Immsi XXIV - E' ora delle 3......ruote??? -

Salvador Dali'

laudator temporis acti
Registrato
26/5/02
Messaggi
9.844
Punti reazioni
511
Buonasera a tutti, situazione del titolo sempre lateral-rialzista-
Mercati permettendo credo che potremmo assistere ad un giusto ed equo adeguamento del valore di Immsi dopo le recenti novità sull'azionariato Piaggio- Ricordo che il Ragioniere intende comprare un ulteriore 14-15% ad un prezzo che valorizza Piaggio 1,1-2 mld. euro.
Insomma, un ulteriore affare nell'affare-
Salvador, ;)
 
Ultima modifica:
questi ultimi giorni sonnecchia ...sia per scambi che per interesse.
Vediamo se si schioda con energia dai 2,7 .
ciao
 
Dimenticavo, sempre in attesa del Cda del 24. Che ci darà maggiori delucidazioni anche in merito alla cantieristica navale e alla quota Capitalia-
S,
 
Vediamo cosa avranno da dire.
ciao
 
Salvador Dali' ha scritto:
Buonasera a tutti, situazione del titolo sempre lateral-rialzista-
Mercati permettendo credo che potremmo assistere ad un giusto ed equo adeguamento del valore di Immsi dopo le recenti novità sull'azionariato Piaggio- Ricordo che il Ragioniere intende comprare un ulteriore 14-15% ad un prezzo che valorizza Piaggio 1,1-2 mld. euro.
Insomma, un ulteriore affare nell'affare-
Salvador, ;)


meglio rialzo-lateralista :D :D :D :D
 
Salvador Dali' ha scritto:
Dimenticavo, sempre in attesa del Cda del 24. Che ci darà maggiori delucidazioni anche in merito alla cantieristica navale e alla quota Capitalia-
S,


ho la vaga impressio0ne che si stia caricando per un ulteriore strappo diun 7 - 8%

ma e' una sensazione a pelle :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:

buonasera Salvador :bow: :bow: ;)

p.s. Salvador ho letto il libro del Cola e quasi quasi mi porterei a letto ,per coccolarle s'intende :D ,IMMSI e SOPAF per la vita :D :D :D
 
Ultima modifica:
piaggio 3 euro

solo piaggio vale 3 euro
capitalia 0,27
rodriquez vale ?????????????
stiamo studiandolo....................

ognuno faccia quello che sa fare
 
prottino ha scritto:
solo piaggio vale 3 euro
capitalia 0,27
rodriquez vale ?????????????
stiamo studiandolo....................

ognuno faccia quello che sa fare

la domanda giusta nn è quanto vale Rodriquez ma quanto varrà in futuro........... OK!
 
devil1 ha scritto:
ho la vaga impressio0ne che si stia caricando per un ulteriore strappo diun 7 - 8%

ma e' una sensazione a pelle :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:

buonasera Salvador :bow: :bow: ;)

p.s. Salvador ho letto il libro del Cola e quasi quasi mi porterei a letto ,per coccolarle s'intende :D ,IMMSI e SOPAF per la vita :D :D :D

Stessa sensazione.
Penso ( e spero) manchi poco.
Un saluto a tutti. ;)
 
Sarà anche per questo?

