La valuta attualmente più sicura in caso di crollo dell'Euro e/o del Dollaro

...cut
Quindi è semplicemente speculativo. La DKK è ancorata all'euro, quindi è inutile.

E' ancorata all'euro perchè esiste l'euro....... in caso di break-up a cosa sarebbe ancorata ?
 
Non si chiama speculazione, si chiama diversificazione. Prendere una valuta collegata all'euro non ha alcun senso in un'ottima di diversificazione.

Se volessi speculare andrei appunto sul forex a scommettere sul dollaro che ha ampi movimenti.

Quindi chiariamoci le idee: per diversificare devi comprare valute che possono tenere e che hanno fondamentali solidi e che ovviamente NON sono ancorate all'euro. Le due migliori sono appunto la NOK e il franco.

Il dollaro è un'altalena. Quindi è semplicemente speculativo. La DKK è ancorata all'euro, quindi è inutile.

Si grazie ma per diversificare s'intende diversificare il rischio di cambio, se hai solo euro non hai rischio di cambio quindi non c'è nulla da diversificare.

Se tu volessi fare degli investimenti in attività per esempio in dollari capirei il desiderio di voler ampliare il portafoglio con attività in altre valute oltre al dollaro per diversificare, ma se hai solo euro non c'è proprio niente da diversificare.

Mettere il 30 o il 50 o quello che preferisci del tuo patrimonio in corone norvegese è speculazione allo stato puro ed una mossa molto rischiosa, che ti può andare molto bene o molto male. E se ti va male cosa fai vai in Norvegia a fare la spesa?
 
Si grazie ma per diversificare s'intende diversificare il rischio di cambio, se hai solo euro non hai rischio di cambio quindi non c'è nulla da diversificare.

No, si tratta di diversificare per tutelare il potere d'acquisto. Lo so che sono concetti un po' difficili ;)
 
Tradotto nel caso particolare: diversificare l'euro comprando una valuta correlata positivamente all'euro è inutile. ;)

Ecco vedi una frase del genere fa capire che non hai capito il concetto di diversificazione. Si diversifica un'investimento a cui è connesso un rischio, detenere euro in un paese in cui si usa l'euro annulla il rischio di cambio.
 
No, si tratta di diversificare per tutelare il potere d'acquisto. Lo so che sono concetti un po' difficili ;)

Pensavo fossero facili ma a quanto pare effettivamente sono un pò difficili, infatti mi sembri un pò confuso a riguardo ;).

Se ora tu mettessi anche solo 1000 euro in corone danesi, dal momento che non sono ancorate all'euro si potranno o apprezzare o deprezzare rispetto adesso. Tu dici che si apprezzeranno e che ci guadagnerai, bene ma questo lo dici tu ed è tutt'altro che sicuro altrimenti tutti lo farebbero. Se le cose non andassero come credi avresti una bella perdita, si chiama speculazione, ti prendi un rischio e speri di avere un profitto ma se le cose vanno male perdi.
 
Pensavo fossero facili ma a quanto pare effettivamente sono un pò difficili, infatti mi sembri un pò confuso a riguardo ;).

Se ora tu mettessi anche solo 1000 euro in corone danesi, dal momento che non sono ancorate all'euro si potranno o apprezzare o deprezzare rispetto adesso. Tu dici che si apprezzeranno e che ci guadagnerai, bene ma questo lo dici tu ed è tutt'altro che sicuro altrimenti tutti lo farebbero. Se le cose non andassero come credi avresti una bella perdita, si chiama speculazione, ti prendi un rischio e speri di avere un profitto ma se le cose vanno male perdi.

Intendevi corone Norvegesi.........
delle quali appunto Ellegus è fan.
Le corone danesi invece sono peggate su euro in banda +/- 2,25%
Io le ritengo interessanti appunto per quello.......
Se le cose sono gestibili rimarranno in parità, se saltasse invece l'euro (e non si facessero porcate tipo bande di parità o cose varie pre euro) probabilmente si rivaluteranno rispetto alle altre valute (visto che al momento invece sono state obbligate a seguire l'euro).
 
Pensavo fossero facili ma a quanto pare effettivamente sono un pò difficili, infatti mi sembri un pò confuso a riguardo ;).

