Il Treno dei desideri, sempre all'incontrario va

robver

Nuovo Utente
Registrato
1/5/15
Messaggi
596
Punti reazioni
52
Vediamo se come al solito tocca i minimi in area 0,4/0,45 e rimbalza vigorosamente, la semestrale potrebbe essere l'assist decisivo visto che dovrebbe essere ottima, sia per il buon andamento di MISE sia per i minori oneri finanziari grazie al bond emesso a costo nettamente inferiore al bridgeloan

Speriamo nella semestrale, e lasciamo il titolo nel cassetto. Vendere non vendo a questi prezzi.
 

Verde

k9 Training
Registrato
9/5/02
Messaggi
17.147
Punti reazioni
692
ANSA) - ROMA, 01 LUG - Investimenti per 530 milioni di euro del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) per realizzare la sperimentazione dell'uso dell'idrogeno nel trasporto ferroviario, in ambito locale e regionale, e nel trasporto stradale, con particolare riferimento al trasporto pesante.
 

alessioildoge

Nuovo Utente
Registrato
24/1/17
Messaggi
670
Punti reazioni
45
ANSA) - ROMA, 01 LUG - Investimenti per 530 milioni di euro del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) per realizzare la sperimentazione dell'uso dell'idrogeno nel trasporto ferroviario, in ambito locale e regionale, e nel trasporto stradale, con particolare riferimento al trasporto pesante.

Hanno anche prorogato il contratto di servizio di Trenord fino a luglio 2023, io onestamente non capisco come faccia a quotare a multipli così ridicoli un titolo infrastrutturale, sicuramente non distribuire dividendi non lo rende molto allettante per i fondi e l'azionariato saldamente in mano pubblica non aiuta ma nel caso dovesse distribuire con costanza un dividendo sostenibile di 1/3 degli utili renderebbe comunque il 6/10% e in prospettiva pure di più
 

alessioildoge

Nuovo Utente
Registrato
24/1/17
Messaggi
670
Punti reazioni
45
Per assurdo FNM potrebbe giovarsi di una recessione, il calo delle materie prime sicuramente aiuta a ridurre i costi e i ricavi sono per lo più garantiti e regolati, se si va verso una recessione e tornano a calare i tassi per noi è manna
 

Verde

k9 Training
Registrato
9/5/02
Messaggi
17.147
Punti reazioni
692
Per assurdo FNM potrebbe giovarsi di una recessione, il calo delle materie prime sicuramente aiuta a ridurre i costi e i ricavi sono per lo più garantiti e regolati, se si va verso una recessione e tornano a calare i tassi per noi è manna

Leggevo un articolo un oretta fa sul ritorno all''uso dei treni.
Tangenziali sempre piene.
Quotazioni che perdono poco,almeno rispetto ad altre small manipolate.
Stanno investondo molto nelle ferrovie.Molto belli i nuovi treni,uno spettacolo a vederli viaggiare.
Appena libero la posizione su INNO,qualcosina compro.Lascio qualche ordine sotto,per il resto meglio che stacchi per ferie...
 

robver

Nuovo Utente
Registrato
1/5/15
Messaggi
596
Punti reazioni
52
Treni sempre pieni. E anche molto migliorati sul fronte qualità.
Mi attendo sorprese positive per la semestrale. per le quotazioni auspicate credo di dover attendere ancora.
Buona giornata.
 

Verde

k9 Training
Registrato
9/5/02
Messaggi
17.147
Punti reazioni
692
Notizie di Giugno....Trasporto ferroviario di merci: approvato il regime italiano da 374 milioni di euro....Ue stanzia 55 milioni di Euro per l'intermodalità
Il sostegno è composto da sovvenzioni dirette agli operatori di interporti e di terminal intermodali
 

alessioildoge

Nuovo Utente
Registrato
24/1/17
Messaggi
670
Punti reazioni
45
Intanto i dati del traffico italiano di Abertis dicono June +6,0% sul 2021 e + 0,5% anche sul 2019, è il secondo mese di fila dopo maggio in cui il traffico cresce anche rispetto al 2019 e questo dovrebbe far ben sperare anche per MiSe, inoltre negli ultimi giorni petrolio e tassi sono in calo e questo è un ulteriore fattore positivo che per ora non scuote il titolo, ma sicuramente prezzi della benzina fuori controllo e tassi che decollano erano entrambi fattori negativi per il titolo, infatti scendeva copiosamente, mentre ora che i fattori negativi indietreggiano non risale, probabilmente avrà bisogno di vedere i numeri positivi nero su bianco con la semestrale
 
