rilievo l'importanza dei Manifesti che hanno gettato le basi a grandi movimenti artistici.

Inizio con :

Manifesto del futurismo


pubblicato su "Le Figarò" 20 Febbraio 1909

1-Noi vogliamo cantare l'amor del pericolo, l'abitudine all'energia e alla temerità.
2-Il coraggio, l'audacia, la ribellione, saranno elementi essenziali della nostra poesia.
3-La letteratura esaltò fino ad oggi l'immobilità penosa, l'estasi ed il sonno. Noi vogliamo esaltare il movimento aggressivo, l'insonnia febbrile, il passo di corsa, il salto mortale, lo schiaffo ed il pugno.
4-Noi affermiamo che la magnificenza del mondo si è arricchita di una bellezza nuova: la bellezza della velocità
5-Noi vogliamo inneggiare all'uomo che tiene il volante, la cui asta attraversa la Terra, lanciata a corsa, essa pure, sul circuito della sua orbita.
6-Bisogna che il poeta si prodichi con ardore, sfarzo e magnificenza, per aumentare l'entusiastico fervore degli elementi primordiali.
7-Non vi è più bellezza se non nella lotta. Nessuna opera che non abbia un carattere aggressivo può essere un capolavoro.
8-Noi siamo sul patrimonio estremo dei secoli! poichè abbiamo già creata l'eterna velocità onnipresente.
9-Noi vogliamo glorificare la guerra-sola igene del mondo-il militarismo, il patriottismo, il gesto distruttore
10-Noi vogliamo distruggere i musei, le biblioteche, le accademie d'ogni specie e combattere contro il moralismo, il femminismo e contro ogni viltà opportunistica o utilitaria
11-Noi canteremo le locomotive dall'ampio petto, il volo scivolante degli areoplani. E' dall'Italia che lanciamo questo manifesto di violenza travolgente e incendiaria col quale fondiamo oggi il Futurismo

Queste le parole con cui Filippo Tommaso Marinetti fonda il 20 Febbraio 1909 a Parigi il manifesto futurista