Piaggio, nascerà entro un anno il primo scooter made in Cina
Il primo mezzo della Piaggio prodotto in Cina potrebbe uscire dalla fabbrica di Foshan tra ventiquattro mesi. A dirlo è stato l'amministratore delegato dell'azienda Rocco Sabelli. Il presidente Roberto Colaninno ha invece spiegato che la "Piaggio aveva già la fabbrica vicino a Canton e due anni fa aveva ceduto gli impianti in affitto al gruppo Zongshen. L'accordo - ha detto -, stretto un mese fa, prevede che l'intero progetto venga rivisto e già trenta ingegneri cinesi stanno lavorando insieme a ingegneri della Piaggio. Dobbiamo organizzare prodotti, modelli, disegni, linee di produzione. Per questo prevediamo che nei prossimi 24 mesi ci possa essere il primo mezzo. I dettagli operativi li avremo comunque in mano a settembre-ottobre". Tutta la produzione, ha specificato Colaninno, sarà solo per il mercato cinese.
Oltre all'accordo strategico sulle due ruote, il settore che il gruppo Immsi (holding che raggruppa al suo interno la Piaggio) svilupperà in Cina con la collaborazione del gruppo Zongshen riguarderà con ogni probabilità aliscafi e navi per il trasporto merci e passeggeri, oltre che imbarcazioni di carattere paramilitare. L'interesse di Immsi nasce dalla conclusione della joint-venture, insieme a Banca Intesa e General Electric, con gli azionisti della Rodriquez, azienda di Sarzana leader nel settore della nautica e dei traghetti veloci che da poco ha confermato l'amministratore delegato, l'ingegner Giovanni Morace.

"Contiamo di realizzare cantieri per la produzione e la vendita di questo tipo di imbarcazioni - ha detto Roberto Colaninno - è un settore che ci interessa nel quadro di un accordo più ampio con il gruppo Zongshen. Il piano di sviluppo della Rodriquez, che ha una tecnologia quasi unica al mondo nella progettazione e produzione di aliscafi e cacciamine, costituisce un punto di partenza fondamentale per aumentare le dimensioni delle barche e diversificare l'offerta"

Oggi il primo ministro cinese Wen Jiabao aveva visitato la Piaggio, di Pontedera in provincia di Pisa. Il premier, che era accompagnato da Colaninno, si era anche fermato a salutare un operaio ringraziandolo per il lavoro che stava facendo. L'uomo che lavora alla catena di assemblaggio dello Zip, ha riferito ai giornalisti di essere stato soddisfatto del saluto inaspettato: "Un segnale positivo sul futuro dell'azienda - ha detto - mi auguro si possa andare avanti così per altri 50 anni".
 
Da "Il Giornale" n. 61 del 14-03-2006 pagina 25

Banche in uscita, accordo vicino

L'accordo quadro per la sostanziale uscita delle banche e della Deutsche Morgan Grenfell dal capitale di Piaggio è pronto. La firma, secondo l'agenzia Radiocor, è prevista nelle prossime ore. L'intesa in arrivo definisce le modalità dell'operazione, che segue la decisione di quotare in Borsa l'azienda di Pontedera entro l'estate (Piaggio ha presentato ieri in Consob le carte per l'approdo sul listino).
L'accordo prevede l'aumento della partecipazione dell'Immsi, mentre si ridurranno in misura drastica le quote di Deutsche Morgan Grenfell, che insieme ad altri fondi detiene una partecipazione pari al 23% circa, e delle 27 banche riunite nella Pb srl, che parteciparono al salvataggio della società organizzato nel 2003 da Roberto Colaninno (hanno il 37,5%). Quest'ultimo, che controlla la Immsi, ha già dichiarato che intende salire dall'attuale 40% a circa il 55%. La quota di Piaggio che andrà sul mercato dovrebbe collocarsi tra il 25% e il 35%.
 
In futuro ogni famiglia cinese vorrà acquistare il suo scooter.
SAPETE QUANTI SONO I CINESI? :D :D :D :D :D :D :D
Questo è il primo in Vespa.......
 

Allegati

  • images.jpg
    images.jpg
    7,6 KB · Visite: 277
non importa quanti sono i cinesi.....importa tener conto che è il popolo più affezionato alle due ruote!!!!

Devono solo passare dai pedali alla vespa....sempre 2 ruote sono!!!!

E forse il Cola farebbe bene ad avviare una produzione Piagio di Bici elettriche...

Ottime in tante città....anche contro l'inquinamento!
 
sopaf esce da omnia...........come scrive luciotrader nell'altro 3d.....cosa implica qsta mossa? e chi ha comprato le azioni di magnoni..?? chiedo lumi agli esperti......ciao karlo66
 
Luxro ha scritto:
non importa quanti sono i cinesi.....importa tener conto che è il popolo più affezionato alle due ruote!!!!

