Il servizio delle Iene di ieri sera sulla droga è impressionante

Julius67

methos
Registrato
24/9/07
Messaggi
37.681
Punti reazioni
1.792
L'insieme dei vari servizi in una puntata unica dedicata è stato davvero dura da vedere. Mi ha impressionato. Una piaga sociale enorme di cui si parla troppo poco.

Io lo farei vedere in tutte le scuole superiori.

E poi basta con questi spacciatori di prossimità. basta con questo schifo. Ma possibile che non si riesca a far nulla
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.473
Punti reazioni
3.235
Non ho visto il servizio, ma in 6000 anni di storia umana, nessuno è mai riuscito a fermare droga e prostituzione.
Quindi boh?
 

jerryb

Nuovo Utente
Registrato
9/12/03
Messaggi
763
Punti reazioni
30
io ho guardato metà della puntata.
alcune mie considerazioni:

A) Il pezzo sulla Krokodil, mi ha fatto veramente impressione. Sarà che io ho paura degli aghi e delle punture, ma pensare di iniettarmi della benzina nelle vene sapendo tra l'altro che mi mangerà la carne è pura follia. Non posso capire cosa possa passare per la testa di queste persone a spingersi a tanto ma, per fortuna, non ho mai avuto esperienze dirette con persone che si fanno di eroina e quindi non posso neppure capire le condizioni mentali e fisiche di un corpo in crisi di astinenza.

L'aspetto più scandaloso è vedere le zone di spaccio senza che nessuno faccia niente. In particolare quello del boschetto. Io farei un bell'intervento che circondo tutta la zona con le forze dell'ordine e poi faccio presidiare il boschetto con le camionette dell'esercito. E' vero che non si risolve il problema però intanto gli rompo gli zebedei.

Pongo una domanda retorica: è così difficile intervenire o non si vuole intervenire?


B) statistiche alla mano fa impressione anche il numero di utilizzatori, partendo dalla maria per arrivare a prodotti più pesanti

C) Vado per logica: considerando il quantitativo che viene consumato, è così semplice farla entrare? O a fronte di 10 che entra ne viene sequestrata altrettanta? Perchè se fosse così i numeri farebbero ancora più impressione
 

cecc88

Ignorante
Registrato
4/1/18
Messaggi
11.566
Punti reazioni
548
A) Il pezzo sulla Krokodil, mi ha fatto veramente impressione. Sarà che io ho paura degli aghi e delle punture, ma pensare di iniettarmi della benzina nelle vene sapendo tra l'altro che mi mangerà la carne è pura follia. Non posso capire cosa possa passare per la testa di queste persone a spingersi a tanto ma, per fortuna, non ho mai avuto esperienze dirette con persone che si fanno di eroina e quindi non posso neppure capire le condizioni mentali e fisiche di un corpo in crisi di astinenza.

L'aspetto più scandaloso è vedere le zone di spaccio senza che nessuno faccia niente. In particolare quello del boschetto. Io farei un bell'intervento che circondo tutta la zona con le forze dell'ordine e poi faccio presidiare il boschetto con le camionette dell'esercito. E' vero che non si risolve il problema però intanto gli rompo gli zebedei.

Pongo una domanda retorica: è così difficile intervenire o non si vuole intervenire?

Se parli del Boschetto di Rogoredo/San Donato (ma credo il problema sia analogo ovunque) la soluzione non è per niente banale.
Da una parte c'è ovviamente la criminalità organizzata che cerca di ostacolare rimozioni e pulizie varie, dall'altra le forze dell'ordine sono in pesante difficoltà. Per quanto si possano fare blitz, è difficile arrestare gli spacciatori (che in ogni caso vengono rimpiazzati), mentre i consumatori rimangono. Consumatori la cui domanda porterà alla rinascita della piazza di spaccio.

B) statistiche alla mano fa impressione anche il numero di utilizzatori, partendo dalla maria per arrivare a prodotti più pesanti

Per storia, caratteristiche, effetti e tossicità, la cannabis non è comparabile ad altre droghe, motivo per cui andrebbe totalmente legalizzata. Più lavoro, meno soldi alle mafie, meno impegno inutile per forze dell'ordine, tribunali e carceri.
Un non consumatore dovrebbe essere favorevole già solo per gli effetti positivi contro criminalità e per l'incremento delle entrate fiscali.

