La CGI reputa plausibile che Israele potrebbe aver commesso atti di genocidio - "Gaza è diventata un luogo di disperazione e morte".

  • Ecco la 69° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana difficile per i principali indici europei e americani, solo il Nasdaq resiste alle vendite grazie ai conti di Nvidia. Il leader dei chip per l’intelligenza artificiale ha riportato utili e prospettive superiori alle attese degli analisti, annunciando anche un frazionamento azionario (10 a 1). Gli investitori però valutano anche i toni restrittivi dei funzionari della Fed che hanno ribadito la visione secondo cui saranno necessari più dati che confermino la discesa dell’inflazione per convincere il Fomc a tagliare i tassi. Anche la crescita degli indici Pmi, che dipingono un’economia resiliente con persistenti pressioni al rialzo sui prezzi, rafforzano l’idea di tassi elevati ancora a lungo. Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
Probabile che questi ragazzi, già magari orfani in seguito ad un rastrellamento o bombardamento senza difesa alcuna, sono pure morti, per mano del glorioso IDF.

altre due vittime della follia terroristica palestinese
hamas stava a casa il 07/!0 probabile sarebbero ancora vivi
(sostenuta dall'iran)
 
Rubo da X:

10 domande per le quali cerco risposte:

1- Se Israele vuole commettere un genocidio, perché manda soldati a rischiare la vita invece di radere al suolo Gaza?

2- Se Israele è uno stato di apartheid, come mai ci sono parlamentari musulmani antisionisti nella Knesset?

3- Se Israele porta avanti una pulizia etnica dei "palestinesi" da 75 anni, come mai la popolazione è cresciuta di milioni dal 1948?

4- Se Israele occupasse uno Stato arabo palestinese, quando sarebbe stato istituito questo Stato e quale sarebbe la sua lingua e la sua moneta?

5- Se Israele ha inventato il 7 ottobre, chi ha preso il filmato GoPro degli omicidi e degli stupri e perché Hamas se ne vanta se non è mai accaduto?

6- Se Israele occupa Gaza, cosa è stato il disimpegno nel 2005?

7- Se quello che vediamo oggi in tutto il mondo è antisionismo e non antisemitismo, perché gli attivisti ebrei che non hanno mai messo piede in Israele vengono presi di mira e abusati verbalmente? Perché vengono attaccate le sinagoghe?

8- Se l'occupazione di Israele è ciò che ha causato la jihad palestinese, perché gli arabi massacravano gli ebrei prima che ci fosse un'occupazione o persino uno stato di Israele? Vedi Hebron 1929.

9- Se Hamas vuole una soluzione dei due stati, perché non potete trovare un solo loro leader che dica che Israele ha il diritto di esistere?

10- Se Israele ha ucciso 30.000 persone innocenti a Gaza, se credete a questi numeri, quanti terroristi ha ucciso Israele?

Chiedo per un amico.


Solo @trigunzio sarebbe in grado di rispondere ognuna di queste domande. Ma soprattutto solo lui avrebbe la costanza e la voglia di farlo :D
 
Solo @trigunzio sarebbe in grado di rispondere ognuna di queste domande. Ma soprattutto solo lui avrebbe la costanza e la voglia di farlo :D
:D

Un bel mischione. Non c’è che dire.

Sai, sono immerso in vasca non é il caso che risponda a insinuazioni ;) tempo perso, ora esco e vado a scegliere un buon libro, quegli argomenti sono già trattati ampiamente nelle 84 pagine precedenti :D
 
I campus statunitensi ribollono, non ostante gli arresti recenti nella Colombia University; altri tre, tra cui MIT, protestano, chiedendo di tagliare i legami con Israele.
Questo è un argomento molto delicato; la mancata e sacrosanta condanna delle istituzioni, addirittura i finanziamenti e le ingenti forniture di armi, che poi sono usate da IDF, addirittura l'ostracismo ingiustificato all'ONU, esercitando il veto, portano a poter anche travalicare i limiti.
Questo accade quando le istituzioni non rispettano il diritto, non dando prospettive di giustizia ed eguale trattamento, senza prospettive e speranze.​



