[Info Exchange] The Rock Trading

Mio cuggino stamattina mi ha chiamato felice, perché secondo lui, è talmente complicata la procedura di adesione per il recupero del credito, procedura partita con la mail del curatore, che saranno talmente pochi quelli che l'hanno fatto (lui è uno di quelli) che alla fine chi è dentro si vedrà riconosciuta tutta la somma del conto che fu, cifra magari rivalutata da interessi e danni forfettari. Dice
 
Mio cuggino stamattina mi ha chiamato felice, perché secondo lui, è talmente complicata la procedura di adesione per il recupero del credito, procedura partita con la mail del curatore, che saranno talmente pochi quelli che l'hanno fatto (lui è uno di quelli) che alla fine chi è dentro si vedrà riconosciuta tutta la somma del conto che fu, cifra magari rivalutata da interessi e danni forfettari. Dice
tuo cuggino dovrebbe evitare di fare colazione con la grappa se pigliamo il 10% per me è un miracolo
 
tuo cuggino dovrebbe evitare di fare colazione con la grappa se pigliamo il 10% per me è un miracolo
Sentita intervista di un fiscalista , visto come funziona in Italy direi che non stiamo molto oltre lo zero ...
Pagato lo Stato dipendenti & creditori non resterà una foglia secca da spartire .
 
Ultima modifica:
tuo cuggino dovrebbe evitare di fare colazione con la grappa se pigliamo il 10% per me è un miracolo
Gliel'ho appena detto :D ma lui giustamente mi ha fatto notare che, se anche si riuscisse a recuperare solo il 10% del maltolto (che mi sembra esageratissimo poiché va bene tutto, ma non è che puoi fare sparire nel nulla il 90% senza lasciare traccia), quel 10% sarebbe più che sufficiente a restituire, a quella sparuta minoranza che s'è imbarcata nella procedura processual recuperativa, bel oltre il 100% del capitale detenuto un tempo c/o i conti della defunta società di trading in cripto. E' matematica caro mio, non vanagloriosa farneticazione di mio cuggino :yes:
 
Gliel'ho appena detto :D ma lui giustamente mi ha fatto notare che, se anche si riuscisse a recuperare solo il 10% del maltolto (che mi sembra esageratissimo poiché va bene tutto, ma non è che puoi fare sparire nel nulla il 90% senza lasciare traccia), quel 10% sarebbe più che sufficiente a restituire, a quella sparuta minoranza che s'è imbarcata nella procedura processual recuperativa, bel oltre il 100% del capitale detenuto un tempo c/o i conti della defunta società di trading in cripto. E' matematica caro mio, non vanagloriosa farneticazione di mio cuggino :yes:
...nelle more, se non recupero i miei soldi...vado a Milano a chiederli direttamente a, B. e M.; come si dice dalle mie parti, se la giustizia non viene da te....sarai tu ad andare dalla... giustizia. :D...se non restituiscono i soldi, ma questi...credono veramente di girare impunemente in Italia?:cool:

“Se non è rispettata la giustizia , che cosa sono gli Stati se non delle grandi i bande di ladri?”
Sant' Agostino
 
Gliel'ho appena detto :D ma lui giustamente mi ha fatto notare che, se anche si riuscisse a recuperare solo il 10% del maltolto (che mi sembra esageratissimo poiché va bene tutto, ma non è che puoi fare sparire nel nulla il 90% senza lasciare traccia), quel 10% sarebbe più che sufficiente a restituire, a quella sparuta minoranza che s'è imbarcata nella procedura processual recuperativa, bel oltre il 100% del capitale detenuto un tempo c/o i conti della defunta società di trading in cripto. E' matematica caro mio, non vanagloriosa farneticazione di mio cuggino :yes:
quindi fidati che il 10% sarebbe fortuna ... 2 certamente hanno avviato la procedura tutti quelli che avevano crediti maggiori ... quelli che hanno rinunciato sono sicuramente che vantava poco

tuo cuggino il caffe ... lo prende un pò troppo corretto
 
...nelle more, se non recupero i miei soldi...vado a Milano a chiederli direttamente a, B. e M.; come si dice dalle mie parti, se la giustizia non viene da te....sarai tu ad andare dalla... giustizia. :D...se non restituiscono i soldi, ma questi...credono veramente di girare impunemente in Italia?:cool:

