Leasing Immobiliare Per Privati

achille

Nuovo Utente
Registrato
28/7/04
Messaggi
11
Punti reazioni
0
Le nuove normative prevedono che finalmente possano anche i privati utilizzare il leasing immobiliare, che dovrebbe essere soprattutto conveniente per la seconda casa. :clap:

I vantaggi potenziali sono i seguenti:
Il cliente potrà utilizzare l'immobile senza esserne proprietario fino al termine del pagamento delle rate di leasing.
Non dovrà dichiarare rendite catastali tassabili.
Non deve essere pagata l'imposta sostitutiva del 2% prevista sui mutui per la casa.
Inizialmente le spese notarili non pesano.
:D :D

Questa possibilità potrebbe essere interessante per molti lettori. Da valutare ovviamente come verrà filtrata dal settore creditizio. bannato

Che cosa ne pensate?

Avete notizia di qualche movimento in tal senso? nuovi prodotti ecc?

:confused: :confused: :confused:
 
achille ha scritto:
Le nuove normative prevedono che finalmente possano anche i privati utilizzare il leasing immobiliare, che dovrebbe essere soprattutto conveniente per la seconda casa. :clap:

I vantaggi potenziali sono i seguenti:
Il cliente potrà utilizzare l'immobile senza esserne proprietario fino al termine del pagamento delle rate di leasing.
Non dovrà dichiarare rendite catastali tassabili.
Non deve essere pagata l'imposta sostitutiva del 2% prevista sui mutui per la casa.
Inizialmente le spese notarili non pesano. :D :D

Questa possibilità potrebbe essere interessante per molti lettori. Da valutare ovviamente come verrà filtrata dal settore creditizio. bannato

Che cosa ne pensate?

Avete notizia di qualche movimento in tal senso? nuovi prodotti ecc?

:confused: :confused: :confused:

Cortesemente potresti dare indicazioni sulla "nuova normativa" da te indicata?
 
Il Ministero delle Finanze ha confermato nell'Agosto 2005 che la società di leasing che acquista un immobile per incarico di un cliente privato potrà detrarre l'IVA. Nella risoluzione viene stabilito che le società di leasing «possono essere assimilate alle imprese che hanno per oggetto esclusivo o principale dell'attività esercitata la costruzione o la rivendita dei fabbricati o le porzioni di immobili». Viene così a cadere il maggiore ostacolo che, come accaduto prima per le auto, si frapponeva per l'utilizzo del leasing da parte dei privati.

Leasing traslativo di fabbricati a destinazione abitativa: l'assimilazione alla compravendita rende applicabile sia la detrazione IVA ex art. 19-bis1, lett. i), del D.P.R. n. 633/1972, sia l'applicazione dell'IVA sui canoni e sul prezzo di riscatto —

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 119 E del 12 agosto 2005: «IVA (Imposta sul valore aggiunto) - Contratti di locazione finanziaria - Trattamento dei contratti di leasing immobiliare - Contratti di leasing traslativo con oggetto immobili a destinazione abitativa - Assimilazione del contratto di leasing traslativo alla cessione di beni - Conseguenze - Assimilazione dell'impresa concedente che pone in essere i contratti di leasing all'impresa che esercita la compravendita di fabbricati - Applicazione dell'art. 19-bis1, lett. i), del DPR 26/10/1972, n. 633 - Sussistenza - Applicazione dell'IVA sui canoni e sul prezzo di riscatto - Sussistenza - Non applicabilità dell'esenzione prevista dal n. 8-bis) dell'art. 10, del DPR 26/10/1972 n. 633 »
 
Ultima modifica:
Indietro