Incubi e ossessioni

Scritto da ca' pisani
Il terraglio è la strada che da Mestre porta a Treviso, passando da Mogliano Veneto. Siccome l'uscita per il terraglio si trova circa a metà della famigerata tangenziale di mestre, è sempre castigata da furiosi ingorghi e code apocalittiche.

Quanto ai piedi, la valenza erotica di quelli femminili è universalmente riconosciuta, specie dagli eserciti di feticisti amanti del genere, che sognano si succhiare pollicioni dalle unghie laccate e leccare piante sudate dei piedi.
Ripetto a quelli maschili, credo che sia assolutamente elegante e progressista mostrarli tutta l'estate e possibilmente anche d'inverno, in un'ottica egualitaria e popolare.
Trovo che le opinioni contrarie siano da attribuirsi a una cultura snob, borghese e reazionaria.

Ole' :D

Questo ca' pisani mi piace!
 
Ben tornato, rimani un po' ca'! :)

Masca
 
Ho un calletto sul mignolino destro, piccolo piccolo, di quelli tondi, a nocciolino, così doloroso se rinchiuso in una scarpa.
Posso stare scalza o rischio di perdere tutto il mio fascino?
 
Scritto da ca' pisani
...
Ripetto a quelli maschili, credo che sia assolutamente elegante e progressista mostrarli tutta l'estate e possibilmente anche d'inverno, in un'ottica egualitaria e popolare.
...

Ole' :D

Non solo, ma restando proprio in ambito "borghese" (non so che lettura dia della tragedia l'ortodossia marxista, ma comunque...), i coturni che calzavano gli attori in scena, sebbene più alti rispetto ai sandali che - credo - ha in mente Scardanelli, i coturni, dicevo, li trovo elegantissimi.
In più, Hermes era (se non sbaglio) caratterizzato dalla "alacrità" del piede; inoltre, di un bel piede si dice che è un "piede greco", e così via. E così - credo ancora - era raffigurato. (Ora, se la bellezza dell'"oggetto piede" non si fosse presentata da sé, nessun atto creativo, di qual che sia artista, avrebbe potuto rendere "bella" questa parte anatomica)

Quanto ai "centimetri" che _non_ si guadagnerebbero in frescura, va notato che il piede, secondo me, funge da termoregolatore (ricavo questa impressione dalla semplice constatazione del "dato di fatto" che mia nonna, al mare, quando ero piccolo, soleva farsi accompagnare in riva per prendere un po' di refrigerio. E del resto, se fai una passeggiata sulla battigia, ne trarrà sicuramente giovamento tutto il corpo.)
 
Ultima modifica:
Scritto da MissKim
Proprio ieri, andando per negozi in cerca di una bella carta da parati, sono entrata in uno di quei posti dove sembrerebbe che ti facciano una cortesia a degnarti della loro attenzione.
Una ragazza molto cortese e disponibile, del tipo finto-semplice-chic, mi illustra le più costose carte da parati inglesi e francesi disponibili sul mercato.
Ad un tratto gira intorno al tavolo e mi viene accanto: l'occhio mi cade sui piedi.....
Nei favolosi sandaletti minimalisti senza tacco giacevano due imponenti piedi dalle unghie laccate rosso scuro: il secondo dito di entrambi era inverosimilmente rattrappito lasciando una sorta di baratro tra i rispettivi alluci e le restanti dita.

La signorina continuava a decantare le carte da parati, ma io ho perso 5 minuti buoni delle sue lodi, ammaliata da cotanta deformità.
KO!

hai un modo di scrivere che mi piace.
Hai scritto mai qualcosa tipo racconti ? Me lo manderesti via MP.:yes: :yes:
 
Scritto da MissKim
Proprio ieri, andando per negozi in cerca di una bella carta da parati, sono entrata in uno di quei posti dove sembrerebbe che ti facciano una cortesia a degnarti della loro attenzione.
Una ragazza molto cortese e disponibile, del tipo finto-semplice-chic, mi illustra le più costose carte da parati inglesi e francesi disponibili sul mercato.
Ad un tratto gira intorno al tavolo e mi viene accanto: l'occhio mi cade sui piedi.....
Nei favolosi sandaletti minimalisti senza tacco giacevano due imponenti piedi dalle unghie laccate rosso scuro: il secondo dito di entrambi era inverosimilmente rattrappito lasciando una sorta di baratro tra i rispettivi alluci e le restanti dita.

La signorina continuava a decantare le carte da parati, ma io ho perso 5 minuti buoni delle sue lodi, ammaliata da cotanta deformità.
KO!

l'episodio si presta alla scrittura di una bella storia dell'orrore - nello spirito del titolo del thread - anche perchè conosco questa ragazza e la sua famiglia ......
anche se potrebbe generare troppa ansia ....

ci penso.
 
Scritto da Scardanelli
1)2) UOMINI IN SANDALI

?
non potevo non appoggiarti su questa vecchia questione
l'uomo dovrebbe portare sempre e solo cuoio e sopra filo di scozia lungo e nero (il piede che suda appartiene solo a chi non si lava o non usa prodotti adatti9
aggiungerei la proposta di abolire oltre i 100 mt dalla spiaggia shorts e pinocchietti maschili
adatti a fatica solo all' 1% della popolazione maschile
 
dimenticavo che a Contursi o c'è neve o vento forte
temo sia più inospitale della Nova Scotia

poi non dimentichiamo le 3 corsie Scarda
 
Re: Re: Incubi e ossessioni

Scritto da Notorius
non potevo non appoggiarti su questa vecchia questione
l'uomo dovrebbe portare sempre e solo cuoio e sopra filo di scozia lungo e nero (il piede che suda appartiene solo a chi non si lava o non usa prodotti adatti9
aggiungerei la proposta di abolire oltre i 100 mt dalla spiaggia shorts e pinocchietti maschili
adatti a fatica solo all' 1% della popolazione maschile


Di su giampi, ti è sceso il catenone?

Sta moh avedere che con sto caldo devo tenere i piedi a fare i bigatti dentro le scarpe di cuoio coi cazettoni etutto.

Che poi mi sembra di essere alavorare anche al sabato.

Comunque questi son discorsi da restaurazione, una sera ci vediamo e fai l'autocritica.
 
io porto le stesse scarpe d'estate e d'inverno che ci posso fare...
importante e usare calze sottilissime.......
 
Scritto da Notorius
per me è un busone che batte dietro al terraglio

E magari con due sandalazzi e i piedoni a vista.

O lo sai che sul terraglio tra treviso e preganziol è pieno di putane, e il prete organizza delle processioni di protesta.
 
Qui sono l'unico a frequentare la tangenziale di Mestre e Terraglio.....:(
 
Scritto da Papillon rouge
Qui sono l'unico a frequentare la tangenziale di Mestre e Terraglio.....:(

:no: pure io batto ogni tanto da quelle parti :yes:
 
Scritto da bassmaster
Sfiga son rimasto con un deca.:D

sconticino per i compagni, dài, apri sto vecchio catorcio!

:D
 
Indietro