Inculum stat Virtus...

Enig Mistico

Nuovo Utente
Registrato
27/10/01
Messaggi
654
Punti reazioni
11
...i non locali perdonino questo Thread 'specialistico'.
Ma l'avvenimento e', credo, davvero storico.

Enig Mistico
(ovviamente fortitudino...)
 
ti odio Enig, non sai quanto ti odio!
 
BOLOGNA (CNN) -- La Virtus Bologna non ce l'ha fatta. Alle 17.27 di lunedì il Consiglio della Federpallacanestro ha deciso di non iscrivere al campionato il club delle 'V nere', che così sparisce dalla geografia del basket italiano ed europeo.

Un palmares tra i più sonanti (15 scudetti, 2 Euroleghe) non è bastato al presidente Madrigali, travolto dalla questione del lodo Becirovic. La cancellazione è infatti stata causata dal mancato pagamento del lodo con il giocatore sloveno.

La sentenza comporta la revoca automatica dell'affiliazione alla Federazione e la conseguente scomparsa della Virtus, una società capace solo due stagioni fa di centrare la storica accoppiata Campionato italiano-Eurolega. E si fanno già i nomi di chi prenderà il posto delle 'V' nere in campionato (Messina o Fabriano?) e in Eurolega (Cantù o Siena?).

"Non sono più interessato a quanto sta accadendo - ha detto Madrigali - Avevo ricevuto le autorizzazioni per presentare la fidejussione direttamente dal presidente federale Maifredi. Questa è una giustizia rumena. Non so ora come mi muoverò".

già... la fidejussione, se gliela firmavo io, valeva di più...
 
Ho trovato in rete tempo fa questa lettera che salvai.
La scrisse un certo Bonnie (non so nemmeno chi sia).
La scrisse il 13 marzo del 2002

Per chi non segue il basket riassumo brevemente il motivo per cui ho scritto questa sorta di lettera aperta che troverete di seguito.
Il presidente della Virtus Kinder, tale Marco Madrigali, che ci tengo a precisare è solo all’inizio del suo secondo anno di presidenza, ha improvvisamente sollevato dall’incarico Ettore Messina allenatore della squadra, senza nessun motivo e senza nessuna spiegazione.
Premetto che Messina è l’allenatore che ha portato più vittorie in assoluto alla squadra e che l’anno scorso ci ha fatto ottenere il Grande Slam, ovvero la vittoria di tutti i trofei in palio nella stagione, e vi assicuro che non è cosa facile infatti nella storia del basket solo altre due squadre ci sono riuscite.
Premetto inoltre che in questa stagione abbiamo già vinto la Coppa Italia, primo trofeo in palio, che siamo primi nel nostro girone di Eurolega (Coppa Europea) e terzi in campionato (nel basket al contrario che nel calcio non vince lo scudetto chi arriva prima ma, a fine stagione le prime 8 squadre si danno battaglia nei play off, praticamente un mini campionato che parte dagli ottavi di finale fino ad arrivare alla finale che decreta il vincitore) quindi le cose vanno decisamente bene.
Premetto infine che i giocatori non si sono lamentati di Messina e i tifosi nemmeno, ma nonostante tutto il presidente ha esonerato l’allenatore e non ha in pratica spiegato il motivo.
Vi lascio immaginare la rabbia di tutti noi tifosi.
Abbiamo un pazzo per presidente.


