Isybank - banca digitale

Atakanoseki

Kaizen
Registrato
23/8/17
Messaggi
7.240
Punti reazioni
468
C'è però da dire che negli ultimi anni i siti delle banche sono peggiorati notevolmente e non sono pc friendly. IMO
Fineco rimane forse l'unico ancora gradevole da usare da PC.

In ogni caso fare alcune operazioni al pc è molto più comodo anche per un fatto di archiviazione delle ricevute di pagamento.
Io da app i pdf importanti tipo documenti di banche non li apro nemmeno tranne alcuni casi perchè poi mi rimangono in giro in chiaro e non ho esperienze con gli eraser su android, e non voglio nemmeno capire.

Qualsiasi documento bancario lo scarico (non apro) direttamente da pc in una directory transitoria su pc. A fine sessione in locale lo trasferisco insieme ai suoi compagni su un ssd esterno o hdd a seconda.
I file che avevo scaricato da pc sulla direcory temporanea li distruggo con Eraser. Il Pc è con ssd quindi senza paranoia di passaggi multpli di distruzione dei file.
 

fabritrento

Nuovo Utente
Registrato
6/10/15
Messaggi
1.005
Punti reazioni
41
Io da app i pdf importanti tipo documenti di banche non li apro nemmeno tranne alcuni casi perchè poi mi rimangono in giro in chiaro e non ho esperienze con gli eraser su android, e non voglio nemmeno capire.

Qualsiasi documento bancario lo scarico (non apro) direttamente da pc in una directory transitoria su pc. A fine sessione in locale lo trasferisco insieme ai suoi compagni su un ssd esterno o hdd a seconda.
I file che avevo scaricato da pc sulla direcory temporanea li distruggo con Eraser. Il Pc è con ssd quindi senza paranoia di passaggi multpli di distruzione dei file.
io non ho niente da nascondere quindi i PDF che scarico che al massimo è qualche contabile, cioè nulla di che, li lascio sul telefono.. per mia fortuna PDF riservati non ne ho quasi per niente
 

dfp

I Love Dividend
Registrato
12/11/10
Messaggi
3.355
Punti reazioni
96
Questo "solo mobile" un po' mi puzza, se non hanno un home banking accessibile da browser non so con che coraggio ci pensino di migrare 5 milioni di clienti...
Hai capito. Concorrente diretta di BB. Ho visto Alpian, postata qualche messaggio più su, ed è allo stesso modo una banca mobile-only. Forse potrebbe ricalcare quell'impronta. Il "competitor" BB ha raccattato, al 2021, 200.000 e rotti clienti. La domanda c'è, ed è ovviamente alimentata da un segmento specifico. Io lo vedo un po' una limitazione, anche se ho usato Revolut ai tempi senza particolari problemi.
La direzione Sales & Marketing Digital Retail, “ulteriore struttura che costituisce un nuovo tassello nella strategia digitale del Gruppo”, specifica Intesa, è stata affidata a Claudia Vassena, ingegnere gestionale di 41 anni, laurea al Politecnico di Milano, manager con 17 anni di esperienza nel settore bancario. Entrata nel 2008 in Unicredit, nel 2019 è arrivata al vertice di Buddybank, il modello di banca del gruppo Unicredit che offre un conto corrente a coloro che utilizzano lo smartphone come principale strumento di interazione. Intesa Sanpaolo, Isybank: sarà Antonio Valitutti il responsabile della nuova banca digitale - FIRSTonline

Inserire un F24, magari con 3 o 4 diversi tributi da pagare, non ci provo nemmeno... il PC tutta la vita!
Per questo tipo di operazioni, non c'è proprio paragone secondo me. Poi dipende dalle app. Trovo quella di Widiba fatta bene e intutiva, quella Fineco forse un po' meno. Ma comunque opero, per la maggior parte, sempre da desktop (non solo per la comodità visual). Diverso il caso di N26, che ha splittato le funzioni e l'operatività...

1670283031831.png

Per quel che può valere, però ve lo posto: che banca online utilizzate?
 

Bitcoin98

Nuovo Utente
Registrato
6/6/21
Messaggi
456
Punti reazioni
35
aspetta e spera... ma tanto avrà canoni e imposta di bollo, ci scommetto
Se è un conto online, è estremamente improbabile che mettano il canone per due motivi:

- verrebbe immediatamente schiacciato dalla concorrenza (tutti gli altri conti online come BBVA, buddybank, Revolut, Illimity ecc non hanno nessun canone, perlomeno nella forma base).

