Indice Esi. Migliora fiducia a 2,9. 1,2 la media eurozona.

questa storiella la sentivo in spiaggia a Rimini da ragazzino detta dagli italiani tra di loro per sputarsi addosso e onorare i crucchi 2 lettini più in là.
Ma vale per qualsiasi straniero, l'ho sentita sugli inglesi, sui giapponesi, sui francesi eeeee perla delle perle! sugli spagnoli quando c'era il mitiko Gonzales quello che "gli spagnoli sono come noi solo che non hanno i criminali e la corruzione nostra", guarda Barcellona dopo le Olimpiadi..che efficienza!!! la metro di Madrid!!!! Hai visto il costo al km in Spagna? Ci mangiano già in testa.

Poi apri il NYT e ti leggi i reportage sulla straccioneria spagnola, un popolo ridotto alla fame (proprio così si parla di "hunger")

http://www.nytimes.com/slideshow/2012/09/24/world/europe/20120925-SPAIN.html?_r=0

...non è una storiella...
Va bene... hai ragione... siamo un paese in cui si ruba il giusto... sprechiamo come gli altri... ed è tutto un gomblotto... Ora puoi morire economicamente + felice... :wall:
 
Scusa se mi intrometto nella vostra interessante discussione ma
siamo d'accordo che alcuni paesi (Germania) sono piu' efficenti e con
un maggior senso civico rispetto a noi (come altri lo sono meno
visto che bene o male siamo un paese tra i piu' ricchi al mondo
qualcosa di buono avremo o no?) ma proprio per questo non ha senso
avere medesima moneta di questi paesi che mi pare la tesi di alcuni
qua sopra e di economisti come l' oramai famoso Bagnai (ma anche Paolo Savona)
che vedono in questo innaturale aggancio la radice dei nostri mali.
La tesi del e' colpa nostra perche' non siamo efficenti e disciplinati
come loro non regge non perche' non sia vera in astratto ma perche' un
popolo e' tale in quanto frutto di una storia secolare e di aspetti culturali
e financo religiosi (etica protestante ad esempio) che non cambiano
nel giro di qualche anno ma se va bene nel giro di qualche generazione
e che sicuramente non dipendono da quante leggi tu possa fare... o qualcuno
veramente crede che se la Somalia adottasse la legislazione tedesca diventerebbe
una piccola Baviera??
Mirare a essere come i migliori e prendere esempio e' un conto
ma mettersi in una situazione che non tiene conto dei propri limiti
e caratteristiche sarebbe come pretendere di migliorare la propria forma fisica
imponendosi di fare la maratona dietro al campione olimpico e legandocisi pure:
non diventi piu' performante ti viene un infarto! ..e infatti mi pare che siamo
quasi vicini all'arresto cardiaco.. che facciamo ci suicidiamo o torniamo
a correre con regole piu' a noi confacenti come abbiamo sempre fatto??
 
Scusa se mi intrometto nella vostra interessante discussione ma
siamo d'accordo che alcuni paesi (Germania) sono piu' efficenti e con
un maggior senso civico rispetto a noi (come altri lo sono meno
visto che bene o male siamo un paese tra i piu' ricchi al mondo
qualcosa di buono avremo o no?) ma proprio per questo non ha senso
avere medesima moneta di questi paesi che mi pare la tesi di alcuni
qua sopra e di economisti come l' oramai famoso Bagnai (ma anche Paolo Savona)
che vedono in questo innaturale aggancio la radice dei nostri mali.
La tesi del e' colpa nostra perche' non siamo efficenti e disciplinati
come loro non regge non perche' non sia vera in astratto ma perche' un
popolo e' tale in quanto frutto di una storia secolare e di aspetti culturali
e financo religiosi (etica protestante ad esempio) che non cambiano
nel giro di qualche anno ma se va bene nel giro di qualche generazione
e che sicuramente non dipendono da quante leggi tu possa fare... o qualcuno
veramente crede che se la Somalia adottasse la legislazione tedesca diventerebbe
una piccola Baviera??
Mirare a essere come i migliori e prendere esempio e' un conto
ma mettersi in una situazione che non tiene conto dei propri limiti
e caratteristiche sarebbe come pretendere di migliorare la propria forma fisica
imponendosi di fare la maratona dietro al campione olimpico e legandocisi pure:
non diventi piu' performante ti viene un infarto! ..e infatti mi pare che siamo
quasi vicini all'arresto cardiaco.. che facciamo ci suicidiamo o torniamo
a correre con regole piu' a noi confacenti come abbiamo sempre fatto??

