IMPORTANTE!Nuove cadenze per il controllo delle caldaie!

E' evidente che in questo caso la cadenza è biennale.

Occhio comunque alle regole che citi che riguarderebbero Milano,il provvedimento che ha radicalmente cambiato le cadenze è del FEBBRAIO 2013 e forse pure dalle tue parti si sono adeguati.

Sul sito del comune di milano non si cita la nuova legge sui controlli a cui fai riferimento, almeno per il momento, poi vediamo, magari la recepiranno in seguito.

però mi chiedo... fino all'anno scorso ho pedantemente fatto controllare la mia caldaia anno dopo anno quando invece da quello che mi dici potevo farla controllare ogni 2 anni???

Ripeto ho una caldaia Beretta Turbo che produce riscaldamento e acqua calda ed è posta in casa, (classico appartamento di 110 mq) adesso non ho con me i fogli sui dati tecnici ma tu dici che appartiene al gruppo di quelle caldaie che già con la vecchia normativa avrebbero dovuto passare i controlli ogni 2 anni?
 
Esatto.

Oltretutto i fumi escono ad almeno 100 gradi impedendo così la formazione di condense che danneggerebbero il refrattario della canna fumaria.

All'ingresso del gas nella caldaia c'è un filtro che trattiene le eventuali piccole impurità e ci vogliono degli anni per la formazione di depositi da combustione.

Fidatevi,se persino in Germania i controlli sono obbligatori solo dopo 4 anni una ragione deve pur esserci.

si va stendiamo un velo pietoso anche sulle storia manutenzioni caldaia........con quello che spendi te ne ricompri una nuova ogni tot...è pazzesco.

cmq io sono contro la manutenzione programmata di auto, caldaie e quant'altro; a me interessa solo la manutenzione programmata del mio portafogli.

infatti per l'automobile ho il meccanico di fiducia e circa la GESTIONE manutenzione me ne occupo io (essendo per altro appassionato), ad esempio dopo 35k km devi cambiare l'olio del differenziale posteriore haldex....e l'ho fatto...per dire......

dischi freni fatti e presi online risparmiato un botto.....adesso tra un pò farò le sospensioni e un domani volano + frizione, ma decido IO quando come e perchè........
 
Sul sito del comune di milano non si cita la nuova legge sui controlli a cui fai riferimento, almeno per il momento, poi vediamo, magari la recepiranno in seguito.

però mi chiedo... fino all'anno scorso ho pedantemente fatto controllare la mia caldaia anno dopo anno quando invece da quello che mi dici potevo farla controllare ogni 2 anni???

Ripeto ho una caldaia Beretta Turbo che produce riscaldamento e acqua calda ed è posta in casa, (classico appartamento di 110 mq) adesso non ho con me i fogli sui dati tecnici ma tu dici che appartiene al gruppo di quelle caldaie che già con la vecchia normativa avrebbero dovuto passare i controlli ogni 2 anni?

Controlla sul libretto,se la tua caldaia sviluppa meno di 35 Kw(nel caso di riscaldamento autonomo trattasi del 99,99% dei casi),in passato bastava il controllo ogni 2 anni.
Se ti hanno detto che il controllo andava fatto ogni anno ti hanno raccontato una grossolana fandonia.
 
si va stendiamo un velo pietoso anche sulle storia manutenzioni caldaia........con quello che spendi te ne ricompri una nuova ogni tot...è pazzesco.

cmq io sono contro la manutenzione programmata di auto, caldaie e quant'altro; a me interessa solo la manutenzione programmata del mio portafogli.

infatti per l'automobile ho il meccanico di fiducia e circa la GESTIONE manutenzione me ne occupo io (essendo per altro appassionato), ad esempio dopo 35k km devi cambiare l'olio del differenziale posteriore haldex....e l'ho fatto...per dire......

dischi freni fatti e presi online risparmiato un botto.....adesso tra un pò farò le sospensioni e un domani volano + frizione, ma decido IO quando come e perchè........

