Il ruolo della FINANZA nella società attuale

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

eddy koodoo

Utente Registrato
Sospeso dallo Staff
Registrato
6/9/05
Messaggi
5.885
Punti reazioni
315
Continuo a leggere post e articoli di persone che si schierano apertamente contro il mondo della finanza.Alcuni di loro sperano in una crisi totale definitiva che elimini dalla società il ruolo di finanzieri e immobiliaristi descritti come parassiti della società che si arricchiscono sulle loro spalle di lavoratori sfruttati dallo squalo o potente di turno che vive senza muovere un dito... Oltre a questi luoghi comuni se ne aggiungono altri che dipingono la finanza come una montagna di carta senza valore che è complentamente ininfluente se non nociva per lo sviluppo dell'economia reale.Insomma un mondo inutile di squali speculatori sfruttatori spesso evasori insider ladri con il bottino in svizzera.E anche qualora uno questi soldi li avesse fatti onestamente dovrebbe essere malvisto al pari di un giocatore d'azzardo completamente inutile alla società.
Ecco io non sono d'accordo la figura dell'investitore è fondamentale per il proliferarsi dell'economia quanto quello della pubblicità.Che poi le regole vadano riviste e punite molto più severamente le frodi dei colletti bianchi a danno dei risparmiatori è un dato di fatto.Ma proviamo a chiederci che mondo sarebbe senza finanza?Si potrebbe veramente fare a meno? Come si puó considerare un'investimento di qualsiasi tipo un non lavoro.Quali le alternative comunismo tutti a coltivar patate?
Perfavore illuminatemi !!!
 
Il problema della finanza è che è diventata disumana.

2-300 anni fa per l'individuo comune non esisteva nemmeno il denaro, per lo meno nella vita di tutti i giorni. Si viveva in piccole comunità paesane, e se c'era un surplus si donava qualcosa alla comunità per la festa del paese la domenica. Le persone importanti venivano pagate in natura (come renzo che porta i due polli all'azzeccagarbugli).

In teoria la finanza, intesa come meccanismo di circolazione della moneta e degli investimenti, è un lubrificante dell'economia. E' uno strumento che porta risorse dove si vedono prospettive di sviluppo, e le toglie dai binari morti.

Il problema è che adesso il denaro è diventato il fine astratto dal concetto di economia. Inoltre l'informatica ha accelerato gli scambi e accentuato esponenzialmente gli accentramenti di denaro di chi sta dentro il gioco (speculatori).

In pratica la finanza attuale toglie risorse non solo ai binari morti, ma ovunque ci sia qualcuno che non ha capito le regole del gioco, o ovunque ci siano governanti corrotti che lasciano fare. Al 99% delle persone non frega un cavolo di soldi conto in banca, speculazioni, etc... vuole solo vivere, danzare, amare e morire in pace. Il 99% è fuori dal gioco, ma è costretto a starci dentro per campare, in maniera tale da essere munto.

Se c'è un disoccupato, vuol dire che c'è qualcosa che non va. Perchè da un punto di vista economico, conviene che quel disoccupato lavori per dare un minimo di benessere alla società, anche poco. La finanza attuale, con il potere dei veloci click al pc, sta drenando tutte le risorse dall'economia, che non ha la sua stessa velocità ad adeguarsi e si blocca come un motore senza olio.
 
Molto interessante la tua disamina non credo che l'alternativa di pagare in polli il commercialista sia migliore.I paesi più progrediti e quelli che stanno progredendo volente o nolente reggono sull'attuale sistema capitalistivo e tutto sommato va bene i declassamenti e i debiti pubblici ma a confronto di paesi pseudocomunisti tipo venezuela di chavez o cuba di Castro o qualche sistema dittatoriale sparso per il Globo permettimi di dire che abbiamo raggiunto un livello di benessere di gran lunga superiore.Per chi si lamenta dello stato di povertà perchè non puó permettersi di comprare 3 macchine la super tv e 8 cellulari oppure perchè il figlio non puó permettersi di andare al ristorante il weekend o allo stadio.Queste persone dovrebbero farsi un giro nel terzo mondo prima di definirsi povere.Poi riguardo ai click su una tastiera la speculazione.Non credo che tolga risorse ormai si sta dogitalizzando tutto se prima per mandare una lettera ci volevavo mesi per il trasporto con i cavalli ora arriva in mezzo secondo con un click il risultato è lo stesso solo con un'efficienza maggiore in quanto non ci vuole 1 mese.Se non ci fossero gli speculatori non ci sarebbe la possibilità di vendere qualsiasi cosa nel momento che uno reputa più opportuno per poter investire altro qualsiasi sia l'altro investimento.Sul fatto che giri solo carta anche questa è una baggianata se compro un'azione stó comprando una quota di un bene reale è questo che la gente tende a dimenticare.Compro una frazione di una struttura che vende un prodotto quale esso sia.Magari se industriale con tanto di capannoni macchinari materie prime eccetera...Carta???? Si se compro azioni di una cartiera...
L'unica cosa che conta davvero sono le risorse materiali di cui disponiamo e oltre le quali non ci si puó spingere ma per il resto è tutta una questione di domanda e offerta e chi offre il meglio al miglior prezzo per quelle che sono le richieste della società viene premiato sia che venda pesce o azioni o prestazioni lavorative il succo non cambia.Anche l'assillo di trovare a tutti un'occupazione è sbagliato.L'occupazione dev'esserci dove serve perchè la società la richiede non a priori.Chi te lo dice che tra qualche anno la figura dell'operaio o del manovale diventerà completamente obsoleta sostituita dalle macchine?E che ci si avvierà verso un mondo dove saranno tutti imprenditori che stando dietro a un pc investono nelle macchine?
Ok è un ragionamento un po' estremizzato ma il fatto di stare dietro una scrivania piuttosto che in catena di montaggio o al mercato del pesce non toglie nobilità al concetto di lavoro.C'è questa idea che la fatica mentale rispetto a quella fisica non possa essere considerata come un lavoro.I lavoratori sono solo quelli che sgobbano come matti dalla mattina alla sera l'imvestitore é una piaga che sottrae ricchezza alla povera gente...
Che poi il mondo della Finanza sia molto contorto con mille sfaccettature inghippi frodi regole sbagliate è palese e su questo possiamo disquisire sulle falle che ha il sistema capitalistico ma l'alternativa? Qual'è l'alternativa tornare al baratto? È facile criticare il sistema senza proporre alternative...
 