 
Oramai è acclarato, orribili crimini di guerra e contro l'umanità sono stati commessi da Israele nell'ospedale Nasser di Khan Yunis, non sono solo voci, visti i riscontri oramai da più parti.
Per il momento, sepolti in fosse comuni, sono stati trovati oltre 180 morti, numero in progresso.
Dai video in altre circostanze, abbiamo visto palestinesi uccisi e poi sepolti dai bulldozer.
La Corte Penale Internazionale ancora tace, nell'emettere mandati di arresto internazionali, giustamente molto solerte, per casi parecchio meno gravi.
Questi comportamenti, poi, stimolano le proteste, che a volte travalicano.​


A Khan Yunis è stata trovata una fossa comune con oltre 180 cadaveri - Il Post
 
I campus statunitensi ribollono, non ostante gli arresti recenti nella Colombia University; altri tre, tra cui MIT, protestano, chiedendo di tagliare i legami con Israele.
Questo è un argomento molto delicato; la mancata e sacrosanta condanna delle istituzioni, addirittura i finanziamenti e le ingenti forniture di armi, che poi sono usate da IDF, addirittura l'ostracismo ingiustificato all'ONU, esercitando il veto, portano a poter anche travalicare i limiti.
Questo accade quando le istituzioni non rispettano il diritto, non dando prospettive di giustizia ed eguale trattamento, senza prospettive e speranze.​



Hanno occupato i Campus anche per l'Ucraina? Ah no. Sempre e solo anti-Occidente di maniera.
E ovviamente bloccano GLI EBREI e impediscono di entrare nelle Università. Come i Nazisti :asd:
 
Hanno occupato i Campus anche per l'Ucraina? Ah no. Sempre e solo anti-Occidente di maniera.
E ovviamente bloccano GLI EBREI e impediscono di entrare nelle Università. Come i Nazisti :asd:
Ti risulta che USA stia fornendo di armi, soldi e copertura politica la Russia, nonché boicottando in ogni sede l'Ucraina, favorendo i massacri, giustificandoli in ogni modo, operando con il diritto di veto e la propaganda?
Sei sconcertante.
 
Ti risulta che USA stia fornendo di armi, soldi e copertura politica la Russia, nonché boicottando in ogni sede l'Ucraina, favorendo i massacri, giustificandoli in ogni modo, operando con il diritto di veto e la propaganda?
Sei sconcertante.
Che c'entra chi rifornisce che cosa? E che c'entra impedire agli studenti EBREI di entrare? Neanche ti rendi conto che i proPal stanno targetizzando EBREI in giro per il mondo. Come se fossero tutti Israeliani. Siamo al delirio totale. Come se noi avessimo puntato a tutti i Mussulmani per gli attentati dell'ISIS.
D E L I R I O.
 
Che c'entra chi rifornisce che cosa? E che c'entra impedire agli studenti EBREI di entrare? Neanche ti rendi conto che i proPal stanno targetizzando EBREI in giro per il mondo. Come se fossero tutti Israeliani. Siamo al delirio totale. Come se noi avessimo puntato a tutti i Mussulmani per gli attentati dell'ISIS.
D E L I R I O.
Ho scritto molto chiaramente, se si fossero travalicati i limiti, cosa di cui non c'è certezza peraltro.
Le proteste si conducono contro il proprio governo e sono ampiamente giustificate.
Per il momento, di concreto abbiamo:

- sterminio in corso a Gaza;
- fame procurata a Gaza;
- catastrofe sanitaria procurata a Gaza;
- distruzione scolastica a Gaza;
- rastrellamenti, espropri, uccisioni anche di donne e bambini in Cisgiordania;
- insediamenti illegali ed apartheid in Cisgiordania;
- arresti e sospensioni di studenti nei Campus, per la vicinanza alla causa palestinese;
- denuncie di sensazione d'insicurezza da parte di studenti ebrei.

Tengo in grandissima considerazione l'ultimo punto, ma giudico prioritari i primi, che hanno due colpevoli, Israele ed USA, anche perché, l'ultimo, è a causa della mancata, deliberatamente, risoluzione dei primi.
Inoltre, sono mesi che scrivo che confondere l'antisemitismo con le critiche ad Israele, non far rispettare il diritto ad Israele, avrebbe portato a questo.
Facciano diventare Israele un paese come tutti gli altri, che paga per i propri errori e crimini, diano diritti a 7-8mln. di esseri umani, conseguentemente, non si correranno più questi rischi.
 