Groupon ogni due anni a 29€ e la caldaia è ok.
 
si va stendiamo un velo pietoso anche sulle storia manutenzioni caldaia........con quello che spendi te ne ricompri una nuova ogni tot...è pazzesco.

cmq io sono contro la manutenzione programmata di auto, caldaie e quant'altro; a me interessa solo la manutenzione programmata del mio portafogli.

infatti per l'automobile ho il meccanico di fiducia e circa la GESTIONE manutenzione me ne occupo io (essendo per altro appassionato), ad esempio dopo 35k km devi cambiare l'olio del differenziale posteriore haldex....e l'ho fatto...per dire......

dischi freni fatti e presi online risparmiato un botto.....adesso tra un pò farò le sospensioni e un domani volano + frizione, ma decido IO quando come e perchè........


Ma quanto spendete per la manutenzione annuale? Io 49 euro. Impiegherei 20 anni per comprare una caldaia come quella che ho.
 
Quando mi daranno l'agibilità si vedrà...!!! :D
 
Ma quanto spendete per la manutenzione annuale? Io 49 euro. Impiegherei 20 anni per comprare una caldaia come quella che ho.

dalle mie parti un centone.

ma non è neppure per quello,servisse la manutenzione li spenderei molto volentieri,in realtà però si tratta come detto sopra di una TRUFFA bella e buona,le caldaie a gas non si sporcano e basta un intervento ogni 4-5 anni,gli incidenti di cui sentiamo ogni tanto sono dovuti a fughe di gas e la caldaia non c'entra proprio.
 
Ma quanto spendete per la manutenzione annuale? Io 49 euro. Impiegherei 20 anni per comprare una caldaia come quella che ho.

quali sono le tue parti?

dalle mie (polesine, veneto del sud) la norma era sugli 80€ fino ad un paio di anni fa, poi bellamente portata attorno ai 100€ circa, di punto in bianco.

e per norma, intendo che non esiste nessuno che lo faccia a meno... è proprio un cartello.
 
Groupon ogni due anni a 29€ e la caldaia è ok.

nn lo sapevo, ottimo OK!

ma la manutenzione caldaia legalmente è in gobba all'inquilino o al proprietario??:confused:

anche da me bene o male ti chiedono almeno 80€ :wall::wall:

baaaaasta spendere per l'aria fritta....nn c'è + olio per friggerla...è finito!!!!!!:angry::angry::D
 
Controlla sul libretto,se la tua caldaia sviluppa meno di 35 Kw(nel caso di riscaldamento autonomo trattasi del 99,99% dei casi),in passato bastava il controllo ogni 2 anni.
Se ti hanno detto che il controllo andava fatto ogni anno ti hanno raccontato una grossolana fandonia.

Il problema è che alcuni produttori sul libretto spesso non indicano la
periodicità. Perciò mi pare di aver letto che decide il manutentore.
E decide sempre ogni anno.

Cmq in ogni caso non ho mai trovato un tecnico che mi fa
ogni 2 anni. Ne ho cambiati 6 in 15 anni.
 
nn lo sapevo, ottimo OK!

ma la manutenzione caldaia legalmente è in gobba all'inquilino o al proprietario??:confused:

anche da me bene o male ti chiedono almeno 80€ :wall::wall:

baaaaasta spendere per l'aria fritta....nn c'è + olio per friggerla...è finito!!!!!!:angry::angry::D

A chi ha il contratto con il gas innanzi tutto per quanto riguarda fumi bollino etc dal punto di vista legale
Quindi di norma l'inquilino come per l'ordinaria manutenzione
Se però a seguito dell'intervento sia necessaria una manutenzione straordinaria paga il proprietario
 
Il problema è che alcuni produttori sul libretto spesso non indicano la
periodicità. Perciò mi pare di aver letto che decide il manutentore.
E decide sempre ogni anno.

