Il piccolo petrolifero che vola

... invito tutti alla prudenza sui bancari nonostante abbia inserito anche unicredit in portafoglio... Su eems, nnstante qunto letto su forum, rassicurato su totale mancanza di problemi e incertezze su attuazione piano industriale dalla dirigenza.
 
Certo, che se leggo il primo messaggio del 2006 viene da piangere:'(
 
contratto da 75 mln usd in Venezuela ! qualcuno se ne accorgerà di questo gioellino OK!
 
contratto da 75 mln usd in Venezuela ! qualcuno se ne accorgerà di questo gioellino OK!

ti dico solo che l'ultima volta che le ho prese le ho pagata 12,50 e vendute quasi a 13...

se la giornata è di profondo rosso i contratti non se li fila nessuno. ma non hai notato come saipem nei giorni antecedenti la trimestrale pubblicasse una commessa al giorno?

quelli li hanno nel cassetto, pronti da usare nel momento del bisogno...

poi ovviamente se la giornata dovesse riprendersi, è una carta in più da giocare...
 
Socotherm: Atlantida Socotherm si aggiudica contratto da 75 mln di $ in Venezuela

Finanzaonline.com - 6.11.08/12:10

Atlantida Socotherm, consociata di Socotherm spa, società attiva nel settore dei servizi per l´estrazione e il trasporto dell´energia, si è aggiudicata il contratto di appesantimento del gasdotto "Dragon-Cigma" del valore di circa 75 milioni di dollari nel complesso petrolifero di Mariscal Sucre, al largo della costa nord orientale del Venezuela. I lavori di rivestimento saranno realizzati entro la fine del 2009 e saranno eseguiti nel nuovo impianto di Atlantida Socotherm installato nel complesso industriale Cigma, situato nella parte meridionale della penisola di Paria, nello stato di Sucre, utilizzando impianti provenienti da altre Società del Gruppo.
 
MILANO, 12 novembre (Reuters) - Socotherm (SCT.MI) ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto di 1 milione di euro, un Ebitdar di otre 10 milioni, un Ebit di 6 milioni e ricavi consolidati pari a 55 milioni.

Il risultato, si legge in un comunicato del gruppo attivo nei rivestimenti dei tubi, dimostra l'inversione di tendenza rispetto alla prima parte dell'anno, inversione che dovrebbe continuare nel quarto trimestre.
 
il 25 aprile 2006 toccava i max 15,57 eu e fino al 16-08-2008 quindi 3 mesi fà stava a 3,80 in 3 mesi che è successo ? ora siamo al minimo di sempre :rolleyes:io non sò che fare :confused: cosa ne pensate ????
 
Ultima modifica:
il 25 aprile 2006 toccava i max 15,57 eu e fino al 16-08-2008 quindi 3 mesi fà stava a 3,80 in 3 mesi che è successo ? ora siamo al minimo di sempre :rolleyes:io non sò che fare :confused: cosa ne pensate ????


Secondo me visto il prezzo attuale l'unica cosa da fare per chi le ha in carico a prezzi alti come il sottoscritto è dimenticarsele. E' una società che fa schifo, utili ridicoli e di conseguenza i dividendi, piccoli ordini che saltano fuori ogni tanto, quasiasi ipotesi speculativa su eventuali fusioni/acquisizioni è salata, l'investor relator non risponde alle domande, il suo presidente dovrebbe vergognarsi ogni volta che apre bocca. Insomma ... a questi qui nessuno gli crede più.

C'è da sperare solo in qualche positivo avvenimento ad oggi impensabile vista anche la contrazione degli investimenti in campo petrolifero.

Per quanto mi riguarda le mie 1000 me le tengo per ricordarmi quanto sono stato *****!!!
 
non dirlo a me ero entrato su esprinet a 4 e sono uscito in perdita a 3 . con i residui ho comperato più lotti di socotherm fino ad averne 1700 a 2,7 . risultato esprinet è andata a 4,4 e sta ***** a 1,6 . :wall:
 
entrato ieri a 1.667 speravo in un bel rimbalzo oggi invece nulla da fare ,anzi ha aggiornato nuovi minimi 1.621:eek: non so se tenerle cmq al max fino a domani non vorrei che visto il book non stia pensando di fare un ulteriore aggiornamento:D
 
SAI dirmi il capitale sociale la pnf insomma qualcosa che mi rincuori ? ho pm 3,41:mad:
 
Indietro