Incredibile, qualcuno ha avuto l'illuminazione ...

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
91.450
Punti reazioni
5.220

Son due anni che lo scrivo. Guerra, guerra, guerra .... non hai acciaio, non hai energia, non hai manodopera e know-how nella manifattura (non basta qualche progettista e non bastano alcune eccellenze che pero' non hanno i volumi). Abbiamo schifato per 2 decenni sta roba, terziarizzato tutto. Ora si rendono conto che senza acciaio, senza energie, senza operai e tecnici ... beh, sta guerra non la puoi piu' fare.
Puoi avere anche i gingilli piu' belli, ma se non ce la fai a vincere subito (ed e' un gran bel punto di domanda) poi sei nella M fino al collo. E questo senza contare la Cina. La cina, in caso di confronto diretto con la nato ha tutto l'interesse a sostenere i russi per evitare un confronto nucleare, sia come armi che come uomini (al massimo li ribattezzano nord coreani e fine).

Devi fare la solita campagna shock and awe .... ma se non va bene o non e' sufficiente, poi sono ca*** amari ... ma quelli veri.
 
ne salteranno fuori anche qua di scacciavillani oppure non si faranno piu' vedere e in alternativa tireranno fuori i loro alias.
 
Alla fine gli ultimi filoatlantisti fiduciosi nella vittoria totale rimarranno solo in questo forum, convinti dell'esistenza di armi segrete che piegheranno gli ubriaconi russi.
 

Son due anni che lo scrivo. Guerra, guerra, guerra .... non hai acciaio, non hai energia, non hai manodopera e know-how nella manifattura (non basta qualche progettista e non bastano alcune eccellenze che pero' non hanno i volumi). Abbiamo schifato per 2 decenni sta roba, terziarizzato tutto. Ora si rendono conto che senza acciaio, senza energie, senza operai e tecnici ... beh, sta guerra non la puoi piu' fare.
Puoi avere anche i gingilli piu' belli, ma se non ce la fai a vincere subito (ed e' un gran bel punto di domanda) poi sei nella M fino al collo. E questo senza contare la Cina. La cina, in caso di confronto diretto con la nato ha tutto l'interesse a sostenere i russi per evitare un confronto nucleare, sia come armi che come uomini (al massimo li ribattezzano nord coreani e fine).

Devi fare la solita campagna shock and awe .... ma se non va bene o non e' sufficiente, poi sono ca*** amari ... ma quelli veri.
Ah caspita se lo ha detto Scacciavillani (o Villini oppure era Villosi?!?!) e quell'altro BravKon (e chi cazz'è?) siamo a posto.
Con cotanto di conciso razziale (cinesi ribattezzati coreani etc .. come dire che tanto non li distinguiamo..)... E pensa un pò: è anni che tu lo scrivi, finalmente Scacciacoso lo ha capito (perchè glielo spiegato quell'altro BravKon - echicazz'è?)....

Manco da andare alla Domenica alla S. Messa: con questo Verbo siamo a posto per i prossimi 6 mesi Confessione e S. Comunione incluse...

Comunque giusto per farti capire che sono anni ed anni che scrivi inesattezze (il termine corretto è un altro) guarda che non siamo più nella WW1 .. lo sai eh??? ... Perchè vedi SE fosse vero ciò che scrivi la russia che produce MOOOOLTO più acciaio della povera Ucraina ... la russia che ha MOOOOLTA più energia della povera Ucraina ... la avrebbe già schiacciata..invece sono bastati un pò di Himars (con grosse limitazioni si badi bene!!) di ATACMS (con grosse limitazioni si badi bene) un pò di carri e di droni per fermarli e procurargli oltre 500.000 tra KIA MIA WIA ...
 
Ah caspita se lo ha detto Scacciavillani (o Villini oppure era Villosi?!?!) e quell'altro BravKon (e chi cazz'è?) siamo a posto.
Con cotanto di conciso razziale (cinesi ribattezzati coreani etc .. come dire che tanto non li distinguiamo..)... E pensa un pò: è anni che tu lo scrivi, finalmente Scacciacoso lo ha capito (perchè glielo spiegato quell'altro BravKon - echicazz'è?)....

