il solito sdegno ipocrita

kika

StayHungry&Foolish
Registrato
10/3/00
Messaggi
23.577
Punti reazioni
1.007
la RAI continua a sbattere le porte ai suoi impiegati.
Stavolta e' toccato a 3 annunciatrici tv.
La Canale, la Svizzero e la Viaggi.
Erano da tanti anni in tivvu', gli han dato il benservito con una lettera che annunciava loro che dal giorno seguente erano liquidate e potevano stare a casa.
Al loro posto 6 nuove annunciatrici, sono curiosa di vederle e immagino gli estenuanti provini che han dovuto sopportare per riuscire ad avere quel posto.
La RAI fa cosi'.
Di tutto di piu'.
 
ehm.. il solito sdegno ipocrita e' quello dei dirigenti RAI che hanno aperto una inchiesta interna perche' la Canale ha fatto un annuncio ringraziando tutti e mettendosi a piangere e non era prevista lei in palinstesto.


Vergogna!


da una ex dipendente :mad:
 
Oggi ho visto una nuova annunciatrice che diceva le sue cose seduta su una specie di letto nero.
Spero davvero che le tre annunciatrici, soprattutto la bellissima Svizzero, trovino presto un lavoro che dia loro soddisfazione.
 
Non è tanto ex dipendente, sarebbe passata altrove in Rai (ma forse per le parole crociate), in ogni caso è la prima Rivolta Bionda contro la TV di Stato, mi piace (!), anche perchè coi tempi che corrono lei rischia un procedimento interno e non ci sono poi tante TV dove andare (...), ma io continuo a vedere La 7, ieri per caso ho visto l'addio in diretta... prima del film (guarda caso) dal titolo "un volto dal passato" (o simile). I tempi del Pensatore Bah sono arrivati.
 
l'ex dipendente è Kika

:D

lei la cacciarono subito:D


il profugo
 
molti dei licenziati RAI si sono rifugiati da Murdoch con contratti migliori sia di RAI che di Mediaset (almeno cosi' mi dicono alcuni amici che ora lavorano la').
E' vero che sono posti privilegiati, che fanno piu'pena le migliaia di operai di termini imerese pero' a maggiori privilegi dentro corrispondo dei calci in c.ulo davvero spropositati.
Ho visto scatoloni lasciati fuori dalle porte degli uffici il lunedi mattina con le etichette dei nomi già cambiate...ho visto promesse mai mantenute..ho visto circa 2000 precari implorare di avere riconosciuto qualche diritto sindacale e di riuscire a lavorare almeno 6 mesi l'anno assicurati...e tutto questo NON per mancanza di lavoro, no, ma perche' ai vertici cambiano colore (vedasi CdA) e quindi a catena...giu' giu' giu'' ci rimettono tutti...:mad: :mad: :mad:
 
Io continuo a guardare la lavastoviglie.

Enig Mistico
 
scusa, ma dove la guardi?
Ha pochi tasti, di solito fa poco rumore e non si riesce nemmeno a cogliere il momento epico dell'apertura della vascheta del brillantante.
Per questo ti suggerirei di fissare la lavatrice...l'arrivo dell'ammorbidente prima della centrifuga ti assicuro che e' meglio,quasi,della finale del festivalbar
 
Scritto da kika
scusa, ma dove la guardi?
Ha pochi tasti, di solito fa poco rumore e non si riesce nemmeno a cogliere il momento epico dell'apertura della vascheta del brillantante.
Per questo ti suggerirei di fissare la lavatrice...l'arrivo dell'ammorbidente prima della centrifuga ti assicuro che e' meglio,quasi,della finale del festivalbar

Possiedo una lavastoviglie con l'anta trasparente.
La glasnost degli elettrodomestici.

E' maestoso quando l'impeto dell'acqua distrugge e trasporta giù verso l'orrido del condotto fognario ciò che rimane degli scarti strusciati e rifiutati dei nostri pasti immondi.

Enig Mistico
 
Scritto da Enig Mistico
Possiedo una lavastoviglie con l'anta trasparente.
La glasnost degli elettrodomestici.

E' maestoso quando l'impeto dell'acqua distrugge e trasporta giù verso l'orrido del condotto fognario ciò che rimane degli scarti strusciati e rifiutati dei nostri pasti immondi.

Enig Mistico

Forse fai confusione con la lavatrice.
 
Scritto da nickilist@
Nel senso che sbaglia a riporre le stoviglie?

No,nel senso che fa confusione fra lavastoviglie e lavatrice.Succede anche a me a volte.
 
Ultima modifica:
Oh, a me questa è vera.
Io con l'asciugacapelli, a volte, asciugavo le scarpe da ginnastica infose (nella scatola delle scarpe, facevo un pertugio un po' più ampio, nel quale introducevo la bocca dell'elettrodomestico e il giochetto era fatto. 'Na mandrakata)
 
Scritto da nickilist@
Oh, a me questa è vera.
Io con l'asciugacapelli, a volte, asciugavo le scarpe da ginnastica infose (nella scatola delle scarpe, facevo un pertugio un po' più ampio, nel quale introducevo la bocca dell'elettrodomestico e il giochetto era fatto. 'Na mandrakata)
Fondamentale: la ventola (insomma la presa dell'aria, sì, insomma, l'elica) mai coperta, ma sempre all'aperto. "Aria, aria!"
 
Tutti questi strumenti di pulizia (lavatrice, lavastoviglie, lavascarpe) rappresentano proiezioni dell'atto che noi compiamo per liberarci dalle scorie che si producono nei nostri corpi.
 
forum_simp0005.gif
 
Indietro