- a quanto ho capito leggendo in giro, verranno fatti migrare da Intesa a Isybank quei 5 milioni di clienti che non usano le filiali, che sono in maggior parte under 40. Moltissimi clienti under 40 di Intesa hanno il conto XME che è completamente privo sia di imposta di bollo e sia di canone, quindi mi sembra ovvio che se spostassero tali clienti su un conto a pagamento tutti lo chiuderebbero all'istante (io per primo, ed è pure il mio conto principale), quindi non avrebbe senso la cosa.
 

fabritrento

Nuovo Utente
Registrato
6/10/15
Messaggi
1.005
Punti reazioni
41
Se è un conto online, è estremamente improbabile che mettano il canone per due motivi:

- verrebbe immediatamente schiacciato dalla concorrenza (tutti gli altri conti online come BBVA, buddybank, Revolut, Illimity ecc non hanno nessun canone, perlomeno nella forma base).

- a quanto ho capito leggendo in giro, verranno fatti migrare da Intesa a Isybank quei 5 milioni di clienti che non usano le filiali, che sono in maggior parte under 40. Moltissimi clienti under 40 di Intesa hanno il conto XME che è completamente privo sia di imposta di bollo e sia di canone, quindi mi sembra ovvio che se spostassero tali clienti su un conto a pagamento tutti lo chiuderebbero all'istante (io per primo, ed è pure il mio conto principale), quindi non avrebbe senso la cosa.
vedremo cosa offrirà... se fosse canone zero e imposta di bollo a carico della banca migrerei subito ma dubito che lo sarà
Se è un conto online, è estremamente improbabile che mettano il canone per due motivi:

- verrebbe immediatamente schiacciato dalla concorrenza (tutti gli altri conti online come BBVA, buddybank, Revolut, Illimity ecc non hanno nessun canone, perlomeno nella forma base).

- a quanto ho capito leggendo in giro, verranno fatti migrare da Intesa a Isybank quei 5 milioni di clienti che non usano le filiali, che sono in maggior parte under 40. Moltissimi clienti under 40 di Intesa hanno il conto XME che è completamente privo sia di imposta di bollo e sia di canone, quindi mi sembra ovvio che se spostassero tali clienti su un conto a pagamento tutti lo chiuderebbero all'istante (io per primo, ed è pure il mio conto principale), quindi non avrebbe senso la cosa.
vedremo se sarà a canone zero e imposta di bollo a carico banca... la speranza è l'ultima a morire :-)
 

felis

Nuovo Utente
Registrato
27/10/22
Messaggi
129
Punti reazioni
25
isybank.com è stato aggiornato, ora la scritta "stiamo arrivando" è in italiano, ed è comparso il footer con le informazioni societarie
Isybank S.p.A. Sede legale Via Monte di Pietà, 8 - Milano Capitale Sociale € 30.000.000,00 Codice ABI 03385 Partita IVA 11991500015 CF 05435910962
Come preventivato hanno trasformato quella che era Banca 5 in Isybank
 

xnu

Nuovo Utente
Registrato
12/2/18
Messaggi
81
Punti reazioni
13
C'erano alcuni riferimenti indicati inizialmente negli articoli di stampa, che non ricordo, ma mai si era accennato direttamente a Banca 5 come nuova piattaforma
Credo che abbiano utilizzato Banca 5 perché è un istituto bancario già autorizzato da Banca d'Italia e in possesso di licenza. In questo modo hanno evitato di costituire un nuovo istituto e di fare la trafila per ottenere le relative autorizzazioni e licenze. Non credo che sia questione di target, ma si tratta di una mia supposizione.
 

OnePlus

Nuovo Utente
Registrato
18/1/17
Messaggi
427
Punti reazioni
96
Credo che abbiano utilizzato Banca 5 perché è un istituto bancario già autorizzato da Banca d'Italia e in possesso di licenza. In questo modo hanno evitato di costituire un nuovo istituto e di fare la trafila per ottenere le relative autorizzazioni e licenze. Non credo che sia questione di target, ma si tratta di una mia supposizione.
È altamente probabile che sia unicamente una manova per ottenere la licenza, come si è già visto altre 1000 volte...
 

