Il razzismo intellettuale

  • ANNUNCIO: Segui le NewsLetter di Borse.it.

    Al via la Newsletter di Borse, con tutte le notizie quotidiane sui mercati finanziari. Iscriviti per rimanere aggiornato con le ultime News di settore, quotazioni e titoli del momento.
    Per iscriverti visita questo link.

elisar..

C'era una volta
Registrato
10/12/11
Messaggi
12.394
Punti reazioni
717
poco si discosta o, meglio ancora, si interseca al razzismo razziale. Perchè resta sempre e comunque una forma di razzismo, una sorta di superiorità.

Ci tenevo a sottolinearlo.

Spesso non è l'ignoranza il male supremo, anche se lo ritengo un gran male, ma ha un possibile rimedio.

Ci sono mali invece senza soluzione.

Dovremmo essere tutti più saggi e meno tracotanti nei giudizi altrui. O almeno passiamo prima per i nostri limiti, senza autoassolverci, ma con un minimo di onestà intellettuale.

Buona serata :bye:





PS che non c'entra nulla: ieri sera, nella fretta, ho invertito i concetti tra britsh e britain people. Me ne scuso.
 
scusa ma perche se una persona pretende che ci sia trasparenza, coerenza e onesta , dopo un periodo abbastanza lungo di una loro mancanza debba essere appellato come "ignorante".

purtroppo per voi il modello del "franza o spagna purche se magna" ha raggiunto il capolinea e se non l'ha raggiunto poco ci manca.
e non e' il M5S a determinare cio,ma il naturale risultato di un comportamento simile a quanto ho detto in precedenza.

secondo me avere consapevolezza di cio' non e' "ignoranza" ma lungimiranza.
 
scusa ma perche se una persona pretende che ci sia trasparenza, coerenza e onesta , dopo un periodo abbastanza lungo di una loro mancanza debba essere appellato come "ignorante".

purtroppo per voi il modello del "franza o spagna purche se magna" ha raggiunto il capolinea e se non l'ha raggiunto poco ci manca.
e non e' il M5S a determinare cio,ma il naturale risultato di un comportamento simile a quanto ho detto in precedenza.

secondo me avere consapevolezza di cio' non e' "ignoranza" ma lungimiranza.

Veramente io mi riferito a questo:

http://www.finanzaonline.com/forum/arena-politica/1531096-lo-posso-dire.html
 
il razzismo intellettuale è una brutta bestia

finora io ho visto solo quello dei cre.tini ai danni della gente che pensa :o
 
in ogni caso, in qualsiasi modo si voglia vedere la questione, non mi sta bene l'accostamento al razzismo razziale
perché di una razza, chiamiamola razza, sei e non cambi
dalla ignoranza puoi uscire, non è iscritta nel tuo dna
 
l'ignorante che è razzista intellettualmente nei confronti di chi ignorante non è che esce dalla sua condizione devo ancora vederlo

meglio il razzismo razziale, almeno è oggettivo e disapprovato socialmente mentre l'ignoranza nei fatti è non solo approvata ma incoraggiata socialmente :cool:
 
in ogni caso, in qualsiasi modo si voglia vedere la questione, non mi sta bene l'accostamento al razzismo razziale
perché di una razza, chiamiamola razza, sei e non cambi
dalla ignoranza puoi uscire, non è iscritta nel tuo dna

Ecco il tuo classico modo di cappottare le questioni.
Il razzismo intellettuale è riferito a chi lo pratica, non a chi lo subisce.
Uscire dall'ignoranza è possibile, dall'arroganza un po' meno.
Sono due facce ben distinte di un problema, non le puoi capovolgere a tuo piacimento.
Anzi sembra quasi che tu non lasci speranza a chi il dna lo ha già ben iscritto in quanto ha una chance ai tuoi occhi, mentre altri neppure quella.
 
Ecco il tuo classico modo di cappottare le questioni.
Il razzismo intellettuale è riferito a chi lo pratica, non a chi lo subisce.
Uscire dall'ignoranza è possibile, dall'arroganza un po' meno.
Sono due facce ben distinte di un problema, non le puoi capovolgere a tuo piacimento.
Anzi sembra quasi che tu non lasci speranza a chi il dna lo ha già ben iscritto in quanto ha una chance ai tuoi occhi, mentre altri neppure quella.

