IMPORTANTE per il rimborso RC auto.......

nickanonimo72

Nuovo Utente
Registrato
30/5/01
Messaggi
10.799
Punti reazioni
814
Al momento la Cassazione ha stabilito che, ai fini della richiesta di rimborso, l'autorita' competente e' il Giudice di Pace, ovviamente entro i limiti previsti dalla legge e cioe' per cause di valore non superiore a 2.582,28 euro. E' pero' necessario evidenziare che, in caso di vittoria dell'assicurato la Compagnia potra' fare ricorso in Cassazione e, se quest'ultima si pronuncera' in senso contrario alla prima sentenza, l'assicurato sara' condannato, oltre che alla restituzione del premio, a pagare le spese di giudizio che possono ammontare anche a 2.000- 3.000 euro (a tal proposito l'Ania - l'associazione delle imprese di assicurazione - fa sapere che nel 2002 a fronte delle 700 cause vinte dai consumatori, 400 ricorsi sono finiti a favore delle compagnie).

IMPORTANTE
Inoltre, le Sezioni Unite della Cassazione devono ancora esprimersi in merito al ricorso presentato dalle compagnie relativo alla legittimita' delle richieste: sara' questa decisione, attesa per il prossimo mese, che dara' la "certezza del diritto" dell'assicurato al rimborso. Il nostro suggerimento e' quindi quello di attendere questa determinante decisione della Cassazione.

Io aspetto questa scadenza poi decido..........
 
Il nostro suggerimento e' quindi quello di attendere questa determinante decisione della Cassazione.

Il nostro ....di chi? ;)

By.
 
Scritto da Harakiri
Il nostro suggerimento e' quindi quello di attendere questa determinante decisione della Cassazione.

Il nostro ....di chi? ;)

By.

Scusate.........è una newsletter di 6sicuro........ricevuta stamani...
 
Scritto da nickanonimo72
Al momento la Cassazione ha stabilito che, ai fini della richiesta di rimborso, l'autorita' competente e' il Giudice di Pace, ovviamente entro i limiti previsti dalla legge e cioe' per cause di valore non superiore a 2.582,28 euro. E' pero' necessario evidenziare che, in caso di vittoria dell'assicurato la Compagnia potra' fare ricorso in Cassazione e, se quest'ultima si pronuncera' in senso contrario alla prima sentenza, l'assicurato sara' condannato, oltre che alla restituzione del premio, a pagare le spese di giudizio che possono ammontare anche a 2.000- 3.000 euro (a tal proposito l'Ania - l'associazione delle imprese di assicurazione - fa sapere che nel 2002 a fronte delle 700 cause vinte dai consumatori, 400 ricorsi sono finiti a favore delle compagnie).

IMPORTANTE
Inoltre, le Sezioni Unite della Cassazione devono ancora esprimersi in merito al ricorso presentato dalle compagnie relativo alla legittimita' delle richieste: sara' questa decisione, attesa per il prossimo mese, che dara' la "certezza del diritto" dell'assicurato al rimborso. Il nostro suggerimento e' quindi quello di attendere questa determinante decisione della Cassazione.

Io aspetto questa scadenza poi decido..........


lungimirante!

....apettiamo Godot che è meglio!
 
Re: Re: IMPORTANTE per il rimborso RC auto.......

Scritto da narese
lungimirante!

....apettiamo Godot che è meglio!

......no perchè....scusa......1 mese in più ti cambia qualcosa.......??
 
Scritto da nickanonimo72
Scusate.........è una newsletter di 6sicuro........ricevuta stamani...


si potrebbe avere copia della newsletter
grazie;)
 
Scritto da Short-Long
si potrebbe avere copia della newsletter
grazie;)

Anno 3, Numero 2,
23 gennaio 2003






RC AUTO: E' TEMPO DI RIMBORSI?



TORNA LA SL DI CASA MERCEDES



LE CITTA' D'ARTE DEL GARGANO



MONITOR CIRCOLARE A TRE DIMENSIONI








consiglia la newsletter!

Consiglia 6Sicuro ad un tuo amico : inserisci il suo indirizzo email e clicca invia





info&help

Per informazioni
e suggerimenti
scrivici qui,
oppure chiamaci
al numero verde
800-96-96-26.


assistenza online




scopri il nuovo servizio offerto da 6sicuro.it
Clicca qui!


unsubscribe

Per disiscriverti manda
una mail cliccando qui.







avrai certamente constatato che i media stanno dando grande rilievo al tema dei rimborsi dei premi RC auto. Per cercare di fare chiarezza in uno scenario particolarmente confuso, 6sicuro ha deciso di inviarti un'edizione speciale della newsletter e ti invita, per ogni aggiornamento, a visitare il sito nella sezione rimborsi.




RC AUTO: E' TEMPO DI RIMBORSI?

