investimento di 1k,2k euro e informazioni

  • Trading Day 19 aprile Torino - Corso Gratuito sull'investimento

    Migliora la tua strategia di trading con le preziose intuizioni dei nostri esperti su oro, materie prime, analisi tecnica, criptovalute e molto altro ancora. Iscriviti subito per partecipare gratuitamente allo Swissquote Trading Day.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

arcadian

Nuovo Utente
Registrato
10/8/15
Messaggi
8
Punti reazioni
0
Sono nuovo. Chiedo scusa se non e' la sezione giusta ma avrei bisogno del vostro aiuto per iniziare.

Situazione: CC Fineco con alcune k di euro.
Vorrei investire 1k o 2k in qualcosa piu' remunerativo di un conto deposito.

Vedo che per cifre piccole come 1k, 2k, ecc. consigliate sempre i conti deposito. A dire il vero ve li ho visti consigliare anche a chi ne aveva 100k ma nel mio caso con gli interessi attuali si parlerebbe di un guadagno annuo di tipo 20euro.

So che conto deposito = basso rendimento e basso rischio ma se uno volesse qualcosa di piu' anche aumentando il rischio?

Che prodotti mi dovrei studiare?
Sono digiuno di questo mondo.

Leggo inoltre che spesso dite alle persone: con 3k non giochi i borsa oppure con tot k non fai questo.

Mi sarebbe anche utile capire quali sono i traguardi monetari da raggiungere per operare in un certo campo: etf, fondi, borsa, trading o altri prodotti che non conosco.

Ho cercato di essere chiaro ma se avete bisogno di altre informazioni chiedete pure.

Bellissimo forum e community. Complimenti!
 
Ciao, non esiste una cifra per operare in borsa, in teoria
in pratica capisci che se investi 1000 € i rendimenti sono ridicoli
per avere un rendimento decente dovresti andare in strumenti molto speculativi ma anche pericoli sopratutto per un neofita
ti consiglio di tenere il tuo cc anche se rende poco e accumulare col tempo una cifra piu alta e poi puoi cominciare a investire eventualmente
intanto per provare puoi fare del paper trading
 
Mi sarebbe anche utile capire quali sono i traguardi monetari da raggiungere per operare in un certo campo: etf, fondi, borsa, trading o altri prodotti che non conosco.

Il primo traguardo è non perdere soldi, scambiando la borsa per un casinò.
 
Sono nuovo. Chiedo scusa se non e' la sezione giusta ma avrei bisogno del vostro aiuto per iniziare.

Situazione: CC Fineco con alcune k di euro.
Vorrei investire 1k o 2k in qualcosa piu' remunerativo di un conto deposito.

Vedo che per cifre piccole come 1k, 2k, ecc. consigliate sempre i conti deposito. A dire il vero ve li ho visti consigliare anche a chi ne aveva 100k ma nel mio caso con gli interessi attuali si parlerebbe di un guadagno annuo di tipo 20euro.

Invece tu quanto vorresti guadagnare ?
Non rispondere "piu di 20euro", perche allora io ti rispondo "quindi 20.01 euro vanno bene".

E' l'obbiettivo che ti dice come investire i soldi, non quanti soldi hai.
Non e' che c'e' una legge che fino a 5mila euri si fa il conto deposito, fra 5mila e 20mila si fa il btp italia e oltre i 20mila un etf azionario.
 
Invece tu quanto vorresti guadagnare ?
Non rispondere "piu di 20euro", perche allora io ti rispondo "quindi 20.01 euro vanno bene".

E' l'obbiettivo che ti dice come investire i soldi, non quanti soldi hai.
Non e' che c'e' una legge che fino a 5mila euri si fa il conto deposito, fra 5mila e 20mila si fa il btp italia e oltre i 20mila un etf azionario.

Grazie a tutti per le risposte.
Siccome sono un neofita non riesco a darti cifre.

Quello che cerco di capire e' questo. Tolto il conto deposito, e volendo investire esempio 1k, quale prodotto consigliate?
Studio volentieri da solo ma ho bisogno di qualche input per partire, un quadro generale per avere un'idea.
Del tipo: con il prodotto 1 puoi fare x con rischio basso, prodotto 2 puoi fare y con rischio medio, prodotto 3 puoi fare z con rischio alto.

Poi stara' a me studiarmi i vari prodotti, non voglio abusare del vostro tempo e della vostra pazienza.
 
Quello che cerco di capire e' questo. Tolto il conto deposito, e volendo investire esempio 1k, quale prodotto consigliate?

Nessuno, perche la prima cosa che devi capire e' che l'investimento non si consiglia in base al capitale da investire, ma in base al risultato da ottenere.