Atakanoseki

Kaizen
Registrato
23/8/17
Messaggi
7.240
Punti reazioni
468
Credo che abbiano utilizzato Banca 5 perché è un istituto bancario già autorizzato da Banca d'Italia e in possesso di licenza. In questo modo hanno evitato di costituire un nuovo istituto e di fare la trafila per ottenere le relative autorizzazioni e licenze. Non credo che sia questione di target, ma si tratta di una mia supposizione.
Si ok, usare una licenza già in essere è quello che hanno fatto già altri, es. Illimity, Progetto, Cherry....

Ma io intendevo proprio la piattaforma

Usano quella già in essere di Banca 5 ?
 

dfp

I Love Dividend
Registrato
12/11/10
Messaggi
3.355
Punti reazioni
96
Non stavano sviluppando una piattaforma ex-novo ?
Così avevano detto, infatti. Con la collaborazione di una grossa e nota Fintech
C'erano alcuni riferimenti indicati inizialmente negli articoli di stampa, che non ricordo, ma mai si era accennato direttamente a Banca 5 come nuova piattaforma
Vero.

Ma cosa si poteva fare con Banca 5? Versare contanti anche dal tabaccaio o punto simile (probabilmente con un costo un po' sopra la media, se possibile)?
 

Atakanoseki

Kaizen
Registrato
23/8/17
Messaggi
7.240
Punti reazioni
468
Così avevano detto, infatti. Con la collaborazione di una grossa e nota Fintech

Vero.

Ma cosa si poteva fare con Banca 5? Versare contanti anche dal tabaccaio o punto simile (probabilmente con un costo un po' sopra la media, se possibile)?
Faranno ancora presumo, il tabacchino fa anche da identificazione.
Quindi in pratica tengono quanto in essere ed integreranno con la nuova app che sarà diciamo un pezzo nuovo sotto lo stesso cappello.
La parte fisica di ex Banca 5 probabilmente verrà usata per interfaccia fisica eventuale con l'app.
 

dfp

I Love Dividend
Registrato
12/11/10
Messaggi
3.355
Punti reazioni
96
Quindi in pratica tengono quanto in essere ed integreranno con la nuova app che sarà diciamo un pezzo nuovo sotto lo stesso cappello.
La parte fisica di ex Banca 5 probabilmente verrà usata per interfaccia fisica eventuale con l'app.
Sì, credo anche io: una sorta di integrazione e fusione di servizi. A livello fisico, però, sarebbe comodo per versare. Staremo a vedere
 

felis

Nuovo Utente
Registrato
27/10/22
Messaggi
129
Punti reazioni
25
Banca 5 gli serve sicuramente per non partire burocraticamente/amministrativamente da zero, e poi perché isybank è 50% ISP e 50% Mooney
 

xnu

Nuovo Utente
Registrato
12/2/18
Messaggi
81
Punti reazioni
13
Banca 5 gli serve sicuramente per non partire burocraticamente/amministrativamente da zero, e poi perché isybank è 50% ISP e 50% Mooney
È la ex Banca 5 ad avere il 50% di Mooney, insieme a Enel X.
 

Maestr

Nuovo Utente
Registrato
22/7/20
Messaggi
3.698
Punti reazioni
424
Ok quindi di fatto non avevano fatto nulla. Hanno riciclato l'infrastruttura banca5.
Ora si spiega tutto.
 

Atakanoseki

Kaizen
Registrato
23/8/17
Messaggi
7.240
Punti reazioni
468
In realtà la parte informatica è ex novo, o almeno, mi sa che hanno comprato il pacchetto completo del core banking da Thought Machine da quello che dicono nei comunicati
Intesa Sanpaolo
Non è che ci siano questi grandi nomi nell'elenco assieme ad ISP.
Giusto qualcuno, ma gli altri dove stanno ?
Mi chiedo del perchè di questa scelta, forse gli altri vanno in ordine sparso.
Hanno preso come riferimento Curve ?
Poi ogni banca è un mondo a sè

Case Studies | Thought Machine
 

trerep

Nuovo Utente
Registrato
12/3/12
Messaggi
548
Punti reazioni
18
Una data ipotetica di partenza?