Manco da andare alla Domenica alla S. Messa: con questo Verbo siamo a posto per i prossimi 6 mesi Confessione e S. Comunione incluse...

Comunque giusto per farti capire che sono anni ed anni che scrivi inesattezze (il termine corretto è un altro) guarda che non siamo più nella WW1 .. lo sai eh??? ... Perchè vedi SE fosse vero ciò che scrivi la russia che produce MOOOOLTO più acciaio della povera Ucraina ... la russia che ha MOOOOLTA più energia della povera Ucraina ... la avrebbe già schiacciata..invece sono bastati un pò di Himars (con grosse limitazioni si badi bene!!) di ATACMS (con grosse limitazioni si badi bene) un pò di carri e di droni per fermarli e procurargli oltre 500.000 tra KIA MIA WIA ...
Le battute son battute, ma poi bisognerebbe anche entrare nel merito.

Se domani c'e' da fare uno sforzo bellico totale, come siamo messi?
Acciaio e idrocarburi sono imprescindibili se vuoi fare la guerra e se questa dura piu' di qualche mese.
Riserve di munizioni come siamo messi?

La cina produce, dato 2023, il 54% dell'acciaio mondiale. Nessuna delle nazioni occidentali, USA a parte, ha grandi riserve di petrolio.

Non puoi fare finta che non sia un problema con qualche battuta.
 
Le battute son battute, ma poi bisognerebbe anche entrare nel merito.

Se domani c'e' da fare uno sforzo bellico totale, come siamo messi?
Acciaio e idrocarburi sono imprescindibili se vuoi fare la guerra e se questa dura piu' di qualche mese.
Riserve di munizioni come siamo messi?

La cina produce, dato 2023, il 54% dell'acciaio mondiale. Nessuna delle nazioni occidentali, USA a parte, ha grandi riserve di petrolio.

Non puoi fare finta che non sia un problema con qualche battuta.

Ma che sforzo bellico vuoi fare, che gli USA hanno pure vietato all'Ucraina di colpire la Russia sul suo territorio con le armi fornite?

Questo si chiama usare i guanti, altro che sforzo bellico totale.

Il nostro sforzo deve continuare con le sanzioni.
 
Ma che sforzo bellico vuoi fare, che gli USA hanno pure vietato all'Ucraina di colpire la Russia sul suo territorio con le armi fornite?

Questo si chiama usare i guanti, altro che sforzo bellico totale.

Il nostro sforzo deve continuare con le sanzioni.
Quello e' un altro paio di maniche. Gli USA cercano ovviamente di non avere un'scalation pericolosa visto che c'e' sempre il rischio che si vada a finire con uno scambio nucleare.
Qua si sta parlando di un confronto che riesce a rimanere in ambito convenzionale.
Se dura poco, la bilancia pesa a nostro favore sicuramente. Il problema e' cosa succede se dopo 6 mesi i russi sono ancora in piedi con l'aiuto cinese. Siamo in grado di continuare a lungo noi?
 
Le battute son battute, ma poi bisognerebbe anche entrare nel merito.

Se domani c'e' da fare uno sforzo bellico totale, come siamo messi?
Acciaio e idrocarburi sono imprescindibili se vuoi fare la guerra e se questa dura piu' di qualche mese.
Riserve di munizioni come siamo messi?

La cina produce, dato 2023, il 54% dell'acciaio mondiale. Nessuna delle nazioni occidentali, USA a parte, ha grandi riserve di petrolio.

Non puoi fare finta che non sia un problema con qualche battuta.
Però le battute, quelle battute, dipingono lo stato delle cose: NON c'è nulla sul pianeta, Cina compresa anche con il suo 54% di acciaio prodotto che possa contrastare nemmenlo per scherzo la NATO.

E' fattuale ed oggettivo.