"A parte il 38 barrato, che mezzo di trasporto mi consigliate ?"
 
Del tipo: con il prodotto 1 puoi fare x con rischio basso, prodotto 2 puoi fare y con rischio medio, prodotto 3 puoi fare z con rischio alto.

La cosa da comprendere è cosa è il rischio.

Con i prodotti finanziari a capitale garantito puoi al massimo avere interessi nulli o bassi, come con i CD. L'eventuale rischio emittente potrebbe anche essere considerato inesistente in molti casi.

Con tutti gli altri strumenti finanziari c'è il rischio crescente di perdere tutto a fronte di guadagni possibili crescenti. Il rischio è l'incertezza. Per trovare il giusto rapporto rischio/rendimento serve molta esperienza.
 
Nessuno, perche la prima cosa che devi capire e' che l'investimento non si consiglia in base al capitale da investire, ma in base al risultato da ottenere.

"A parte il 38 barrato, che mezzo di trasporto mi consigliate ?"

Ok ma da neofita potrei spararti cifre a caso e non avrebbe senso.
Se vuoi possiamo provare.

Esempio a caso.
Metto 1k e vorrei fare 2k in un anno.

Mi aspettavo una piccola introduzione che mi aiutasse a differenziare i vari prodotti / rischio / rendimento, giusto per avere un'idea.
Del tipo questo prodotto e' piu' adatto a questo profilo di rischio o a questo profilo di investitore con orizzonte temporale di questo tipo, ecc.

Come per esempio chi mi ha detto gentilmente che si, puoi puntare in borsa anche con 1k ma non si fa per i rendimenti bassi, ecc.

Esempio. Se mi chiedi quale computer comprare, ti dico che ci sono i fissi, portatili, convertibili, tablet, ecc. e poi ti dico a grandi linee pro e contro.
Poi sarai tu in base alle info che ti ho dato che andrai a informarti di piu' su quello che ti interessa ma ti ho dato un quadro generale per capire.

Non so se riesco bene a spiegarmi.
Grazie.
 
La cosa da comprendere è cosa è il rischio.

Con i prodotti finanziari a capitale garantito puoi al massimo avere interessi nulli o bassi, come con i CD. L'eventuale rischio emittente potrebbe anche essere considerato inesistente in molti casi.

Con tutti gli altri strumenti finanziari c'è il rischio crescente di perdere tutto a fronte di guadagni possibili crescenti. Il rischio è l'incertezza. Per trovare il giusto rapporto rischio/rendimento serve molta esperienza.

Grazie per la risposta.
Visto che inizio ora, c'è un prodotto, dopo i CD, che mi consigli di studiare per primo?
 
Ok ma da neofita potrei spararti cifre a caso e non avrebbe senso.
Se vuoi possiamo provare.

Esempio a caso.
Metto 1k e vorrei fare 2k in un anno.

E' il +200% (se per fare 2k in un anno intendi "guadagnare 2k in un anno). L'unico modo e' un investimento in cui c'e' anche la possibilita concreta di perdere tutto.

Mi aspettavo una piccola introduzione che mi aiutasse a differenziare i vari prodotti / rischio / rendimento, giusto per avere un'idea.

Storicamente un investimento azionario ha fatto in media il 10% annualizzato (che non vuol dire assolutamente che il +10% in un anno sia un risultato tipico). Un investimento obbligazionario fa il 5.5% e le maturita cortissime a capitale garantito fanno attorno al 3%. L'inflazione annua media e' stata il 3%.
Cosi ora hai un' idea di che tipo di rendimenti si parla quando si investe in veicoli finanziari classici.

Del tipo questo prodotto e' piu' adatto a questo profilo di rischio o a questo profilo di investitore con orizzonte temporale di questo tipo, ecc.
Non si puo riassumere un libro di personal finance in un post.
Il mio consiglio sarebbe prima di definire il tuo obbiettivo (quanti soldi fra quanto tempo) e la tua tolleranza al rischio (quanto puo diminuire il tuo capitale prima che ti spaventi e liquidi tutto in corso d'opera e che range di indeterminatezza nel risultato finale puoi sopportare). Di questo sei tu il maggior esperto mondiale. Poi ti concentri sui prodotti adatti a te, cosi non perdi tempo su quelli che invece non sono adatti.

Come per esempio chi mi ha detto gentilmente che si, puoi puntare in borsa anche con 1k ma non si fa per i rendimenti bassi, ecc.
Ha sbagliato: non si fa per via dei costi alti.
 