prendiamo dei dati oggettivi, il livello in Italia di corruzione è tale che le organizzazioni internazionali ci pongono dietro a diversi paesi africani lontanissimi dagli altri paesei europei.

Quali riforme importanti oltre a quella delle pensioni (che abbiamo fatto perchè altrimenti l'INPS saltava) ?

Quale altro paese europeo ha un tasso di evasione così alto?

Non stiamo facendo nulla per essere più "performanti".

Altra domanda quanto ha perso la lira nei confronti del marco dal dopoguerra all'introduzione dell'euro? C'è qualcuno in questo forum che pensa che quel trend si sarebbe invertito?

Vi chiedo per pietà intellettuale di non rispondere portando l'esempio della sterlina fuori dall'euro.
 
questa storiella la sentivo in spiaggia a Rimini da ragazzino detta dagli italiani tra di loro per sputarsi addosso e onorare i crucchi 2 lettini più in là.
Ma vale per qualsiasi straniero, l'ho sentita sugli inglesi, sui giapponesi, sui francesi eeeee perla delle perle! sugli spagnoli quando c'era il mitiko Gonzales quello che "gli spagnoli sono come noi solo che non hanno i criminali e la corruzione nostra", guarda Barcellona dopo le Olimpiadi..che efficienza!!! la metro di Madrid!!!! Hai visto il costo al km in Spagna? Ci mangiano già in testa.

Poi apri il NYT e ti leggi i reportage sulla straccioneria spagnola, un popolo ridotto alla fame (proprio così si parla di "hunger")

http://www.nytimes.com/slideshow/2012/09/24/world/europe/20120925-SPAIN.html?_r=0

Sono convinto che la Spagna abbia un destino tristissimo davanti.

Ma per me non è consolatorio il mal comune mezzo gaudio (altro atteggiamento sbagliato tipicamente italiano)
 
boh...

Le riforme i tedeschi le hanno fatte decenni fa, noi no, poi per il resto parlano i fatti mi pare.

Se il mercato preferisce investire in Germania piuttosto che in Italia è colpa nostra, c'è poco da aggiungere secondo me.

vabbè prendiamo per buona 'sta storia dello loro riforme.
Il fatto è che loro avevano da riformare uno dei più potenti sistemi
industriali dle mondo...noi possiamo riformare quanto vogliamo
ma quel sistema NON CE L'ABBIAMO.
 
vabbè prendiamo per buona 'sta storia dello loro riforme.
Il fatto è che loro avevano da riformare uno dei più potenti sistemi
industriali dle mondo...noi possiamo riformare quanto vogliamo
ma quel sistema NON CE L'ABBIAMO.

noi siamo uno dei maggiori paesi manifatturieri al mondo, il secondo in Europa dopo di loro, ma che riforme del lavoro abbiamo fatto?

La legge Biagi...
 
Quali riforme importanti oltre a quella delle pensioni (che abbiamo fatto perchè altrimenti l'INPS saltava) ?

.
E no quazzarola! L'inps non saltava , anzi aveva un enorme attivo fino a quando non si è deciso di inglobare l'Inpdap che l' ha messo in passivo.
L'Inpdap è il sistema di regalia pensioni dei dipendenti pubblici? Ed allora lo facciamo pagare alla fiscalità generale , non solo all'Inps! Così come la Cassa integrazione e le pensioni sociali.
 