Esistono i piani di guerra, che riguardano (anche) la società civile: sono previste riconversioni produttive ... si pensava che non fossero più necessari invece il tuo putin ci ha riportati indietro.

Pazienza.
 
Però le battute, quelle battute, dipingono lo stato delle cose: NON c'è nulla sul pianeta, Cina compresa anche con il suo 54% di acciaio prodotto che possa contrastare nemmenlo per scherzo la NATO.

E' fattuale ed oggettivo.

Esistono i piani di guerra, che riguardano (anche) la società civile: sono previste riconversioni produttive ... si pensava che non fossero più necessari invece il tuo putin ci ha riportati indietro.

Pazienza.
Qua non si sta discutendo di chi ha i giocattoli piu' avanzati, ma di volumi. Perche' per piegare cina e russia devi avere anche quelli.
Perche' scommettere che con una campagna "shock and awe" li pieghiamo in due mesi e' un azzardo.
Anche Hitler pensava che con la sua superiorita' li avrebbe piegati in pochi mesi ... e sicuramente all'inizio ha dominato. Ma poi e' finita altrimenti.

La fate troppo facile. In guerra, neanche il piano piu' perfetto supera le prime 2-3 settimane del conflitto.
 
Quello e' un altro paio di maniche. Gli USA cercano ovviamente di non avere un'scalation pericolosa visto che c'e' sempre il rischio che si vada a finire con uno scambio nucleare.
Qua si sta parlando di un confronto che riesce a rimanere in ambito convenzionale.
Se dura poco, la bilancia pesa a nostro favore sicuramente. Il problema e' cosa succede se dopo 6 mesi i russi sono ancora in piedi con l'aiuto cinese. Siamo in grado di continuare a lungo noi?
Vedi: l'Ucraina con tuo grande rammarico ci dimostra (ancora una volta) che sei in errore: nonostante la Cina la NK e l'Iran aiutino vibratamente e SENZA LIMITI! la russia, l'Ucraina con quel poco che gli diamo e pure con feroci limiti, è ancora lì viva e vegeta.
Come ho sempre detto la mia previsione è che perderà ma è una dimostrazione della loro enorme debolezza senza se e ma come anche minacciare con le nuke è solo una ammissione di grande debolezza... E dovresti capirlo.
 
Qua non si sta discutendo di chi ha i giocattoli piu' avanzati, ma di volumi. Perche' per piegare cina e russia devi avere anche quelli.
Perche' scommettere che con una campagna "shock and awe" li pieghiamo in due mesi e' un azzardo.
Anche Hitler pensava che con la sua superiorita' li avrebbe piegati in pochi mesi ... e sicuramente all'inizio ha dominato. Ma poi e' finita altrimenti.

La fate troppo facile. In guerra, neanche il piano piu' perfetto supera le prime 2-3 settimane del conflitto.
Ancora una volta in grave errore .. i "giocattoli avanzati" da tua (greve) definizione rendono inutili le masse.. o forse che la carica di cavalleria polacca contro le MG34 ebbe successo proprio per i volumi? Direi che invece finirono e male, purtroppo...
Te l'ho scritto e non a caso: ragioni ante WW1 ... Ante.
Già la WW1 ha dimostrato l'inutilità delle masse e dei volumi contro la tecnologia bellica.
La stessa WW2 vinta (anche) dall'URSS con l'ecatombe stratosferica di caduti russi (cosa dalla quale demograficamente non si sono mai ripresi) è a dimostrazione della supremazia della tecnologia rispetto ai volumi ed alle masse.
Lo abbiamo visto con l'Iraq, il 4 esercito al mondo allora disegnato su misura ed ispirazione URSS: sulla carta era massivamente più importante i fatti consegnati alla storia ci hanno detto che i "giocattoli avanzati" hanno disintegrato l'esercito iracheno..
 
Però le battute, quelle battute, dipingono lo stato delle cose: NON c'è nulla sul pianeta, Cina compresa anche con il suo 54% di acciaio prodotto che possa contrastare nemmenlo per scherzo la NATO.