“Se non è rispettata la giustizia , che cosa sono gli Stati se non delle grandi i bande di ladri?”
Sant' Agostino
uno mi pare che sia già sparito all'estero ... M se non erro ... che si dava per malato ...
 
altro rinvio dell'udienza per verifica domande, questa volta al 30.01.2024.... non mi illudo di recuperare qualcosa, ma almeno non sia un susseguirsi di continui rinviii... ☹️
 
altro rinvio dell'udienza per verifica domande, questa volta al 30.01.2024.... non mi illudo di recuperare qualcosa, ma almeno non sia un susseguirsi di continui rinviii... ☹️
Bello siamo in italia ... ma c'è anche di peggio del nostro paese... con i bond sns in olanda ci ho messo oltre 10 anni per rivedere i miei soldi...
 
Bello siamo in italia ... ma c'è anche di peggio del nostro paese... con i bond sns in olanda ci ho messo oltre 10 anni per rivedere i miei soldi...
Ma io so che quelli di Mtgox li hanno ripresi tutti e in poco tempo....
Ah no
 
Bello siamo in italia ... ma c'è anche di peggio del nostro paese... con i bond sns in olanda ci ho messo oltre 10 anni per rivedere i miei soldi...
....l'Olanda, anche se è il galoppino dei tedeschi, resta 1 stato "canaglia" ovvero il paradiso fiscale delle multinazionali , compresa laexor proprietaria di GEDI e La repubblichina voce delle elites; nelle more, lo sanno tutti che molte aziende non investono in Italia, anche, a causa di 1 magistratura... inefficiente.

Nelle more, pare che le istanze di insinuazione , non dovrebbero essere tantissime, considerato che lo scrivente, a seguito insinuazione dell'1 settembre , dal NUMERO CRONOLOGICO ASSEGNATO, rientra nei primi 500

Con provvedimento del 13.11.2023 il Giudice Delegato ha disposto il rinvio della prima udienza di verifica delle domande tempestive di credito (cioè quelle inoltrate alla pec della procedura entro il termine del 25.09.2023), originariamente fissata per il giorno 25.10.2023 e poi rinviata al 28.11.2023, alla nuova data del 30.01.2024 ore 11:00.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reazioni: @ti
è oggi l'udienza? non riesco ad accedere a fallcoweb :rolleyes:
 
è oggi l'udienza? non riesco ad accedere a fallcoweb :rolleyes:
no, come da ultima comunicazione arrivata via pec:

Con provvedimento del 13.11.2023 il Giudice Delegato ha disposto il rinvio della prima udienza di verifica delle domande tempestive di credito (cioè quelle inoltrate alla pec della procedura entro il termine del 25.09.2023), originariamente fissata per il giorno 25.10.2023 e poi rinviata al 28.11.2023, alla nuova data del 30.01.2024 ore 11:00.
 
no, come da ultima comunicazione arrivata via pec:

Con provvedimento del 13.11.2023 il Giudice Delegato ha disposto il rinvio della prima udienza di verifica delle domande tempestive di credito (cioè quelle inoltrate alla pec della procedura entro il termine del 25.09.2023), originariamente fissata per il giorno 25.10.2023 e poi rinviata al 28.11.2023, alla nuova data del 30.01.2024 ore 11:00.
Il processo contro Sam Bankman-Fried per il crac di Ftx


In riferimento al rinvio de quo, la domanda sorge spontanea ….ma era così difficile , fare lo stesso l’udienza già programmata in prima istanza al 25 ottobre c.a. ( poi spostata al…30.1.2024:tapiro:) e nelle more , considerati gli intrinseci tempi lunghi delle giustizia lumaca Italiana che intercorrono tra 1 udienza e l’altra…verificare contestualmente le domande “tempestive” :D di credito?