Non dico di tornare al baratto. Il denaro è un ottima invenzione (come la teoria della struttura atomica, nel bene e nel male). Tuttavia va gestita con cura, al fine di evitare le speculazioni.

Esempi? Ne faccio qualcuno un po a random.

- Vietare l'uso di strumenti derivati (cds) se non agganciandoli effettivamente ad un titolo.
- Vietare la vendita di azioni prima di un mese dal suo acquisto, salvo rare eccezioni (perdita elevata). Compri un azione perchè vuoi entrare in quella azienda o per speculare?
- Tassare le rendite finanziarie come se fossero reditto da lavoro (perchè in fondo di lavoro si dovrebbe trattare)
- Istituzione di un tipo di conto corrente gratuito e garantito dalla BCE a corso legale (nel senso che i soldi elettronici sul conto sono miei e sono accettati legalmente). I soldi che entrano nelle banche sono DELLA BANCA che ti fornisce una nota di credito. Se sono obbligato ad avere un cc, deve essere mio e a corso legale. Molta gente per paura metterebbe i soldi li invece che in una banca normale.
 
Non dico di tornare al baratto. Il denaro è un ottima invenzione (come la teoria della struttura atomica, nel bene e nel male). Tuttavia va gestita con cura, al fine di evitare le speculazioni.

Esempi? Ne faccio qualcuno un po a random.

- Vietare l'uso di strumenti derivati (cds) se non agganciandoli effettivamente ad un titolo.

Completamente d'accordo con te su questo ecco i cds sono cartaccia e dovrebbero rappresentare solo un'assicurazione vendibile in presenza di sottostante

- Vietare la vendita di azioni prima di un mese dal suo acquisto, salvo rare eccezioni (perdita elevata). Compri un azione perchè vuoi entrare in quella azienda o per speculare?

No attenzione questa è una bestialità se tu compri qualsiasi cosa da una macchina a una casa sei libero di venderle in qualsiasi istante se trovi l'occasione e la rivendi speculandoci hai fatto solo un gran bell'affare oltre ad aver sostenuto il mercato tamponando una falla.E comprando basso hai anche dato la possibilità di comprare basso al tuo acquirente nonostante il tuo ricarico perchè tu ci credevi nella bontá dell'affare lo sbaglio lo ha fatto chi se ne è liberato trattando l'oro come spazzatura...

- Tassare le rendite finanziarie come se fossero reditto da lavoro (perchè in fondo di lavoro si dovrebbe trattare)

Ecco questo è un tema diverso come capital gain sulla plusvalenza sono d'accordo è ineccepibile la tua considerazione .I dividendi invece li tasserei il meno possibile in quanto essenza dell'investimento/risparmio e derivanti da un'utile netto già tartassato.

- Istituzione di un tipo di conto corrente gratuito e garantito dalla BCE a corso legale (nel senso che i soldi elettronici sul conto sono miei e sono accettati legalmente). I soldi che entrano nelle banche sono DELLA BANCA che ti fornisce una nota di credito. Se sono obbligato ad avere un cc, deve essere mio e a corso legale. Molta gente per paura metterebbe i soldi li invece che in una banca normale.

Questa è un'ottima considerazione il conto corrente per definizione dovrebbe essere infallibile e garantito si eviterebbero corse agli sportelli travasi di capitali all'estero insomma lo dico sempre toccate tutto ma non i conti correnti...
 
Indietro