tu stai cappottando
io penso a chi lo esercita
un conto è esercitare un presunto razzismo verso chi è in una condizione da cui può uscire
un conto è esercitare un presunto razzismo verso chi non ne può uscire
perché chi è razzista del secondo gruppo gode del fatto che non ne esca
chi lo è del primo se ne spiace dell'ignoranza altrui
l'ignoranza è una colpa se voluta, una carenza se non si è potuto non esserlo
essere di una presunta razza è solo un dato di fatto

e sbagli se pensi che io non dia chances a chi è ignorante

anzi se una forma di razzismo c'è è per chi è fiero di tale ignoranza e non fa niente per uscirne .. è lui stesso che si degrada, non io a degradarlo

per chi non sa ma si informa ho il massimo rispetto, come verso chi è ignorante perché non ha avuto mezza occasione per non esserlo ma che appena ne ha un quarto la coglie, del resto su diverse cose sono io ad essere ignorante e quando me ne rendo conto mi addolora
perché in effetti mi piacerebbe esserlo meno .. poi mi rendo conto che non è possibile sapere tutto .. l'importante è sapere sempre di più
 
ah, tra quello che ho scritto qui ed altrove ti ho servito sul piatto d'argento la possibilità di farmi una critica
che per quanto non mi faccia piacere riconosco sia corretta
ma il razzismo di qualunque tipo non c'entra proprio niente
 
poco si discosta o, meglio ancora, si interseca al razzismo razziale. Perchè resta sempre e comunque una forma di razzismo, una sorta di superiorità.

Ci tenevo a sottolinearlo.

Spesso non è l'ignoranza il male supremo, anche se lo ritengo un gran male, ma ha un possibile rimedio.

Ci sono mali invece senza soluzione.

Dovremmo essere tutti più saggi e meno tracotanti nei giudizi altrui. O almeno passiamo prima per i nostri limiti, senza autoassolverci, ma con un minimo di onestà intellettuale.

Buona serata :bye:


PS che non c'entra nulla: ieri sera, nella fretta, ho invertito i concetti tra britsh e britain people. Me ne scuso.


Forse ti sfugge il fatto che il 99 pc dei thread aggressivi vanno in senso opposto a ciò che sostieni.
 
poco si discosta o, meglio ancora, si interseca al razzismo razziale. Perchè resta sempre e comunque una forma di razzismo, una sorta di superiorità.

Ci tenevo a sottolinearlo.

Spesso non è l'ignoranza il male supremo, anche se lo ritengo un gran male, ma ha un possibile rimedio.

Ci sono mali invece senza soluzione.

Dovremmo essere tutti più saggi e meno tracotanti nei giudizi altrui. O almeno passiamo prima per i nostri limiti, senza autoassolverci, ma con un minimo di onestà intellettuale.

Buona serata :bye:





PS che non c'entra nulla: ieri sera, nella fretta, ho invertito i concetti tra britsh e britain people. Me ne scuso.

:)
 
poco si discosta o, meglio ancora, si interseca al razzismo razziale. Perchè resta sempre e comunque una forma di razzismo, una sorta di superiorità.

Ci tenevo a sottolinearlo.

Spesso non è l'ignoranza il male supremo, anche se lo ritengo un gran male, ma ha un possibile rimedio.

Ci sono mali invece senza soluzione.

Dovremmo essere tutti più saggi e meno tracotanti nei giudizi altrui. O almeno passiamo prima per i nostri limiti, senza autoassolverci, ma con un minimo di onestà intellettuale.

Buona serata :bye:





PS che non c'entra nulla: ieri sera, nella fretta, ho invertito i concetti tra britsh e britain people. Me ne scuso.

non posso che concordare appieno....OK!
 

dici di no ???

E' una bella crapottona come diciamo dalle nostre parti che se t'imbarchi in una discussione con lei ne esci distrutto per sfinimento ( questa é la mia impressione cosi' da lontano -non ci ho mai parlato insieme ) pero' cavolo qualunque argomento lo sviscera , non fa mai battute fini a se stesse è moderata e soprattutto affronta gli argomenti cercando di offrire una soluzione .

E ha votato pure Grillo che io vedo come il fumo negli occhi ...;););)
 
dici di no ???

E' una bella crapottona come diciamo dalle nostre parti che se t'imbarchi in una discussione con lei ne esci distrutto per sfinimento ( questa é la mia impressione cosi' da lontano -non ci ho mai parlato insieme ) pero' cavolo qualunque argomento lo sviscera , non fa mai battute fini a se stesse è moderata e soprattutto affronta gli argomenti cercando di offrire una soluzione .
E ha votato pure Grillo che io vedo come il fumo negli occhi ...;););)

questo è il più bel complimento che mi si potesse fare
grazie
 
Indietro