incasso assegni

Daee

Nuovo Utente
Registrato
3/8/02
Messaggi
818
Punti reazioni
14
Salve, mi succede di dover incassare assegni di importo non molto alto.
Dovrei pagare qalche spesa: Con Unicredit genius one credo 2 €, con fineco è gratis ma conta come 2 operazioni e sono solo 12 l'anno gratis, con IW credo 2€...
Avrei pensato di andare direttamente in una filiale della banca emittente e cambiarlo.
Ricordo che anni fa mi chiedevano se avevo un c/c e storcevano il naso. Ora vorrei riprovarci.
Possono rifiutarsi di cambiarlo?
Grazie .
Ciao
 
Daee ha scritto:
Salve, mi succede di dover incassare assegni di importo non molto alto.
Dovrei pagare qalche spesa: Con Unicredit genius one credo 2 €, con fineco è gratis ma conta come 2 operazioni e sono solo 12 l'anno gratis, con IW credo 2€...
Avrei pensato di andare direttamente in una filiale della banca emittente e cambiarlo.
Ricordo che anni fa mi chiedevano se avevo un c/c e storcevano il naso. Ora vorrei riprovarci.
Possono rifiutarsi di cambiarlo?
Grazie .
Ciao

pagare per incassare assegni?
ma stai scherzando spero!!! dovrebbero pagare loro te!
beh io non pago nulla ma forse perchè ho uno di quei vecchi bistrattati conti presso una normale filiale e non online? OK!
 
Daee ha scritto:
Salve, mi succede di dover incassare assegni di importo non molto alto.
Dovrei pagare qalche spesa: Con Unicredit genius one credo 2 €, con fineco è gratis ma conta come 2 operazioni e sono solo 12 l'anno gratis, con IW credo 2€...
Avrei pensato di andare direttamente in una filiale della banca emittente e cambiarlo.
Ricordo che anni fa mi chiedevano se avevo un c/c e storcevano il naso. Ora vorrei riprovarci.
Possono rifiutarsi di cambiarlo?
Grazie .
Ciao

Se hai il c/c Genius One, e versi un assegno sul tuo c/c utilizzando i bancomat che fanno i versamenti, non paghi alcuna spesa.
 
Daee ha scritto:
Salve, mi succede di dover incassare assegni di importo non molto alto.
Dovrei pagare qalche spesa: Con Unicredit genius one credo 2 €, con fineco è gratis ma conta come 2 operazioni e sono solo 12 l'anno gratis, con IW credo 2€...
Avrei pensato di andare direttamente in una filiale della banca emittente e cambiarlo.
Ricordo che anni fa mi chiedevano se avevo un c/c e storcevano il naso. Ora vorrei riprovarci.
Possono rifiutarsi di cambiarlo?
Grazie .
Ciao

So che per iwbank non c'è costo se l'incassi presso la loro sede o l'invii con assicurata (che ovviamente ha un costo).
 
Daee ha scritto:
Salve, mi succede di dover incassare assegni di importo non molto alto.
Dovrei pagare qalche spesa: Con Unicredit genius one credo 2 €, con fineco è gratis ma conta come 2 operazioni e sono solo 12 l'anno gratis, con IW credo 2€...
Avrei pensato di andare direttamente in una filiale della banca emittente e cambiarlo.
Ricordo che anni fa mi chiedevano se avevo un c/c e storcevano il naso. Ora vorrei riprovarci.
Possono rifiutarsi di cambiarlo?
Grazie .
Ciao

Beh a me hanno fatto pontualmente storie ogni volta che mi presentavo per incassare ASSEGNI CIRCOLARI (e voglio sottolineare CIRCOLARE) di "enti pubblici" quali Diritto Allo Studio Universitario e Ministero dell'Agricoltrura... KO!
E la scusa che affibiavano regolarmente era che il documento di identità è facilmente falsificabile (e non erano grandi importi sia chiaro: mai sopra i 2000 euro...). Per farmeli cambiare dovevo regolarmente farmi passare come uno che non aveva il c/c... !!!!!!
 
Daee ha scritto:
Salve, mi succede di dover incassare assegni di importo non molto alto.
Dovrei pagare qalche spesa: Con Unicredit genius one credo 2 €, con fineco è gratis ma conta come 2 operazioni e sono solo 12 l'anno gratis, con IW credo 2€...
Avrei pensato di andare direttamente in una filiale della banca emittente e cambiarlo.
Ricordo che anni fa mi chiedevano se avevo un c/c e storcevano il naso. Ora vorrei riprovarci.
Possono rifiutarsi di cambiarlo?
Grazie .
Ciao
Con Fineco se hai un ufficio di PF compiacenti vicino puoi versarlo lì e non paghi niente!
 
Actilius,
potresti chiarire meglio? Cosa sono questi bancomat "per versamenti"
e come funzionano operativamente?

Mia sorella ha il Genius One e, se la pagano, :(
la pagano sempre con piccoli assegni.

Grazie in anticipo!

Davide - Ghibli
 
ma scherzi se vai nella banca emittente sono obbligati a cambiarti l'assegno...
 
Vittorio's ha scritto:
ma scherzi se vai nella banca emittente sono obbligati a cambiarti l'assegno...