Resta anche da valutare l'opportunità di investire con altri orizzonti temporali e/o altri obiettivi economico-finanziari: pensioni integrative, assicurazioni caso morte, assicurazioni sanitarie, mutui prima casa...
 
E' il +200% (se per fare 2k in un anno intendi "guadagnare 2k in un anno). L'unico modo e' un investimento in cui c'e' anche la possibilita concreta di perdere tutto.

E fino a qui c'ero arrivato. Infatti gia' nel primo post parlavo di rischi accettati.
Ma in quale prodotto li investiresti?
Poniamo il caso che tu sia un consulente e ti dico. Ti do 1000 e voglio fare in un anno 2000 non importa il rischio.
Cosa consiglieresti, se possibile?


Storicamente un investimento azionario ha fatto in media il 10% annualizzato (che non vuol dire assolutamente che il +10% in un anno sia un risultato tipico). Un investimento obbligazionario fa il 5.5% e le maturita cortissime a capitale garantito fanno attorno al 3%. L'inflazione annua media e' stata il 3%.
Cosi ora hai un' idea di che tipo di rendimenti si parla quando si investe in veicoli finanziari classici.

E' gia' un'idea ed e' una delle cose che avevo chiesto, forse non mi ero spiegato bene.

Non si puo riassumere un libro di personal finance in un post.
Il mio consiglio sarebbe prima di definire il tuo obbiettivo (quanti soldi fra quanto tempo) e la tua tolleranza al rischio (quanto puo diminuire il tuo capitale prima che ti spaventi e liquidi tutto in corso d'opera e che range di indeterminatezza nel risultato finale puoi sopportare). Di questo sei tu il maggior esperto mondiale. Poi ti concentri sui prodotti adatti a te, cosi non perdi tempo su quelli che invece non sono adatti.


Ha sbagliato: non si fa per via dei costi alti.

Se mi dici che in borsa con 1000 non si gioca per via dei costi alti ti contraddici. Prima avevi detto che:

"E' l'obbiettivo che ti dice come investire i soldi, non quanti soldi hai.
Non e' che c'e' una legge che fino a 5mila euri si fa il conto deposito, fra 5mila e 20mila si fa il btp italia e oltre i 20mila un etf azionario."

A quanto pare conta anche quanti soldi hai visto che giocare in borsa con 1000 "non si fa per via dei costi alti".

E' questo che intendevo quando parlavo di:
"traguardi monetari da raggiungere per operare in un certo campo".

Spero di essermi spiegato meglio.
Grazie per le risposte.
 
E fino a qui c'ero arrivato. Infatti gia' nel primo post parlavo di rischi accettati.
Ma in quale prodotto li investiresti?
Poniamo il caso che tu sia un consulente e ti dico. Ti do 1000 e voglio fare in un anno 2000 non importa il rischio.
Cosa consiglieresti, se possibile?


...casinò rosso o nero( ci metti max 30 secondi )
...etf mib leva (+/-) x7
 
Esempio. Se mi chiedi quale computer comprare, ti dico che ci sono i fissi, portatili, convertibili, tablet, ecc. e poi ti dico a grandi linee pro e contro.
Poi sarai tu in base alle info che ti ho dato che andrai a informarti di piu' su quello che ti interessa ma ti ho dato un quadro generale per capire.

arcadian ti stanno chiedendo: "a che ti serve il computer?"
se gli rispondi "mi serve per restare connesso con gli amici su what's app" ti diranno smartphone se gli rispondi "mi serve per fare grafica 3D" ti consiglieranno un fisso con 10tb di HDD e 16GB di RAM

gli investimenti possibili sono (a quanto ne so) in ordine di rischio/rendimento potenziale

materasso
Oro fisico/Pietre Preziose
c/c
bfp
c/d
Obbligazioni ( e già qui ci sono una serie di sottogruppi per cui il rapporto rischio/rendimento varia molto: TdS, Obbligazioni societarie, Obbligazioni HY, Obbligazioni paesi emergenti valuta locale)
ETF/Fondi di investimento (idem che per le obbligazioni)
ETC/ETN (idem che per le obbligazioni)
Singole Azioni
Prodotti derivati (CW, certificati, minifutures e futures in generale strumenti a leva oltre il x3)
Forex utilizzando la leva anche fino a 1:1000
*
traffico di droga

se con 1k vuoi tirarci su 2k (io ho inteso che vuoi ritrovarti con il doppio di quello che hai investito) il certificates a leva 7 sul ftse mib non è un cattivo suggerimento (poi se ti ritrovi ocn 10€ non lamentarti però)



*edit
prima del traffico di droga mi dicono da Roma che si può anche sfruttare il giro dell'accoglienza agli immigrati
 