Devono solo passare dai pedali alla vespa....sempre 2 ruote sono!!!!

E forse il Cola farebbe bene ad avviare una produzione Piagio di Bici elettriche...

Ottime in tante città....anche contro l'inquinamento!
Quanti sono i cinesi conta molto.
Ti faccio un esempio:
se il Cola avesse installato una fabbrica di scooter nel principato del Liechtenstein con una produzione esclusiva per quel paese non mi avrebbe entusiasmato tanto, sono 32.000 abitanti, al massimo se si comprano una vespa ciascuno ne vende 32.000.
I cinesi sono 1.000.000.000 :D :D :D :D :D :D :D
Un saluto ed un buongiorno a tutti! ;)
 
Ultima modifica:
....ciao ragazzi...buona giornata a tutti........... :D
 
bene bene, giornata densa di notizie?

sopaf e immsi sono legate da un bel filo, ricordiamo la scadenza dei patti parasociali in sopaf ad aprile ??? mi pare di ricordare, dopodiche' tocchera' alla quotazione di piaggio , e poi ????? sono curioso di capire come si metteranno d'accordo :D
 
sek ha scritto:
bene bene, giornata densa di notizie?

sopaf e immsi sono legate da un bel filo, ricordiamo la scadenza dei patti parasociali in sopaf ad aprile ??? mi pare di ricordare, dopodiche' tocchera' alla quotazione di piaggio , e poi ????? sono curioso di capire come si metteranno d'accordo :D


Buon giorno a tutti.....

Sek! :yes: :yes:
 
sek ha scritto:
bene bene, giornata densa di notizie?

sopaf e immsi sono legate da un bel filo, ricordiamo la scadenza dei patti parasociali in sopaf ad aprile ??? mi pare di ricordare, dopodiche' tocchera' alla quotazione di piaggio , e poi ????? sono curioso di capire come si metteranno d'accordo :D
COSI?

copio/incollo da post Luciotrader:

LucioTrader
The Last Frontier



Sopaf esce da Immsi Quota Opart vendesi

da Finanza&Mercati del 17-03-2006

Giorgio Magnoni prepara l’addio a Roberto Colaninno. È quanto emerge dal prospetto di bilancio dell’ultima semestrale di Sopaf e, indirettamente, dalle recenti modifiche ai patti parasociali di Immsi, che dal 2002 fa capo alla società veicolo Omniapartecipazioni (Opart) che ne controlla il 50,77 per cento. Una quota del 25,5% di Opart fa capo a Sopaf. Come precisato nell’ultimo bilancio di Sopaf, a fine 2005 il valore delle azioni della holding di Colaninno controllate implicitamente da Magnoni si aggirava intorno a 37 milioni di euro, mentre il valore complessivo della quota di Opart è stato calcolato in 71,24 milioni. La quota in Omniapartecipazioni però non è stata inclusa nell’area di consolidamento di Sopaf «in quanto da ritenersi non sottoposta ad influenza notevole da parte del gruppo con riferimento ai particolari accordi parasociali che disciplinano la governance e l’amministrazione della società». In soldoni, «la partecipazione in Omnia - si legge nella relazione al bilancio Sopaf - è stata classificata nelle attività finanziarie disponibili per la vendita». Rimangono indefiniti i tempi e le modalità previste per la vendita. L’ipotesi più probabile è quella secondo cui l’operazione si farà dopo la scadenza del patto che lega Omniainvest, Lm Real Estate (Sopaf) e Opart, nonché Immsi. Il precedente patto, scaduto il 10 novembre scorso, era stato modificato e rinnovato fino alla «data nella quale sarà tenuta l’assemblea di Opart per l’approvazione del bilancio chiuso il 31 dicembre 2005». Cioè entro fine marzo. Quanto alle modifiche, l’ultima versione dell’accordo che lega alcuni dei principali soci di Immsi ha visto l’introduzione di nuove clausole che regolano e agevolano l’eventuale uscita di una delle parti dalla «titolarità di tutte le azioni Immsi possedute da Opart». Un divorzio consensulae, insomma.
 
Indietro