E no quazzarola! L'inps non saltava , anzi aveva un enorme attivo fino a quando non si è deciso di inglobare l'Inpdap che l' ha messo in passivo.
L'Inpdap è il sistema di regalia pensioni dei dipendenti pubblici? Ed allora lo facciamo pagare alla fiscalità generale , non solo all'Inps! Così come la Cassa integrazione e le pensioni sociali.

e non è finita:

Nuova riforma delle pensioni o l'Inps fallisce (e noi pure) - pensioni, inps, antonio, mastrapasqua, elsa, fornero - Libero Quotidiano
 
prendiamo dei dati oggettivi, il livello in Italia di corruzione è tale che le organizzazioni internazionali ci pongono dietro a diversi paesi africani lontanissimi dagli altri paesei europei.

Quali riforme importanti oltre a quella delle pensioni (che abbiamo fatto perchè altrimenti l'INPS saltava) ?

Quale altro paese europeo ha un tasso di evasione così alto?

Non stiamo facendo nulla per essere più "performanti".

Altra domanda quanto ha perso la lira nei confronti del marco dal dopoguerra all'introduzione dell'euro? C'è qualcuno in questo forum che pensa che quel trend si sarebbe invertito?

Vi chiedo per pietà intellettuale di non rispondere portando l'esempio della sterlina fuori dall'euro.

permettimi non saremo i primi della classe ma non dipingiamoci
neanche fossimo il burundi altrimenti nn si capisce come mai saremmo bene
o male uno dei paesi piu' ricchi e avanzati al mondo... che i paesi africani siano meno
corrotti di noi.. mah permettimi di avere qualche dubbio.. in ogni caso
non dico che le tue considerazioni non siano fondate
il discorso e' che mancanza di senso civico,
mancanza di una classe dirigente capace ecc ecc e le loro naturali conseguenze
quali evasione, corruzione, inefficenza non son cose che puoi imporre che spariscano per legge
per quante riforme tu possa fare, sono il portato di una storia di secoli
senno' non si capisce come mai in un paese come l'italia vi siano aree
piu' avanzate e aree piu' arretrate visto che le stesse leggi valgono su
tutto il territorio, ragionare partendo da come le cose sono non da come vorremo che fossero
mi pare utile per cercare di stabilire cosa sia meglio per il nostro paese che
mi sembra cio' che tutti vorremmo il che sia chiaro non significa rassegnarsi
a convivere con i mali che tu giustamente indichi... e' che non credo che la crisi
ci costringera' ad essere migliori anzi ci fara' diventare peggiori
perche' e' triste dirlo ma non necessariamente i piu' meritevoli e capaci
sopravvivono meglio alla crisi... detto in altre parole non mi risulta che mafia&C
risentano della situazione.. anzi.. mentre le nostre PMI ne risentono..
 

Allegati

  • corruption-index-2012-country-ranking.jpg
    corruption-index-2012-country-ranking.jpg
    57,7 KB · Visite: 89
Ultima modifica:
permettimi non saremo i primi della classe ma non dipingiamoci
neanche fossimo il burundi altrimenti nn si capisce come mai saremmo bene
o male uno dei paesi piu' ricchi e avanzati al mondo... che i paesi africani siano meno
corrotti di noi.. mah permettimi di avere qualche dubbio.. in ogni caso
non dico che le tue considerazioni non siano fondate
il discorso e' che mancanza di senso civico,
mancanza di una classe dirigente capace ecc ecc e le loro naturali conseguenze
quali evasione, corruzione, inefficenza non son cose che puoi imporre che spariscano per legge
per quante riforme tu possa fare, sono il portato di una storia di secoli
senno' non si capisce come mai in un paese come l'italia vi siano aree
piu' avanzate e aree piu' arretrate visto che le stesse leggi valgono su
tutto il territorio, ragionare partendo da come le cose sono non da come vorremo che fossero
mi pare utile per cercare di stabilire cosa sia meglio per il nostro paese che
mi sembra cio' che tutti vorremmo il che sia chiaro non significa rassegnarsi
a convivere con i mali che tu giustamente indichi... e' che non credo che la crisi
ci costringera' ad essere migliori anzi ci fara' diventare peggiori
perche' e' triste dirlo ma non necessariamente i piu' meritevoli e capaci
sopravvivono meglio alla crisi... detto in altre parole non mi risulta che mafia&C
risentano della situazione.. anzi.. mentre le nostre PMI ne risentono..