C) Vado per logica: considerando il quantitativo che viene consumato, è così semplice farla entrare? O a fronte di 10 che entra ne viene sequestrata altrettanta? Perchè se fosse così i numeri farebbero ancora più impressione

La verità non la so, però è tendenzialmente complicato presidiare tutte le vie di ingresso con regolarità ed efficacia. Tra i confini aperti con UE, i vari porti italiani, mazzette qua e là, potere territoriale delle mafie, non credo sia semplicissimo intercettare i carichi.
Poi certo, un po' vengono fisiologicamente presi.
 

apposta supposta

consadebole
Registrato
6/11/07
Messaggi
66.254
Punti reazioni
2.575
nessuno ha fatto caso che sono servizi datati di qualche anno ?
quello sulla kroco di sicuro
non avevo mai visto quello sotto il ponte a kabul

poi che dire...
io ho visto e vissuto il mondo dove le persone lottano per la propria vita e per sfuggire a malattie o guai

poi c'e' gente che passa la vita ad autodistruggersi....:rolleyes:

l'unica via di uscita per uno come me e' pensare che la malattia dentro la testa
sia sempre quella piu' temibile e grave
 

Julius67

methos
Registrato
24/9/07
Messaggi
37.681
Punti reazioni
1.792
io per le droghe pesanti sarei a tolleranza zero. e al posto di mandare militari in giro per il mondo li metterei a presidiare il nostro territorio.

Ci vorrebbero leggi speciali per i narcotrafficanti. Costruisco carceri in isole sperdute e ti lascio li dentro.
 

apposta supposta

consadebole
Registrato
6/11/07
Messaggi
66.254
Punti reazioni
2.575
io ho guardato metà della puntata.
alcune mie considerazioni:

A) Il pezzo sulla Krokodil, mi ha fatto veramente impressione. Sarà che io ho paura degli aghi e delle punture, ma pensare di iniettarmi della benzina nelle vene sapendo tra l'altro che mi mangerà la carne è pura follia. Non posso capire cosa possa passare per la testa di queste persone a spingersi a tanto ma, per fortuna, non ho mai avuto esperienze dirette con persone che si fanno di eroina e quindi non posso neppure capire le condizioni mentali e fisiche di un corpo in crisi di astinenza.

L'aspetto più scandaloso è vedere le zone di spaccio senza che nessuno faccia niente. In particolare quello del boschetto. Io farei un bell'intervento che circondo tutta la zona con le forze dell'ordine e poi faccio presidiare il boschetto con le camionette dell'esercito. E' vero che non si risolve il problema però intanto gli rompo gli zebedei.

Pongo una domanda retorica: è così difficile intervenire o non si vuole intervenire?


B) statistiche alla mano fa impressione anche il numero di utilizzatori, partendo dalla maria per arrivare a prodotti più pesanti

C) Vado per logica: considerando il quantitativo che viene consumato, è così semplice farla entrare? O a fronte di 10 che entra ne viene sequestrata altrettanta? Perchè se fosse così i numeri farebbero ancora più impressione

c'e' un unico modo per arginare il fenomeno
far rientrare la cosa in un percorso sotto controllo
si dice anche legalizzare...che spesso per convenienza si traduce in liberalizzare

TOGLIERE IL PANE ALLA MALAVITA ED A CHI HA INTERESSE A VENDERE LA SCHIFEZZA
fine...

lo stato gestisce aiuta ed indirizza i percorsi per uscirne...
poi con tutti i limini dellostato e di attuazione...

poi si LUCRA persino sulla cosa
come lucra sulle sigarette
lucra sull'alcool o sul gioco

l'importante e' che qualche pappone politico non sia ingolosito ad INCENTIVARE il lucro....

nella realta' viviamo nella dilagante ipocrisia
vietare e sbattersene le balle
e sottobanco LUCRARE ED UTILIZZARE PURE
 

apposta supposta

consadebole
Registrato
6/11/07
Messaggi
66.254
Punti reazioni
2.575
io per le droghe pesanti sarei a tolleranza zero. e al posto di mandare militari in giro per il mondo li metterei a presidiare il nostro territorio.

