Il trading può essere un lavoro? Si può vivere di trading?

Maila

Nuovo Utente
Registrato
21/3/06
Messaggi
372
Punti reazioni
8
E' possibile starsene magari comodamente a casa e guadagnarsi lo stipendio facendo trading? La finanza mi ha sempre appassionato e soprattutto la borsa. Mi piacerebbe dedicarmi a questo tipo di mestiere, se si può definirlo così. Voi che ne pensate? :confused: Baci.
 

genioarcipelago

la borsa e la vita
Registrato
22/9/01
Messaggi
45.161
Punti reazioni
1.933
Maila ha scritto:
E' possibile starsene magari comodamente a casa e guadagnarsi lo stipendio facendo trading? La finanza mi ha sempre appassionato e soprattutto la borsa. Mi piacerebbe dedicarmi a questo tipo di mestiere, se si può definirlo così. Voi che ne pensate? :confused: Baci.
Maila
quanti milioni di euro hai???
Questo e' il punto n° 1...
se ne hai tanti puoi vivere di borsa...
ma vacci piano uguale...
altrimenti tienilo solo come 2° lavoro.
Ricambio i bacioni.
 

zara

Oscar forever
Registrato
2/1/00
Messaggi
19.018
Punti reazioni
418
Maila ha scritto:
E' possibile starsene magari comodamente a casa e guadagnarsi lo stipendio facendo trading? La finanza mi ha sempre appassionato e soprattutto la borsa. Mi piacerebbe dedicarmi a questo tipo di mestiere, se si può definirlo così. Voi che ne pensate? :confused: Baci.

qualcuno c'e' pure .. ma okkio .. bisogna non solo aver un bel kiulo ... ma pure saperne tante ...

e la saggezza ti evita i disastri ... ;)
 

Darkghost

Nuovo Utente
Registrato
25/4/05
Messaggi
971
Punti reazioni
50
Ciao Maila,
provo a risponderti articolatamente.
Io faccio questo lavoro, anche se non faccio solo trading in senso stretto. E' un bel lavoro se ti piace la finanza. Affascinante, ti rende indipendente e può dare grandi soddisfazioni.
Non parlo solo di euro, ma anche del fatto che se azzecchi la mossa sei tu l'artefice di tutto.

MA...

E' un lavoro rischioso. Come ho detto non mi baso solo sul trading. Gestisco anche un portafogli di "lungo periodo" (tanto per distinguere dal trading/scalping). Prima di arrivarci ho studiato molto e anche dopo aver terminato gli studi...mi son reso conto che avevo appena iniziato. LAvori da solo, devi badare a tutto tu. Seguire, informarti, studiare, gestire i rischi e la tua psiche (è l'aspetto meno semplice, specie quando un'operazione ti gira contro...)

Se puoi avere un capitale sufficiente (la sottocapitalizzazione impone ansia, stress e alla fine uccide; devi esporti troppo per portare a casa la pagnotta, nel lungo termine crolli e sei spazzato via...); se te la senti di passare i giorni guardando il monitor; se sai sopportare il rischio allora tenta.

MA occhio....senza esperienza, senza istruzione specifica, rischi dei disastri non da poco.

Dark
 

Darkghost

Nuovo Utente
Registrato
25/4/05
Messaggi
971
Punti reazioni
50
Dimenticavo...comodamente ....
Fino a un certo punto. Per guadagnare devi lavorare sodo. Ok, niente traffico e niente boss rompino, colleghi antipatici (ma neanche quelli simpatici...).
Ma ti assicuro che non è una passeggiata... Riflettici bene. OK!
 

Maila

Nuovo Utente
Registrato
21/3/06
Messaggi
372
Punti reazioni
8
DArk, ti ringrazio per i tuoi consigli. Ci rifletterò attentamente. Magari per iniziare:tanto portafoglio virtuale nel tempo libero. Poi si vedrà. OK!
 

Darkghost

Nuovo Utente
Registrato
25/4/05
Messaggi
971
Punti reazioni
50
Brava....prova a fare paper trading e allenati. Anche tanta lettura non fa male.OK!