E fino a qui c'ero arrivato. Infatti gia' nel primo post parlavo di rischi accettati.
Ma in quale prodotto li investiresti?
Poniamo il caso che tu sia un consulente e ti dico. Ti do 1000 e voglio fare in un anno 2000 non importa il rischio.
Cosa consiglieresti, se possibile?

prenderei un CD cosi dopo un anno 100 sono diventati 101. Poi vai al casino e giochi i 100 sul rosso e se vinci giochi altri 100 sul rosso. Se invece perdi, rigiochi i 100 che ti sono rimasti, e cosi via. Hai quasi il 35% di realizzare il +200% richiesto (che mi sembra buono) e nella peggiore delle ipotesi perdi il 99%.


Se mi dici che in borsa con 1000 non si gioca per via dei costi alti ti contraddici. Prima avevi detto che:

"E' l'obbiettivo che ti dice come investire i soldi, non quanti soldi hai.
Non e' che c'e' una legge che fino a 5mila euri si fa il conto deposito, fra 5mila e 20mila si fa il btp italia e oltre i 20mila un etf azionario."

A quanto pare conta anche quanti soldi hai visto che giocare in borsa con 1000 "non si fa per via dei costi alti".

E' questo che intendevo quando parlavo di:
"traguardi monetari da raggiungere per operare in un certo campo".

Se investi (non "giochi") in borsa con 1000€ ti devi comprare un unico titolo. Altrimenti i costi di transazione e i resti (capitale inutilizzato) ti ammazzano.
Comprarsi un unico titolo e' normalmente rischioso piu del necessario, perche puoi avere lo stesso rendimento atteso comprandoti piu titoli (riduzione del rischio non sistematico; la famosa "diversificazione"). Tuttavia, se il tuo obbiettivo fosse di guadagnare il 50% in un anno, allora il rischio aggiuntivo ti e' amico, perche e' l'unico modo in cui puoi realizzare certi guadagni. Naturalmente lo paghi perche e' anche l'unico modo di realizzare certe perdite.

Spero di essermi spiegato meglio pure io.
 
Grazie a tutti.
Facendo l'esempio dei computer sapevo che qualcuno mi avrebbe risposto "dipende da cosa devi farci" ma se uno il computer non sa bene cosa puo' fare difficile dire agli altri COME vorresti utilizzarlo.
Hai solo qualche concetto nel tuo piccolo vocabolario ed e' difficile spiegare agli altri cosa vorresti.

Ora con gli ultimi due post mi avete dato qualche spunto da approfondire.
Capisco bene che spiegare a un neofita che piomba qui con domande "confuse" non sia cosa facile e forse non si e' abituati a farlo spesso.

Che dire?
Grazie per la pazienza!
 
Capisco bene che spiegare a un neofita che piomba [highlight]qui[/highlight] con domande "confuse" non sia cosa facile e forse non si e' abituati a farlo spesso.

Questa sezione del FOL è dedicata agli investimenti.

Per i giochi d'azzardo finanziari ci sono altre sezioni.
 
arcadian ti stanno chiedendo: "a che ti serve il computer?"
se gli rispondi "mi serve per restare connesso con gli amici su what's app" ti diranno smartphone se gli rispondi "mi serve per fare grafica 3D" ti consiglieranno un fisso con 10tb di HDD e 16GB di RAM

gli investimenti possibili sono (a quanto ne so) in ordine di rischio/rendimento potenziale

materasso
Oro fisico/Pietre Preziose
c/c
bfp
c/d
Obbligazioni ( e già qui ci sono una serie di sottogruppi per cui il rapporto rischio/rendimento varia molto: TdS, Obbligazioni societarie, Obbligazioni HY, Obbligazioni paesi emergenti valuta locale)
ETF/Fondi di investimento (idem che per le obbligazioni)
ETC/ETN (idem che per le obbligazioni)
Singole Azioni
Prodotti derivati (CW, certificati, minifutures e futures in generale strumenti a leva oltre il x3)
Forex utilizzando la leva anche fino a 1:1000
*
traffico di droga

se con 1k vuoi tirarci su 2k (io ho inteso che vuoi ritrovarti con il doppio di quello che hai investito) il certificates a leva 7 sul ftse mib non è un cattivo suggerimento (poi se ti ritrovi ocn 10€ non lamentarti però)



*edit
prima del traffico di droga mi dicono da Roma che si può anche sfruttare il giro dell'accoglienza agli immigrati
ti sei dimentico di un altro fattore di reddito sicuro
affitti una palazzina di 20 appartamenti
e la riempi di prestasesso di entrambi i generi
 
Indietro