Se ora tu mettessi anche solo 1000 euro in corone danesi, dal momento che non sono ancorate all'euro si potranno o apprezzare o deprezzare rispetto adesso. Tu dici che si apprezzeranno e che ci guadagnerai, bene ma questo lo dici tu ed è tutt'altro che sicuro altrimenti tutti lo farebbero. Se le cose non andassero come credi avresti una bella perdita, si chiama speculazione, ti prendi un rischio e speri di avere un profitto ma se le cose vanno male perdi.

Ma qui siamo l'abc della economia. Io lo dico spesso: prima di scrivere in un forum di macro leggetevi un paio di libri.

Io però questa figura di professore del forum vorrei evitarla e parlare con gente che almeno conosce le basi ;)

Vatti a studiare in cosa consiste una diversificazione. E come si fa. Poi torna qui ;)
 
Intendevi corone Norvegesi.........
delle quali appunto Ellegus è fan.
Le corone danesi invece sono peggate su euro in banda +/- 2,25%
Io le ritengo interessanti appunto per quello.......
Se le cose sono gestibili rimarranno in parità, se saltasse invece l'euro (e non si facessero porcate tipo bande di parità o cose varie pre euro) probabilmente si rivaluteranno rispetto alle valute (visto che al momento invece sono state obbligate a seguire l'euro).

Doan tu almeno hai le basi e quindi puoi avere un'idea diversa che io rispetto (mentre bullshare non ha le basi, e io non ho voglia di fare un corso ogni volta ;) )

Ti dico riguardo alle Corone danesi, il problema è proprio quello che esponi alla fine "e non si faranno porcate". Questa è una variabile che va messa in conto io NON so cosa farebbe una valuta ancorata all'euro se saltasse l'euro ed è proprio questa incertezza che non porta a preferirlo come investimento ;)

Senza contare, ovviamente, che l'euro non sparirà dall'oggi al domani. Probabilmente tra il periodo in cui la decisione sarà presa e quello in cui la decisione sarà attuata ci sarà un crollo verticale dell'euro. Crollo a cui la valuta danese sarà ANCORATO. Cosa che invece non farà quella norvegese.

Quindi a meno che i danesi non si sganciassero immediatamente, subirebbero tutto il crollo. E quindi come diversificazione, ripeto, sarebbe completamente inutile :)
 
Ma qui siamo l'abc della economia. Io lo dico spesso: prima di scrivere in un forum di macro leggetevi un paio di libri.

Io però questa figura di professore del forum vorrei evitarla e parlare con gente che almeno conosce le basi ;)

Vatti a studiare in cosa consiste una diversificazione. E come si fa. Poi torna qui ;)

Ahahah Ellegus senza offesa ma non sai di cosa stai parlando. http://it.wikipedia.org/wiki/Diversificazione_(finanza)

Te lo ripeto ancora, per diversificare s'intende diversifcare il rischio di una attvità finanziaria, se parliamo di valute ci sono due rischi: 1) rischio di cambio 2)rischio non venga più accettata quella valuta.

1) mi spieghi dove hai il rischio di cambio se detieni solo euro? Cosa devi diversificare se non hai rischio??
2)investi in corone danesi

Questa frase poi è la migliore:
ci sarà un crollo verticale dell'euro. Crollo a cui la valuta danese sarà ANCORATO. Cosa che invece non farà quella norvegese

Crollo dell'euro rispetto a che cosa? Facciamo rispetto al dollaro, ebben mettiamo che euro crolli rispetto al dollaro e con esso la corona danese. Ma a te cosa te ne frega? Compri in dollari o in euro?

Dammi retta sii più umile che puo solo giovarti a te e ai tuoi tuoi soldi ;).
 
Intendevi corone Norvegesi.........
delle quali appunto Ellegus è fan.
Le corone danesi invece sono peggate su euro in banda +/- 2,25%
Io le ritengo interessanti appunto per quello.......
Se le cose sono gestibili rimarranno in parità, se saltasse invece l'euro (e non si facessero porcate tipo bande di parità o cose varie pre euro) probabilmente si rivaluteranno rispetto alle altre valute (visto che al momento invece sono state obbligate a seguire l'euro).

