Indennità di accompagnamento per anziani. Esperienze?

baratto80

Nuovo Utente
Registrato
11/1/15
Messaggi
496
Punti reazioni
3
Io non sto sostenendo che si siano sbagliati perchè l'hanno valutata quando ancora non stava così male, quindi, correggimi eventualmente, nel mio caso dovrò far trascorrere quei 6 mesi e rifarla ex novo, quindi se ne parla a settembre (2.3 -> 2.9).
Immagino comunque che, in caso di ricorso (per la prossima volta?), dovrò rivolgermi ad un avvocato, giusto? Se sì, c'è un qualche settore di specializzazione in avvocatura per queste cause o uno vale l'altro?
 

Biostene

Nuovo Utente
Registrato
8/5/22
Messaggi
54
Punti reazioni
3
Se la situazione si è aggravata e non è in grado di compiere gli atti quotidiani della vita
ha diritto all'accompagnamento.
Attendi il verbale sanitario e procedi con il ricorso. Ti serve un legale civilista.
 

bruzzu

Nuovo Utente
Registrato
10/7/13
Messaggi
179
Punti reazioni
6
A mia madre sono arrivate 2 raccomandate ,una di 10 pagine e l'altra di 6(con degli omissis). dove viene accertata la presenza di disabilità totale.
quella di 6 è già il certificato della 104 da presentare al datore di lavoro, o devo scansionare a mandare a nome mio all' inps per richiederla?
 

Biostene

Nuovo Utente
Registrato
8/5/22
Messaggi
54
Punti reazioni
3
La richiesta per i permessi legge 104/92 devi farla all'Inps che provvede ad inviare successivamente due lettere di autorizzazione
la prima al richiedente e la seconda al datore di lavoro.
 

baratto80

Nuovo Utente
Registrato
11/1/15
Messaggi
496
Punti reazioni
3
I 2 verbali sanitari (disabilità e 104) sono stati recapitati per posta raccomandata a fine giugno e non è stato dato l'assegno di accompagnamento, invece è stata riconosciuta la 104 art.3 comma3.
Mi sono dunque rivolto ad un caf per avere aiuto per il ricorso e, innanzi tutto, mi hanno detto che c'erano solo 3 mesi di tempo a partire dalla presentazione della domanda per fare ricorso, quindi c'era tempo solo fino a fine giugno. Qui invece
Dal ricevimento del verbale sanitario si hanno sei mesi per presentare un ricorso.
@Biostene ha detto che si hanno 6 mesi di tempo, ed a partire dal ricevimento del verbale (immagino "ricevimento" da parte mia della raccomandata); mi hanno dunque mentito al caf o sto capendo male io?
Il responsabile di quel caf mi ha anche preannunciato a fine giugno che, avviata la pratica (ricorso), ci sarebbero voluti circa altri 3 mesi per effettuare la visita tuttavia finora mi dice che ancora sta aspettando la chiamata da parte dell'inps. E' normale una tempistica del genere? Voi dopo quanto tempo, a partire dal ricorso per aggravamento, avete potuto far fare visita ai vostri parenti?

Aggiungo una domanda extra: per portare in deduzione (non detrazione) le spese sanitarie dopo aver ottenuto la 104, che bisogna fare? Basta mettere il totale in un'altra casella apposita della dichiarazione dei redditi?