Interessi variabili in base alla giacenza del conto

CmeEmini

Nuovo Utente
Registrato
16/4/03
Messaggi
207
Punti reazioni
8
Ciao a tutti, sto cercando un conto corrente che di interessi variabili in base alla giacenza del conto.
Per spiegarmi meglio facendo un ipotetico esempio...sei hai meno di 10.000 euro sul conto hai l'1%, se hai una cifra tra i 10.000 euro e i 20.000 hai l'1,3%, se hai tra i 20.000 e i 30.000 euro hai l'1,6 e cosi via.
L'esempio che ho fatto è poprio generico ma credo che sia chiaro quello che intendo, mi piacerebbe sapere se qualcuno dispone di un c/c simile e sopratutto se non vi siano limiti nell'aumento degli interessi da parte della banca.


Ciao.
 
Scritto da CmeEmini
Ciao a tutti, sto cercando un conto corrente che di interessi variabili in base alla giacenza del conto.
Per spiegarmi meglio facendo un ipotetico esempio...sei hai meno di 10.000 euro sul conto hai l'1%, se hai una cifra tra i 10.000 euro e i 20.000 hai l'1,3%, se hai tra i 20.000 e i 30.000 euro hai l'1,6 e cosi via.
L'esempio che ho fatto è poprio generico ma credo che sia chiaro quello che intendo, mi piacerebbe sapere se qualcuno dispone di un c/c simile e sopratutto se non vi siano limiti nell'aumento degli interessi da parte della banca.


Ciao.

fineco.
vai sul sito: www.fineco.it

per vedere varie condizioni applicate sui c/c vai su www.pattichiari.it
 
Re: Re: Interessi variabili in base alla giacenza del conto

Scritto da ricpast
fineco.
vai sul sito: www.fineco.it

per vedere varie condizioni applicate sui c/c vai su www.pattichiari.it


Ma scusa..sono un cliente fineco (ancora per poco) ma non mi risulta che il conto abbia degli interessi proporzionali alla giacenza..

Comunque do un occhio all'altro sito che mi hai segnalato, ciao.
 
Re: Re: Re: Interessi variabili in base alla giacenza del conto

Scritto da CmeEmini
Ma scusa..sono un cliente fineco (ancora per poco) ma non mi risulta che il conto abbia degli interessi proporzionali alla giacenza..


E allora sei un cliente davvero poco attento!
:cool:
Riporto dal sito (clicca dove c'è scritto Tasso dalla home page):

Tasso creditore giacenza eccedente 2.000€ 1,75% nominale ( 1,76% eff.)

Tasso creditore sui primi 2.000€ 0,25% nominale (0,251% eff.)

Commissione di massimo scoperto 0,50% trimestrale


Mi pare che c'è sempre + gente nel forum che non è molto attenta...eh?eh?eh?
Sarà la primavera???!!!
;) :cool:
 
Re: Re: Re: Re: Interessi variabili in base alla giacenza del conto

Scritto da ricpast
E allora sei un cliente davvero poco attento!
:cool:
Riporto dal sito (clicca dove c'è scritto Tasso dalla home page):

Tasso creditore giacenza eccedente 2.000€ 1,75% nominale ( 1,76% eff.)

Tasso creditore sui primi 2.000€ 0,25% nominale (0,251% eff.)

Commissione di massimo scoperto 0,50% trimestrale


Mi pare che c'è sempre + gente nel forum che non è molto attenta...eh?eh?eh?
Sarà la primavera???!!!
;) :cool:





No a questo ero stato attento ma non è proprio la formula che intendo io...superati i 2000 euro ti Fineco ti da l'1,75% e fin qui ci siamo, ma questa percentuale rimane tale per qualunque cifra tu avrai sul conto.

Io cerco invece un c/c che di gli interessi in base a degli scaglioni, rifaccio l'esempio: hai tra i 1000 -10000 euro sul conto? Allora ti prendi l'1%.
Hai tra i 10000 e i 20000 euro, allora ti prendi l'1,2..e così via insomma..
 
Re: Re: Re: Re: Re: Interessi variabili in base alla giacenza del conto

Scritto da CmeEmini

Io cerco invece un c/c che di gli interessi in base a degli scaglioni, rifaccio l'esempio: hai tra i 1000 -10000 euro sul conto? Allora ti prendi l'1%.
Hai tra i 10000 e i 20000 euro, allora ti prendi l'1,2..e così via insomma..

Non per dire...
fineco gli scaglioni ce li ha.
Dipende quanti ne vuoi.
Dipende a quali cifre 6 interessato.
Credo che non esistano banche con numerosi scaglioni (cioè + di 3).

In generale:
-sempre + banche indicizzano il tasso all'euribor (secondo varie metodologie);
-ritengo che sia una metodologia "equa" e responsabile (perchè in linea con il mercato,anche se il mercato non è nè equo nè responsabile) anche se la mancanza di un dato FISSO crea incertezza nel risparmiatore (quindi forse meglio i conti con tasso composto: fisso + variabile);
-ribadisco che il tasso creditore è una variabile (e forse la meno incidente, se il conto viene EFFETTIVAMENTE movimentato con le tipiche operazioni di c/c) da valutare quando si decide di aprire un conto.Ritengo, in tale diffusa casistica, assai + rilevante l'incidenza dei costi accessori.
 

A parte l'italica e oramai vecchissima questione irrisolta del conflitto d'interessi.............:D :D ;)

c'è da dire (per mia recentissima esperienza personale diretta) che rasbank deve ancora migliorare MOOOLTISSSIMO dal punto di vista dell'operatività online.....sono agli inizi,bisogna capirli!!!;) :D
 
tassi interesse

ma scusa,
se vuoi dei tassi a credito interessanti, perchè li cerchi sui c/c
Se sai che per almeno 2 mesi non tocchi i tuoi soldi investili in ANIMA LIQUIDITa', ti da il 2.5 netto!
 
Indietro