Investire nel vino ?

  • Trading Day 19 aprile Torino - Corso Gratuito sull'investimento

    Migliora la tua strategia di trading con le preziose intuizioni dei nostri esperti su oro, materie prime, analisi tecnica, criptovalute e molto altro ancora. Iscriviti subito per partecipare gratuitamente allo Swissquote Trading Day.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
Lascia stare l'investimento.......ho quasi finito di vendere tutto mi è rimasta una cassa di barolo Monfortino che ho pagato cara tramite amico ristoratore,amico non saprei.....gli ho rinfacciato che me l'ha venduta cara.....e dice che ha dovuto comprare tant altri i prodotti scadenti per averle.....un po come i Rolex.....gli ho proposta di riprenderla indietro,vorrei perderci 200/300 euro,ma mi dice che gia non riesce a vendere le sue.......speravo che servisse a qualche nababbo,calciatore ecc.poichè difficile da trovare e costa oltre mille euro a bottiglia,,,,,,ma sono diffidenti verso venditore privato,non da sicurezza.....tutte le altre bottiglio le ho vendute perdendoci sopra 20/50 euro pur di fare spazio e finirla cosi......stupidi che a tutte le ore ti contattano su ebay e Subito per mercanteggiare 10 euro.
 
Lascia stare l'investimento.......ho quasi finito di vendere tutto mi è rimasta una cassa di barolo Monfortino che ho pagato cara tramite amico ristoratore,amico non saprei.....gli ho rinfacciato che me l'ha venduta cara.....e dice che ha dovuto comprare tant altri i prodotti scadenti per averle.....un po come i Rolex.....gli ho proposta di riprenderla indietro,vorrei perderci 200/300 euro,ma mi dice che gia non riesce a vendere le sue.......speravo che servisse a qualche nababbo,calciatore ecc.poichè difficile da trovare e costa oltre mille euro a bottiglia,,,,,,ma sono diffidenti verso venditore privato,non da sicurezza.....tutte le altre bottiglio le ho vendute perdendoci sopra 20/50 euro pur di fare spazio e finirla cosi......stupidi che a tutte le ore ti contattano su ebay e Subito per mercanteggiare 10 euro.
Ma infatti ho scritto che il vino non è un investimento.
E aggiungo che va ringraziato chi lo produce perché manco per loro a volte è facile .
È passione e la sua funzione dare godimento dei 5 sensi , specie se si beve insieme a una bella donna .
Gusto e olfatto ok , ma è anche colore tipico per la vista , al tatto sulla lingua è molto diversa la sensazione tra diversi vini e per quel che riguarda l’udito il rumore di quando versi l’inizio della bottiglia , simile in quel caso ma anche lì forse c’è differenza.
Il sesto senso invece c’è pure ma ci deve essere la bella donna!
 
Ultima modifica:
Lascia stare l'investimento.......ho quasi finito di vendere tutto mi è rimasta una cassa di barolo Monfortino che ho pagato cara tramite amico ristoratore,amico non saprei.....gli ho rinfacciato che me l'ha venduta cara.....e dice che ha dovuto comprare tant altri i prodotti scadenti per averle.....un po come i Rolex.....gli ho proposta di riprenderla indietro,vorrei perderci 200/300 euro,ma mi dice che gia non riesce a vendere le sue.......speravo che servisse a qualche nababbo,calciatore ecc.poichè difficile da trovare e costa oltre mille euro a bottiglia,,,,,,ma sono diffidenti verso venditore privato,non da sicurezza.....tutte le altre bottiglio le ho vendute perdendoci sopra 20/50 euro pur di fare spazio e finirla cosi......stupidi che a tutte le ore ti contattano su ebay e Subito per mercanteggiare 10 euro.
Dipende molto dall'annata, oltre ovviamente che dal prezzo pagato. Monfortino 2010 nessun problema. 2013/2014/2015 molti di più
 
A proposito di Annate buone io nn me le ricordo….cioe mi pare il 2007 fosse una gran buona annata poi nn ricordo , so che il 2018 è stata un altra buona annata nell ultimo periodo .
La situazione climatica fa la differenza.
Ho fatto una degustazione di vini prodotti in Val D Aosta , produzione molto limitata rispetto ad altre regioni ( intera val d’Aosta produce come una sola azienda Toscana di medio grosse dimensioni)ho provato il Pinot grigio che di norma può nn piacere e invece era esagerato, sentore di mela verde e persistente al palato sono vini prodotti in quota intorno ai 900 mt s.l.m
Li definirei vini che forse subiscono l’influenza di Francia ( delicati e non sfacciati ) ma con carattere italiano , direi abbastanza unici, ma la val d’Aosta del resto è una regione unica anche per il cibo, un filino cara forse ma merita qualitativamente.
 
Ultima modifica:
A proposito di Annate buone io nn me le ricordo….cioe mi pare il 2007 fosse una gran buona annata poi nn ricordo , so che il 2018 è stata un altra buona annata nell ultimo periodo .
La situazione climatica fa la differenza.
Ho fatto una degustazione di vini prodotti in Val D Aosta , produzione molto limitata rispetto ad altre regioni ( intera val d’Aosta produce come una sola azienda Toscana di medio grosse dimensioni)ho provato il Pinot grigio che di norma può nn piacere e invece era esagerato, sentore di mela verde e persistente al palato sono vini prodotti in quota intorno ai 900 mt s.l.m
Li definirei vini che forse subiscono l’influenza di Francia ( delicati e non sfacciati ) ma con carattere italiano , direi abbastanza unici, ma la val d’Aosta del resto è una regione unica anche per il cibo, un filino cara forse ma merita qualitativamente.
Buone annate dal 2000 in Italia: 2001 2004 2006 2010(ottima) 2013(discreta) 2015 2016 (ottima) 2019 2021.

Champagne 2002 2008 (ottima)
 
Indietro