la classifica sulla corruzione te l'hanno appena allegata, per il resto che dire, se a te sembra che l'Italia stia esprimendo al massimo il suo potenziale io non aggiungo altro, semplicemente non sono d'accordo.

La mafia risente della crisi come tutti, visto che controlla tante attività commerciali e possiede immobili un po' ovunque...
 
permettimi non saremo i primi della classe ma non dipingiamoci
neanche fossimo il burundi altrimenti nn si capisce come mai saremmo bene
o male uno dei paesi piu' ricchi e avanzati al mondo... che i paesi africani siano meno
corrotti di noi.. mah permettimi di avere qualche dubbio.. in ogni caso
non dico che le tue considerazioni non siano fondate
il discorso e' che mancanza di senso civico,
mancanza di una classe dirigente capace ecc ecc e le loro naturali conseguenze
quali evasione, corruzione, inefficenza non son cose che puoi imporre che spariscano per legge
per quante riforme tu possa fare, sono il portato di una storia di secoli
senno' non si capisce come mai in un paese come l'italia vi siano aree
piu' avanzate e aree piu' arretrate visto che le stesse leggi valgono su
tutto il territorio, ragionare partendo da come le cose sono non da come vorremo che fossero
mi pare utile per cercare di stabilire cosa sia meglio per il nostro paese che
mi sembra cio' che tutti vorremmo il che sia chiaro non significa rassegnarsi
a convivere con i mali che tu giustamente indichi... e' che non credo che la crisi
ci costringera' ad essere migliori anzi ci fara' diventare peggiori
perche' e' triste dirlo ma non necessariamente i piu' meritevoli e capaci
sopravvivono meglio alla crisi... detto in altre parole non mi risulta che mafia&C
risentano della situazione.. anzi.. mentre le nostre PMI ne risentono..
Ma guarda che l'unico che la stà menando è Dav, che vorrebbe trasformare il paese, senza corruzione, evasione, etc... e che continua a dire che da questa crisi usciranno indenni solo le aziende sane , produttive e bla bla bla. Quì siamo consapevoli di come sono gli italiani e i limiti che hanno, come hai citato te prima e in queste situazioni vengono fuori tutte le lacune e difetti che abbiamo sempre avuto. Chi è consapevole che questo cambiamento non avverrà se non in minimissima parte, se ne và , dai giovani e meno giovani agli imprenditori. Secondo te chi se ne stà andando i giovani e le aziende sane o quelli che ci sguazzano in questo marasma? Domanda semplice semplice.
Non sono mai stato un fan di Marchionne , anzi, ma penso che abbia ragione.
Giovannini risponde che in Italia ci sono aziende(poche) che crescono ma , come imprenditore, perchè devo fare 3 volte più fatica per crescere quando posso crescere all'estero facendo meno o poca fatica?
 
Ultima modifica:
pronta e a disposizione...
lo so è difficile credere che il lesotho e il ruanda siano meglio :D
poi a essere sinceri siamo meglio dello swaziland e malawi.
Poteva andare peggio in fondo :eek:

corruption rank index
Corruption index 2012 from Transparency International: find out how countries compare | News | theguardian.com

Queste classifiche non contano nulla. Al top dell'onestà c'e' l'Islanda, un paese dove un sistema marcio di corruzione tra politici e banchieri ha portato il paese nel baratro e numerosi politici e banchieri ricercati e/o arrestati con mandato di cattura internazionale.