A me hanno raccontato che l'obbligo c'è solo per la filiale che ha emesso l'assegno, non per utte le altre filiali della banca... la verità non lo so dov'è... fatto sta che per farmeli cambiare ci sono state scenette da teatrino... e poi se ci pensi quanta gente c'è che cambia l'assegno nella banca emittente invece che nella banca dove ha il proprio c/c?? Molto poca... con buona pace delle filiali e dei loro giorni incasso...
 
Vittorio's ha scritto:
ma scherzi se vai nella banca emittente sono obbligati a cambiarti l'assegno...
:no: :no: :no:
Confermo: solo la Filiale su cui e' tratto l'assegno.
 
anche per importi piccoli? 200€?
Poi sarei anch'io curioso riguardo i bancomat per versamenti
 
icecube ha scritto:
:no: :no: :no:
Confermo: solo la Filiale su cui e' tratto l'assegno.


certo intendo questo

se è circolare la banca se è della filiale la filiale è obbligata

cmq normalmente se vai nella banca,anche se non è la stessa filiale,fanno una telefonata alla filiale emittente e te lo cambiano...soprattutto se son piccoli importi...

te lo dico perchè lo facevo :D
 
Vittorio's ha scritto:
certo intendo questo

se è circolare la banca se è della filiale la filiale è obbligata

cmq normalmente se vai nella banca,anche se non è la stessa filiale,fanno una telefonata alla filiale emittente e te lo cambiano...soprattutto se son piccoli importi...

te lo dico perchè lo facevo :D

Non lo metto in dubbio... ma un conto e' dire "a me lo facevano", un altro e' dire "la banca e' OBBLIGATA"... chi ti legge cosa pensera' quando gli rifiuteranno il pagamento... ?

(Senza nessuna polemica: e' chiaro che qui ognuno espone solo il proprio punto di vista, ma sai com'e'.... "lo ha detto la televisione"... "c'e' su Internet"... :D :D :D )

Ciao ! :cool:
 
Vittorio's ha scritto:
certo intendo questo

se è circolare la banca se è della filiale la filiale è obbligata

cmq normalmente se vai nella banca,anche se non è la stessa filiale,fanno una telefonata alla filiale emittente e te lo cambiano...soprattutto se son piccoli importi...

te lo dico perchè lo facevo :D

Beh ti posso assicurare che non tutti erano corretti come te! La prima volta pensa tu che il direttore della banca mi disse che a loro cambiare l'assegno costava tempo e denaro: 1) telefonata, 2) fax per il controllo della firma. Roba da non credere... :angry:
 
icecube ha scritto:
Non lo metto in dubbio... ma un conto e' dire "a me lo facevano", un altro e' dire "la banca e' OBBLIGATA"... chi ti legge cosa pensera' quando gli rifiuteranno il pagamento... ?

(Senza nessuna polemica: e' chiaro che qui ognuno espone solo il proprio punto di vista, ma sai com'e'.... "lo ha detto la televisione"... "c'e' su Internet"... :D :D :D )

Ciao ! :cool:

non hai capito e soprattutto ci siamo fraintesi

allora io lavoravo come cassiere appena dopo la laurea

se era un assegno circolare ovviamente dovevo cambiarlo

se era un assegno della mia banca ma di altra filiale,se era di piccoli importi facevo una telefonata alla filiale di riferimento chiedevo se c'era la copertura e lo cambiavo (mi costava esattamente 1 minuto)

se era grosso import 3-5 mila euro diciamo allora no non lo cambiavo per direttive non scritte interne perchè di liquidi in cassa non ne avevamo troppi (per ovvie ragioni )

certo che se si trattava di 200 euro...insomma se non te lo cambiano hai proprio davanti un bast***

detto per inciso...


ps:cmq hai ragione l'obbligo per i non circolari non cè, mi son espresso male,ma buon senso per importi di 200 euro nel 90% dei casi fa si che lo cambino ;)
 
Quindi tu dici che per gli assegni CIRCOLARI c'è l'obbligo per QUALSIASI filiale della banca emittente di cambiare l'assegno? A me hanno sempre detto che mi stavano facendo una grande cortesia...
Ma esiste una fonte che afferma tale obbligo? :confused:
 
ma obbligo non so se ci sia in senso di legge

so che non ho mai sentito ne trovato nessuno che non cambiasse un assegno circolare essendo null'altro se non che contanti..
 
Beh ora l'hai sentito :D
Mi è capitato sia con MPS (situazione ancora più paradossale visto che l'emittente era il Diritto allo Studio Universitario di Siena...) che con Unicredit (qua almeno avevano dalla loro il fatto che l'emittente era una piccola società di lavoro interinale...)...
 
ma scusa sono di che importo se posso?
 
hacotep ha scritto:
Beh ora l'hai sentito :D
Mi è capitato sia con MPS (situazione ancora più paradossale visto che l'emittente era il Diritto allo Studio Universitario di Siena...) che con Unicredit (qua almeno avevano dalla loro il fatto che l'emittente era una piccola società di lavoro interinale...)...
L'emittente di un assegno circolare e' la Banca !!!
Quindi non c'e' pericolo di insolvenza.

I rischi per chi procede al pagamento sono:
- falsificazione del titolo;
- errata identificazione del beneficiario (doc. falsi, titolo smarr./sottratto)

Il problema e' che i benefici per la banca che procede al pagamento sono:
- nessuno ! :D :D :D :D
 
Indietro