Introdotto in Francia il "Fallimento personale"

Voltaire

Gennarino Fan's Club
Registrato
25/3/00
Messaggi
13.117
Punti reazioni
454
In Francia, da da ieri, oltre alle società, possono fallire anche i cittadini. La legge, voluta dal ministro delle Aree urbane Jean Louis Borloo, dopo un anno di iter è diventata operativa all’inizio di questa settimana. «Il risanamento personale», così viene definito, potrà essere richiesto da tutte quelle persone o nuclei familiari che abbiano un livello di debiti tale da non riuscire più a gestire la situazione patrimoniale. L’unica condizione per ottenere l’accesso alla procedura è che la richiesta sia valutata «di buona fede» e che la «situazione sia irrimediabilmente compromessa». Si calcola che in Francia sono attualmente 700mila gli individui conproblemi di debiti che potrebbero sottoporre il proprio caso alla competente «Commissione del sovraindebitamento». Ma sarebbero addirittura 4 milioni i cittadini che vivono spendendo più di quanto i loro mezzi consentano.

Da Finanza&Mercati di mercoledì 3
 

Smil

Nuovo Utente
Registrato
20/9/02
Messaggi
1.319
Punti reazioni
58
Se arriva i Italia mi arrestano.
:D :D :D
 

Verm & Solitair

Legal Opinionist
Registrato
22/5/00
Messaggi
1.624
Punti reazioni
21
in realtà, in Italia, sono in corso i progetti per la riforma delle procedure concorsuali (se ne vedrà un'anteprima nella rubrica in home page, officine giuridiche, nei prossimi giorni) e vi è allo stato la possibilità (oltre all'estenzione del fallimento anche all'imprenditore non commerciale) di una specifica procedura concorsuale anche per il debitore civile (non imprenditore).
 

Deep

Liberale Premium ...
Registrato
5/5/00
Messaggi
7.797
Punti reazioni
631
Scritto da Voltaire
In Francia, da da ieri, oltre alle società, possono fallire anche i cittadini. La legge, voluta dal ministro delle Aree urbane Jean Louis Borloo, dopo un anno di iter è diventata operativa all’inizio di questa settimana. «Il risanamento personale», così viene definito, potrà essere richiesto da tutte quelle persone o nuclei familiari che abbiano un livello di debiti tale da non riuscire più a gestire la situazione patrimoniale. L’unica condizione per ottenere l’accesso alla procedura è che la richiesta sia valutata «di buona fede» e che la «situazione sia irrimediabilmente compromessa». Si calcola che in Francia sono attualmente 700mila gli individui conproblemi di debiti che potrebbero sottoporre il proprio caso alla competente «Commissione del sovraindebitamento». Ma sarebbero addirittura 4 milioni i cittadini che vivono spendendo più di quanto i loro mezzi consentano.

Da Finanza&Mercati di mercoledì 3

interessante sapere che dietro questi debiti ci sono i fatturati delle aziende.
In parole povere una delle voci del PIL, la remunerazione del capitale, avviene attraverso i debiti di chi lavora, cioè l'altra componente del PIL.

Un capolavoro !
 

FasTrader

Now Slow Trader
Registrato
9/10/01
Messaggi
620
Punti reazioni
15
In sostanza

Cosa succede?

Il cittadino "fallito" cosa subisce ?
 

Sysiphus

Nuovo Utente
Registrato
21/11/01
Messaggi
34
Punti reazioni
0
Scritto da Voltaire
«Il risanamento personale», così viene definito, potrà essere richiesto da tutte quelle persone o nuclei familiari che abbiano un livello di debiti tale da non riuscire più a gestire la situazione patrimoniale.

Anche in Germania l'abbiamo da qualche mese.

Per chi l'ha chiesto, in pratica viene pignorato tutto all'individuo che può ottenere l'annullamento dei debiti rimanenti e ricominciare da zero.
 

SirLux

Choices
Registrato
30/6/02
Messaggi
6.749
Punti reazioni
663
Re: Re: Introdotto in Francia il "Fallimento personale"

Scritto da Sysiphus
Anche in Germania l'abbiamo da qualche mese.

Per chi l'ha chiesto, in pratica viene pignorato tutto all'individuo che può ottenere l'annullamento dei debiti rimanenti e ricominciare da zero.

cioè ricomincia a farne altri...
era già a zero...ti pignorano tutto che fai?
a) rubi
b) fai altri debiti
 

FasTrader

Now Slow Trader
Registrato
9/10/01
Messaggi
620
Punti reazioni
15
Se lo sapete

in pratica COSA succede ?!?!

Ricominciano a fare debiti ?!?!

Possono votare ? Possono avere incarichi pubblici o in società ?
 

Voltaire

Gennarino Fan's Club
Registrato
25/3/00
Messaggi
13.117
Punti reazioni
454
Scritto da FasTrader
in pratica COSA succede ?!?!

Ricominciano a fare debiti ?!?!

Possono votare ? Possono avere incarichi pubblici o in società ?


Votare sì, incarichi pubblici non credo affatto, per fare debiti ancora credo sarà difficile ottenere credito.
 

Voltaire

Gennarino Fan's Club
Registrato
25/3/00
Messaggi
13.117
Punti reazioni
454
Scritto da Verm & Solitair
una specifica procedura concorsuale anche per il debitore civile (non imprenditore).



Ecco perchè c'è la corsa all'indebitamento...poi si fallisce e buonanotte :rolleyes:
 

Smil

Nuovo Utente
Registrato
20/9/02
Messaggi
1.319
Punti reazioni
58
Scritto da Voltaire
Bancarotta personale fraudolenta? :rolleyes:
Quando ero adolescente facevo tanti progetti. Tutti falliti.

:( :( :(
 

rai

Nuovo Utente
Registrato
3/12/99
Messaggi
909
Punti reazioni
0
Scritto da Voltaire
Votare sì, incarichi pubblici non credo affatto, per fare debiti ancora credo sarà difficile ottenere credito.

A me, in Francia , a inizio anno mi e' stato pagato l'affitto da un cittadino francese con assegno bancario, l'assegno risulta scoperto, dico alla banca di elevare protesto la banca mi risponde che in Francia non si usa, domando e allora? la banca dice chiameremo il cliente e lo avvertiamo che non si possono emettere assegni senza copertura, e se succede di nuovo?, risposta: in questo caso arriviamo anche a togliere il libretto di assegni al nostro cliente.
Pazzesco, io potrei dotarmi di una serie di libretti assegni, staccare a destra e a manca, tanto male che mi vada mi fanno una tiratina di orecchie.

PS. se vuoi mandare via l'inquilino moroso, devi sperare che non siano mesi che vanno da Ottobre ad Aprile, perche' in questo periodo inFrancia non si sfrattta nesuno.

Ww la Francia.