Ci vorrebbero leggi speciali per i narcotrafficanti. Costruisco carceri in isole sperdute e ti lascio li dentro.

quelli che metti in galera sono pesci piccoli...manovalanza raccolta per spacciare e trafficare...
gente che per qualche milgiaio di euro si ingozza ovuli di morte da cacare all'arrivo
c'era anche questo nel servizio :rolleyes:
 

vinkor

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
6/3/09
Messaggi
18.375
Punti reazioni
961
L'insieme dei vari servizi in una puntata unica dedicata è stato davvero dura da vedere. Mi ha impressionato. Una piaga sociale enorme di cui si parla troppo poco.

Io lo farei vedere in tutte le scuole superiori.

E poi basta con questi spacciatori di prossimità. basta con questo schifo. Ma possibile che non si riesca a far nulla

Ho visto la seconda parte veramente impressionante quello dell' uso del krokodile che fa bruciare la carne e produce ustioni terribili e poi l' inferno dei drogati sotto il ponte di Kabul

Bisognerebbe perseguire maggiormente gli spacciatori, esseri immondi e senza scrupoli
i grandi traffici e le coltivazioni
 

apposta supposta

consadebole
Registrato
6/11/07
Messaggi
66.254
Punti reazioni
2.575
Ho visto la seconda parte veramente impressionante quello dell' uso del krokodile che fa bruciare la carne e produce ustioni terribili e poi l' inferno dei drogati sotto il ponte di Kabul

Bisognerebbe perseguire maggiormente gli spacciatori, esseri immondi e senza scrupoli
i grandi traffici e le coltivazioni

il paradosso e' che nel luogo di maggior coltivazione i primi a far tabula rasa sono stati i talebani
poi sono arrivati gli esportatori di democrazia e zac per 20 anni e rifiorito il traffico
ora son tornati i talebani e stanno vietando di nuovo...

come dire...il mondo raccontato dei buoni e dei cattivi
a volte ci fa i dispetti e mescola le carte :D
 

vinkor

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
6/3/09
Messaggi
18.375
Punti reazioni
961
io per le droghe pesanti sarei a tolleranza zero. e al posto di mandare militari in giro per il mondo li metterei a presidiare il nostro territorio.

Ci vorrebbero leggi speciali per i narcotrafficanti. Costruisco carceri in isole sperdute e ti lascio li dentro.

Ci vorrebbe la pena di morte per trafficanti e spacciatori, per esempio a Singapore, citta' stato esemplare e ricca esiste ed il fenomeno e' ridotto
 

vinkor

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
6/3/09
Messaggi
18.375
Punti reazioni
961
L' area dei boschetti tra Milano e Genova

con la presenza di tante bande di spacciatori armati dovrebbe essere presa di mira dall' esercito italiano, non capisco perche' lasciano fare
 

travis22

metto un laic
Registrato
6/7/10
Messaggi
12.629
Punti reazioni
587
(parlo per la Lombardia) da rogoredo ormai lo spaccio si è diffuso ai boschetti dell'intera regione. I territori da sorvegliare sono troppo vasti e sporadiche retate non risolvono il problema. Inoltre è bene precisare che droni & elicotteri è meglio dirottarli per stanare quei pericolosi individui, pazzi criminali, che passeggiavano durante il lockdown.

Comunque ho un conoscente titolare di una ditta che si trova ai margini di una zona industriale a ridosso di un bosco dello spaccio: 24h/giorno è un continuo traffico di clienti, dal derelitto che arriva barcollando in bici, all'elegante signora in SUV, al normalissimo "impiegato" all'uscita dall'ufficio :o, forse neanche ci rendiamo conto dello sterminato bacino d'utenza
 

Julius67

methos
Registrato
24/9/07
Messaggi
37.681
Punti reazioni
1.792
Ci vorrebbe la pena di morte per trafficanti e spacciatori, per esempio a Singapore, citta' stato esemplare e ricca esiste ed il fenomeno e' ridotto

certe scene mi han fatto squallore e schifo. L'italia è una paese ipocrita che si indigna per scemenza che dice salvini e poi chiude gli occhi davanti a questi fenomeni di estremo degrado.

