La Conquista dello Spazio... colonizzazione del Sistema di Proxima Centauri B con un viaggio di 100 anni...!!!

CharlesIngalls

PUPPENTHEATER
Registrato
30/10/01
Messaggi
125.451
Punti reazioni
5.577
La vera rivoluzione sociale del Terzo Millennio, questa sarà la vera sfida per chi prima o poi partirà verso questo Nuovo Mondo, tutto da conquistare...!!!

Bellissimo documentario da seguire... ci sono sfaccettature di gestione sociale del gruppo di naviganti... in SETTE GENERAZIONI...!!! (y)

Fatto davvero bene...!!!

 
La vera rivoluzione sociale del Terzo Millennio, questa sarà la vera sfida per chi prima o poi partirà verso questo Nuovo Mondo, tutto da conquistare...!!!

Bellissimo documentario da seguire... ci sono sfaccettature di gestione sociale del gruppo di naviganti... in SETTE GENERAZIONI...!!! (y)

Fatto davvero bene...!!!

Viaggiare al 4,24% della velocità della luce significa andare a circa tredicimila chilometri al secondo... credici pure se ti piace..
Ma poi che c.zzo ci sta di così interessante a Proxima Centauri?
 
Ultima modifica:
non ho capito 3 cose
1) perché accelerare sul piano dell'eclittica per cambiare direzione una volta arrivati agli asteroidi. sarebbe molto più conveniente puntare direttamente su proxima alla partenza
2) che necessità c'è di accelerare a 1 g, si potrebbe tranquillamente farlo a 1/10 o 1/100, comporterebbe una struttura molto più leggera, dei motori più piccoli e un grosso risparmio di materiale e carburante. a 1/10 di g il viaggio durerebbe 0.8 anni in più e a 1/100 8 anni in più. su 100 è una piccola differenza
3) lo spreco di sparare i cadaveri nello spazio invece di trasformarli in compost e nutrire le piante. anche questo comporterebbe risparmi notevoli

senza contare che tutti questi cadaveri e sassolini lanciati nello spazio diventeranno tanti proiettili che colpiranno il sistema solare di proxima a 13000 km/s
 
Viaggiare al 4,24% della velocità della luce significa andare a circa tredicimila chilometri al secondo... credici pure se ti piace..
Ma poi che c.zzo ci sta di così interessante a Proxima Centauri?
Scusa, se ho capito bene a quella velocità arrivi sulla luna in 30 secondi🥶
 
Uno passa la vita su una navicella solo per figliare🤔
Beato lui…

Nn ho modo di vedere il video ora.ma 13000 km al secondo sono tanti , mi pare che arrivano attualmente a 13k km/ h attualmente o forse di più ma nn certo a ste velocità.
Poi pur vero che nn essendoci attrito magari col tempo arrivo a certe velocità . Ma va a energia nucleare più solare?
 
Stupidate, solo fumo negli occhi.
Stare in un'astronave generazionale per arrivare su un pianeta (e che pianeta, il primo che ci è capitato sotto mano!)?
Il corpo umano sottoposto per tutta la vita alle radiazioni dello spazio profondo?
Energia per CENTO ANNI per far funzionare tutta l'astronave (luce, calore, servizi..)?
Mappoi, chi ha fatto i calcoli per dire che una massa ENORME può essere lanciata a quella velocità e poi rallentata alla fine?
Un motore a fusione nucleare realistico come il Pulsar Fusion può spingere il razzo (senza carichi ausiliari) a 800.000 km/h, ovvero solo poco più di 200 km/s, e SENZA METTERCI SOPRA UN'ATRONAVE. Poi, bisogna rallentare.
Non diciamo kakate.
Ci sono studi ben più realistici.

Quando inizieremo a colonizzare la Galassia

e molti altri ancora
 
Stupidate, solo fumo negli occhi.
Stare in un'astronave generazionale per arrivare su un pianeta (e che pianeta, il primo che ci è capitato sotto mano!)?
Il corpo umano sottoposto per tutta la vita alle radiazioni dello spazio profondo?
Energia per CENTO ANNI per far funzionare tutta l'astronave (luce, calore, servizi..)?
Mappoi, chi ha fatto i calcoli per dire che una massa ENORME può essere lanciata a quella velocità e poi rallentata alla fine?
Un motore a fusione nucleare realistico come il Pulsar Fusion può spingere il razzo (senza carichi ausiliari) a 800.000 km/h, ovvero solo poco più di 200 km/s, e SENZA METTERCI SOPRA UN'ATRONAVE. Poi, bisogna rallentare.
Non diciamo kakate.
Ci sono studi ben più realistici.