Ultima modifica:

robver

Nuovo Utente
Registrato
1/5/15
Messaggi
596
Punti reazioni
52
Nel frattempo mi pare sia stata rinviata la semestrale.
Il calo è partito con la sorpresa del mancato dividendo. A questo punto occorrerebbe capire se il piano pluriennale presentato è ancora valido. Molto era concentrato sulla politica dei dividendi, vediamo se nella presentazione post semestrale viene fornita qualche indicazione.
Rischiamo di avere un titolo che guadagna ma funzionale solo alla maggioranza. peccato che a governare la società in regione vi sia la parte politica che viceversa dovrebbe essere più sensibile al rispetto dei mercati.
Per ora non vendo di certo, ma ho smesso di incrementare.
Buona giornata
 

alessioildoge

Nuovo Utente
Registrato
24/1/17
Messaggi
670
Punti reazioni
45
Nel frattempo mi pare sia stata rinviata la semestrale.
Il calo è partito con la sorpresa del mancato dividendo. A questo punto occorrerebbe capire se il piano pluriennale presentato è ancora valido. Molto era concentrato sulla politica dei dividendi, vediamo se nella presentazione post semestrale viene fornita qualche indicazione.
Rischiamo di avere un titolo che guadagna ma funzionale solo alla maggioranza. peccato che a governare la società in regione vi sia la parte politica che viceversa dovrebbe essere più sensibile al rispetto dei mercati.
Per ora non vendo di certo, ma ho smesso di incrementare.
Buona giornata

Si è stata rinviata a fine settembre penso per avere un quadro più chiaro sui ristori e poter fornire una guidance più attendibile sull'anno
 

zac84

Nuovo Utente
Registrato
16/5/16
Messaggi
1.151
Punti reazioni
23
Spero qualcosa bolla in pentola.
Trimestrale rinviata senza motivo , a meno che, dandola a fine settembre, cioè dopo un altro trimestre, non maneggino i dati. Tutto può essere.
Stamattina sospesa per rialzo i primi 10 minuti.
Quotazione all'osso, nessuno vende, scambia 20.000€ al giorno.
 

robver

Nuovo Utente
Registrato
1/5/15
Messaggi
596
Punti reazioni
52
Ciao Zac.
Questa è una società gestita ottimamente (nel senso strettamente tecnico) quindi i dati saranno acquisiti e valutati mensilmente. Il rinvio della semestrale che mi ha lasciato perplesso credo non possa essere motivato in altro modo che non per attendere i tempi di una più puntuale quantificazione degli impatti ristori covid eventuali per il settore.
Confermo la mia convinzione (e questo dovrebbe spaventarvi) che nel medio tempo raddoppierò l'investimento.
nel frattempo torno in vacanza presto, che alla mia età devo anche pensare a divertirmi fin che riesco.
 

alessioildoge

Nuovo Utente
Registrato
24/1/17
Messaggi
670
Punti reazioni
45
Raddoppiare la quotazione in area 0.85/0.9 sarebbe già tanta roba ma in tempi normali un titolo infrastrutturale che produce una cinquantina di milioni di utili può tranquillamente quotare almeno con un multiplo p/e di 10 che già sconterebbe l'alto debito visto che normalmente un multiplo corretto per i settori infrastrutturali regolati è 12/15, ossia oltre 1.2€ ad azione, comunque sicuramente ci vorrà tempo, poi bisogna considerare che le mancate distribuzioni di dividendo se da un lato possono essere deludenti dall'altro contribuiscono ad aumentare la patrimonializzazione della società, con l'acquisto di MiSe ad un prezzo maggiore del patrimonio netto di fatto si è dimezzato quello di FNM, ma da adesso in poi dovrebbe crescere di una cinquantina di milioni all'anno contribuendo al miglioramento degli indici patrimoniali che al momento sono gli unici un po' tirati con un debt to equity vicino a 3 per l'anno 2022 è altino, ma se cresce il patrimonio con un debito stabile va via via riducendosi e questi anni senza distribuzioni ne accelerano la riduzione.

