io esco pazzo quando sento ste cose, e si fa passare pure per benefattore!

zancle

Utente Registrato
Registrato
1/7/09
Messaggi
23.842
Punti reazioni
1.017
Sicilia: Cascio,no auto blu vado in bici
Ex presidente Ars dice di essere pronto a rinunciare a benefit
05 dicembre, 12:55

(ANSA) - PALERMO, 5 DIC - ''Rinuncero' all'auto blu e magari vado in bici come i grillini, perche' no''. Cosi' Francesco Cascio (Pdl) ai cronisti, nella sala stampa di Palazzo dei Normanni, a proposito dei benefit che gli spettanno in qualita' di presidente uscente dell'Ars, riconfermato deputato alle recenti regionali. A Cascio, 'past president', spetta un ufficio con due stanze, l'auto blu con tanto di autista, due assistenti e un piccolo budget.

ora io dico, questo non espleta più funzioni di Presidente, torna ad essere semplice deputato d'opposizione, ma gli sarebbero toccati, solo perchè ex, l'ufficio con due stanze, l'auto blu con tanto di autista, due assistenti e un piccolo budget. E magari toccano, ampliati, simili benefit, per Lombardo e pure per Cuffaro quando esce di galera. E per tutti i "past president" dell'Ars, che son tanti ed ancora in vita.:rolleyes:

Quante cose non sapevamo:wall:

Ora lui fa il beau geste su robe che sarebbero state, nella sostanza (ma non nelle norme, sic!), un furto ai danni dei cittadini.

son robe da matti ragazzi!
 
cmq, almeno lui il passo indietro l'ha fatto. Ma ci sono una miriade infinita di ex, che sarebbero persone come tante altre, e parlo presidenti, vicepresidenti, alti magistrati della Corte Costituzionale, presidenti di camera e senato, di commissioni, di regioni, e della còppola di sta gran mìnchia che fruiscono da secula et seculorum di una serie di benefit da paura.

Gli sprechi della politica ammontano a miliardi, dispersi in un sottobosco, anzi in una tundra, meglio in una steppa, infinitissima.
 
cmq, almeno lui il passo indietro l'ha fatto. Ma ci sono una miriade infinita di ex, che sarebbero persone come tante altre, e parlo presidenti, vicepresidenti, alti magistrati della Corte Costituzionale, presidenti di camera e senato, di commissioni, di regioni, e della còppola di sta gran mìnchia che fruiscono da secula et seculorum di una serie di benefit da paura.

Gli sprechi della politica ammontano a miliardi, dispersi in un sottobosco, anzi in una tundra, meglio in una steppa, infinitissima.

e chissà quanto altro ancora che nemmeno riusciamo a immaginare nei nostri incubi peggiori. Da noi la realtà supera la fantasia sino a diventare surreale.
 
e chissà quanto altro ancora che nemmeno riusciamo a immaginare nei nostri incubi peggiori. Da noi la realtà supera la fantasia sino a diventare surreale.

sì, guarda, sta emergendo lo schìfo più assoluto.

Occorre il lavoro, ed il buon esempio.

Quando Cascio afferma testuale: ''Rinuncero' all'auto blu e magari vado in bici come i grillini, perche' no'' vuol dire che solo gente sana può mettere in ridicolo ciò che facevano passare per normalità di tipo nobiliare.
 
cmq, almeno lui il passo indietro l'ha fatto. Ma ci sono una miriade infinita di ex, che sarebbero persone come tante altre, e parlo presidenti, vicepresidenti, alti magistrati della Corte Costituzionale, presidenti di camera e senato, di commissioni, di regioni, e della còppola di sta gran mìnchia che fruiscono da secula et seculorum di una serie di benefit da paura.

Gli sprechi della politica ammontano a miliardi, dispersi in un sottobosco, anzi in una tundra, meglio in una steppa, infinitissima.

una delle cose piu' fastidiose che si sente dire e si legge e' il tentativo di minimizzare ste robe come per distogliere l'attenzione dai costi della politica...

parola certamente inflazionata, ma il tentativo di mettere tutto in un recinto modesto di poca influenza sulla spesa pubblica e' il piu' meschino ed infame tentativo di mascherare una voragine che ancora oggi continua ad espandersi anziche' ridursi...

sentivo giorni fa che la polverini come ultimi decreti ha modificato la destinazione edilizia di alcune aree, ha fatto una serie di nuove assunzioni ed ha sistemato le sue brave cosucce...

e' una voragine alla N

crei la poltrona a tizio che assume 5 suioi galoppini che si fanno l'ufficio con 10 portaborse che si danno i vitalizi le auto blu i rimborsi per le cose piu' stravaganti
le disponibilita' di spesa
i benefit postumi
le agevolazioni per i parenti....