Si intendevo corone norvegeso e sono perfettamente d'accordo con te riguardo le corone danesi.
 
Doan tu almeno hai le basi e quindi puoi avere un'idea diversa che io rispetto (mentre bullshare non ha le basi, e io non ho voglia di fare un corso ogni volta ;) )

Ti dico riguardo alle Corone danesi, il problema è proprio quello che esponi alla fine "e non si faranno porcate". Questa è una variabile che va messa in conto io NON so cosa farebbe una valuta ancorata all'euro se saltasse l'euro ed è proprio questa incertezza che non porta a preferirlo come investimento ;)

Senza contare, ovviamente, che l'euro non sparirà dall'oggi al domani. Probabilmente tra il periodo in cui la decisione sarà presa e quello in cui la decisione sarà attuata ci sarà un crollo verticale dell'euro. Crollo a cui la valuta danese sarà ANCORATO. Cosa che invece non farà quella norvegese.

Quindi a meno che i danesi non si sganciassero immediatamente, subirebbero tutto il crollo. E quindi come diversificazione, ripeto, sarebbe completamente inutile :)

Ok ci potrebbe stare........
Ma allora togli anche il CHF come seconda scelta perchè peggano e peggheranno se no non sopravvivono.
E per quanto riguarda la corona norvegese:

GIOVEDI' 8 SETTEMBRE 2011
Norvegia: banca centrale pronta a intervenire contro corsa della corona
(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 08 set - La banca centrale norvegese si e' dichiarata pronta a intervenire per frenare una volata della corona norvegese, che in questi giorni ha raggiunto livelli record verso l'euro. "Una corona troppo forte puo' nel tempo sfociare in inflazione troppo bassa e in una crescita economica troppo debole", ha dichiarato il governatore dell'istituto norvegese, Oeystein Olsen. "In tal caso saranno prese misure di politica monetaria". Lo strumento principale a disposizione della Norges Bank e' di abbassare i tassi di interesse, che attualmente si attestano al 2,25%. Emi- (RADIOCOR) 08-09-11 13:08:59 (0159) 5 NNNN


Visualizza altro Norvegia: banca centrale pronta a intervenire contro corsa della corona | Radiocor, giovedi' 8 settembre 2011 (articolo 973449)
 
bullshare, vai studiare, te l'ho già detto: non ti faccio la lezioncina gratuita ;)

Ora lasciami discutere con chi queste cose già le sa. Grazie e arrivederci ;)

Ahahah... a corto di risposte eh?

Va be meglio così, io d'altronde ste cose le ho studiate per davvero mica come te :D.
 
Chi vuol acquistare altre valute per timori sull'euro dovrebbe valutare con attenzione alcuni parametri, immagino che alcuni abbiano cambiato in franchi prima della svalutazione di agosto realizzata dalla bns.

Direi che paesi con tassi non più tagliabili, inflazione bassa, economia in cui l'export (e magari il turismo) sono importanti, rischiano prima o poi di seguire le orme elvetiche.

Cambiare in altre valute parte dei propri risparmi è cosa fattibile, ma si valuti sempre la situazione valutaria ed economica, altrimenti si rischia di perdere.
 
Ok ci potrebbe stare........
Ma no Doan avevi detto bene prima: se l'euro scompare la corona danese casomai si rivaluta perchè non verrebbe più tenuta artificiosamente legata all'euro.

Se uno ha paura di un ritorno alla lira è sicuramente una delle valute più sicure.
 
Ok ci potrebbe stare........
Ma allora togli anche il CHF come seconda scelta perchè peggano e peggheranno se no non sopravvivono.
E per quanto riguarda la corona norvegese:

GIOVEDI' 8 SETTEMBRE 2011
Norvegia: banca centrale pronta a intervenire contro corsa della corona
(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 08 set - La banca centrale norvegese si e' dichiarata pronta a intervenire per frenare una volata della corona norvegese, che in questi giorni ha raggiunto livelli record verso l'euro. "Una corona troppo forte puo' nel tempo sfociare in inflazione troppo bassa e in una crescita economica troppo debole", ha dichiarato il governatore dell'istituto norvegese, Oeystein Olsen. "In tal caso saranno prese misure di politica monetaria". Lo strumento principale a disposizione della Norges Bank e' di abbassare i tassi di interesse, che attualmente si attestano al 2,25%. Emi- (RADIOCOR) 08-09-11 13:08:59 (0159) 5 NNNN


Visualizza altro Norvegia: banca centrale pronta a intervenire contro corsa della corona | Radiocor, giovedi' 8 settembre 2011 (articolo 973449)

Hai fatto bene a postarlo, ho risposto sopra senza averlo letto.

