Le donne…

FR

Entanglement
Registrato
1/4/00
Messaggi
1.900
Punti reazioni
250
..sono molto più veloci ed abili nel capire la mancanza di coerenza tra le parole dette ed il tono della voce con cui vengono pronunciate. Il cervello femminile è meglio attrezzato per capire se quello che viene detto è veramente ciò che uno prova, insomma hanno una capacità maggiore nel collegare l’inflessione della voce con la particolare situazione emotiva che la determina. Attenzione a mentire specialmente in “certe circostanze”;) e soprattutto siamo meno abili nel capire quando nelle medesime siamo ingannati noi.
FR
 
  • Like
Reazioni: mb1
andata male stasera????:confused: ;)
 
Il sesto senso ? ;)
 
Scritto da FR
Già sembra proprio così, l'intuito femminile..
Ciao Ti.ka :)

Ciao FR :)

...E' scientificamente provato che le donne leggono il corpo di chi le circonda meglio degli uomini. Anche questo è un regalo di Madre Natura, poiché la donna dovrebbe comprendere i messaggi dei figli che, neonati, comunicano solo in modo corporale, non essendo in grado di parlare. Questo è uno dei tanti ingredienti del famoso sesto senso, detto anche intuito femminile.
:)
 
Scritto da ti.ka
Ciao FR :)

...E' scientificamente provato che le donne leggono il corpo di chi le circonda meglio degli uomini. Anche questo è un regalo di Madre Natura, poiché la donna dovrebbe comprendere i messaggi dei figli che, neonati, comunicano solo in modo corporale, non essendo in grado di parlare. Questo è uno dei tanti ingredienti del famoso sesto senso, detto anche intuito femminile.
:)
..quello che dici è vero, l'ho letto anch'io.
Sono un grande estimatore delle qualità femminili, in genere, mi trovo molto bene al lavoro con loro.
 
Scritto da ti.ka
Ciao FR :)

...E' scientificamente provato che le donne leggono il corpo di chi le circonda meglio degli uomini. Anche questo è un regalo di Madre Natura, poiché la donna dovrebbe comprendere i messaggi dei figli che, neonati, comunicano solo in modo corporale, non essendo in grado di parlare. Questo è uno dei tanti ingredienti del famoso sesto senso, detto anche intuito femminile.
:)

Mmmm, parrebbe che alcune siano analfabete

;)
 
Infedeltà, analfabetismo, tendenza a raccontar frottole .....chiamale , se vuoi , eccezioni ( Battisti- Mogol)

:p
 
Infatti.... sono una di quelle eccezioni.
 
Ultima modifica:
Scritto da Helix
Uhmmm,.... non ci credo!! :D:D;)

eccolo la..:cool:
vuole toccare con mano..:D lui.. il San Tommaso del fol..:D
perdonalo ti.ka.. in fondo è buono come il pane:p
ma dentro..:eek:
 
Scritto da FR
..quello che dici è vero, l'ho letto anch'io.
Sono un grande estimatore delle qualità femminili, in genere, mi trovo molto bene al lavoro con loro.


Ho sempre dato una marcia in più a persone che la pensano come te, in quanto sono anni luce avanti a quelli che sono ancora i preconcetti tipicamente maschili.

Pensa che proprio in questi giorni sono stata vittima (ferita in prima persona) di uno dei pregiudizi più riprovevoli che possano ancora esistere nel terzo millenio, colui che l'anno prox dovrebbe entrare a far parte della società (attualmente mia e di mio marito) ha messo la condizione che nella società non ci fossero donne.

Giustificazione?

Donne e motori= danni e dolori.
(il nostro settore è nei motori)


Anche se mio marito è stato dalla mia parte, non mi consolava la cosa, mi sono purtroppo tovata nella condizione di fare una scelta che sarebbe stata determinante per la stagione 2004, dovevo decidere se far crescere mio marito dandogli una prospettiva in più, oppure andare avanti da soli (incontro ad un progetto troppo ambizioso ed oneroso per le nostre sole forze)....alla fine ha prevalso il buonsenso di questo "soggetto" che a prescindere da come andranno a pianificarsi le cose, guarderò sempre con una certa diffidenza e distacco....infatti dopo il diverbio piuttosto acceso che è intercorso tra noi....so che non sarà mai più la stessa cosa.







Non mi resta che invidiare le tue colleghe, nella speranza che questa persona l'anno prossimo possa ricredersi....ma sinceramente ho seri dubbi in merito:rolleyes:




Ciao....alla prox...un caro saluto:)




Gaia.
 
Scritto da gaia
Ho sempre dato una marcia in più a persone che la pensano come te, in quanto sono anni luce avanti a quelli che sono ancora i preconcetti tipicamente maschili.

Pensa che proprio in questi giorni sono stata vittima (ferita in prima persona) di uno dei pregiudizi più riprovevoli che possano ancora esistere nel terzo millenio, colui che l'anno prox dovrebbe entrare a far parte della società (attualmente mia e di mio marito) ha messo la condizione che nella società non ci fossero donne.

Giustificazione?

Donne e motori= danni e dolori.
(il nostro settore è nei motori)


Anche se mio marito è stato dalla mia parte, non mi consolava la cosa, mi sono purtroppo tovata nella condizione di fare una scelta che sarebbe stata determinante per la stagione 2004, dovevo decidere se far crescere mio marito dandogli una prospettiva in più, oppure andare avanti da soli (incontro ad un progetto troppo ambizioso ed oneroso per le nostre sole forze)....alla fine ha prevalso il buonsenso di questo "soggetto" che a prescindere da come andranno a pianificarsi le cose, guarderò sempre con una certa diffidenza e distacco....infatti dopo il diverbio piuttosto acceso che è intercorso tra noi....so che non sarà mai più la stessa cosa.







Non mi resta che invidiare le tue colleghe, nella speranza che questa persona l'anno prossimo possa ricredersi....ma sinceramente ho seri dubbi in merito:rolleyes:




Ciao....alla prox...un caro saluto:)




Gaia.
Ciao Gaia:), è con grande piacere che rileggo, dopo molto tempo, un tuo scritto. Ho sempre apprezzato la tua grande sensibilità ed il taglio, tutto femminile:), che dai ai tuo post, spero che in qualche maniera tu riesca a farti viva più spesso.

Sono dispiaciuto dell'inconveniente che ti è capitato, ma quel modo di vedere e di pensare, è ancora molto comune e può condizionare negativamente la propria vita, quindi capisco che il rapporto con quella persona sarà improntato alla diffidenza reciproca.

Ti ringrazio dei complimenti ed in effetti, per coincidenza, ho avuto la telefonata di una collega di qualche anno fa che rimpiangeva il tempo durante il quale lavorava con me, con un'intensità che mi ha colpito e commosso.

Il mio lavoro si svolge sia all'interno di un laboratorio, sia all'esterno nei rapporti con le persone, dove le qualità femminili hanno modo di emergere in entrambi i casi.

…..senza contare poi le grandi emozioni, di gioia e talvolta anche di dolore, lo ammetto, che le donne sanno suscitare, ma questo è l'aspetto intimo che riguarda ciascuno di noi…
Un caro, affettuoso saluto:)
FR
 
Indietro