una cosa infinita senza remore senza ritegno
un assalto all'arma bianca su tutto cio' che e' bene pubblico...

i barbari rimarrebbero di stucco avedere simili devastazioni :censored:
 
una delle cose piu' fastidiose che si sente dire e si legge e' il tentativo di minimizzare ste robe come per distogliere l'attenzione dai costi della politica...

parola certamente inflazionata, ma il tentativo di mettere tutto in un recinto modesto di poca influenza sulla spesa pubblica e' il piu' meschino ed infame tentativo di mascherare una voragine che ancora oggi continua ad espandersi anziche' ridursi...

sentivo giorni fa che la polverini come ultimi decreti ha modificato la destinazione edilizia di alcune aree, ha fatto una serie di nuove assunzioni ed ha sistemato le sue brave cosucce...

e' una voragine alla N

crei la poltrona a tizio che assume 5 suioi galoppini che si fanno l'ufficio con 10 portaborse che si danno i vitalizi le auto blu i rimborsi per le cose piu' stravaganti
le disponibilita' di spesa
i benefit postumi
le agevolazioni per i parenti....

una cosa infinita senza remore senza ritegno
un assalto all'arma bianca su tutto cio' che e' bene pubblico...

i barbari rimarrebbero di stucco avedere simili devastazioni :censored:

chi era quel sapientone che diceva che intaccando i costi della politica si recuperava solo un misero 0 virgola%, che c'era "BEN ALTRO" da fare? uno sveglio mi sembra.
 
chi era quel sapientone che diceva che intaccando i costi della politica si recuperava solo un misero 0 virgola%, che c'era "BEN ALTRO" da fare? uno sveglio mi sembra.

era il loro passaparola, in effetti, da dare in pasto al parco buoi dei media.

Intanto andranno tutti a completare una legislatura nella quale o hanno fatto disastri oppure son stati a guardare le cintate del montiteam. Ma, completandola, beccheranno ingenti ed immeritati vitalizi alla facciazza dei cittadini che avrebbero dovuto rappresentare.
 
chi era quel sapientone che diceva che intaccando i costi della politica si recuperava solo un misero 0 virgola%, che c'era "BEN ALTRO" da fare? uno sveglio mi sembra.

molto piu' di uno...
e la cosa triste e' che anche qui qualcuno fa da ripetitore di questa brillante teoria...

la realta' parla di uno stato letteralmente okkupato da gente barricata dentro che col miracoloso potere delle leggi si attribuisce privilegi rendite e vitalizi che poi manca poco che vorrebbe fossero pagati pure nella tomba...

pure la costituzione hanno violentato con sto giochetto e se la sono presa in ostaggio....

e' diventato lecito costituzionale ed onorevole RUBARSI montagne di soldi legalmente e poi farsi scudo di codici e della stessa costituzione...

a cosa siamo scaduti :mad:
 
sì, guarda, sta emergendo lo schìfo più assoluto.

Occorre il lavoro, ed il buon esempio.

Quando Cascio afferma testuale: ''Rinuncero' all'auto blu e magari vado in bici come i grillini, perche' no'' vuol dire che solo gente sana può mettere in ridicolo ciò che facevano passare per normalità di tipo nobiliare.

Già, è quello il senso di m5s: alla faccia dei tanti che diffamano quotidianamente il movimento dei giovani (e meno giovani purché) onesti. Si chiama fine del Regime del Diritto al Privilegio, e consiste nell'incidere sulla mentalità, inculcata anche nell'opinione pubblica da decenni di condizionamento, x cui un politico ha diritto a qualcosa che viene negato al comune cittadino, che sia lo sconto al ristorante ARS o la prebenda a vita, che concettualmente ricadono sotto lo stesso principio. Si tratta della base del ladrocinio e del parassitismo italiani. :yes:

http://www.finanzaonline.com/forum/arena-politica/1465504-il-regime-del-diritto-al-privilegio.html
 
cmq, almeno lui il passo indietro l'ha fatto. Ma ci sono una miriade infinita di ex, che sarebbero persone come tante altre, e parlo presidenti, vicepresidenti, alti magistrati della Corte Costituzionale, presidenti di camera e senato, di commissioni, di regioni, e della còppola di sta gran mìnchia che fruiscono da secula et seculorum di una serie di benefit da paura.

Gli sprechi della politica ammontano a miliardi, dispersi in un sottobosco, anzi in una tundra, meglio in una steppa, infinitissima.

L'ha fatto solo perchè l'hanno beccato.
Altrimenti stanne certo che avrebbe continuato a fare la bella vita alla facciazza nostra.
 
Indietro