In questi giorni la stampa ha dedicato molto spazio alle notizie sulla possibilita' di chiedere il rimborso di circa il 20% del premio pagato da parte di chi, tra il 1995 e il 2000, aveva assicurato la propria auto per il rischio di RC con una delle compagnie colpite dalla condanna dell'Antitrust del luglio 2000.
L'Antitrust ha infatti riconosciuto la violazione della concorrenza per 39 societa', comminando una multa di 700 miliardi di lire. La condanna e' stata poi circoscritta dal Tar del Lazio e dal Consiglio di Stato a 17 compagnie. Tutta la questione e' ancora pero' in una fase di evoluzione e 6sicuro ne sta seguendo con grande attenzione tutti gli sviluppi, al fine di poter fornire ai propri utenti il miglior servizio e la corretta informazione.
Al momento la Cassazione ha stabilito che, ai fini della richiesta di rimborso, l'autorita' competente e' il Giudice di Pace, ovviamente entro i limiti previsti dalla legge e cioe' per cause di valore non superiore a 2.582,28 euro. E' pero' necessario evidenziare che, in caso di vittoria dell'assicurato la Compagnia potra' fare ricorso in Cassazione e, se quest'ultima si pronuncera' in senso contrario alla prima sentenza, l'assicurato sara' condannato, oltre che alla restituzione del premio, a pagare le spese di giudizio che possono ammontare anche a 2.000- 3.000 euro (a tal proposito l'Ania - l'associazione delle imprese di assicurazione - fa sapere che nel 2002 a fronte delle 700 cause vinte dai consumatori, 400 ricorsi sono finiti a favore delle compagnie).
Inoltre, le Sezioni Unite della Cassazione devono ancora esprimersi in merito al ricorso presentato dalle compagnie relativo alla legittimita' delle richieste: sara' questa decisione, attesa per il prossimo mese, che dara' la "certezza del diritto" dell'assicurato al rimborso. Il nostro suggerimento e' quindi quello di attendere questa determinante decisione della Cassazione: sara' nostra cura tenervi tempestivamente aggiornati e - in caso di decisione favorevole agli assicurati - affiancare tutti i clienti nell'azione di recupero.
Nel frattempo, per permettervi di comprendere se il provvedimento puo' riguardarvi direttamente, vi riepiloghiamo le condizioni per poter richiedere il rimborso, pari indicativamente al 20% del premio RC pagato in ogni singolo anno:
1. essere stato assicurato tra il 1995 e il 2000 con una delle compagnie multate dall'Antitrust (SAI, GENERALI, HELVETIA, LLOYD ADRIATICO, AZURITALIA, MILANO, RAS, REALE MUTUA, ZURIGO, ALLIANZ SUBALPINA, ASSITALIA, TORO, UNIPOL, WINTERTHUR, AXA, FONDIARIA, GAN);
2. essere in possesso della copia della polizza RC Auto (non furto e incendio) e delle quietanze di premio pagate relative al periodo 1995-2000.
L'assicurato, accertate le condizioni di cui sopra, potra':
3. inviare una lettera raccomandata A.R. con la richiesta di rimborso alla compagnia;
4. presentare ricorso al Giudice di Pace competente per territorio, in caso di mancata risposta o di esito negativo da parte della compagnia di assicurazione (attenzione: per le cause il cui valore supera i 516 Euro, e' necessaria l'assistenza di un legale).
Per seguire tutti gli aggiornamenti, sapere cosa bisogna fare e trovare i modelli delle lettere da inviare alla compagnia e al Giudice di Pace per ottenere i rimborsi, vai sul sito 6sicuro a questo indirizzo: www.6sicuro.it/aree/rimborsi.html.




TORNA LA SL DI CASA MERCEDES

Bisognera' aspettare questa primavera per vedere apparire sulle nostre strade una vettura che, a soli due anni dall'ultimo restyling, sembrava avesse conquistato il livello piu' alto in fatto di eleganza e di tecnologia. Eppure..."mai dire mai", direbbero in Casa Mercedes, infatti la leggendaria SL, con la motorizzazione di 6 litri, si appresta a ripresentarsi modificata significativamente nel design e drasticamente nel propulsore. Con due turbocompressori a gas di scarico, intercooler ad aria/acqua, tre valvole per cilindro, iniezione twin spark, il nuovo propulsore V 12 e' ad oggi il piu' avanzato motore per vetture al mondo, ed anche uno dei piu' potenti della sua classe (368 kW/ 500 CV).
Questo "mostro" della tecnologia motoristica permette, in assoluta silenziosita', di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4,7 sec., esprimendo una coppia massima di ben 800 Nm! Gli equipaggiamenti poi sono eccezionali, in linea con la filosofia improntata al lusso che da sempre caratterizza il marchio della Mercedes e in particolare di questo modello, con un generoso utilizzo di pelle traforata, tappetini in tessuto morbido e volante e leva del cambio automatico in legno/pelle. Per quanto riguarda invece la sicurezza, il controllo attivo della carrozzeria (Active Body Control, ABC), il controllo dei freni Sensotronic (Sensotronic Brake Control, SBCTM o sistema frenante elettro-idraulico) e il sistema di controllo automatico della temperatura fanno della guida della nuova SL un'esperienza piacevolissima oltre che rassicurante.





