Inps, -33,4% per i contratti stabili nei primi sei mesi, +40,1% dei voucher

freude

Blus a Balus !
Registrato
12/10/08
Messaggi
45.041
Punti reazioni
876
Italia: Inps, -33,4% per i contratti stabili nei primi sei mesi, +40,1% dei voucher | Finanzaonline.com

Italia: Inps, -33,4% per i contratti stabili nei primi sei mesi, +40,1% dei voucher

Tra gennaio e giugno 2016 le assunzioni da parte dei privati si sono attestate a 2.572.000 unità, con una riduzione di 302.000 unità rispetto al corrispondente periodo del 2015 (- 10,5%). È quanto emerge dall'Osservatorio sul precariato elaborato dall'Inps.

Questo rallentamento ha coinvolto esclusivamente i contratti a tempo indeterminato (- 326.000,- 33,4% sul primo semestre del 2015). "Il calo -riporta la nota dell'ente- è da ricondurre al forte incremento delle assunzioni a tempo indeterminato registrato nel 2015, anno in cui dette assunzioni potevano beneficiare dell'abbattimento integrale dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per un periodo di tre anni".

Il saldo tra assunzioni e cessazioni è pari a + 516 mila unità, inferiore a quello del corrispondente periodo del 2015 (+ 628 mila) e superiore a quello registrato nei primi sei mesi del 2014 (+ 423 mila).

Nel periodo gennaio-giugno 2016 sono stati venduti 69,9 milioni di voucher destinati al pagamento delle prestazioni di lavoro accessorio, con un incremento annuo del 40,1% (+74,7% nel primo semestre 2015).
 

massimo84

Nuovo Utente
Registrato
29/11/12
Messaggi
33.688
Punti reazioni
429
e il boooom dei mutui garantiti con il jobs act? :'(
 

luca18

Nuovo Utente
Registrato
6/10/08
Messaggi
24.394
Punti reazioni
464
La disoccupazione è un fattore positivo è già stato detto ?
 

Luciom

Nuovo Utente
Registrato
7/2/08
Messaggi
60.624
Punti reazioni
951
Titolo solo un filo tendenzioso, nei dati c'è saldo assunzioni netto positivo, e totale assunzioni-cessazioni stabili positivo, quindi ci sono + lavoratori con contratto stabile in italia oggi di 8 mesi fa, ma "stranamente" dal titolo si capisce qualcosa "un pelo" diverso, e , "stranamente", un tifoso m5s sceglie proprio un articolo con quel titolo per aprire un thread.
 

ennio1963

Mai PD
Registrato
18/6/06
Messaggi
42.492
Punti reazioni
725
Titolo solo un filo tendenzioso, nei dati c'è saldo assunzioni netto positivo, e totale assunzioni-cessazioni stabili positivo, quindi ci sono + lavoratori con contratto stabile in italia oggi di 8 mesi fa, ma "stranamente" dal titolo si capisce qualcosa "un pelo" diverso, e , "stranamente", un tifoso m5s sceglie proprio un articolo con quel titolo per aprire un thread.

abbiamo buttato 23 miliardi nel cesso
 

nonhounalira

EX GRILLINO
Registrato
5/4/13
Messaggi
4.627
Punti reazioni
182
pene fino a 8 anni per la schiavitù? allora dovrebbero chiudere l'80% di aziende.
Grazie PD
Grazie sindacati.:bye:
 

Luciom

Nuovo Utente
Registrato
7/2/08
Messaggi
60.624
Punti reazioni
951
abbiamo buttato 23 miliardi nel cesso

No, abbiamo lasciato 23 miliardi (in 3 anni, parte ancora da fare) in mano a chi li ha prodotti, per definizione è sempre meglio che sequestrarli quando hai pressione fiscale alta.
 