Ecco, la bc norvegese, volendo può ancora tagliare i tassi, dopodichè la cosa più logica che può fare se persistono tendenze deflazionistiche, se la valuta è considerata troppo forte per l'export (ma non so bene quanto l'economia norvegese dipende dall'export e quanto questo è sensibile alla forza della valuta), è svalutare.
 
Ok ci potrebbe stare........
Ma allora togli anche il CHF come seconda scelta perchè peggano e peggheranno se no non sopravvivono.
E per quanto riguarda la corona norvegese:

GIOVEDI' 8 SETTEMBRE 2011
Norvegia: banca centrale pronta a intervenire contro corsa della corona
(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 08 set - La banca centrale norvegese si e' dichiarata pronta a intervenire per frenare una volata della corona norvegese, che in questi giorni ha raggiunto livelli record verso l'euro. "Una corona troppo forte puo' nel tempo sfociare in inflazione troppo bassa e in una crescita economica troppo debole", ha dichiarato il governatore dell'istituto norvegese, Oeystein Olsen. "In tal caso saranno prese misure di politica monetaria". Lo strumento principale a disposizione della Norges Bank e' di abbassare i tassi di interesse, che attualmente si attestano al 2,25%. Emi- (RADIOCOR) 08-09-11 13:08:59 (0159) 5 NNNN


Visualizza altro Norvegia: banca centrale pronta a intervenire contro corsa della corona | Radiocor, giovedi' 8 settembre 2011 (articolo 973449)

Interessante la notizia. Si è chiaro che tutti i paesi cercano di non far sopravvalutare troppo la loro moneta perchè sanno che questo rovina l'economia.

La differenza sostanziale però è che la DKK è ancorata all'euro. Mentre NOK e CHF semplicemente cercano di non apprezzarsi troppo.

Questo vuol dire che se ci sarà un crollo dell'euro gli ultimi due saliranno rapidamente, mentre la DKK andrà dietro l'euro in modo automatico.

Insomma in un ottica di diversificazione le migliori secondo me restano NOK e CHF.
 
Ellegus cerca una correlazione inversa contro euro.
Ma a questo punto chf e nok non vanno bene perchè abbiamo visto che hanno fatto o faranno tutto il possibile per peggare, anche se non è detto che arrivati a certi livelli ci riescano. Ma questo punto ciò può valere anche per dkk in caso di abbandono forzato della parità centrale.
 
Hai fatto bene a postarlo, ho risposto sopra senza averlo letto.

Ecco, la bc norvegese, volendo può ancora tagliare i tassi, dopodichè la cosa più logica che può fare se persistono tendenze deflazionistiche, se la valuta è considerata troppo forte per l'export (ma non so bene quanto l'economia norvegese dipende dall'export e quanto questo è sensibile alla forza della valuta), è svalutare.

Certo come tutte le attività speculative si può vincere o perdere mi sembra normale. Ad uno preoccupato delle sorti dell'euro io gli consiglierei qualcosa con cui andarci in pari senza rischio o quasi e la corona norvegese sarebbe un pessimo consiglio.

P.S: investendo in corone norvegese a Settembre ora si avrebbe il 2% in meno del capitale.
 
Ultima modifica:
Beh la notizia è vecchia è di settembre......
Era solo per dire appunto che chf e nok non staranno lì a fare niente.
Quello che dico di dkk è che finora ha dovuto seguire a piombo l'euro, se dovesse uscire dalla banda del 2,25%........ potrebbe recuperare molto di più.
Però appunto non è detto che avvenga, ma in caso contrario non ci sono rischi.
Ad ogni modo sono forse tutte e tre valute troppo legate all'euro anche solo come zona commerciale. Tanto vale forse trovare qualche altra valuta che potenzialmente soffra meno da un apprezzamento sull'euro.
 
Indietro