La rinascita di Zucchi

  • Ecco la 69° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana difficile per i principali indici europei e americani, solo il Nasdaq resiste alle vendite grazie ai conti di Nvidia. Il leader dei chip per l’intelligenza artificiale ha riportato utili e prospettive superiori alle attese degli analisti, annunciando anche un frazionamento azionario (10 a 1). Gli investitori però valutano anche i toni restrittivi dei funzionari della Fed che hanno ribadito la visione secondo cui saranno necessari più dati che confermino la discesa dell’inflazione per convincere il Fomc a tagliare i tassi. Anche la crescita degli indici Pmi, che dipingono un’economia resiliente con persistenti pressioni al rialzo sui prezzi, rafforzano l’idea di tassi elevati ancora a lungo. Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

alessioildoge

Utente Registrato
Registrato
24/1/17
Messaggi
851
Punti reazioni
138
Notavo nel vecchio post molti utenti considerare la capitalizzazione di Zucchi intorno ai 10 milioni, guardate che vi sono azioni non quotate per circa 2.3 mld di azioni e la capitalizzazione complessiva sfiora i 60 milioni, comunque nonostante cio' negli ultimi anni la societa' sta macinando utili interessanti e sembra destinata ad uscire definitivamente dalla crisi degli ultimi 20 anni

che il capitale sociale di euro 17.546.782,57 (diciassettemilionicinquecentoquarantaseimilasettecentottantadue e cinquantasette) è diviso in n.
380.921.019 (trecentottantamilioninovecentoventunomiladiciannove) azioni ordinarie quotate, da n. 2.138.888.889 (duemiliardicentotrentottomilioniottocentottantottomilaottocentottantanove) azioni ordinarie non quotate e da n. 3.427.203 (tremilioniquattrocentoventisettemiladuecentotré) azioni di risparmio prive di valore nominale;

Totale 2.523.237.111 azioni x 0.0232 di oggi fa 58.5 milioni di capitalizzazione
 
Ultima modifica:
Volumi scambiati notevoli oggi!!!
 
... con i dati di chiusura del 2018, se veri, il titolo avrebbe dovuto salire oltre 0,025 e non scendere.
 
... con i dati di chiusura del 2018, se veri, il titolo avrebbe dovuto salire oltre 0,025 e non scendere.

50-60 milioni di market cap mi sembrano piu' che adeguati in attesa della remissione del debito, a quel punto si potra' valutare correttamente la societa' al momento c'e' questa spada di damocle che pende sul titolo e sul suo futuro
 
Vendita di 2000000 di azioni in asta di chiusura. ... Qualcuno s'è rotto di aspettare.
 
Siamo sui minimi in attesa della trimestrale che dovrebbe uscire lunedi, vediamo come inizia questo 2019
 
Usciti i dati, niente di eccezionale ma pur sempre in utile in attesa che contabilizzino questa benedetta remissione del debito.

Approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2019
 Fatturato consolidato pari a 17,8 mln/€ (18,7 mln/€ al 31/03/2018)
 Margine attività operative positivo per 0,9 mln/€ (positivo per 1,4 mln/€ al 31/03/2018)
 Ebitda positivo per 2,2 mln/€ (positivo per 1,7 mln/€ al 31/03/2018)
 Ebit positivo per 0,9 mln/€ (positivo per 1,4 mln/€ al 31/03/2018)
 Risultato del periodo positivo per 0,5 mln/€ (positivo per 1 mln/€ al 31/03/2018)
 Indebitamento finanziario netto pari a 87,4 mln/€ (69,3 mln/€ al 31/12/2018)

http://www.gruppozucchi.it/showDocu... al 31.03.2019 del 13 maggio 2019.pdf&par=com
 
I dati sono buoni, prima o poi dovrà pure ripartire, come mai sia a 2 cent con questo quadro non lo comprendo anche se l'indebitamento finanziario e' pesante e si aggrava a quanto pare.
 