mik77

Nuovo Utente
Registrato
17/5/08
Messaggi
7.341
Punti reazioni
251
Entro il 2018 la gran parte degli assunti a "finto temp.indeterminato" per usufruire degli sgravi fiscali saranno licenziati e senza spiegazioni come i nuovi contratti permettono. Erano precari e tali restano. Il bluff/azzardo di renzi sarà così visibile a tutti come i miliardi di euro buttati
il fatto che i voucher crescano è la vera sentinella che il mercato del lavoro è ancora in declino
 

freude

Blus a Balus !
Registrato
12/10/08
Messaggi
45.041
Punti reazioni
876
finanzaonline è un noto sito tifoso di m5s
e il dato del calo di assunzioni a tutele crescenti di –326.000, pari a –33,4%
nel primo semestre 2016 rispetto al 2015
è tendenziosamente fornito
dal politburò grillino dell'Osservatorio del Precariato dell'INPS che aggiunge:

Ilcalo è da ricondurre al forte incremento delle assunzioni a tempo indeterminato registrato nel 2015, anno in cui le
assunzionipotevano*beneficiare dell’abbattimento*integrale*dei*contributi*previdenziali*a*carico*del*datore*di*lavoro*per*un*periodo*di*tre
anni.


questo è il dato sulle ASSUNZIONI A TEMPO cd "INDETERMINATO"
che conferma ancora quello che tutti sanno
e dicono tranne la propaganda filogovernativa sui miracoli del ja,
ovvero che senza decontribuzione le assunzioni a tutele crescenti
crollano ma se lo si dice si diventa tifosi m5s :yes:
 

Luciom

Nuovo Utente
Registrato
7/2/08
Messaggi
60.624
Punti reazioni
951
finanzaonline è un noto sito tifoso di m5s
e il dato del calo di assunzioni a tutele crescenti di –*326.000,*pari*a*–*33,4%
nel primo semestre 2016 rispetto al 2015
è tendenziosamente fornito
dal politburò grillino dell'Osservatorio del Precariato dell'INPS che aggiunge:

*Il*calo*è*da*ricondurre*al*forte*incremento*delle*assunzioni*a*tempo*indeterminato*registrato*nel*2015,*anno*in*cui*le
assunzioni*potevano*beneficiare*dell’abbattimento*integrale*dei*contributi*previdenziali*a*carico*del*datore*di*lavoro*per*un*periodo*di*tre
anni.


questo è il dato sulle ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO
che conferma ancora quello che tutti sanno
e dicono tranne la propaganda filogovernativa sui miracoli del ja,
ovvero che senza decontribuzione le assunzioni a tutele crescenti
crollano ma se lo si dice si diventa tifosi m5s :yes:

Sì un calo del numero di assunzioni. Cioè è stata assunta meno gente del 2015 (ma va!).

La domanda è, rispetto al 31 dicembre 2015, il totale in italia di persone con contratto a tempo indet/tut crescenti è maggiore o superiore? a leggere -33% tu cosa pensi? e invece è maggiore. Ci sono + residenti in italia con contratto normale a lungo di prima. Ti era chiaro da quella presentazione dei dati? il TASSO a cui sono aumentati si è ridotto.

Senza la decontribuzione si assume meno che con la decontribuzione (ovvio a tutti).

Ma si sta assumendo (con tut cresc.), oggi, di + di quanto si assumeva nel 2013 o 2014, questo ti è chiaro sì?
 

freude

Blus a Balus !
Registrato
12/10/08
Messaggi
45.041
Punti reazioni
876
Sì un calo del numero di assunzioni. Cioè è stata assunta meno gente del 2015 (ma va!).

La domanda è, rispetto al 31 dicembre 2015, il totale in italia di persone con contratto a tempo indet/tut crescenti è maggiore o superiore? a leggere -33% tu cosa pensi? e invece è maggiore. Ci sono + residenti in italia con contratto normale a lungo di prima. Ti era chiaro da quella presentazione dei dati? il TASSO a cui sono aumentati si è ridotto.

Senza la decontribuzione si assume meno che con la decontribuzione (ovvio a tutti).