Dark
 

bim

senza occhiali
Registrato
6/5/01
Messaggi
3.619
Punti reazioni
172
mai sentito dire "il pesce grosso magna il piccolo" ?
"sembra che debba fare il contrario di cio che penso" ? dopo aver fatto acquisti
"devo fare in modo di gestire la mia psiche"
si , prova ad immaginarti ora qualcuno che ha molti soldi e cerca di farti chiudere in perdita
 

Darkghost

Nuovo Utente
Registrato
25/4/05
Messaggi
971
Punti reazioni
50
Bim...a tuo avviso funziona così ?
 

Pak76

Nuovo Utente
Registrato
21/3/06
Messaggi
129
Punti reazioni
5
Maila ha scritto:
E' possibile starsene magari comodamente a casa e guadagnarsi lo stipendio facendo trading? La finanza mi ha sempre appassionato e soprattutto la borsa. Mi piacerebbe dedicarmi a questo tipo di mestiere, se si può definirlo così. Voi che ne pensate? :confused: Baci.

si
 

fregata

Nuovo Utente
Registrato
14/4/06
Messaggi
3
Punti reazioni
0
Ok non si postrà vivere di trading, ma aiuterà, con un po' di impegno ad arrotondare lo stipendio, e per persone come me - studente borsista in istituto di ricerca- potrebbe aiutare non poco.

Ma, se posso chiedere quanto si può guadagnare mensilmente con il trading? o meglio se per voi non è un proble quanto guadagnate voi?
 

Darkghost

Nuovo Utente
Registrato
25/4/05
Messaggi
971
Punti reazioni
50
Ma, se posso chiedere quanto si può guadagnare mensilmente con il trading? o meglio se per voi non è un proble quanto guadagnate voi?

Purtroppo è una domanda senza risposta per vari motivi:
- dipende da quanto capitale hai (e non esistono regole di proporzionalità per cui se chi ha 10 guadagna 2 chi ha 40 guadagna 4...)
- dipende fin troppo dalla tua esperienza (io ne ho ancora poca, ma abb. per dirti che servono un mare di conoscenze per stare a galla, di più x guadagnare con un minimo di costanza)
- per me non è un problema quanto guadagno col trading in senso stretto perchè ho anche entrate certe da strumenti risk free o assai meno volatili degli strumenti per il trading. Con le entrate certe posso camparci, con il trading guadagno e metto da parte. Ma non vado a bagno se va male per tre mesi di fila... Certo 3 mesi di ca..a e mi scordo gli extra...
-per arrotondare lo stipendio meglio puntare su qualcosa di più sicuro...arrotondi di meno ma arrotondi; altrimenti rischi di arrontodare poco un mese e sfrondare alla grande quello dopo.

Dark
 

thanos

Nuovo Utente
Registrato
5/4/06
Messaggi
10.836
Punti reazioni
193
io ci stro provando da alcuni mesi.
Non sono partito ocn grnadi capitali, ma sto avendo qualche soddisfazione.
Dak, ha comunque ragione: ci vuole molto studio, molto impegno, e, magari all'inizio, molta pazienza con chi ti sta attorno e critica "a priori" la tua scelta.
 

thanos

Nuovo Utente
Registrato
5/4/06
Messaggi
10.836
Punti reazioni
193
Darkghost ha scritto:
Purtroppo è una domanda senza risposta per vari motivi:
- dipende da quanto capitale hai (e non esistono regole di proporzionalità per cui se chi ha 10 guadagna 2 chi ha 40 guadagna 4...)
- dipende fin troppo dalla tua esperienza (io ne ho ancora poca, ma abb. per dirti che servono un mare di conoscenze per stare a galla, di più x guadagnare con un minimo di costanza)
- per me non è un problema quanto guadagno col trading in senso stretto perchè ho anche entrate certe da strumenti risk free o assai meno volatili degli strumenti per il trading. Con le entrate certe posso camparci, con il trading guadagno e metto da parte. Ma non vado a bagno se va male per tre mesi di fila... Certo 3 mesi di ca..a e mi scordo gli extra...
-per arrotondare lo stipendio meglio puntare su qualcosa di più sicuro...arrotondi di meno ma arrotondi; altrimenti rischi di arrontodare poco un mese e sfrondare alla grande quello dopo.

Dark



quoto in pieno.
Personalmente, quello che sto guadagnando con il trading, per ora, lo sto reinvestendo tutto per aumentare la "massa critica".
Per ora (da gennaio ad ora) direi che ho un rendimento del 18%.