in caduta libera

  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

Cerebrale

Er Cere
Registrato
19/8/04
Messaggi
5.226
Punti reazioni
207
Eppure i fondamentamentali sono buoni.

Le commesse americane sono ottime.

Ora a 19,77 - 3,70%
 
Calma e sangue freddo... i volumi sono piuttosto bassi. Vedo in genere lotti da 200-300 azioni, oggi. E anche meno. Pesci piccoli.
Peccato però per lo sforamento dei 20 euro.

Concordo sui fondamentali e anche sulle prospettive.
Per ora su Fin. è solo purissima speculazione, secondo la mia modesta opinione.
 
Un_borsajolo ha scritto:
Calma e sangue freddo... i volumi sono piuttosto bassi. Vedo in genere lotti da 200-300 azioni, oggi. E anche meno. Pesci piccoli.
Peccato però per lo sforamento dei 20 euro.

Concordo sui fondamentali e anche sulle prospettive.
Per ora su Fin. è solo purissima speculazione, secondo la mia modesta opinione.


per chi ci crede, è da compare...
 
Hai ragione ma qua non si capisce più un caspio.
Fiat da risultati ottimi di bilancio e in una settimana scende da 23 a 19 KO!
Ducati annuncia risultati eccezionali e perde un 10% KO!
D'accordo che il mercato scende in generale ma queste (compresa Finmeccanica) fanno peggio del mercato ed è questo che mi fa incacchiare (avendole in portafoglio) :angry:
 
silviotzr ha scritto:
per chi ci crede, è da compare...

Boh... immagino solo che oggi i "grossi" restino fuori.
Non solo da operazioni su Finmeccanica, ma anche sulle altre Blue Chip. Tengono, e restano a guardare.
Non vendono, e probabilmente non comprano (o non comprano tanto).
I piccoli invece - che hanno i loro 5.000 euri di risparmi "giocati" tutti qua o là - è ovvio che scappano leccandosi le ferite.

Io preferisco sempre ragionare come i "grandi", anche se non ho la fortuna di avere il loro portafoglio :-)
 
Un_borsajolo ha scritto:
Boh... immagino solo che oggi i "grossi" restino fuori.
Non solo da operazioni su Finmeccanica, ma anche sulle altre Blue Chip. Tengono, e restano a guardare.
Non vendono, e probabilmente non comprano (o non comprano tanto).
I piccoli invece - che hanno i loro 5.000 euri di risparmi "giocati" tutti qua o là - è ovvio che scappano leccandosi le ferite.

Io preferisco sempre ragionare come i "grandi", anche se non ho la fortuna di avere il loro portafoglio :-)


è vero, bisogna avere i nervi saldi e guardare in prospettiva futura...

bisogna solo capire quando finisce questa buriana dei mutui..
 
..la borsa d'oltreoceano è migliorata molto nrl finale!!!prevedo per lunedì un gran bel rimbalzo con finm. in testa magari seguita da telecom (i bancari penso che staranno ancora in stn by)
 
Si è scassato il turbo :specchio::angry::wall::bye:
 
Ultima modifica:
Finmeccanica: Jp Morgan taglia tp a 21 euro, conferma neutral

sò cacchi :'(

sta nascendo un gruppo franco - germanico - GB - Usa

fuori l'italia inaffidabile falce e martello :eek:
 
Indietro