Ho visto un uomo distruggere la società più seria e vittoriosa del campionato italiano, ho visto quest’uomo sedersi davanti ai giornalisti e non spiegare nulla, ho visto giocatori con le lacrime agli occhi giocare lo stesso in nome del basket, ho visto tifosi di ogni età furiosi e increduli, ho visto l’allenatore migliore d’Europa cacciato senza indugi…ma ho anche visto il popolo bianconero scacciare l’uomo che aveva fatto tutto questo costringendolo a scappare dal campo, Madrigali, questo uomo sei tu.
Nemmeno Attila al suo passaggio aveva lasciato tanta desolazione, dopo solo un anno e mezzo di presidenza hai smembrato la squadra migliore che la Virtus abbia mai avuto, hai allontanato l’allenatore che ci ha regalato le vittorie più belle e importanti e lo hai fatto non in un momento di crisi, ma dopo aver appena vinto la prima competizione della stagione e in piena corsa per il titolo europeo.
Ettore Messina, l’allenatore che ha portato la Virtus oltre ogni confine, l’allenatore che ci ha regalato il primo titolo europeo ed il primo Grande Slam, senza contare i vari scudetti e le varie Coppe Italia è stato “sollevato” dall’incarico ma il perché non ci è dato di saperlo.
Hai semplicemente deciso che era il momento di cambiare perché è risaputo, squadra che vince si cambia, logico vero??
E poi quale momento migliore di questo, ci aspettano solo tre partite fra le più impegnative della stagione (in ordine il Real Madrid, il derby con la Skipper ed infine Treviso) sicuramente il tifone che ha travolto la società non avrà ripercussioni sui giocatori, anzi probabilmente è proprio quello che ci voleva per cambiare…per iniziare a perdere.
Madrigali ma chi vuoi prendere in giro, con la tua faccia tosta annunci di aver preso questa decisione di tua iniziativa perché da “imprenditore” quale sei per fare ciò in cui credi devi prendere decisioni anche sofferte e impopolari, impopolari di certo, per il sofferte spero che l’accoglienza che ti è stata data martedì dai tifosi lo sia stata abbastanza.
Ma poi in cosa credi? Credi che mandando via Messina la società andrà meglio? Credi che senza Brunamonti, anima e cuore della Virtus, sarà più facile vincere? Credi che i giocatori miglioreranno con tutta questa pressione intorno? Complimenti, davvero un arguto imprenditore non c’è che dire, se non altro mi spiego le voci che girano sulla tua società, se la dirigi come fai con la Virtus mi meraviglio che sia ancora in piedi.
Durante quella buffonata che hai chiamato conferenza stampa hai dichiarato che per fare il presidente si consumano molte cellule epatiche… dammi retta è meglio che inizi ad usare quelle celebrali pare che per prendere decisioni siano più indicate.
Ti sei presentato alla partita di martedì con il tuo solito ghigno stampato in faccia ma c’è chi in faccia ti ha stampato un paio di ceffoni…e ha fatto bene.
Da arguto imprenditore quale sei cosa pensavi, che la Virtus fosse come uno dei giochi che distribuisci, che dopo l’assurda decisione che hai preso i tifosi si limitassero a dedicarti qualche sconcio coretto, allora non hai capito proprio nulla di come sono dentro i tifosi di questa grande squadra, i tifosi amano e non dimenticano chi con il suo lavoro ha dato tanto alla società e tu non sei ancora nessuno per poterti permettere di privarci di due persone come Ettore Messina e Roberto Brunamonti.
Ti lascio con un consiglio spassionato…VENDI…vendi perché anche se dovessimo vincere tutto senza Messina tu rimarrai lo stesso il presidente che ha cacciato i due grandi, perché nessuno ti rispetta più, perché sei riuscito ad oscurare persino le gesta di Seragnoli, perché ormai per Bologna sei solo una persona da allontanare e soprattutto perché tanto a palazzo tu non entri più, perché NOI non ti vogliamo e l’accoglienza di martedì è quella che ti riserveremo sempre da adesso in poi.
 
post post: però adesso la CTO sta facendo +11% :(:(

...misteri della finanza
 
Scritto da Enig Mistico
...i non locali perdonino questo Thread 'specialistico'.
Ma l'avvenimento e', credo, davvero storico.

Enig Mistico
(ovviamente fortitudino...)

intenditore:D

cmq quel signore del cto
è un bel fenomeno
a distruggere:eek:
 
Io dico che la iscrivono. Tu che dici?

p.s.: non dare dell'intenditore ad Enig, quello, se fallisse il Milan è capace di dire che tanto lui tiene l'Inter :(

A prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrresto.
 
Si può fare qualcosa pure per la Fortitudo?



Grazie.


:D:D:D
 
Notizia meno locale, ma in "tema" :D:

Toronto, 13:21
Tennis: la Schiavone perde dalla Klijsters 6-1, 6-2

Contro la fresca numero uno del mondo non c'è stato niente da fare: nel secondo turno degli Open del Canada, torneo Wta, dotato di un montepremi complessivo di oltre 1,3 milioni di dollari, la belga Kim Clijsters ha battuto l'italiana Francesca Schiavone in due set per 6-1, 6-2.

K oppure C? Boh!
 
Visti i cognomi, direi che il risultato è giusto.
 
Indietro