tutto lo spaccio di prossimità è in mano alle risorse. Basta pietismo.Via dal paese o a marcire in cella

Per chi tira le fila, chi gestisce tutto invece credo anch'io che la pena di morte sia l'unica soluzione. Sterminare ste bestie
 

Julius67

methos
Registrato
24/9/07
Messaggi
37.681
Punti reazioni
1.792
Comunque ho un conoscente titolare di una ditta che si trova ai margini di una zona industriale a ridosso di un bosco dello spaccio: 24h/giorno è un continuo traffico di clienti, dal derelitto che arriva barcollando in bici, all'elegante signora in SUV, al normalissimo "impiegato" all'uscita dall'ufficio :o, forse neanche ci rendiamo conto dello sterminato bacino d'utenza

In effetti credo anch'io che sia un problema sociale enorme di cui non se ne parla più. C'è ma si fa finta che non esista
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.473
Punti reazioni
3.235
con la presenza di tante bande di spacciatori armati dovrebbe essere presa di mira dall' esercito italiano, non capisco perche' lasciano fare

Francamente non lo capisco nemmeno io. Eppure ci sono filmati di ogni tipo anche sui social, dove si vedono spacciatori nei parchi, in certe vie ecc...quindi se lo sa la gente, lo sanno per forza anche le FdO. Evidentemente c'è un ordine di non procedere, non so. In teoria se si vede un reato si può procedere, no? Non capisco.
Non dico di andare a mettere al gabbio chi si fuma una canna, anzi...io farei l'amnistia per quelli, a meno che non abbiano fatto danno sotto l'effetto (tipo omicidio stradale).
Però se spacci cocaina, eroina, acidi vari...
 

apposta supposta

consadebole
Registrato
6/11/07
Messaggi
66.254
Punti reazioni
2.575
certe scene mi han fatto squallore e schifo. L'italia è una paese ipocrita che si indigna per scemenza che dice salvini e poi chiude gli occhi davanti a questi fenomeni di estremo degrado.

tutto lo spaccio di prossimità è in mano alle risorse. Basta pietismo.Via dal paese o a marcire in cella

Per chi tira le fila, chi gestisce tutto invece credo anch'io che la pena di morte sia l'unica soluzione. Sterminare ste bestie

Francamente non lo capisco nemmeno io. Eppure ci sono filmati di ogni tipo anche sui social, dove si vedono spacciatori nei parchi, in certe vie ecc...quindi se lo sa la gente, lo sanno per forza anche le FdO. Evidentemente c'è un ordine di non procedere, non so. In teoria se si vede un reato si può procedere, no? Non capisco.
Non dico di andare a mettere al gabbio chi si fuma una canna, anzi...io farei l'amnistia per quelli, a meno che non abbiano fatto danno sotto l'effetto (tipo omicidio stradale).
Però se spacci cocaina, eroina, acidi vari...

le risorse sono la manovalanza migliore...
non credo che le risorse siano a capo delle organizzazioni....
anche se con l'andar del tempo non e' escluso che a questo gioco poi restino i piu' spietati...
quindi l'arrampicata sociale e' aperta a tutti

comunque raga' la bestia si fonda su due pilastri ....
dare la caccia nel boschetto significa vederla spostare altrove o con altri soggetti manovalanza...

il pialstro uno sta ai vertici dello spaccio
il pilastro n.2 ma vera fondamenta del sistema...
sta nei consumatori...

quelli che poi benestanti col suv o magari ceo di qualche grande industria...
vorrebbero leggi pesanti....ma la sera per svago o la notte per iper lavoro...
CONSUMANO
 

rob46

vae victis !
Registrato
21/7/09
Messaggi
1.400
Punti reazioni
64
il paradosso e' che nel luogo di maggior coltivazione i primi a far tabula rasa sono stati i talebani
poi sono arrivati gli esportatori di democrazia e zac per 20 anni e rifiorito il traffico
ora son tornati i talebani e stanno vietando di nuovo...

come dire...il mondo raccontato dei buoni e dei cattivi
a volte ci fa i dispetti e mescola le carte :D

Anche a me pare che dove ci sono loro aumentino i traffici ... forse adesso la produzione nazionale di Fentanyl ha raggiunto quantitativi tali da suggerire il ritiro delle truppe .