La responsabilità del Notaio

Verm & Solitair

Legal Opinionist
Registrato
22/5/00
Messaggi
1.624
Punti reazioni
21
La funzione del notaio non si esaurisce nella mera registrazione delle dichiarazioni delle parti, ma si estende all`attività di consulenza, anche fiscale, nei limiti delle conoscenze che devono far parte del normale bagaglio di un professionista che svolge la sua attività principale nel campo della contrattazione immobiliare. Ne consegue che si rende responsabile della violazione dell`obbligo di cui all`art. 1176, secondo comma cod. civ. il notaio che non svolga una adeguata ricerca legislativa (ed una successiva consulenza) al fine di far conseguire alle parti il regime fiscale più favorevole. (Nella specie la Suprema Corte ha confermato la sentenza della Corte di Appello che aveva ritenuto la responsabilità professionale del notaio che, per negligenza, non aveva consentito alla parte alienante, coltivatore diretto, la richiesta di esenzione fiscale dall`INVIM contestuale alla stipula dell`atto di donazione).

Cass. 13 gennaio 2003, n. 309, sez. 2- PRES Vella A- REL Triola R.M.- PM Uccella F (diff.) - Frillici c. Angeli
 
Indietro