Ma solo noi sudditi, abbiamo l’obbligo di dover rispettare LE SCADENZE BUROCRATICHE ovvero i previsti tempi , a secondo del balzello di rito? A partire i 3 gg. per il pagamento di 1 ammenda , 30 gg, x 1 ricorso in 1 processo civile, 60 in Cassazione e 3 mesi per 1 querela, ecc…ovvero perché i magistrati non hanno scadenze, ovvero termini entro i quali aprire e chiudere i procedimenti??? 2 pesi e 2 misure?
Tanto , la verifica dei crediti, mica le controllano i giudici….visto che lo fanno i contabili a ciò deputati , tramite 1 apposito software?
…a dimenticavo che la “giustizia “ italiana è agli ultimi posti in Europa , malgrado alcune aree politiche, che Mentono sapendo di mentire o sono ignoranti in materia?…continuino a difendere a spada tratta 1 sistema palesemente politicizzato ed inadeguato alla 7” potenza economica mondiale .

La giustizia civile italiana resta la più lenta d’Europa, ma c’è qualche miglioramento

di Matilde Casamonti

28 novembre 2020

Secondo l’ultimo rapporto della Commissione europea per l'efficacia della giustizia (CEPEJ), nel biennio 2017-18 il numero dei procedimenti civili pendenti si è ridotto e la durata media è scesa. Tuttavia, la giustizia civile italiana resta tra le più lente d’Europa: siamo ancora gli ultimi in terzo grado di giudizio e siamo diventati penultimi sia in primo sia in secondo grado, rispettivamente davanti a Malta e Grecia.



La giustizia civile italiana resta la più lenta d’Europa, ma c’è qualche miglioramento | Università Cattolica del Sacro Cuore

Gli attentati contro la sicurezza e libertà dei cittadini sono uno de’ maggiori delitti, e sotto questa classe cadono non solo gli assassinii e i furti degli uomini plebei, ma quelli ancora dei grandi e dei magistrati, l’influenza dei quali agisce ad una maggior distanza e con maggior vigore, distruggendo nei sudditi le idee di giustizia e di dovere, e sostituendo quella del diritto del più forte, pericoloso del pari in chi lo esercita e in chi lo soffre.
Ogni delitto, benchè privato, offende la società.

Cesare Beccaria…Dei delitti e delle pene
 
Ultima modifica:
….ritornando ai nostri soldi, nel caso de quo, abbiamo 2 tipi di distrazione 1 degli asset depositati e 1 della liquidità in moneta fiat,, detenuta per il Trading ovvero per incrementare e variare i pmc delle cripto detenute.

A differenza delle banche, gli exchange di criptovalute sono tenuti a conservare i fondi dei clienti con un rapporto di uno a uno: per ogni dollaro di valore di asset depositati, la borsa dovrebbe avere un dollaro a disposizione per un eventuale ritiro.

Purtroppo coloro che avevano tutti gli asset , solo, su TRT hanno ricevuto un doppio danno , mentre la maggior parte di coloro , che hanno diversificato, grazie alle valutazioni correnti sono in gain; personalmente , sul crollo dai massimi di novembre 2021, ho mediato sia Bitcoin che ethereum ed attualmente ho recuperato la perdita virtuale in TRT, di cui conto di recuperare almeno il 50% tra la liquidità in euro che avevo depositato e quella in cripto.
Come diceva Galileo, i problemi possono diventare opportunità e siccome credo che il bitcoin possa fare nuovi massimi ,al fine di recuperare con gli interessi lo scippo patito su TRT, non vendero nessuna criptò finora detenuta/ incrementata sul crollo a 15.800,
IMG_2417.png
almeno fino ai 100 mila di btc, visto che l’attuale rimbalzo in corso, del + 120% dai minimi di novembre 2022 e’ palesemente suffragato dal
l’aumento dei volumi, come si evince dal grafico allegato.

"Se non stai fallendo, non stai superando i tuoi limiti, e se non stai superando i tuoi limiti, non stai massimizzando il tuo potenziale".
Ray Dalio
 
Ultima modifica:
Falco inutile che rimugini su trt ... riprendiamo il 10% è tanto ... ci vado una volta al sushi all you can eat ...
 
Indietro