La creazione di FOL - Capitolo 6 - La creazione della Dea Gaia

  • Caro Ospite,
    finalmente abbiamo aggiornato il forum di FinanzaOnLine per fornirti un servizio performante e aggiornato. Come avrai notato il lavoro non è ancora ultimato. Purtroppo alcune funzioni della vecchia piattaforma non sono presenti per motivi di incompatibilità ma siamo aperti a considerare eventuali sviluppi.
    Per qualsiasi quesito sull'utilizzo della nuova piattaforma o se riscontri qualche problema di funzionamento o di navigazione scrivi nella sezione FIX FORUM. Stiamo raccogliendo tutte le segnalazioni al fine di perfezionare la nuova piattaforma.

    Grazie per la comprensione e grazie per il supporto.
    Staff | FinanzaOnLine

torre1

Un passo alla volta
Registrato
15 Mag 2008
Messaggi
44.069
Punti reazioni
2.386
All'inizio Amaca era un luogo fatato :eek:, piena di magia, di luce, di bellezza, di colori e di amore plutonico. :o

A perdita d'occhio si vedevano solo boschi, fiumi, cascate, il tempo era sempre bello, esistevano solo le mezze stagioni. :read:

Il suolo era coperto da tappetti antichi, i bagni rigorosamente foderati di moquette e tutti dotati di piscine con idromassaggio, sauna e biblioteche. :cool:
Ma il signore nella sua infinita lungimiranza capì che mancava il tocco di una donna. :o
E fu così che creò la dea Gaia, le mise le chiavi di Amaca in mano :flower: e disse "vedi Gaia, tutto questo è tuo" :o

E la dea Gaia disse "che bello" :clap::clap::clap:, e partì subito per le vacanze. :bye:

E fu da allora che la Dea Gaia diventò la protettrice delle agenzie turistiche e da allora i suoi devoti la invocano cercandola tra le stelle del cielo o usando la più comoda posta elettronica. :D

E per una volta il signore restò con un palmo di naso :rolleyes:, ma si consolò presto, solo una dea ci poteva riuscire .... :cool:

Era l'età dell'oro di Amaca. Erano i tempi in cui il maestro Frankyone predicava il verbo, il soggetto e il complemento oggetto, e spiegava instancabile a tutti che i bosoni e i busoni erano entrambi creazione del signore ma non erano proprio la stessa cosa e che i cinefili e i cinofoli si interessano ad aspetti diversi della vita. :yes:

In effetti non aveva sempre successo in questa sua mission :nono: , ma intanto distribuiva a tutti santini di Piero Angela con estratti vari delle sue opere :o

E intanto in ogni angolo di Amaca donna Maf@lda apriva a ripetizione bistrot dove si parlava di tutto, e ad ogni angolo della sezione tutti disquisivano di musica, arte, fotografia, poesia, letteratura, filosofia, psicologia, astrologia, astronomia, metafisica, vita terrena, vita spirituale, cani, gatti, animali, vegetali, farfalle, riflessi, indiani d'america, specchi, mari, monti, fumatori, non fumatori, attese, vicini di pianerottolo, fiori, frutta, girotondi, cibo per l'anima, cibo per lo spirito, cibo per lo stomaco, murales, palestre, arcobaleni, frattali, nebbie, bosoni, sirene, schiume, lanterne, meridiane, lingue straniere, blog, galli, galline, stagioni, deserti, mongolfiere, bianco e nero, colori, tempo perso, tempo ritrovato, critiche, autocritiche, rimpianti, amore che passa, amore perso, amore nuovo, sentimenti, famiglia, amicizia, ecc, ecc, ecc
:sbav::sbav::sbav:

E per secoli in Amaca tutti vissero di aria, cultura, bellezza e amore plutonico ..... sesso, però, niente ..... :(

http://www.finanzaonline.com/forum/...tolo-7-petronio-e-linvenzione-dei-raduni.html

continua .....