I dati sono buoni, prima o poi dovrà pure ripartire, come mai sia a 2 cent con questo quadro non lo comprendo anche se l'indebitamento finanziario e' pesante e si aggrava a quanto pare.

Si aggrava per colpa dei nuovi principi contabili IFRS 16 che portano ad un aumento del debito e contestualmente dell'attivo' e degli ammortamenti, per una diversa contabilizzazione dei leasing finanziari, tolto questo il debito e'in continuo calo ogni anno chiuso in utile di un importo maggiore dell'utile stesso per la contemporanea riduzione del circolante e degli investimenti
 
Si aggrava per colpa dei nuovi principi contabili IFRS 16 che portano ad un aumento del debito e contestualmente dell'attivo' e degli ammortamenti, per una diversa contabilizzazione dei leasing finanziari, tolto questo il debito e'in continuo calo ogni anno chiuso in utile di un importo maggiore dell'utile stesso per la contemporanea riduzione del circolante e degli investimenti

Mi sembri ferrato sul titolo ti faccio 3 domande allora:

A. Esiste il rischio di una sospensione a tempo indeterminato?

B. Se essa e' esclusa ritieni che una attestamento con un reparto da fortezza di presidio, valga la pena nel medio termine?

C. Ci sono news od appuntamenti nel breve?

Ciao
 
Mi sembri ferrato sul titolo ti faccio 3 domande allora:

A. Esiste il rischio di una sospensione a tempo indeterminato?

B. Se essa e' esclusa ritieni che una attestamento con un reparto da fortezza di presidio, valga la pena nel medio termine?

C. Ci sono news od appuntamenti nel breve?

Ciao

Ciao, provo a risponderti>

a) la sospensione non mi sembra al momento probabile, il titolo è in fase di rilancio, chiude in utile da un paio di anni e quindi non mi sembra ci siano i presupposti per sospenderlo ora

b) l'azione ordinaria mi sembra correttamente valutata al momento, l'azione di risparmio viceversa offre prospettive interessanti

c) le news più vicine sono, l'aggiornamento sul debito mensile previsto per fine settimana e l'assemblea per l'approvazione del bilancio 2018 a giugno
 
Al 30 aprile 2019 l’indebitamento finanziario netto della Vincenzo Zucchi S.p.A. è pari a
40,5 milioni di Euro, in aumento di circa 11,8 milioni di Euro (+41,0%) rispetto
all’indebitamento finanziario registrato alla data del 31 dicembre 2018 (28,7 milioni di
Euro) per effetto dell’applicazione del nuovo principio contabile I.F.R.S. 16 come sopra
esposto.
L’indebitamento finanziario netto, in termini omogenei , è diminuito di circa 1,7 milioni di
Euro (-5,9%), passando da 28,7 milioni di Euro al 31 dicembre 2018 a 27,0 milioni di Euro
al 30 aprile 2019.

http://www.gruppozucchi.it/showDocument.php?name=Comunicato stampa aprile 2019.pdf&par=com
 
Opa su risparmio a 0,27
 
Azzz appena visto
Ma non scambia nulla e il denaro è molto sotto il valore di opa
:eek::eek::eek:
 
Per la società ovviamente è una buona operazione

Se il mercato lo ritenesse un furto sarebbe sopra prezzo di opa, come spesso capita.
Invece il titolo dorme: la lettera non esiste, e denaro molto sotto prezzo opa
 
Gli acquisti saranno effettuati mediante l’OffertaPubblica di Acquisto. Ciascuna azione di risparmio sarà portata in adesione all’Offerta Pubblica di Acquisto ad un prezzo pari a Euro 0,27, salvo il potere del Consiglio di Amministrazione, con facoltà di subdelega di apportare eventuali modifiche a tale corrispettivo che, in ogni caso, non potrà discostarsi in diminuzione o in aumento di oltre il 5% rispetto al prezzo ufficiale registrato dalle azioni di risparmio di Zucchi nella seduta del Mercato Telematico Azionario, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., alla data della deliberazione (i.e.9luglio 2019).


>> il prezzo NON è fissato
 
Indietro