Ecco, questo in Cisgiordania, dal 7/10, uccise quasi 500 persone, oltre 5000 arresti amministrativi, quindi ostaggi veri e propri, personale sanitario, dipendenti ONU, giornalisti.
  • More than 8,425 Palestinians have been arrested by Israeli forces since Oct 7​


    According to three prisoner rights organisations, the total number of arrests since last October includes Palestinians from the West Bank and occupied East Jerusalem, but not the besieged Gaza Strip.
    “Detainees from Gaza remain subjected to enforced disappearance,” said a statement by the Commission of Detainees Affairs, the Palestinian Prisoners’ Society, and Addameer, stressing that the numbers are far higher in actuality.
    The organisations said that arrests have been “brutal” and include assault, threats against detainees and their families, widespread destruction of homes, confiscation of vehicles, money and gold.
    They also said:
    • 280 women have been arrested, including Palestinian citizens of Israel and Gazan women who reside in the West Bank.
    • 540 children have been arrested.
    • 66 journalists have been arrested. Forty-five of them remain detained, while 23 have been transferred to administrative detention (with trial or charge).
    • More than 5,210 administrative detention orders have been issued, some targeting children and women.
    • At least 16 prisoners have died in Israeli prisons.
Israel’s military intelligence chief quits over unprecedented Hamas attack
 
Smentita ufficialmente la calunniosa accusa d'Israele nei confronti in UNRWA, una bufala che ha però fatto immediatamente fatto sospendere i fondi all'agenzia ONU da parte di alcuni paesi, tra cui l'Italia, mettendo alla fame milioni di palestinesi.
Il rapporteur incaricato Catherine Colonna, FM francese dal 2022 al 2024 Catherine Colonna - Wikipedia, non solo smentisce le accuse, ma, esplicitamente, riporta come siano più volte state chieste ad Israele le prove di ciò che affermava, senza mai alcun riscontro.
Una Norimberga sarà necessaria, per ridare credibilità al diritto internazionale, dopo gli atroci crimini commessi, anche nei confronti dei complici, compresi quelli solo morali.​



Israel has yet to provide evidence of Unrwa staff terrorist links, Colonna report says


Statement attributable to the Spokesperson for the Secretary-General - on the UN Relief and Works Agency for Palestine Refugees in the Near East (UNRWA) | United Nations Secretary-General
 
Mentre Israele accusa Catherine Colonna per il suo report che scagiona UNRWA e smaschera la strumentalità ed infondatezza delle accuse, che però, nel frattempo, avevano, acriticamente, portato all'interruzione dei fondi all'agenzia ONU, in USA le università stanno esplodendo, in tutto il paese.
La foglia di fico della repressione in corso è la solita, l'antisemitismo.
Estrapolando da un articolo uscito pochissime ore fa sul NYT, si rileva però, che gli studenti sono accusati di violazione di domicilio delle loro università e per questo arrestati (!), che le rivendicazioni sono il disinvestimento verso le istituzioni israeliane e, persino i cori si riducono a chiedere la liberazione della Palestina e, appunto, i disinvestimenti.
Per riferito, ci sono poi le lamentele di alcuni studenti ebrei, che si sentono meno sicuri, a loro dire oggetto di cori di scherno.
C'è da dire, che alle manifestazioni partecipano anche alcune associazioni di studenti ebrei.
Si continuano a voler, strumentalmente, confondere le proteste contro gli orrori d'Israele, con la complicità del proprio governo, questo è il punto, con l'antisemitismo.


Universities Struggle as Pro-Palestinian Demonstrations Grow


22campus-protests-photos--02-zbqv-superJumbo.jpeg







 
E intanto, mentre la propaganda fa arrestare chi protesta, lamentando di antisemitismo, a Gaza ed in Cisgiordania, continua l'orrore, impunito, armato e finanziato, d'Israele.
 
Indietro