Iceland Dismantles Corrupt Gov

Le autorità internazionali (l'Islanda è stata salvata dall'FMI) hanno imposto all'Islanda severe norme anti-corruzione per impedire una ennesima catastrofe

Iceland urged to further strengthen anti-corruption measures | HUMANERIGHTSEUROPE


quindi di cosa stiamo parlando? Ma per favore!
 
permettimi non saremo i primi della classe ma non dipingiamoci
neanche fossimo il burundi

Batacchione sono d'accordo al 100% con te OK!. Complimenti. Noi siamo quello che siamo, dobbiamo tendere a migliorarci, ma le cause della nostra (e di altri) crisi non sono nella corruzione o nella mancata approvazione di milioni di minijobbers (minijobs che non esistono manco negli USA per essere chiari).
Ovviamente la Germania ha una più generale efficienza ed efficacia del sistema politico e produttivo ma le ragioni non si risolvono legandosi a loro con la valuta. Gli unici che se ne avvantaggiano solo loro che "indeboliscono" la loro valuta grazie ai pesi morti periferici e quindi mantengono una forte competitività.
 
quindi anche la Corte dei Conti si sbaglia circa la corruzione italiana, chi altro si sbaglia?

Tutti le istituzioni che non sono d'accordo con la tua "opinione"?

Al top non c'è l'Islanda.

Ma facci il favore tu...
 
Queste classifiche non contano nulla. Al top dell'onestà c'e' l'Islanda, un paese dove un sistema marcio di corruzione tra politici e banchieri ha portato il paese nel baratro e numerosi politici e banchieri ricercati e/o arrestati con mandato di cattura internazionale.

Iceland Dismantles Corrupt Gov

Le autorità internazionali (l'Islanda è stata salvata dall'FMI) hanno imposto all'Islanda severe norme anti-corruzione per impedire una ennesima catastrofe

Iceland urged to further strengthen anti-corruption measures | HUMANERIGHTSEUROPE


quindi di cosa stiamo parlando? Ma per favore!

In islanda quando hanno scelto tra il popolo o le banche hanno fatto saltare le banche e il debito.

Ma secondo te socializzare le perdite finanziarie, il moral hazard, non è indice di corruzione. Il rapporto finanza / politica come mps salvata con i soldi dello stato, pare 30 miliardi. E le altre aziende chiudono. Secondo te è un caso che sia del partito al governo come banca? no perchè carige non la salva nessuno sembra, o no?

parliamo di questo
 
Transparency International quindi sta organizzando l'ennesimo complotto ai nostri danni, magari insieme alla Germania.

Con il rischio che l'Italia faccia fallire l'euro e quindi il loro stesso progetto di complotto, che teorie farlocche.
 
In islanda quando hanno scelto tra il popolo o le banche hanno fatto saltare le banche e il debito.

Ma secondo te socializzare le perdite finanziarie, il moral hazard, non è indice di corruzione. Il rapporto finanza / politica come mps salvata con i soldi dello stato, pare 30 miliardi. E le altre aziende chiudono. Secondo te è un caso che sia del partito al governo come banca? no perchè carige non la salva nessuno sembra, o no?

parliamo di questo

:clap:
 

no ma a loro sembra normale che il partito di governo abbia una banca, un'altra ancora, le assicurazioni e via andare
Nel resto del mondo neanche se sei in minoranza controlli l'accesso al credito, troppo facile fare clientelismo dai

ma qua sembra tutto normale...
la democrazia si basa sulla divisione dei poteri.
Tra cui informativo (quarto) e monetario (quinto)
 
Ultima modifica:
no ma a loro sembra normale che il partito di governo abbia una banca, un'altra ancora, le assicurazioni e via andare
Nel resto del mondo neanche se sei in minoranza controlli l'accesso al credito, troppo facile fare clientelismo dai

ma qua sembra tutto normale...

fondazioni, figli dei politici messi ovunque...
Ma nei paesi più evoluti sono cose inaccettabili queste...
 
Indietro