E' fattuale ed oggettivo.

Esistono i piani di guerra, che riguardano (anche) la società civile: sono previste riconversioni produttive ... si pensava che non fossero più necessari invece il tuo putin ci ha riportati indietro.

Pazienza.
È anche fattuale e oggettivo che non ci sarà mai una guerra convenzionale tra superpotenze. Ma ti guardi bene.dal.dirlo.
Quindi a che serve avere la supremazia convenzionale quando non c e lo spazio per usarla? A fare i meme serve
 
È anche fattuale e oggettivo che non ci sarà mai una guerra convenzionale tra superpotenze. Ma ti guardi bene.dal.dirlo.
Quindi a che serve avere la supremazia convenzionale quando non c e lo spazio per usarla? A fare i meme serve
Altro errore: di fatto se la stanno già facendo una guerra convenzionale ... o pensi che gli ATAMCS che gli lanciano siano pieni di amore e pace?
 
Vedi: l'Ucraina con tuo grande rammarico ci dimostra (ancora una volta) che sei in errore: nonostante la Cina la NK e l'Iran aiutino vibratamente e SENZA LIMITI! la russia, l'Ucraina con quel poco che gli diamo e pure con feroci limiti, è ancora lì viva e vegeta.
Come ho sempre detto la mia previsione è che perderà ma è una dimostrazione della loro enorme debolezza senza se e ma come anche minacciare con le nuke è solo una ammissione di grande debolezza... E dovresti capirlo.
Le uniche continue fanfare vibranti e senza pudore (prima ancora che limiti) che si sentono a proposito di invio armi e via discorrendo, sono quelle dei paesi Nato.
Mai sentite Cina o Iran decantare o sbandierare gli aiuti alla Russia.
Men che meno vibratamente
 
Ultima modifica:
A detta di chi segue le cose belliche, tipo Campochiari, i nostri problemi nell'espandere capacità produttiva sono sostanzialmente 3:

- Le nostre armi non sono prodotte da singoli stabilimenti ma utilizzano componenti prodotti da terze parti (che non sono necessariamente aziendine che puoi controllare facilmente). Quindi l'espansione di capacità produttiva dovrebbe riguardare tutta la filiera.
- Espandere la capacità produttiva vuol dire fare investimenti e le aziende sono restie a farlo se non in presenza di commesse pluriennali
- Dirottare all'U la produzione fatta per paesi terzi significa pagare penali. Chi se ne fa carico?
 
Aggiungo 2 cose di testa mia:

- in un mondo in cui la globalizzazione collassasse e il commercio internazionale si riducesse nettamente, sarebbe importante anche produrre le materie prime in house, ma non mi pare siamo a questo punto, almeno per ora.
- Il fatto di non passare a una economia di guerra è anche un segnale di apertura verso la RU, cioè a dire "Guarda cara RU che noi non vogliamo farti la guerra, vogliamo solo che tu la smetta in U".
 
Altro errore: di fatto se la stanno già facendo una guerra convenzionale ... o pensi che gli ATAMCS che gli lanciano siano pieni di amore e pace?
Quando ci saranno soldati usa e nato in combattimento sarà guerra convenzionale, quella di oggi è solo procura
Ma chissà perchè non ci vanno i soldati...strano, eppure sono il miglior esercito del mondo, gli americani
Perchè non vanno e chiudono la faccenda personalmente e convenzionalmente?
Ah si, adesso arriva il meme...perchè basta l ucraina a mandarli a casa, scontato
 
Aggiungo 2 cose di testa mia:

- in un mondo in cui la globalizzazione collassasse e il commercio internazionale si riducesse nettamente, sarebbe importante anche produrre le materie prime in house, ma non mi pare siamo a questo punto, almeno per ora.
- Il fatto di non passare a una economia di guerra è anche un segnale di apertura verso la RU, cioè a dire "Guarda cara RU che noi non vogliamo farti la guerra, vogliamo solo che tu la smetta in U".
guarda secondo me si piglia anche odessa e la transcarpazia.
 
Indietro