Quando inizieremo a colonizzare la Galassia

e molti altri ancora
se quell'astronave pesasse mezzo milione di tonnellate e la accelerassero con una resa del 10% consumerebbe in 15 giorni la produzione italiana di energia elettrica dei prossimi 400000 anni :D
 
lasciamo perdere
facciamo una vita degna qua su gaia e ciao
a me non manca molto anche se la collega che in ufficio mi lesse il fondo del caffe' mi disse che sarei campato molto a lungo...
in fondo con il mio capo a cui disse che aveva visto un nido nel suo fondo di caffe' facendolo ridere a crepapelle ci prese

un anno dopo al mercato(il boss lo caccio') lo vidi con una fede al dito ed una ragazza in cinta
lo scopatore seriale(94 donne aveva trombato a suo dire altro che 4 o 5 come ho letto qua sul fol)
l'unica cosa seriale e' che non aveva voglia di lavorare, un giorno venne alle 11 raccontandomi una azzata,stavo tornando dai miei e c'era una fila immensa in autostrada mi disse,apro il tg3 alla sera e non ne hanno parlato per niente, un altro giorno era andato su per una scaletta in fabbrica ed era caduto e si era slogato una caviglia dovemmo chiamare il 118(ma poi che azzo ci era andato a fare su per quella scaletta? boh?
non si fece vedere per tre settimane e quando torno' era perfetto nel camminare

la prima che ho scritto, la cambio' in....arrivavo in ritardo e quindi sono andato al bar a fare una lunga colazione, lo sai che c'e una barista che e' un passerone?
la seconda e' che mi lasciava da solo a lavorare per due,anche se lui lavorava poco ma insomma piuttosto che niente era meglio piuttosto
chiese una ragazza in ufficio e poco dopo si erano messi entrambi ad andare alla macchina del caffe' e a non tornare piu' ed io a lavorare come un fesso
 
Ultima modifica:
Non colonizzeremo mai la galassia e ci estingueremo in poche migliaia di anni.
Amen.

Comunque un po' di fantascienza è sempre divertente.
 
Fischia accelera come se nn ci fosse un domani allora .

Per me è fondamentale per il futuro dell umanità andarsi a cercare un altro pianeta ma è fattibile se ci metti su i robot di elon musk e la navicella va comandata da remoto ( come nn saprei ).
Il pianeta dovrebbe durare ancora 5 miliardi di anni scarsi ,poi si spegne il sole .quindi abbiamo tutto il tempo per trovare altri pianeti idonei ( che ovviamente esistono, magari sono già abitati però ) pur vero che potremmo avere problemi di clima molto prima dei 5 miliardi di anni .
 
Non colonizzeremo mai la galassia e ci estingueremo in poche migliaia di anni.
Amen.

Comunque un po' di fantascienza è sempre divertente.
Mai dire mai , ci vorranno un migliaio di anni ma potremmo farcela.
E nn escluderei che magari qualcuno prima o poi ci venga a trovare.
Nn siamo di certo soli in questo universo , ci saranno migliaia di mondi simili al nostro
 
Mai dire mai , ci vorranno un migliaio di anni ma potremmo farcela.
E nn escluderei che magari qualcuno prima o poi ci venga a trovare.
Nn siamo di certo soli in questo universo , ci saranno migliaia di mondi simili al nostro
E' già tanto se tra mille anni ci sarà ancora una razza umana sulla terra ; sicuramente non ci sarà più una discendenza italiana ma prima o poi anche i neri e i cinesi andranno sotto il tasso di riproduzione di due figli per femmina.
 
Fischia accelera come se nn ci fosse un domani allora .

Per me è fondamentale per il futuro dell umanità andarsi a cercare un altro pianeta ma è fattibile se ci metti su i robot di elon musk e la navicella va comandata da remoto ( come nn saprei ).
Il pianeta dovrebbe durare ancora 5 miliardi di anni scarsi ,poi si spegne il sole .quindi abbiamo tutto il tempo per trovare altri pianeti idonei ( che ovviamente esistono, magari sono già abitati però ) pur vero che potremmo avere problemi di clima molto prima dei 5 miliardi di anni .
non vedo alcuna necessità di andare a cercare pianeti
la colonizzazione del sistema solare sarà fatta con stazioni spaziali che sfrutteranno molto più agevolmente il materiale preso dagli asteroidi piuttosto che quello sui pianeti. una volta che il grosso dell'umanità vivrà nello spazio sarà un attimo far partire a bassa velocità le stazioni spaziali, che saranno quasi autosufficienti con un riciclo totale, verso altre stelle, quando arriveranno a destinazione cominceranno a sfruttare asteroidi o piccoli satelliti per replicarsi e ripartire
chi va piano va sano e va lontano. vale pure nello spazio
 
Indietro