Cmq in ogni caso non ho mai trovato un tecnico che mi fa
ogni 2 anni. Ne ho cambiati 6 in 15 anni.
Secondo me il manutentore ti dirà che hai stipulato un contratto e che se lo vuoi disdire devi rispettare i termini di preavviso
Dopodiché bisogner a vedere a quanto aumenterà il controllo biennale ;)
 
Sei tu che decidi, chiamalo ogni 2 anni anche sei lui storce il naso.

Ho provato. Ma poi non viene +. E fanno tutti così.
Mi sa si mettono daccordo.
Poi si è anche vincolati dalla marca della caldaia che non tutti fanno.
 
Secondo me il manutentore ti dirà che hai stipulato un contratto e che se lo vuoi disdire devi rispettare i termini di preavviso
Dopodiché bisogner a vedere a quanto aumenterà il controllo biennale ;)

Si infatti, se chiedi il controllo biennale... magari lo fanno.
Lavorano la metà e chiedono il doppio da pagare.
Maledette lobbies e chi fa queste leggi.
 
Dipende. Se i controlli sono accurati ok.
Il + delle volte danno una spolverata col compressore.
Poi le caldaie moderne sono ultrasicure: raramente esplodono, casomai si bloccano.

Ci sono circa 200 incidenti l'anno su milioni di caldaie. Il problema sono piuttosto le fughe di gas.

Io preferisco fare un controllo annuale. Mi sento più tranquillo.

Sulla qualità dei controlli non ho niente da recriminare, non ho mai avuto problemi. Mi avvalgo della stessa ditta da 20 anni sia per l'installazione caldaia che per la regolare manutenzione.

Quanto al servizio di assistenza, una volta, causa temporale, ho avuto un problema con l'accensione che andava- non andava. Il tecnico è dovuto venire tre volte: la prima sembrava tutto risolto causa un contatto a baionetta non efficace, la seconda ha visto che c'era un pezzo da sostituire ed ordinare, la terza per sostituire il pezzo. Ma alla fine mi hanno fatto pagare come se fosse stato un solo intervento.

Devo però ammettere che sono anche in parte vincolato dal contratto di assistenza, se non faccio un contratto annuale non ho garanzia per l'intervento durante i giorni festivi ;)

Poi ognuno è giustamente libero di fare come vuole... io magari spendo di più per la manutenzione regolare della caldaia e non ho lo smartphone di ultima generazione, qualcun'altro preferisce fare altrimenti. Il mondo è bello perché è vario.
 
Ho provato. Ma poi non viene +. E fanno tutti così.
Mi sa si mettono daccordo.
Poi si è anche vincolati dalla marca della caldaia che non tutti fanno.

Hai la caldaia esterna o interna? E' a tenuta stagna?
 
nn lo sapevo, ottimo OK!

ma la manutenzione caldaia legalmente è in gobba all'inquilino o al proprietario??:confused:

anche da me bene o male ti chiedono almeno 80€ :wall::wall:

baaaaasta spendere per l'aria fritta....nn c'è + olio per friggerla...è finito!!!!!!:angry::angry::D

Spetta all'inquilino...e in questi casi io non bado a spese!:D
Per me va bene anche ogni anno: ne va della sicurezza del mio affittuario! OK! (qui costa 80 euros)
 
sì tocca all'inquilino, io segnalo la scadenza (ho una fotocopia del libretto caldaia, l'originale ce l'ha l'inquilino) e trasmetto i dati della ditta che mi ha fatto la messa a punto prima del contratto di affitto e la cifra indicativa. Poi chiaramente l'inquilino può chiamare chi vuole lui, o anche non chiamare nessuno.
 
nn lo sapevo, ottimo OK!

ma la manutenzione caldaia legalmente è in gobba all'inquilino o al proprietario??:confused:

anche da me bene o male ti chiedono almeno 80€ :wall::wall:

baaaaasta spendere per l'aria fritta....nn c'è + olio per friggerla...è finito!!!!!!:angry::angry::D


all'inquilino quella ordinaria.
 
Indietro