Infatti uno dei più grandi motivi di incertezza che vedo è la possibilità che regione Lombardia decida di aumentare di aumentare il capitale per riequilibrare il patrimonio della società e a questi prezzi sarebbe un bagno di sangue e iperdiluitivo, ma più si patrimonializza la società minore è questo rischio
 
Ultima modifica:

zac84

Nuovo Utente
Registrato
16/5/16
Messaggi
1.151
Punti reazioni
23
ROB e ALESSIO, spero abbiate ragione.
Pensavo 0.55 fosse un buon ingresso, mediato a 0.45 poi.
Ho sul groppone 0.50.... ma qui non si muove una frasca .
Illiquido e in ipervenduto costante.
ADC? Non saprei, il 57% lo dovrebbe comprare la regione Lombardia e non so quanto abbia voglia di sborsare parecchio mln.
Vediamo e aspettiamo tempi migliori.
(1 anno fa, quotava 0.6).
 

alessioildoge

Nuovo Utente
Registrato
24/1/17
Messaggi
670
Punti reazioni
45
Ormai da un mese si è schiantata su 0.4, in attesa dei dati di traffico di luglio che dovrebbero essere stati buoni anche grazie al progressivo calo dei carburanti con il taglio delle accise prorogato fino ad agosto e probabilmente rinnovato fino almeno ad ottobre, è probabile che con questi dati e con l'aumento del pedaggio del 2.6% applicato da gennaio MISE da sola superi i 50 milioni di utili nel 2022 e si avvicini ai 57.8 del 2019. Il resto di FNM escluse le società consolidate ad equity dovrebbe fare circa altri 15 milioni di utili e siamo a una cifra di quasi 70 milioni, Trenord e le altre società consolidate ad equity quanto possono perdere per offuscare un utile così corposo?!

La fortuna di questa società probabilmente sarebbe liberarsi di Trenord cedendola a Trenitalia anche a costo di perdere l'infrastruttura ferroviaria e la rosco;)
 

alessioildoge

Nuovo Utente
Registrato
24/1/17
Messaggi
670
Punti reazioni
45
Oggi volumi importanti "Volume 1.088.805" forse qualcuno di grosso ha aperto una posizione
 

robver

Nuovo Utente
Registrato
1/5/15
Messaggi
596
Punti reazioni
52
Nulla si muove. Nel frattempo ufficializzati i dati AISCAT per il mese di aprile km. percorsi sulla tratta MiSe +50% aprile 22 su aprile 21 progressivo primo quadrimestre +43,9%. Tendenzialmente il traffico di aprile 2022 è risultato superiore del 17% rispetto alla media mese del primo trimestre. I dati del traffico complessivo negli ultimi due mesi del primo semestre è risultato sostenuto, dovrebbe uscire una semestrale con un Margine Operativo Lordo del settore autostradale molto elevato.
Vedremo e pazientiamo nel frattempo.
Buona giornata e buone ferie per chi sta andando in vacanza.
 

tallcandle

MemberOne
Registrato
16/1/03
Messaggi
26.798
Punti reazioni
1.030
A richiesta...
 

Allegati

  • sg2022080439861.gif
    sg2022080439861.gif
    40,5 KB · Visite: 158

alessioildoge

Nuovo Utente
Registrato
24/1/17
Messaggi
670
Punti reazioni
45
Nulla si muove. Nel frattempo ufficializzati i dati AISCAT per il mese di aprile km. percorsi sulla tratta MiSe +50% aprile 22 su aprile 21 progressivo primo quadrimestre +43,9%. Tendenzialmente il traffico di aprile 2022 è risultato superiore del 17% rispetto alla media mese del primo trimestre. I dati del traffico complessivo negli ultimi due mesi del primo semestre è risultato sostenuto, dovrebbe uscire una semestrale con un Margine Operativo Lordo del settore autostradale molto elevato.
Vedremo e pazientiamo nel frattempo.
Buona giornata e buone ferie per chi sta andando in vacanza.

Dati forti e con l'aumento del pedaggio del 2.6% da gennaio dovrebbero consentire di raggiungere e forse superare i 50 milioni di utili annui, e ricordo che il business autostradale ha una conversione in cash altissima