Ma si sta assumendo (con tut cresc.), oggi, di + di quanto si assumeva nel 2013 o 2014, questo ti è chiaro sì?

guarda che l'italiano è una lingua viva, chi legge legge che c'è un calo di assunzioni da ja nel 2016
rispetto al 2015 del 33,4 % a causa della diminuzione della decontribuzione, come dice il comunicato stampa

questo è un dato INPS che conferma che non è il ja ma la decontribuzione
ad avere dato qualche risultato


e dire che chi riporta questo dato fornito da INPS è tendenzioso e tifoso del m5s è del tutto fuori luogo

tendenziosa è invece tutta la propaganda che fa l'apologia del ja
 

Luciom

Nuovo Utente
Registrato
7/2/08
Messaggi
60.624
Punti reazioni
951
guarda che l'italiano è una lingua viva, chi legge legge che c'è un calo di assunzioni da ja nel 2016
rispetto al 2015 del 33,4 % a causa della diminuzione della decontribuzione

e dire che chi riporta questo dato fornito da INPS è tendenzioso e tifoso del m5s è del tutto fuori luogo

tendenziosa è invece tutta la propaganda che fa l'apologia del ja

Qual è la propaganda del job act? che non è stato applicato a tutti quindi i suoi effetti li mostrerà tra 20 anni? lo scopo del JA è avere forza lavoro (tutta) flessibile, licenziare senza dover chiedere il permesso a nessuno etc etc, per ora rimane fattibile solo con i nuovi, solo a regime vedi se funziona o no.

Solo quando un'azienda normale con 300 dipendenti può scegliere i meno performanti/utili di loro e mandarli via senza dover chiedere il permesso a nessuno pagando la cifra dovuta e basta , vedi se il job act funziona.

Ci fosse il job act in vigore per tutti allora ok, potremmo parlarne. Ma per ora di che parliamo? parliamo delle decontribuzioni che funzionano. E quindi andrebbero rese strutturali.
 

freude

Blus a Balus !
Registrato
12/10/08
Messaggi
45.041
Punti reazioni
876
Qual è la propaganda del job act? che non è stato applicato a tutti quindi i suoi effetti li mostrerà tra 20 anni? lo scopo del JA è avere forza lavoro (tutta) flessibile, licenziare senza dover chiedere il permesso a nessuno etc etc, per ora rimane fattibile solo con i nuovi, solo a regime vedi se funziona o no.

Solo quando un'azienda normale con 300 dipendenti può scegliere i meno performanti/utili di loro e mandarli via senza dover chiedere il permesso a nessuno pagando la cifra dovuta e basta , vedi se il job act funziona.

Ci fosse il job act in vigore per tutti allora ok, potremmo parlarne. Ma per ora di che parliamo? parliamo delle decontribuzioni che funzionano. E quindi andrebbero rese strutturali.

lo scopo dichiarato del ja è aumentare l'occupazione e i dati filogovernativi _tendenzionsi_
propagandati sono quelli di un forte aumento
dell'occupazione grazie al ja

ma non è questo il punto
il punto è che tu dici che chi riporta i dati sugli effetti del ja in relazione agli effetti della decontribuzione
che mostrano come questi ultimi siano largamente predominanti è tendenzioso e tifoso di m5s
mentre invece questi dati sono proprio li a dimostrare che l'operazione propagandistica e
tendenziosa è quella del governo che mira a far passare il ja come miracolistico
e la decontribuzione come secondaria

avrei capito se tu avessi integrato questo comunicato con la giusta osservazione che
si potrebbe pensare non leggendo attentamente che al 31/12 etc, ma dire che è tendenzioso e chi lo
riporta é tifoso m5s è decisamente fuori luogo e mi si addice in altre occasioni non in questa :yes:
 

Emi_

Nuovo Utente
Registrato
23/12/08
Messaggi
20.297
Punti reazioni
585
siete dei gufazzi, come potete non vedere che siamo la locomotiva d'europa?
basta palle, e iniziate a ringraziare i piddini per il bene che ci fanno (tasse+disoccupazione+criminalità)

grazie piddini, su tutti insieme... ma che bei lavori, ma che begli stipendi, grazie matteo, grazie presidente, grazie