LE CITTA' D'ARTE DEL GARGANO

S.Giovanni Rotondo, il piu' noto centro religioso della Puglia e importantissima meta di pellegrinaggi, e' la sede del convento di S.Maria delle Grazie, dove visse padre Pio da Pietralcina e dove e' tutt'ora sepolto, ai piedi delle colline a ridosso del Monte Calvo. Ed e' proprio da S.Giovanni Rotondo che prende avvio il nostro viaggio nella regione del promontorio del Gargano, un massiccio montuoso alle propaggini estreme dell'Appennino, la cui bellezza ha fatto, gia' dal dopoguerra, la zona turisticamente piu' importante della Puglia Settentrionale.
Dopo avere visitato la patria di Padre Pio, se si imbocca la statale 273 si arriva, in circa una trentina di chilometri, a Manfredonia, dove non si puo' perdere la visita alla cinta muraria eretta dagli Angioini - e in parte ancora conservata - che racchiude il nucleo antico della citta', nata su un impianto urbanistico a pianta ortogonale.
Lasciata Manfredonia e imboccata a nord est di Manfredonia la statale in direzione di Vieste, si arriva dopo pochi chilometri Monte S.Angelo, una cittadina che si e' sviluppata nel medioevo attorno al Santuario di S. Michele, e che ancora oggi e' la piu' importante attrattiva della citta', con il portale impreziosito da due battenti bronzei fusi nell'anno 1076 a Costantinopoli. Il viaggio prosegue quindi per Vieste, sulla punta orientale del Gargano, un borgo di origine precristiana con un suggestivo nucleo antico caratterizzato da tortuosi viottoli a saliscendi che si inerpicano sulle pendici del promontorio. Il percorso si conclude a Rodi Garganico, centro della produzione degli agrumi, dove merita un'escursione il bel lago di Varano, al centro di una piccola valle ricca di freschissime pinete.





MONITOR CIRCOLARE A TRE DIMENSIONI

E' disponibile un nuovo display circolare parabolico da collegare al Pc per "vivere il 3D immersivo", come si legge sul sito ufficiale dell'azienda produttrice. In pratica si tratta di un monitor di grande dimensione dalla forma curva che copre un'area di visione molto ampia. L'utente, grazie allo schermo circolare, ha un angolo di visuale pari a 180 gradi contro i 50 in orizzontale e i 40 in verticale di un comune display oggi in commercio.
Il software fornito in dotazione allo schermo garantisce che l'immagine venga perfettamente rimodellata in virtu' del nuovo effetto prospettico. In pratica se siete alla guida, in un videogioco, di una Ferrari, con il display circolare potrete vedere le vetture avversarie sfrecciare alla vostra destra o alla vostra sinistra, proprio come se "fossero vere". Si chiama Vision Station ed e' prodotto dalla Elumens Inc. La versione da 1,7 metri di diametro costa circa 23.000 euro.
Altre info: http://www.elumens.com







6SICURO è un'iniziativa del Gruppo Assiteca





Powered by

6Sicuro: Reg. Trib. Mi n° 603 del 29/10/2002
Editore: Buongiorno S.p.A.
Direttore responsabile: Matteo Montan



ho fatto un copia incolla e chiaramente manca la grafica......se mi dici come posso mandarti l'allegato, lo faccio subito........
 
Re: Re: Re: IMPORTANTE per il rimborso RC auto.......

Scritto da nickanonimo72
......no perchè....scusa......1 mese in più ti cambia qualcosa.......??

Volevo plaudire il tuo intervento giusto;

Sono d'accordo nel ritenere che non si debba avere fretta; il mio professore di procedura civile diceva sempre <che il diritto è una sacralità, ma non dimenticaTE che siamo in Italia!>..io di queste parole ne ho fastto saggezza, più dei verba giurisprudenziali contenuti nei testi universitari, e poi + conoscevo il diritto e + mi rendevo conto che era meglio non averci a che fare con la IUSTITIA.

Molti si sono catapultati a fare ricorsi spinti dalle varie organizzazioni dei consumatori, ma moltissimi non sanno a cosa vanno in contro se le aspettative dovessero essere deluse..specie ove ancora <LA CERTEZZA DI DIRITTO> deve essere chiara......per far un buon giuoco in primus bisogna sapere le regole a fondamento di tutto..e poi si parte!
ciao
 
Ultima modifica:
Indietro